Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

CT: "Nuova guardia Juve. C'era una volta la BBC: gli acciacchi dei due veterani, lanciano De Ligt-Demiral. Pirlo dovrà pilotare l’evoluzione, senza dover scatenare una rivoluzione"

Recommended Posts

59 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Non capisco perché gli utenti di questo forum invece di esultare perché hanno 4 difensori centrali di livello assoluto, e quindi nessun problema da questo punto di vista, passano il loro tempo a infangare questo o quel difensore solo per problemi di antipatia. 

Perché in molti stanno su questo forum solo per sfogare le loro frustrazioni personali. Dietro un monitor, ovviamente. Poi se incontrano quei giocatori per strada, gli chiedono selfie e autografo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

È infantile ogni volta esaltare X per schifare Y. Soprattutto se Y ha fatto la storia del calcio italiano e ha vinto 15/17 trofei. Ma vorrei capire chi lo critica cos’ha vinto in vita sua

Per carità pero' ad oggi il rendimento di Bonucci rispetto a Demiral e De Light e' molto piu' basso in marcatura che significa piu' gol subiti, non me ne faccio niente dei lancioni se mi fai prendere piu' gol e tutta la squadra e' in difficoltà a tenere l'assetto alto come vuole il mister per colpa di Bonucci che sull'uno contro uno si perde chiunque. A conti fatti Bonucci va panchinato. E ti dirò non mi dispiace nemmeno che la fascia da capitano vada a qualcun altro. Io farei capitano Ronaldo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Demiral lo considero il sostituto naturale di Chiellini, De Ligt sicuramente una evoluzione stratosferica di Bonucci, quindi auspico un ricambio senza traumi... Chiellini purtroppo è rotto e basta... Bonucci 33 anni andrà per i 34 nel 2021... ci sta affidarsi ai due nuovi specialmente adesso che il calendario consente un certo rodaggio frequente, i due a febbrario dovrebbero arrivare al top.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, qezo ha scritto:

Pirlo a fine partita ha detto che Demiral ha giocato la sua migliore partita in fase di costruzione, ed era anche chiaro.

 

Che il turco abbia grandissimi margini di miglioramento sotto ogni punto di vista e specialmente con la palla tra i piedi è indubbio, già col Crotone aveva fatto molto bene in costruzione, però deve trovare continuità di rendimento, non può giocarmi la partita col Crotone e col Cagliari dove pare una mezzala e poi sbagliare ogni tocco con lo Spezia.

Un difensore centrale a 22 anni e' giovanissimo ha enormi margini ....per me soffre la presenza di Bonucci che non gli da sicurezza in copertura, e quindi quando ha il pallone tra i piedi e' insicuro.Inoltre e' un difensore aggressivo che ama l'anticipo e difendere alto anche èerche' in campo aperto e' veloce quindi non ha problemi a ripiegare   e con Bonucci non lo può fare  In piu' ha qualche difetto nel non usare il piede debole deve lavorarci perche' ha perso palloni sanguinosi per giocarli in maniera scomoda col destro invece che naturalmente col sinistro.Ma sta cosa che deve migliorare in costruzione l'ho pensata due settimane fa e oggi mi sfodera sta prestazione 78 palloni giocati 100% precisione 2 key passes....questo qui ha una mentalità e una testa fantastiche

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Buon ferragosto anche a te

ma secondo me c'è poco da far battute

io provo sempre ad argomentare, non c'è una antipatia innata (per quanto si stia parlando dell'uomo che zittisce i suoi compagni di squadra indossando la fascia o che manda a quel paese il suo allenatore), semplicemente la constatazione, dopo anni di partite, che Bonucci è un tipo di difensore che trascina indietro linea e squadra, che con lui c'è bisogno di maggiore attenzione difensiva da parte del centrocampo, che se viene puntato in 1vs1 è tempo di preghiere e che ha la tendenza a rallentare la squadra per andare al suo ritmo in fase di impostazione.

per questo parlo di 3 anni di balzo in avanti quando non gioca lui, perché sabato si è vista una squadra proiettata in avanti, fisicamente più aggressiva e che "giostra" più velocemente, senza venir meno alla precisione (le statistiche di una sola partita non sono molto significative, ma De-de hanno avuto 92% e 100% di passaggi completati e un numero molto più basso di passaggi lunghi, tra l'altro anche con buona precisione - 80% - mentre Bonucci in media sbaglia di più e, per citare una partita di pari difficoltà, contro lo Spezia fece 12 passaggi lunghi completandone 5...).

è una cosa che viene detta spesso, bisogna anche prenderne un po' atto guardando le partite

poi che Bonucci sia comunque un difensore d'élite non ci piove, ma per come gioca questa squadra e per come dovrebbe giocare (e, secondo me, per come avrebbe dovuto giocare la Juve di Sarri), Bonucci non dovrebbe essere la prima scelta

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Loz ha scritto:

ma secondo me c'è poco da far battute

io provo sempre ad argomentare, non c'è una antipatia innata (per quanto si stia parlando dell'uomo che zittisce i suoi compagni di squadra indossando la fascia o che manda a quel paese il suo allenatore), semplicemente la constatazione, dopo anni di partite, che Bonucci è un tipo di difensore che trascina indietro linea e squadra, che con lui c'è bisogno di maggiore attenzione difensiva da parte del centrocampo, che se viene puntato in 1vs1 è tempo di preghiere e che ha la tendenza a rallentare la squadra per andare al suo ritmo in fase di impostazione.

per questo parlo di 3 anni di balzo in avanti quando non gioca lui, perché sabato si è vista una squadra proiettata in avanti, fisicamente più aggressiva e che "giostra" più velocemente, senza venir meno alla precisione (le statistiche di una sola partita non sono molto significative, ma De-de hanno avuto 92% e 100% di passaggi completati e un numero molto più basso di passaggi lunghi, tra l'altro anche con buona precisione - 80% - mentre Bonucci in media sbaglia di più e, per citare una partita di pari difficoltà, contro lo Spezia fece 12 passaggi lunghi completandone 5...).

è una cosa che viene detta spesso, bisogna anche prenderne un po' atto guardando le partite

poi che Bonucci sia comunque un difensore d'élite non ci piove, ma per come gioca questa squadra e per come dovrebbe giocare (e, secondo me, per come avrebbe dovuto giocare la Juve di Sarri), Bonucci non dovrebbe essere la prima scelta

e verticalizzano basso di piu' rischiando passaggi molto piu diffcili invece che fare giro palla

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Loz ha scritto:

ma secondo me c'è poco da far battute

io provo sempre ad argomentare, non c'è una antipatia innata (per quanto si stia parlando dell'uomo che zittisce i suoi compagni di squadra indossando la fascia o che manda a quel paese il suo allenatore), semplicemente la constatazione, dopo anni di partite, che Bonucci è un tipo di difensore che trascina indietro linea e squadra, che con lui c'è bisogno di maggiore attenzione difensiva da parte del centrocampo, che se viene puntato in 1vs1 è tempo di preghiere e che ha la tendenza a rallentare la squadra per andare al suo ritmo in fase di impostazione.

per questo parlo di 3 anni di balzo in avanti quando non gioca lui, perché sabato si è vista una squadra proiettata in avanti, fisicamente più aggressiva e che "giostra" più velocemente, senza venir meno alla precisione (le statistiche di una sola partita non sono molto significative, ma De-de hanno avuto 92% e 100% di passaggi completati e un numero molto più basso di passaggi lunghi, tra l'altro anche con buona precisione - 80% - mentre Bonucci in media sbaglia di più e, per citare una partita di pari difficoltà, contro lo Spezia fece 12 passaggi lunghi completandone 5...).

è una cosa che viene detta spesso, bisogna anche prenderne un po' atto guardando le partite

poi che Bonucci sia comunque un difensore d'élite non ci piove, ma per come gioca questa squadra e per come dovrebbe giocare (e, secondo me, per come avrebbe dovuto giocare la Juve di Sarri), Bonucci non dovrebbe essere la prima scelta

E tutto questo per una vittoria contro un Cagliari rimaneggiato. Giustamente in dieci anni non abbiamo mai combinato nulla... Il problema è il voler avere ragione a tutti i costi. È solo questo il problema. Abbiamo 4 difensori centrali fortissimi. Evviva. Altrove abbiamo giocatori fortissimi? Assolutamente no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, zoff70 ha scritto:

Nonostante la coppia De Ligt Demiral sia quella che da più garanzie lo sappiamo benissimo che appena sarà a disposizione Bonucci tornerà titolare,credere che se ne stia in panchina è fuori dalla realtà .sisi

Purtroppo è la realtà. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dobbiamo tanto alla BBC per quello che ci ha dato in questi anni, non c'è dubbio che i nostri successi siano stati costruiti prima di tutto sulla solidità difensiva che ci hanno garantito nel tempo Bonucci, Barzagli e Chiellini. Oggi però è tempo di guardare avanti, De Ligt e Demiral sono la coppia difensiva del presente e del futuro. Come già abbiamo visto l'altra sera, la loro presenza in campo ci consente, oltre che di essere più solidi, di migliorare la qualità del gioco, grazie a una difesa che resta alta e all'assenza di lanci lunghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Demiral é il classico difensore centrale che l'attaccante dopo 2 contrasti ha paura ad andargli contro. Per me può diventare tranquillamente uno dei piu forti al mondo, ha tutto. Velocità, elevazione, senso dell'anticipo, cattiveria, forza fisica e spirito di sacrificio. 

Questo all'esordio con la Juve andò a fare a botte di spallate contro DIEGO COSTA. Non ha paura di niente! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

io farei giocare DeLigt e Demiral in campionato e terrei pronta la coppia Chiellini 19 per la champions, più esperti ed affidabili, così stiamo più tranquilli e sereni

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, giorgiop ha scritto:

L'evoluzione è presto detta, Pirlo lo sa per avermi letto direttamente o tramite i suoi collaboratori, la difesa, il reparto più vulnerabile in passato, diventerà il più forte con i nuovi arrivati dell'acronimo DDD, Bonucci non giocherà più in difesa, verrà spostato a centrocampo, ma soprattutto il cambiamento avverrà nel sistema di gioco che richiede ovviamente, con la nuova triade di difensori giovani e forti, il passaggio dalla zona con i suoi inaffidabili dettami tattici alla marcatura a uomo moderna, elastica, con il controllo visivo attivo, è inevitabile.

Quindi possiamo attribuire un po' anche a te questa rivoluzione in atto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, jan ullrich ha scritto:

Quindi possiamo attribuire un po' anche a te questa rivoluzione in atto?

Forse dipende dal seguito; io so quello che voglio ottenere riguardo ai temi in discorso; basta leggere i miei articoli pubblicati a Coverciano e riportati nel mio topic per opportuna conoscenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahahah subito a ribadire che non devono esserci rivoluzione e che Bonucci e Chiellini possono portare l’esperienza. Solito articolo commissionato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, pablito77! ha scritto:

Se hanno a cuore la Juve devono capire quando è il momento di fare un passettino indietro. Che non è un demansionamento, ma anche un modo per preservarsi. E farsi trovare pronti nel momento in cui potrebbe servire. 
 

In ogni caso, Pirlo non deve guardare in faccia nessuno.

Già sarebbe panchinare Bonucci e Chiellini sarebbe difficile per qualsiasi allenatore per la loro posizione di forza all'interno della società. Se poi consideri che Buffon quasi 43enne ha solo una presenza in meno di Szczesny in campionato, cosa per me allucinante..... più facile che in panchina ci finisca De Ligt che Bonucci. Demiral invece dovrà contare solo su infortuni e squalifiche varie, altrimenti si farà solo le partite contro lo Spezia di turno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Light Juve ha scritto:

Ahahah subito a ribadire che non devono esserci rivoluzione e che Bonucci e Chiellini possono portare l’esperienza. Solito articolo commissionato.

o da chiellini e bonucci o dagli antijuventini che sperano che la nostra coppia titolare continui ad essere Bonucci - chiellini ancora per molti anni. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

E tutto questo per una vittoria contro un Cagliari rimaneggiato. Giustamente in dieci anni non abbiamo mai combinato nulla... Il problema è il voler avere ragione a tutti i costi. È solo questo il problema. Abbiamo 4 difensori centrali fortissimi. Evviva. Altrove abbiamo giocatori fortissimi? Assolutamente no.

secondo me non puoi permetterti di parlare così a un utente che - se andassi a leggere i miei 3.400 messaggi - cerca sempre di argomentare. non ho voglia di "avere ragione a tutti i costi"; semplicemente guardo le partite e cerco di farlo con un po' di competenza tattica.

certamente abbiamo 4 difensori centrali fortissimi. tra questi 4 ce ne sono alcuni più adatti alle necessità della squadra e altri meno. Bonucci, per come vedo io questa squadra, è l'ultimo dei 4 difensori per utilità, capacità tattiche e tecniche. Che abbia partecipato alla vittoria di una quindicina di trofei è certamente fondamentale, ma per avere una stella allo Stadium quando si ritirerà, non necessariamente per essere titolare in una squadra dove ci sono giocatori più forti e più adatti.
Io spero che, come Buffon, anche Bonucci riesca a capire quando è il momento di farsi un po' da parte, essere un tassello importante senza essere protagonista a tutti i costi. Lo spero, ma la storia della sua carriera non è che racconti di un giocatore propenso a fare un passo indietro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

De Ligt e Demiral titolari indiscussi, Chiellini via a gennaio in qualche altra squadra che gli serva a prepararsi per l’europeo, Bonucci sullo sgabello zitto a fare la riserva. Richiamare uno dei nostri in prestito per il campionato. A fine stagione via il signore degli sgabelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Loz ha scritto:

secondo me non puoi permetterti di parlare così a un utente che - se andassi a leggere i miei 3.400 messaggi - cerca sempre di argomentare. non ho voglia di "avere ragione a tutti i costi"; semplicemente guardo le partite e cerco di farlo con un po' di competenza tattica.

certamente abbiamo 4 difensori centrali fortissimi. tra questi 4 ce ne sono alcuni più adatti alle necessità della squadra e altri meno. Bonucci, per come vedo io questa squadra, è l'ultimo dei 4 difensori per utilità, capacità tattiche e tecniche. Che abbia partecipato alla vittoria di una quindicina di trofei è certamente fondamentale, ma per avere una stella allo Stadium quando si ritirerà, non necessariamente per essere titolare in una squadra dove ci sono giocatori più forti e più adatti.
Io spero che, come Buffon, anche Bonucci riesca a capire quando è il momento di farsi un po' da parte, essere un tassello importante senza essere protagonista a tutti i costi. Lo spero, ma la storia della sua carriera non è che racconti di un giocatore propenso a fare un passo indietro...

Oppure magari Pirlo non la pensa come te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Demiral/De Ligt titolari fissi inamovibili

Bonucci/Chielli panchina uno a dx e l’altro a sx

Non va bene? Fuori dalle balle, il calcio è dei giovani (forti) e non dei matusa

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Oppure magari Pirlo non la pensa come te.

vedremo

probabilmente ci sono da tenere in conto una marea di fattori, compresi quelli di relazione, di spogliatoio, di equilibrio

noi vediamo solo quello che accade in campo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedendo la partita in tv contro il cagliari la mia impressione è stata che la distanza tra linea di difesa e di centrocampo era nettamente più ridotta rispetto alle partite precedenti.

Inutile girarci intorno, il 19 non ha le caratteristiche per fare un certo tipo di gioco, è lento in campo aperto e scarso nell'uno contro uno.

Detto questo, è palese che non sarà mai sgabellato, e io andrò all'inferno per tutte le bestemmie 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.