Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Il maestro del calcio

Fuorigioco millimetrici: andrebbe rivista la regola?

Recommended Posts

Prima della VAR si consigliava ai guardialinee di non alzare la bandierina nelle situazioni molto dubbie.

Con il VAR ora si scandaglia al millimetro ogni gol per verificare se ci sia un dito del piede in fuorigioco.

Credete sia corretto? Io non proprio e spiego il perché.

La ratio del fuorigioco è quella di penalizzare l'attaccante che parte davanti al difensore e che si avvantaggia della sua posizione.

Ma posso capire il fischio arbitrale nel caso in cui questo vantaggio consista in metri o diversi centimetri. Ma se parliamo di una posizione praticamente identica dove sta il vantaggio dell'attaccante? Lì è come lanciare una monetina per il difensore, se gli va bene il VAR lo salva.

Io spero che questo utilizzo della VAR venga rivisto, o meglio che si stabilisca per regolamento che se l'attaccante sta davanti di pochissimi centimetri (es. 5 o 10) venga sanata la sua posizione.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che la VAR debba essere utilizzata per gli errori netti. Non approvavo la scelta di fischiare rigore per ogni fallo di mano della scorsa stagione, e per fortuna hanno sistemato la cosa...spero accada lo stesso per i fuorigioco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Il maestro del calcio ha scritto:

Io spero che questo utilizzo della VAR venga rivisto, o meglio che si stabilisca per regolamento che se l'attaccante sta davanti di pochissimi centimetri (es. 5 o 10) venga sanata la sua posizione.

Ma come fai a capire se sono 10 centimetri? E se poi sono 12 fischi il fuorigioco? Allora non è meglio lasciarla così e fischiare il fuorigioco millimetrico?

Se la cambi la devi cambiare in modo netto, tipo che dev'esserci luce tra difensore e attaccante.

  • Mi Piace 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna ritornare alla luce tra i difensori.

 

Togliete quelle 2 linee tracciate e mostratemi il fuorigioco di Morata stasera.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Ma come fai capire se sono 10 centimetri? E se poi sono 12 fischi il fuorigioco? Allora non è meglio lasciarla così e fischiare il fuorigioco millimetrico?

Se la cambi la devi cambiare in modo netto, tipo che dev'esserci luce tra difensore e attaccante.

Esatto e questa ė per me la regola migliore per il fuorigioco. Un attaccante che sta davanti al difensore di pochissimi centimetri, gli sta semplicemente rubando il tempo nel modo più giusto. Ci sono bomber che si sono costruiti una carriera su questa specialità.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema non sono i millimetri davanti o dietro, il problema è trovare il frame esatto il cui si calcia il pallone.

Bastano pochi centesimi di secondo perché l'attaccante venga visto davanti o dietro.

 

Così più che calcio diventa fisica delle particelle.

  • Mi Piace 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è la scelta del frame. 
Si utilizzano telecamere ad alta velocità dove è possibile identificare il momento esatto in cui il pallone si stacca dal piede?
Non credo...

Quindi la scelta del frame da mostrare consente una interpretazione che non dovrebbe esistere.

Sarò complottista (ma da calciopoli in poi è giusto esserlo) ma la sensazione che si vogliano annullare tutti i gol “annullabili” alla Juve è netta.

Andrebbe introdotta una tolleranza, non in termini di cm, ma di numero di frame in cui il fuorigioco sussiste.

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci vorrebbero dei sensori attaccati alle scarpe di ogni calciatore che riveli al computer del quarto uomo la propria posizione.
In questo modo il fuorigioco verrebbe calcolato solo sulla posizione del sensore (la scarpa che è poi la parte più importante del calcio) e non su gamba, braccia, testa.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ha alcun senso andare a rivedere la punta della scarpa che sta oltre, o il ginocchio, o mezza testa. Non hai alcun oggettivo vantaggio di posizione rispetto agli avversari, ti stai muovendo con loro dalla medesima area. Partire così o partire 2 metri più avanti sono due contesti completamente diversi, è assurdo sanzionarli ugualmente.

 

Il calcio che diventa moviola, che schifezza. Gol segnati a iosa in questo modo che magicamente diventano non validi.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, davjuve ha scritto:

Il calcio che diventa moviola, che schifezza. Gol segnati a iosa in questo modo che magicamente diventano non validi.

E le agenzie di scommesse si arricchiscono ulteriormente... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplicemente il VAR deve essere utilizzato solo per chiaro ed evidente errore, se c'è anche solo un minimo dubbio se sia fuorigioco o no (cioè se è millimetrico) non dovrebbe intervenire e dovrebbe passare la decisione presa dal guardalinee sul campo

 

Non è questione di 10 cm o 12 cm, è questione che a volte è proprio chiaro che il giocatore sia in fuorigioco, a volte dipende dal frame, dal capello più in fuori, ecc. quello non può mai essere chiaro ed evidente errore, viene proprio meno lo spirto del VAR

 

Ma intanto avete notato? L'anno scorso era tutto un fallo di mano, quest'anno è tutto un fuorigioco millimetrico, ormai sono pure noiosi e prevedibili

Share this post


Link to post
Share on other sites

La regola dev'essere oggettiva e così lo è, oggi ti va contro, domani ti va a favore. Un po' come la gol line technology, bisogna solo sperare che siano imparziali dietro al monitor, ma questo non è un problema di regola.

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, GiuseppeA81 ha scritto:

La regola dev'essere oggettiva e così lo è, oggi ti va contro, domani ti va a favore. Un po' come la gol line technology, bisogna solo sperare che siano imparziali dietro al monitor, ma questo non è un problema di regola.

Il problema è proprio che NON è oggettiva, non è la GLT che è l'unica tecnologia realmente oggettiva

 

Il fuorigioco dipende da dove tracci la linea e da quale momento scegli per fare il fermoimmagine. 
La settimana scorsa girava una meravigliosa immagine in cui nel frame in cui Morata era in fuorigioco Cuadrado che stava passando la palla era in tutt'altra posizione rispetto allo zoom nel quadratino. Quindi quale dei due momenti vale? Dove si traccia la linea, in mezzo al piede o alla punta? 

Il giorno in cui inventeranno un software che traccerà le linee in modo oggettivo, parliamo dell'oggettività del fuorigioco. Per ora io vedo che è maneggiato da gente che probabilmente neanche sa tracciarle ste righe

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Abejita ha scritto:

Il problema è proprio che NON è oggettiva, non è la GLT che è l'unica tecnologia realmente oggettiva

 

Il fuorigioco dipende da dove tracci la linea e da quale momento scegli per fare il fermoimmagine. 
La settimana scorsa girava una meravigliosa immagine in cui nel frame in cui Morata era in fuorigioco Cuadrado che stava passando la palla era in tutt'altra posizione rispetto allo zoom nel quadratino. Quindi quale dei due momenti vale? Dove si traccia la linea, in mezzo al piede o alla punta? 

Il giorno in cui inventeranno un software che traccerà le linee in modo oggettivo, parliamo dell'oggettività del fuorigioco. Per ora io vedo che è maneggiato da gente che probabilmente neanche sa tracciarle ste righe

Questo vale qualunque sia la regola.

Aggiungo che nel caso della luce incide pure l'inclinazione della camera

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, GiuseppeA81 ha scritto:

Questo vale qualunque sia la regola

No, non vale per tutto. Il VAR dà l'opportunità all'arbitro di rivedere un'azione che non ha visto o ha visto male e cambiare la sua decisione, e non c'è niente di oggettivo in questo. Ma è un aiuto in più nel caso sfugga qualcosa

 

Tu hai detto che il fuorigioco è oggettivo. Non lo è. Punto

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Abejita ha scritto:

No, non vale per tutto. Il VAR dà l'opportunità all'arbitro di rivedere un'azione che non ha visto o ha visto male e cambiare la sua decisione, e non c'è niente di oggettivo in questo. Ma è un aiuto in più nel caso sfugga qualcosa

 

Tu hai detto che il fuorigioco è oggettivo. Non lo è. Punto

Sei davanti di 1 mm ed è fuorigioco, è oggettivo, punto e fine della discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, GiuseppeA81 ha scritto:

Sei davanti di 1 mm ed è fuorigioco, è oggettivo, punto e fine della discussione.

Vedo che non hai letto niente di quello che ho scritto prima

 

Ok, hai ragione tu ahah 

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, Gidan73 ha scritto:

Ci vorrebbero dei sensori attaccati alle scarpe di ogni calciatore che riveli al computer del quarto uomo la propria posizione.
In questo modo il fuorigioco verrebbe calcolato solo sulla posizione del sensore (la scarpa che è poi la parte più importante del calcio) e non su gamba, braccia, testa.

esistono? mi sembra una cosa molto sensata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La regola del fuorigioco è chiara. 
Tuttavia non viene dimostrato e non è dimostrabile per il momento che il frame scelto sia corretto.

Se sono in fuorigioco di 1 cm e scelgo un frame in cui ritengo io di aver visto la palla toccare per l'ultimo istante il pallone, non significa aver scelto il frame giusto, perché o hai telecamere che lavorano a frequenze infinite o non puoi vedere questa cosa: magari 0.001 secondi prima il giocatore non è più in fuorigioco, il pallone risulterebbe ancora attaccato al piede. 

 

E' assurdo dare fuorigioco così e quest'anno siamo al secondo per noi. 

Anche l'anno scorso a Ronaldo successe lo stesso. Come fai a sapere che è realmente fuorigioco se lui 1 cm te lo fa in modo talmente veloce che la telecamera non può cogliere l'attimo in cui il pallone tocca il piede del compagno e lui salta la difesa...

La stessa cosa la pensavo in precedenza, quindi a prescindere dalla squadra che tifo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisognerebbe capire se, con l'ausilio della tecnologia, si riesce sempre a definire in modo oggettivo il giusto frame da considerare per la valutazione.

Se la risposta è no, allora ci vorrebbe anche una certa tolleranza sulla posizione dell'attaccante. Non tanto in termini di centimetri ma verificando se nell'intorno di 2 o 3 frame c'è un momento in cui l'attaccante è in gioco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Il maestro del calcio ha scritto:

Con il VAR ora si scandaglia al millimetro ogni gol della Juve per verificare se ci sia un dito del piede in fuorigioco.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

come hanno già detto altri, nei fuorigioco millimetrici il problema è che sembra impossibile rilevare esattamente, con gli strumenti a disposizione del var attualmente, quando il pallone si stacca dal corpo del "passatore". ecco perchè i fuorigioco millimetrici sono realmente delle pure interpretazioni del var.

io non posso credere che sia difficile o particolarmente costoso concepire e realizzare un sistema, almeno in serie A e in UCL, che riporti velocemente in 3D i corpi dei giocatori oggetto di "verifica" per capire in modo oggettivo sia il momento in cui si stacca il pallone dal piede del passatore sia l'allineamento dei corpi del difendente e dell'attaccante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finché non sarà oggettivo come il pallone sulla linea di porta, sarà soggetto all’azione di ricostruzione umana. In quanto tale, non ci possono essere regole fisse (la famosa “luce”), ma bisogna attenersi a quanto viene giudicato di volta in volta.

C'è poco da fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.