Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Steve Rogers

Bonucci-Chiellini un limite?

Recommended Posts

avendo visto quasi sempre spezzoni di partite praticamente identici a quelli dello scorso anno (e di quello precedente)

ho quasi smesso di prendermela con l'allenatore di turno...non posso credere che sia lui a instillare questa rinuncia a giocare per 90'

 

motivo per cui me la prendo direttamente o indirettamente con i vecchi...in un modo o nell'altro condizionano l'assetto e l'approccio alle partite

ormai non me la spiego più in modo diverso...ci ho rinunciato completamente

 

Bonucci e Chiellini per motivi diversi hanno già finito...e se devo vedere un errore in campo preferisco che sia Demiral o De Light a farlo...

non l'ennesimo goal preso per un vistoso mismatch Zapata/Kalinic/quello del crotone/Caicedo....vs Bonucci

è fattuale la cosa

 

l'altro giorno in coppa Bonucci fece un bell'assist su uno dei primi goal...ma in generale ho visto moltissime palle perse dopo i suoi lanci lunghi

se tutto ciò basta a giustificare la sua presenza...vabè

 

 

PS è brutto quando le circostanze ti portano a criticare negativamente giocatori a cui si è affezionati...e quando succede è quasi sempre responsabilità societaria

mi darebbe fastidio pensare che dopo 10 anni siamo qui a giocare per la gloria delle presenze di Chiellini e Buffon

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Davids ha scritto:

Chiellini quando è in forma può difendere anche a difesa alta. Sappiamo tutti perchè si difende a difesa bassa. Lo si faceva con Allegri, lo si è fatto con Sarri, e lo si è fatto anche spesso con Conte. Come detto lo scorso anno se si vuole giocare a difesa alta con impianto europeo l'allenatore deve fare scelte coraggiose. Ovvero far giocare difensori affidabili nell'uno contro anzichè quelli che giocano sul raddoppio. Servono difensori veloci in grado di recuperare l'attaccante che scappa a centrocampo, servono difensori che giochino in anticipo e non quelli che li marcano a tre metri indietreggiando così da impedirgli l'allungo e il tiro. Servono difensori che fanno a sportellate a centrocampo per impedire che arrivano palle pulite sulle sponde. Questi difensori li abbiamo, ma servono scelte coraggiose e soprattutto che siano in salute. E non credo che queste due casistiche possano mai realizzarsi. Quindi iniziate a prendere coscienza che anche quest'anno si difenderà bassi, soprattutto quando si giocheranno le partite che contano. Non mi stupirei se a breve Pirlo rivedrà la sua filosofia, ed in Italia se hai la miglior difesa al 99% vinci il campionato. Ad esclusione dello scorso anno ma inattendibile dato che le ultime 5 giornate siamo andati in vacanza. E per quel che vedo il primo cambio gìà c'è stato, rispetto alle prime partite vedo una squadra che si arrocca molto di più con un centrocampo molto vicino alla difesa. Come dire, se la difesa non accorcia verso il centrocampo, allora il centrocampo accorcia verso la difesa, con il risultato di abbassare la squadra. Onestamente me ne frega nulla. Portatemi le vittorie e potete giocare anche in undici sulla linea di porta. Tanto la possibilità di vedere una juventus stile Bayern, Barcellona, Real Madrid al momento non è realizzabile.

Hai perfettamente ragione inoltre abbiamo Chiesa Kulu Morata Ronaldo e Cuadrado che sono velocissimi ed in grado di ribaltare  l'azione in men che non si dica. In questo momento quando rubiamo palla 2 volte su 3 sbagliamo la ripartenza ma quando avremo oliato i meccanismi saremo devastanti . La difesa ,qualsiasi giocatore venga schierato, è l'ultimo dei nostri problemi casomai a centrocampo non abbiamo un giocatore in grado di liberare la velocità della squadra con un passaggio smarcante.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, lou 65 ha scritto:

LOU nome maschile. detto questo non mi pare che il grande e primo classifica milan abbia patito poco contro il verona ieri sera. la roma una discreta squadra, la lazio idem. unica nota stonata il pareggio con il crotone. ferencvaros e dinamo di kiev saranno anche raccappricianti ma sempre meglio, visto che fanno la champions dei vari lille e rjeka young boys o cluij. chi meglio di bonucci?

scusa il correttore per la "a".

detto questo prendiamo troppi gol , se prendiamo troppi gol al netto di un centrocampo che non filtra, la colpa è dei difensori.

lui è uno di questi.

 

chi meglio di lui?

 

Se pirlo trova un regista basso, se gli serve, allora non moltissimi sono meglio, ma ce ne stanno.

 

Non sono un fan di dybala, ma solo per motivi caratteriali, ma un attaccante di palloni ne perde forse l'80%, quindi dare la colpa a lui per essersi fatti uccellare in 4 in area, al 95esimo mi sembra esagerato.

ripeto prendiamo troppi gol, con lui che comanda la difesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarri l'anno scorso ci ha provato tutto l'anno. pirlo sta incontrando le medesime difficoltà.

credo che il problema stia nel fatto che quando un giocatore costruisce le sue fortune in un determinato modo di giocare, difficilmente cambia, e se lo fa è perchè costretto, quindi lo fa male.

credo che una diversa idea di gioco abbia bisogno di interpreti adeguati, non necessariamente campioni, ma disponibili ad imparare... se poi son campioni meglio ancora (de ligt) in attesa di demiral.

poi è necessario anche tener conto che chiellini ha i suoi bei grossi problemi fisici. un nuovo modo di impostare la difesa ormai prescinde da lui.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Gianco ha scritto:

scusa il correttore per la "a".

detto questo prendiamo troppi gol , se prendiamo troppi gol al netto di un centrocampo che non filtra, la colpa è dei difensori.

lui è uno di questi.

 

chi meglio di lui?

 

Se pirlo trova un regista basso, se gli serve, allora non moltissimi sono meglio, ma ce ne stanno.

 

Non sono un fan di dybala, ma solo per motivi caratteriali, ma un attaccante di palloni ne perde forse l'80%, quindi dare la colpa a lui per essersi fatti uccellare in 4 in area, al 95esimo mi sembra esagerato.

ripeto prendiamo troppi gol, con lui che comanda la difesa.

l'episodio, positivo o negativo può sempre capitare.

abbiam pareggiato a roma in 10 grazie ad un episodio..

detto ciò, il problema è che non l'abbiam chiusa prima. bastava continuare ad attaccare. invece abbiam cominciato a chiuderci.

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minutes ago, sergio 1157 said:

credo che una diversa idea di gioco abbia bisogno di interpreti adeguati, non necessariamente campioni, ma disponibili ad imparare... se poi son campioni meglio ancora (de ligt) in attesa di demiral.

Parole Sante, credimi non Vedo l'ora torni De Ligt, Che perlomeno è abituato a giocare con la difesa alta.

 

La coppia titolare deve essere de ligt demiral, pochi *. Chiellini, a malincuore, ha fatto il Suo tempo e una stagione non la regge, e Bonucci...

 

E bonucci è bonucci, ergo non da Juve, e lo si è visto in piú di un'occasione 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il loro stile difensivi ormai è la barricata sulla linea dell'area. In campo ormai li salto e li brucio in velocità pure io.

Si schiacciano e fanno schiacciare i centrocampisti per non lasciare spazio tra le linee.

Finché giochera' Bonucci non cambieremo mai modo di giocare. Possiamo prendere pure Giardiola o Klopp. Difenderemo sempre dentro l'area.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, vitaminaH ha scritto:

Tu demiral come lo vedi?

Molto bene. E' un difendente che ha forza massimale, capacità condizionali elevate, e nel marcamento puro è cattivo, spigoloso, alle volte troppo esuberante, ma è il calcio di oggi che richiede questo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, pielle ha scritto:

Il loro stile difensivi ormai è la barricata sulla linea dell'area. In campo ormai li salto e li brucio in velocità pure io.

Si schiacciano e fanno schiacciare i centrocampisti per non lasciare spazio tra le linee.

Finché giochera' Bonucci non cambieremo mai modo di giocare. Possiamo prendere pure Giardiola o Klopp. Difenderemo sempre dentro l'area.

... e prenderemo almeno un gol a partita, sono rare come le mosche bianche le partite giocate con Bonucci dove la Juve non abbia subito almeno un gol, ma non lo vedono e fanno finta di non vederlo?, assurdo prendere un gol a partita e tutti lo sopportano in religioso silenzio!

Hai perfettamente ragione, puoi prendere Guardiola o Klopp, ma quando la palla arriva lì dietro al centrale  a quel punto inizia a giocare a ping-pong con la palla,  passa la palla a destra a sinistra e indietro in continuazione per far rientrare gli avversari nella loro metà campo,  qualche  rara volta (per fortuna) azzarda un rilancio che va a p**tana, su 20  forse uno arriva  al nostro giocatore ormai circondato da almeno tre avversari! 

Ricordo che anche quando c'era Pirlo davanti al centrale,  qualche errore lo commetteva anche lui, sapeva chi aveva dietro e tremava anche Pirlo! 

Finche non arriverà un difensore centrale che imposta veloce e preciso in avanti (2024 +10 = 2034  *), la juve non cambierà mai modo di giocare 

 

* 2024 scadenza contratto

+ 10 perchè il protettore lo farà giocare altri 10 anni, fino a 47 anni...47...... ... ...... 😂

totale 2034

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/11/2020 Alle 10:49, storia di una grande amore ha scritto:

Ieri Bonucci ha fatto un'ottima gara. Casomai demiral ha fatto male ieri (ma ci sta visto che viene da un brutto infortunio, forse rivedremo il vero demiral il prossimo anno). Chiellini rimane un ottimo difensore, peccato per i guai fisici. Ma ormai l odio viscerale per i due difensori non lo fermi più. E stessa cosa sta succedendo con Dybala. 

Sai com'è... Bisogna pur sfogare le proprie frustrazioni verso qualcuno tramite internet...

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, davidov ha scritto:

Sai com'è... Bisogna pur sfogare le proprie frustrazioni verso qualcuno tramite internet...

il frustrati siete VOI che lo proteggete, per quale motivo ? di sicuro non lo sò , ma forse è meglio inizi a pensarci... ( a pensare male si fa peccato, ma SEMPRE ci siazzecca! cit.: papa Pio XI)

L' odio è una parola che non conosco, alla mia età c'è soltanto amore presso il prossimo e verso la JUVE, credimi!, Chiellini è sempre stato il mio difensore preferito e lo è tutt'ora, (sono anch'io un toscanaccio ed  ho un'amico carissimo che conosce personalmente lui e il suo gemello Claudio) anche se tutto rotto proprio per la sua irruenza e il suo coraggio nei contrasti contro avversari fisicamente più forti, cosa che il VOSTRO Bonny rifugge  sempre girandosi di fianco o di sedere , mentre Voi esaltate la sua integrità fisica, eccheccc***, come può infortunarsi se non va mai ad attaccare l'avversario ma cerca sempre di evitarlo, si infortuna soltanto quando scivola😋,   come domenica, date la colpa a Demiral (c'è sempre qualcuno vicino per scaricargli le colpe del Vs Bonny)  ma non guardate cosa faceva il vostro idolo, lì nel mezzo guardava cosa stava accadendo 🙈  non ha fatto  neppure la mossa per intervenire... il grande difensore centrale!

Amate la JUVE e criticate  chi non è da JUVE, per costruire una Juve migliore!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/11/2020 Alle 11:08, Davids ha scritto:

Chiellini quando è in forma può difendere anche a difesa alta. Sappiamo tutti perchè si difende a difesa bassa. Lo si faceva con Allegri, lo si è fatto con Sarri, e lo si è fatto anche spesso con Conte. Come detto lo scorso anno se si vuole giocare a difesa alta con impianto europeo l'allenatore deve fare scelte coraggiose. Ovvero far giocare difensori affidabili nell'uno contro anzichè quelli che giocano sul raddoppio. Servono difensori veloci in grado di recuperare l'attaccante che scappa a centrocampo, servono difensori che giochino in anticipo e non quelli che li marcano a tre metri indietreggiando così da impedirgli l'allungo e il tiro. Servono difensori che fanno a sportellate a centrocampo per impedire che arrivano palle pulite sulle sponde. Questi difensori li abbiamo, ma servono scelte coraggiose e soprattutto che siano in salute. E non credo che queste due casistiche possano mai realizzarsi. Quindi iniziate a prendere coscienza che anche quest'anno si difenderà bassi, soprattutto quando si giocheranno le partite che contano. Non mi stupirei se a breve Pirlo rivedrà la sua filosofia, ed in Italia se hai la miglior difesa al 99% vinci il campionato. Ad esclusione dello scorso anno ma inattendibile dato che le ultime 5 giornate siamo andati in vacanza. E per quel che vedo il primo cambio gìà c'è stato, rispetto alle prime partite vedo una squadra che si arrocca molto di più con un centrocampo molto vicino alla difesa. Come dire, se la difesa non accorcia verso il centrocampo, allora il centrocampo accorcia verso la difesa, con il risultato di abbassare la squadra. Onestamente me ne frega nulla. Portatemi le vittorie e potete giocare anche in undici sulla linea di porta. Tanto la possibilità di vedere una juventus stile Bayern, Barcellona, Real Madrid al momento non è realizzabile.

È in champions faremo la fine di Monaco di Baviera o di Madrid... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, aemme ha scritto:

il frustrati siete VOI che lo proteggete, per quale motivo ? di sicuro non lo sò , ma forse è meglio inizi a pensarci... ( a pensare male si fa peccato, ma SEMPRE ci siazzecca! cit.: papa Pio XI)

L' odio è una parola che non conosco, alla mia età c'è soltanto amore presso il prossimo e verso la JUVE, credimi!, Chiellini è sempre stato il mio difensore preferito e lo è tutt'ora, (sono anch'io un toscanaccio ed  ho un'amico carissimo che conosce personalmente lui e il suo gemello Claudio) anche se tutto rotto proprio per la sua irruenza e il suo coraggio nei contrasti contro avversari fisicamente più forti, cosa che il VOSTRO Bonny rifugge  sempre girandosi di fianco o di sedere , mentre Voi esaltate la sua integrità fisica, eccheccc***, come può infortunarsi se non va mai ad attacare l'avversario ma cerca sempre di evitarlo, si infortuna soltanto quando scivola😋,   come domenica, date la colpa a Demiral (c'è sempre qualcuno vicino per scaricargli le colpe del Vs Bonny)  ma non guardate cosa faceva il vostro idolo, lì nel mezzo guardava cosa stava accadendo 🙈  non ha fatto  neppure la mossa per intervenire... il grande difensore centrale!

Amate la JUVE e criticate  chi non è da JUVE, per costruire una Juve migliore!

Appunto, i bonnyfans non capiscono che se questo difendesse come si deve saremmo i primi a supportarlo

E cmq io altri 3/4 anni del rinculatore folle mica li reggo

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, AlexDrastico ha scritto:

Sono i punti deboli di una difesa che ha bisogno di gente giovane e incisiva

mettiamoci l'animo in pace, anche se metti giovani, forti e incisivi, basta una mela marcia che rovina tutto il cesto  e finchè nella difesa della Juve c'è "quella mela .ciapet" sarà sempre una difesa debole  :(

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/11/2020 Alle 10:49, storia di una grande amore ha scritto:

Ieri Bonucci ha fatto un'ottima gara. Casomai demiral ha fatto male ieri (ma ci sta visto che viene da un brutto infortunio, forse rivedremo il vero demiral il prossimo anno). Chiellini rimane un ottimo difensore, peccato per i guai fisici. Ma ormai l odio viscerale per i due difensori non lo fermi più. E stessa cosa sta succedendo con Dybala. 

Demiral ha quasi sempre fatto molto male. Anche nel Sassuolo. E ha dei chiari limiti nella fase di impostazione dal basso.

 

Rimango stupefatto del credito che si è fatto qua dentro. E' fin troppo evidente che non è all'altezza.

 

D'altronde, essendo questo posto un forum di tifosi juventini, è lecito aspettarsi di leggere continuamente discorsi denigratori nei confronti di giocatori che hanno fatto la storia del calcio mondiale per numero di partite giocate e trofei portati a casa. 

 

Questo è il mondo dei social: il luogo dove all'ultimo degli scemi di paese viene dato più credito e autorevolezza che ad Albert Einstein.

17 minuti fa, aemme ha scritto:

mettiamoci l'animo in pace, anche se metti giovani, forti e incisivi, basta una mela marcia che rovina tutto il cesto  e finchè nella difesa della Juve c'è "quella mela .ciapet" sarà sempre una difesa debole  :(

Il punto debole della difesa è chiaramente Demiral.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Ste71 ha scritto:

Demiral ha quasi sempre fatto molto male. Anche nel Sassuolo. E ha dei chiari limiti nella fase di impostazione dal basso.

 

Rimango stupefatto del credito che si è fatto qua dentro. E' fin troppo evidente che non è all'altezza.

 

D'altronde, essendo questo posto un forum di tifosi juventini, è lecito aspettarsi di leggere continuamente discorsi denigratori nei confronti di giocatori che hanno fatto la storia del calcio mondiale per numero di partite giocate e trofei portati a casa. 

 

Questo è il mondo dei social: il luogo dove all'ultimo degli scemi di paese viene dato più credito e autorevolezza che ad Albert Einstein.

Il punto debole della difesa è chiaramente Demiral.

Certo certo. E' stato premiato come uno dei migliori giovani dalla uefa con tanto di clip dedicatagli. Titolare inamovibile dell Turchia a 22 anni. Cercato da mezza europa con proposte fino a 40 milioni. Se il calcio non lo seguite, evitate di scrivere minchiate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini da quando si è rotto il crociato non lo considero nemmeno un giocatore, non rientrerà mai in una forma accettabile per il resto della sua carriera.

Bonucci non lo amo per nulla, ma a livello tecnico gli viene buttata troppa * addosso... in ogni caso non è più quello del 2016 nemmeno lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/11/2020 Alle 10:55, Il maestro del calcio ha scritto:

Se abbiamo comprato per 80 mln De Ligt un motivo c’è, appena tornerà lui uno dei due sarà panchinato

Il futuro credo che sarà per la coppia Demiral-De Light... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che la loro esperienza sia preziosa, però allo stesso tempo penso che sia arrivato il momento di puntare sulla coppia De Ligt-Demiral, quando rientrerà l'olandese. Solo così potremo giocare con una difesa più alta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, aemme ha scritto:

mettiamoci l'animo in pace, anche se metti giovani, forti e incisivi, basta una mela marcia che rovina tutto il cesto  e finchè nella difesa della Juve c'è "quella mela .ciapet" sarà sempre una difesa debole  :(

credo di essere d'accordo con quello che dici se, come io credo, l'unica mela matura e luminosa è De Ligt. Lo stesso Demiral infatti lo tengo un po' sotto osservazione

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

LAVAGNA TATTICA – Cosa Lazio-Juve ci ha detto su Bonucci

 
 

Lazio-Juve ha dimostrato come Bonucci sia più a proprio agio in una squadra che si difende bassa. Nelle gare precedenti aveva sofferto molto

L’importanza di Bonucci nel palleggio

Nonostante la mole di titoli vinti e partite giocate, Bonucci è sempre discusso da molti dei tifosi della Juve, che forse non gli hanno mai perdonato fino in fondo quel passaggio al Milan nell’estate del 2017. In questio avvio di stagione, il viterbese è tornato a quello che sembra il ruolo a lui più congeniale: centrale di una difesa a 3 in fase di impostazione (che poi diventa a 4 senza palla).

Considerando che nelle prime partite i bianconeri hanno avuto difficoltà a servire i mediani liberi, Bonucci si è rivelato una risorsa molto preziosa per il palleggio. E’ stato soprattutto lui che si è preso tante responsabilità in fase di impostazione: ha effettuato tanti lanci e verticalizzazioni che bucavano le linee di pressione avversarie. Nel 3-2-5 con cui la Juve scende in campo, c’è spesso tanta distanza tra i reparti, è quindi necessario che dietro ci siano giocatori in grado di fare passaggi di lunga gittata. Proprio per questo, finora Pirlo non è stato molto convinto da Arthur: come ha spiegato l’allenatore, il brasiliano ha un modo di giocare molto “spagnolo”, con tanti passaggi corti ma poche verticalizzazioni.

Certo, a volte Bonucci è un po’ goffo e a poco agio nel gioco corto, ma la sua capacità di verticalizzare è determinante per la risalita bianconera.

Difficoltà in fase difensiva

Viceversa, il viterbese sta incontrando parecchie difficoltà difensive nel corso di quest’anno. Finora, per gli avversari è relativamente facile mettere in affanno lui e di conseguenza la Juve. L’ex Milan sta perdendo tutti i duelli fisici con i centravanti che si trova di fronte.  Quando il rivale lancia sulla prima punta, Bonucci non riesce quasi mai a prevalere: l’attaccante avversario controlla, pulisce il pallone e si gira. In tal modo, il pressing della Juve viene bucato e il rivale può così puntare in campo aperto la linea difensiva bianconera.

E’ successo moltissime volte in questo inizio di stagione, anche contro avversari non di alto livello. Dzeko, Simy, Kalinic e Nzola: Bonucci ha patito parecchio la fisicità di tutti questi attaccanti, dai lanci su di loro sono nate molte occasioni subite dalla Juve.

 

Inoltre, il modo di difendere di Bonucci pare difficilmente compatibile con i principi di Pirlo. Fin dall’inizio, il tecnico bresciano ha detto (e scritto, nella sua tesi) che vuole applicare un calcio di dominio e di riaggressione, in cui si cerca di riconquistare palla subito dopo averla persa. Un calcio difficile e intenso, in cui è necessario che la linea giochi alta e che la distanza tra i reparti sia ridotta.

Fin qui, non c’è stato nulla di tutto questo. Sia nel pressing che nelle transizioni negative, la Juve soffre una distanza enorme tra i difensori e il resto della squadra. Non a caso, i bianconeri sono parsi particolarmente fragili a palla persa.

Difficilmente, con questi difensori la Juve sarà alta nel pressing come vuole Pirlo, anche se il rientro di De Ligt potrebbe cambiare le carte in tavola.

La sicurezza di Lazio-Juve

Non è un caso che Lazio-Juve sia invece stata una delle partite più convincenti di Bonucci. Come abbiamo scritto, si tratta di un match in cui i bianconeri si sono difesi in modo piuttosto differente rispetto ai proclami di Pirlo (e vedremo se nelle prossime gare si proseguirà su questa strada).

La Juve ha infatti pressato poco in avanti, ha preferito difendersi con un baricentro basso vicino alla propria area di rigore (41% di possesso palla nel secondo tempo), attaccando poi in ripartenza. I bianconeri hanno concesso molto meno rispetto alle gare precedenti, con un 4-4-2 (che a volte diventava 5-3-2) stretto e compatto contro cui la Lazio ha sbattuto spesso e volentieri. Soprattutto nella ripresa, non c’era la sensazione che il gol potesse arrivare.

Bonucci, che dopo pochi minuti ha salvato un gol fatto su un cross di Fares, è parso molto preciso e sicuro nella protezione del centro dell’area: anche quando i break di Luis Alberto bucavano i mediani, Bonucci era bravo nel temporeggiare ed evitare che quelle situazioni si tramutassero in chances pericolose.

Insomma, vedremo se Lazio-Juve sarà stata una situazione ad hoc o se invece spronerà Pirlo a cambiare il proprio modo di interpretare il pressing. Di certo, abbiamo visto finalmente una squadra corta, con Bonucci che ne ha beneficiato. Il viterbese oggi è in grosss affanno quando deve difendere in avanti, non riesce ad alzare la linea a compattare i reparti, con il risultato che la squadra è troppo lunga nelle transizioni negative. Al contrario, è molto più a proprio agio con una difesa di posizione più attendista.

Vedremo se Pirlo sceglierà di cambiare approccio e di costruire una squadra più di transizione. Di certo, rispetto al passato, oggi la Juve ha tanti velocisti in grado di fare la differenza su distanze lunghe. Anche con un baricentro più basso, i bianconeri riescono comunque a rendersi pericolosi.

 

Mi sembra che questo articolo non faccia una piega. Adesso vediamo Pirlo cosa vorra' fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.