Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

marcomazzoli87

UEFA Nations League, Italia-Polonia 2-0 (Jorginho rig., Berardi)

Recommended Posts

1 minuto fa, LibeLibeccio ha scritto:

Come fai a coprire il primo palo se il calciatore ce l’hai davanti?

Lasci 6 metri di porta vuoti?

 

Tek segue il movimento dell’azione e cerca l’unica strada per provare a prenderla, vista la distanza minima.

 

Bravo Berardi e stop.

Esatto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, juve 85 ha scritto:

Nooooo non dirlo, gioca nell inter non può essere forte... 

Che giocatore fantastico. Chi ti ricorda tra gli azzurri del passato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, fino allafine ha scritto:

È la soluzione più logica in quella situazione, vista la distanza molto ravvicinata  è l'unico modo per poterla parare in caso di tiro sul secondo palo. Per me non ha alcuna colpa

Ma non è il modo per poterla parare in caso di tiro sul primo palo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, eli2000 ha scritto:

Ho notato la stessa cosa. Lo stesso giropalla è veloce xchè i giocatori si muovono continuamente e si propongono. La Polonia comunque è poca cosa.

Non è la Polonia poca cosa, sono le nostre squadre che stanno ferme, statiche con il giro palla a cominciare dalla serie A tutte, come vado sostenendo ultimamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, -Anton10- ha scritto:

Per me non esiste paragone tra i due.. Di natale ha dimostrato di essere di un’altra categoria

Esistono 4 categorie di giocatori , ci sono i mediocri, ci sono i  buoni giocatori, i  campioni e poi ci sono i fuoriclasse.

 

Berardi è un buon giocatore mentre Di Natale era un campione.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, italiauno61 ha scritto:

Beh facciamo giocare Jannik Sinner. Quello è un fenomeno in ogni sport praticato 

Vero.. era forte pure con gli sci da ragazzino 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Turellone78 ha scritto:

A volte faccio fatica a riconoscerlo 

Già..

Ma qual’è il suo ruolo?

Formale, di rappresentanza, o ha anche compiti tecnici specifici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ico83 ha scritto:

I migliori Locatelli, Bastoni e Barella. In generale bene tutti. Belli, efficaci, un gruppo di qualità.

Leggo gente che si sta aggregando sul carro di Manuel.

Pochi eletti come noi avevano visto certe qualità.  

Basilare a gennaio portarlo a Torino 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, giorgiop ha scritto:

Il miglior reparto stasera è stata la difesa azzurra, senza dubbio

Giorgiop il meglio di questa squadra che gioca benissimo ( il Mancino ha una marcia in più) secondo me, invece, è stato la fase difensiva del centrocampo che ha letteralmente annullato la Polonia. Veloci e onnipresenti in difesa, altrettanto veloci e bravi ad impostare. Jorginho, Emerson, Locatelli ed anche Florenzi davvero bene. Ci sarebbero da prendere diversi spunti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Slepix ha scritto:

Già..

Ma qual’è il suo ruolo?

Formale, di rappresentanza, o ha anche compiti tecnici specifici?

Fa parte dello staff ma non so in quale mansione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, The Natural ha scritto:

A questa nazionale manca solo l immobile della lazio

Manca appunto un attaccante che segni...

I vari Belotti e Immobile segnano con il club ma con la nazionale non fanno sfracelli.

E pensare che fino a qualche tempo fa , potevamo permetterci il lusso di tenere in panchina calciatori che in questa nazionale sarebbero punti fermi..

Mi riferisco ai vari Montella, Chiesa ect...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AlPhaDog#7 ha scritto:

Esistono 4 categorie di giocatori , ci sono i mediocri, ci sono i  buoni giocatori, i  campioni e poi ci sono i fuoriclasse.

 

Berardi è un buon giocatore mentre Di Natale era un campione.

All'età di Berardi Totó giocava in B all'Empoli, altro che Europa o nazionale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, IceArlen ha scritto:

All'età di Berardi Totó giocava in B all'Empoli, altro che Europa o nazionale

E quindi? 

 

Sempre un buon giocatore rimane Berardi.

Mentre Di Natale era un campione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.