Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

satomi73

Perché passiamo sempre la palla indietro?

Recommended Posts

1 ora fa, Audemars ha scritto:

Che la BBC ami giocare in trincea non lo scopriamo certamente oggi, lo sai anche tu. 
Sui 5 anni del “ballerino livornese” che dire...era arrivato un allenatore con l’idea di cambiare questo trend e tutti noi abbiamo visto com’è stato trattato e osteggiato dai ns over, che coincidenza. 

Magari avessero osteggiato Sarri. Per seguire le sue idee "geniali" hanno trasformato una difesa impenetrabile in un colabrodo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, 12r56 ha scritto:

...e qui dentro c'e' chi pensa che quella di essere l'unico  ( o quasi) in grado di portare avanti la palla e a cui tutti i compagni si "rivolgono" quando non sanno da che parte cominciare, sia una colpa....doh

L'altra sera(per quelli piu' duri di comprendonio) abbiamo iniziato a proporre una parvenza di "gioco" quando, uscito Arturo, hanno ricominciato a "partire" da Bonucci, cosa che, tra l'altro, Mancini fa fare regolarmente e metodicamente alla nazionale, con ottimi risultati, direi.

Ho visto de ligt fare passaggi in verticale rapidi palla a terra a smarcare l’attaccante che bonucci se li sogna la notte. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambiano gli allenatori, Allegri, Sarri ed ora Tudor ( non ditemi che l'allenatore è Pirlo che non ci crede più nessuno) ma l'atteggiamento è sempre lo stesso: la sindrome Asamoah.

Sublimato nel divino gesto di Bernardeschi che sulla trequarti in contropiede non ha trovato di meglio che passarla sulla nostra trequarti è una tendenza che ha i maggiori protagonisti in Cuadrado ed Alex Sandro.

quando leggo di gente che si lamenta che noi giochiamo contro squadre chiuse, che con gli altri si aprono e con noi stanno sempre ben chiusi mi arrabbio.

Siamo noi che li facciamo risistemare tenendo palla fino all'inverosimile.

Ed è una cosa che non capisco.

Le altre squadre, anche il crotone, sembrano sempre andare in profondità, trovare punti deboli, abbozzare manovre con sempre almeno un minimo di pericolosità.

Le altre squadre hanno una densità a centrocampo che a noi appare sconosciuta.

 

 

  • Mi Piace 4
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, actarus ha scritto:

Cambiano gli allenatori, Allegri, Sarri ed ora Pirlo e Tudor ma l'atteggiamento è sempre lo stesso: la sindrome Asamoah.

Sublimato nel divino gesto di Bernardeschi che sulla trequarti in contropiede non ha trovato di meglio che passarla sulla nostra trequarti è una tendenza che ha i maggiori protagonisti in Cuadrado ed Alex Sandro.

quando leggo di gente che si lamenta che noi giochiamo contro squadre chiuse, che con gli altri si aprono e con noi stanno sempre ben chiusi mi arrabbio.

Siamo noi che li facciamo risistemare tenendo palla fino all'inverosimile.

Ed è una cosa che non capisco.

Le altre squadre, anche il crotone, sembrano sempre andare in profondità, trovare punti deboli, abbozzare manovre con sempre almeno un minimo di pericolosità.

Le altre squadre hanno una densità a centrocampo che a noi appare sconosciuta.

 

 

Tranquillo, con la frase "siamo un cantiere aperto" giustificheremo tutta una stagione. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

O non si ha la personalità per provare il passaggio in verticale e rischiare, o non si ha la capacità, ma mi rifiuto a crederlo ai massimi livelli, oppure non c'è nessuno che si propone o mancano i movimenti per creare spazi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, JVS ha scritto:

Magari avessero osteggiato Sarri. Per seguire le sue idee "geniali" hanno trasformato una difesa impenetrabile in un colabrodo. 

Lo scudetto è stato vinto uguale. 
Staremmo a vedere con Pirlo, speriamo bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, CRGOAT7 ha scritto:

Seguo già da oltre 2 anni questo forum, il motivo principale è per leggere la grande incompetenza che c'è tra la tifoseria, forse il 90/95% e mi dispiace che forse la tifoseria Juventina (di cui faccio parte) è tra le più ignoranti calcisticamente parlando in assoluto.

Anni di critiche quotidiane, fallimenti totali di dirigenza/allenatori/giocatori che manco stessimo facendo filotti di retrocessioni, invece sono 9 anni di fila che si vince lo scudetto, un avvenimento esemplare che forse tra mezzo secolo quando si leggerà l'albo d'oro si potrà capire la grandezza di quanto accaduto.

Eh niente, mi ero stufato, avevo voglia di dirlo e mi sono iscirtto apposta.

Parlando della partita, mancavano CR7, Dybala, Alex Sandro, De Ligt, Chiellini (per turnover forzato), quindi 5 titolari sicuri, aggiungiamoci McKennie e Ramsey.
Era una partita di rientro dalle nazionali, sempre traumatico perché i giocatori non sono mai in condizione, soprattutto se giochi con un Crotone bello riposato che non ha visto mezzo giocatore partire in queste 2 settimane.
La squadra è giovane, ampi margini di miglioramento, Chiesa ha fatto mezzo allenamento con la squadra. Le dinamiche devono ancora formarsi per molti.
Se Morata era 2 millimetri più indietro l'avevamo sfangata pure ieri sera in quelle situazioni.
Detto ciò, scatenate pure tutti i blablabla di disfatta.

Mi permetto di quotarti in toto perché hai riassunto perfettamente il mio pensiero. Sabato sono disgraziatamente entrato nella discussione post partita per trovare un po’ di conforto per l’inca**atura causatami dall’esimio arbitro Fourneau e cosa trovo? Solo insulti e guano verso la squadra, verso l’allenatore, la dirigenza...uno schifo, pensavo di essermi loggato per errore su Fognafans 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Giovi77 ha scritto:

Ho visto de ligt fare passaggi in verticale rapidi palla a terra a smarcare l’attaccante che bonucci se li sogna la notte. 

Bene, vorrà dire che non appena de Ligt ricomincerà a giocare, ci delizierà con quanto da te descritto, cosa che non potrà altro che giovare alla squadra e fare felici tutti noi di essa tifosi.

In attesa dei passaggi del buon de Ligt, dovremo accontentarci di quelli di Bonucci, che a detta di alcuni sarebbero di qualità inferiore, ma che sicuramente hanno contribuito a farci vincere un tot di scudetti, i quali (scudetti) altri giocatori in rosa se li sognavano (quelli si) da bambini, se li sognano adesso e di vincerne otto di filla, se lo sogneranno (molto probabilmente) per tutta la vita. ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Audemars ha scritto:

Lo scudetto è stato vinto uguale. 
Staremmo a vedere con Pirlo, speriamo bene. 

Speriamo bene... Però per favore evitiamo di rivalutare Sarri se Pirlo fallisce... Sarri almeno era un allenatore, Pirlo neanche questo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè passiamo sempre la palla indietro?

 

Che topic fantastici .asd

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, actarus ha scritto:

Cambiano gli allenatori, Allegri, Sarri ed ora Tudor ( non ditemi che l'allenatore è Pirlo che non ci crede più nessuno) ma l'atteggiamento è sempre lo stesso: la sindrome Asamoah.

Sublimato nel divino gesto di Bernardeschi che sulla trequarti in contropiede non ha trovato di meglio che passarla sulla nostra trequarti è una tendenza che ha i maggiori protagonisti in Cuadrado ed Alex Sandro.

quando leggo di gente che si lamenta che noi giochiamo contro squadre chiuse, che con gli altri si aprono e con noi stanno sempre ben chiusi mi arrabbio.

Siamo noi che li facciamo risistemare tenendo palla fino all'inverosimile.

Ed è una cosa che non capisco.

Le altre squadre, anche il crotone, sembrano sempre andare in profondità, trovare punti deboli, abbozzare manovre con sempre almeno un minimo di pericolosità.

Le altre squadre hanno una densità a centrocampo che a noi appare sconosciuta.

 

 

Infatti non è come dicono alcuni utenti che passiamo indietro perché non abbiamo linee di passaggio (nel qual caso può andare bene) ma passiamo indietro per perdere tempo e così facendo le linee di passaggio vengono chiuse tanto che a volte dobbiamo passarla al portiere 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, actarus ha scritto:

la sindrome Asamoah.

Anche il celebre passaggio di Evra che mandò il Bayern in gol è figlio di questa malata moda del tiki-taka: cinque anni prima avrebbe spazzato via il pallone come si è sempre fatto, mentre a causa di questi stupidi precetti del calcio moderno ha dovuto tenere il pallone in gioco restando, suo malgrado, nella storia per colpe che sono sicuro lui non avesse.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, jimmyw ha scritto:

Perchè passiamo sempre la palla indietro?

 

Che topic fantastici .asd

 

È una domanda che si fanno in tanti...viste le innumerevoli e interessanti risposte....se poi tu hai le fette di salame agli occhi fai pure...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mancanza di coraggio e personalità, Per cambiare questo trend l'allenatore e il suo staff deve riuscire ad entrare nella testa dei giocatori e imprimere una mentalità feroce e ambiziosa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, davjuve ha scritto:

Nessun giocatore capace di giocare in verticale a centrocampo, l'unico che lo fa è Bonucci.

 

Il gioco della palla deve velocizzarsi. Con la Samp si erano visti spiragli con palle che viaggiava velocemente subito per gli attaccanti e le ali che facevano "gioco": i centrocampisti aggredivano e scaricavano/imbeccavano. Se il gioco ristagna con tremila tocchettini o il recupero palla è "lento", ci accartocciamo nel solito limbo.

 

Il vero acquisto inutile è stato Arthur, altro che Chiesa. NON CI SERVE un giocatore amante della palla a centrocampo.

Bonucci cerca di giocare in verticale, il problema è che i suoi lanci hanno una percentuale di riuscita uguale a quella di vincere la lotteria senza comprare il biglietto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, giorgiop ha scritto:

Bella domanda cui rispondo per adesso così, salvo essere più chiaro ed esauriente in seguito: PER MODA E PER NON FATICARE.

pancia piena

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché il nostro gioco prevede palla al portiere (qualunque esso sia) o a Bocucci/Chiellini che sparano il pallone nella metà campo avversaria, sperando che qualcosa di buono accada.  Si deve imparare poco o niente, quindi non si fatica nemmeno tanto. Semplice semplice.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, UotDeFac ha scritto:

pancia piena

Pancia piena anche per gli attaccanti della Juventus, se io fossi in loro protesterei di brutto con i miei compagni, come SI E' SEMPRE FATTO nella fattispecie giocando a calcio, con questa esclamazione: ma buttatela avanti, lunga questa palla, invece di stare li a cincischiare; e come dicono anche i tifosi naturalmente.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pochi movimenti e tagli da parte dei giocatori più avanzati e nessuna incursione da parte dei nostri centrocampisti o sovrapposizioni dei giocatori sulle fasce. Il risultato è che non c'è mai una buona linea di passaggio e non rimane che darla indietro sperando che 10 secondi dopo il compagno abbia più fortuna.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, satomi73 ha scritto:

È una domanda che si fanno in tanti...viste le innumerevoli e interessanti risposte....se poi tu hai le fette di salame agli occhi fai pure...

Come avremo fatto a far gol... visto che passiamo SEMPRE in dietro... mi chiedo io uum

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.