Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

ufobianconero

De Ligt post Juventus - Ferencvaros: "Non abbiamo fatto bene. Gioco come all'Ajax, ma nel primo gol ho sbagliato"

Recommended Posts

1 ora fa, rosbia ha scritto:

Si ciao.

appunto, spiegami che ha fatto bonucci sul goal. Puoi sempre andare a vedere il goal su youtube, almeno ti rinfreschi la memoria. Volendo se ne trovano a bizzeffe con "lui" che si gira.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nedved è l unico che è riuscito a diventare veramente grande nonostante Raiola. Proprio perché non si faceva convincere a cambiare maglia ogni due anni.

È PIENO di giocatori di Raiola che rimangono anni e anni nelle squadre
Ambrosini, Verratti, Insigne...anche Pogba mica cambia ogni 2 anni...
Basta inventarsi cavolate: Raiola fa trovare squadre a quelli che vogliono andarsene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho detto che gli avrei dato la fascia di capitano in assenza della vecchia guardia, mi è stato detto che è presto, Raiola, bla bla.

Questo sì è presentato a Torino descrivendo le doti e caratteristiche tecniche di Gentile, Scirea e altri difensori della storia bianconera.

Dopo un anno parla italiano, guida la difesa, analizza le prestazioni con la lucidità di un ultratrentenne. 

Giocatore d'altri tempi, unico vero top player a tutto tondo insieme a CR7 in questa rosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Loz ha scritto:


È PIENO di giocatori di Raiola che rimangono anni e anni nelle squadre
Ambrosini, Verratti, Insigne...anche Pogba mica cambia ogni 2 anni...
Basta inventarsi cavolate: Raiola fa trovare squadre a quelli che vogliono andarsene.

Quelli mediocri forse. Verratti all'inizio era di di Campli. Non so quando ê passato a Raiola. Vuoi vedere che è successo poco prima che  Verratti iniziasse a rinnovare un contratto all'anno? E poi con lo sceicco quando lo schiodi quello. Ormai se lo se deve tenere lì. Ambrosini? E cosa ci doveva guadagnare dalla vendita di Ambrosini? Un paio di pizze? Pogba? Pogba da quando è arrivato allo united non si parla altro che della sua cessione. Ad ogni finestra si mercato e lui nelle interviste non smentisce mai, anzi... Insigne? Insigne si è affidato a Raiola proprio per cambiare squadra. Se ricordi bene si parlava proprio della sua cessione quell'estate. Non se ne fece più nulla perché de Laurentiis chiedeva troppo. L unico ad essere riuscito veramente a sfondare nonostante Raiola è Nedved. L unico a diventare veramente il numero uno con Raiola è stato Nedved. Tutti gli altri alla fine hanno reso molto meno di quanto ci si aspettava. I prossimi sono de ligt e haaland.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, storia di una grande amore ha scritto:

Quelli mediocri forse. Verratti all'inizio era di di Campli. Non so quando ê passato a Raiola. Vuoi vedere che è successo poco prima che  Verratti iniziasse a rinnovare un contratto all'anno? E poi con lo sceicco quando lo schiodi quello. Ormai se lo se deve tenere lì. Ambrosini? E cosa ci doveva guadagnare dalla vendita di Ambrosini? Un paio di pizze? Pogba? Pogba da quando è arrivato allo united non si parla altro che della sua cessione. Ad ogni finestra si mercato e lui nelle interviste non smentisce mai, anzi... Insigne? Insigne si è affidato a Raiola proprio per cambiare squadra. Se ricordi bene si parlava proprio della sua cessione quell'estate. Non se ne fece più nulla perché de Laurentiis chiedeva troppo. L unico ad essere riuscito veramente a sfondare nonostante Raiola è Nedved. L unico a diventare veramente il numero uno con Raiola è stato Nedved. Tutti gli altri alla fine hanno reso molto meno di quanto ci si aspettava. I prossimi sono de ligt e haaland.

Anche Hamsik ha rifiutato tutti per il Napoli, ed era un gran bel centrocampista. 

Haaland ha deciso da solo, volendo andare di sua spontanea volontà a Dortmund, una piazza intermedia per poter crescere. 

De Ligt poteva andare ovunque: Monaco, Barcellona, Manchester, Madrid, Parigi. Invece ha preferito andare alla Juventus consapevole che in Italia può acquisire delle competenze difensive che difficilmente potrebbe imparare in altre nazioni. 

Pogba è andato via dalla Juve perchè prendeva "appena" 4,5 milioni (oggi 4 ne prende Bernardeschi e 5 Chiesa, per dirti come cambiano i tempi), a Manchester supera i 10. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, matteolojuventino ha scritto:

Anche Hamsik ha rifiutato tutti per il Napoli, ed era un gran bel centrocampista. 

Haaland ha deciso da solo, volendo andare di sua spontanea volontà a Dortmund, una piazza intermedia per poter crescere. 

De Ligt poteva andare ovunque: Monaco, Barcellona, Manchester, Madrid, Parigi. Invece ha preferito andare alla Juventus consapevole che in Italia può acquisire delle competenze difensive che difficilmente potrebbe imparare in altre nazioni. 

Pogba è andato via dalla Juve perchè prendeva "appena" 4,5 milioni (oggi 4 ne prende Bernardeschi e 5 Chiesa, per dirti come cambiano i tempi), a Manchester supera i 10. 

Hamsik Raiola lo prese a fine carriera mi pare. O mi sbaglio? Gran centrocampista si, ma non mi pare vinse il pallone d'oro come Nedved. Haaland lo ha portato Raiola al Dortmund per prendersi le commissioni. Ha incassato più lui del club. Ma di che parliamo. Pure lui ha ammesso praticamente di prendere le decisioni nei trasferimenti. De ligt? Non mi fare essere cattivo. È la realtà dei fatti. Se de ligt andava al Barcellona restava lì. Idem Bayer e psg. Restava lì 20 anni e ciao ciao commissioni a Raiola. Alla Juve le cose sono diverse. Se arriva l offerta folle tutti sono cedibili. E quindi Raiola incassa le commissioni. È solo parcheggiato da noi. Pogba idem. Quanti soldi ha preso Raiola dal suo passaggio allo united? Qualche 30/40 milioni. Già stabiliti sul contratto non appena è arrivato a 19 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/11/2020 Alle 23:50, luka66 ha scritto:

Mizzega, a guardarlo bene è stato un bel gollonzo ahah uno manca l'anticipo l'altro scivola l'altro ancora perde il rimpallo e l'ultimo si fa anticipare ahahahahahah

Vero, è successo di tutto. Vero che inizia tutto da lui che sbaglia l'anticipo ma insomma.. i suoi anticipi sono provvidenziali proprio per evitare cose come quelle che si verificano dopo e far ripartire subito la nostra azione. Giusto rischiarli. Dopo di lui hanno sbagliato in sequenza tutti .. super gollonzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, storia di una grande amore ha scritto:

Hamsik Raiola lo prese a fine carriera mi pare. O mi sbaglio? Gran centrocampista si, ma non mi pare vinse il pallone d'oro come Nedved. Haaland lo ha portato Raiola al Dortmund per prendersi le commissioni. Ha incassato più lui del club. Ma di che parliamo. Pure lui ha ammesso praticamente di prendere le decisioni nei trasferimenti. De ligt? Non mi fare essere cattivo. È la realtà dei fatti. Se de ligt andava al Barcellona restava lì. Idem Bayer e psg. Restava lì 20 anni e ciao ciao commissioni a Raiola. Alla Juve le cose sono diverse. Se arriva l offerta folle tutti sono cedibili. E quindi Raiola incassa le commissioni. È solo parcheggiato da noi. Pogba idem. Quanti soldi ha preso Raiola dal suo passaggio allo united? Qualche 30/40 milioni. Già stabiliti sul contratto non appena è arrivato a 19 anni.

Hamsik è stato con Raiola diversi anni, nella prima parte di carriera, e ha ricevuto offerte da ogni dove (tra l'altro famoso pallino del Condor). Si è anche scontrato con Raiola e ha cambiato agente. 

E secondo te se Nedved se rimaneva alla Lazio per amore, avrebbe mai vinto quel trofeo? (e che fortuna, Nedved nemmeno voleva venire alla Juventus!) 

De Ligt lo ha ribadito tante volte, ha spinto lui stesso per approdare alla Juve. A me non sembra proprio uno che si fa manovrare come Pogba o Kean, mi pare uno con due belle palle quadrate. Inoltre Bartomeu è uscito di testa, e ha provato in tutti i modi a prenderlo nonostante Raiola. 

Ma te l'ho scritto, l'olandese vieni qui a fare un tirocinio e poi va via, gente con un minimo di ambizione non sta in una squadra eternamente outsider tra le grandi del calcio. A Torino venderebbero anche la madre, in altri posti invece esistono gli incredibili. Ma lo dico da anni e anni e per questo mi chiamano troll. 

Il francese è andato via perchè ci guadagnavano tutti, anche il giocatore che si è visto il contratto schizzare oltre i 10 milioni (ripeto ne pigliava 4,5 a Torino). 

Se tu non vuoi, fai come Hamsik e Nedved e dici un chiaro e secco NO. Ma siccome di gente come lo slovacco e Pavel non ce n'è più, questi vanno dove si prende di più. 

A sensazione Haaland e De Ligt mi sembrano diversi da Pogba o anche Kean, questi due mi sembrano svegli. Sicuramente Raiola non rovina nessuno, a rovinarsi sono loro stessi. Il napoletano non obbliga nessuno, se non ti stanno bene i suoi servizi cambi agente, inutile prendersela con Mino. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, matteolojuventino ha scritto:

Hamsik è stato con Raiola diversi anni, nella prima parte di carriera, e ha ricevuto offerte da ogni dove (tra l'altro famoso pallino del Condor). Si è anche scontrato con Raiola e ha cambiato agente. 

E secondo te se Nedved se rimaneva alla Lazio per amore, avrebbe mai vinto quel trofeo? (e che fortuna, Nedved nemmeno voleva venire alla Juventus!) 

De Ligt lo ha ribadito tante volte, ha spinto lui stesso per approdare alla Juve. A me non sembra proprio uno che si fa manovrare come Pogba o Kean, mi pare uno con due belle palle quadrate. Inoltre Bartomeu è uscito di testa, e ha provato in tutti i modi a prenderlo nonostante Raiola. 

Ma te l'ho scritto, l'olandese vieni qui a fare un tirocinio e poi va via, gente con un minimo di ambizione non sta in una squadra eternamente outsider tra le grandi del calcio. A Torino venderebbero anche la madre, in altri posti invece esistono gli incredibili. Ma lo dico da anni e anni e per questo mi chiamano troll. 

Il francese è andato via perchè ci guadagnavano tutti, anche il giocatore che si è visto il contratto schizzare oltre i 10 milioni (ripeto ne pigliava 4,5 a Torino). 

Se tu non vuoi, fai come Hamsik e Nedved e dici un chiaro e secco NO. Ma siccome di gente come lo slovacco e Pavel non ce n'è più, questi vanno dove si prende di più. 

A sensazione Haaland e De Ligt mi sembrano diversi da Pogba o anche Kean, questi due mi sembrano svegli. Sicuramente Raiola non rovina nessuno, a rovinarsi sono loro stessi. Il napoletano non obbliga nessuno, se non ti stanno bene i suoi servizi cambi agente, inutile prendersela con Mino. 

Non è andata proprio così.

Raiola non è quella macchina mangia soldi che molti credono.

Raiola fa esattamente quello che il suo assistito gli chiede.

Kean se gli chiedeva di diventare un grande calciatore lo faceva rimanere alla Juve. ma invece gli ha chiesto soldi e ora comincia a girare come una trottola.

Su de ligt è la Juve a doversi muovere. se diventa una grande allora rimane, se c'è di meglio allora se ne va.

poi sappiamo tutti quello che succederà ma succederà per colpa della Juve, non di raiola

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, matteolojuventino ha scritto:

Hamsik è stato con Raiola diversi anni, nella prima parte di carriera, e ha ricevuto offerte da ogni dove (tra l'altro famoso pallino del Condor). Si è anche scontrato con Raiola e ha cambiato agente. 

E secondo te se Nedved se rimaneva alla Lazio per amore, avrebbe mai vinto quel trofeo? (e che fortuna, Nedved nemmeno voleva venire alla Juventus!) 

De Ligt lo ha ribadito tante volte, ha spinto lui stesso per approdare alla Juve. A me non sembra proprio uno che si fa manovrare come Pogba o Kean, mi pare uno con due belle palle quadrate. Inoltre Bartomeu è uscito di testa, e ha provato in tutti i modi a prenderlo nonostante Raiola. 

Ma te l'ho scritto, l'olandese vieni qui a fare un tirocinio e poi va via, gente con un minimo di ambizione non sta in una squadra eternamente outsider tra le grandi del calcio. A Torino venderebbero anche la madre, in altri posti invece esistono gli incredibili. Ma lo dico da anni e anni e per questo mi chiamano troll. 

Il francese è andato via perchè ci guadagnavano tutti, anche il giocatore che si è visto il contratto schizzare oltre i 10 milioni (ripeto ne pigliava 4,5 a Torino). 

Se tu non vuoi, fai come Hamsik e Nedved e dici un chiaro e secco NO. Ma siccome di gente come lo slovacco e Pavel non ce n'è più, questi vanno dove si prende di più. 

A sensazione Haaland e De Ligt mi sembrano diversi da Pogba o anche Kean, questi due mi sembrano svegli. Sicuramente Raiola non rovina nessuno, a rovinarsi sono loro stessi. Il napoletano non obbliga nessuno, se non ti stanno bene i suoi servizi cambi agente, inutile prendersela con Mino. 

Per quanto riguarda Nedved. Un conto sono i trasferimenti che ti cambiano la carriera. Altri quelli che ti cambiano solo il conto in banca e alla lunga ti rovinano la carriera. Raiola è esperto nei secondi. Su Hamsik dovrebbe far riflettete lo scontro che hanno avuto loro due. Probabilmente uno spingeva per andare e l altro per rimanere. Chissà chi dei due. Raiola ha velatamente ammesso di guidare i trasferimenti dei suoi calciatori. Parlando di Ibra disse che ogni volta gli fa credere che sia lui a prendere le decisioni, ma in realtà decide tutto Ibra. Che motivo aveva di dire una cosa del genere se si limita semplicemente a fare quello che dicono i suoi assistiti? E su Pogba ricorda sempre che Raiola ha incassato sui 30/40 milioni dal trasferimento. Ed era tutto stabilito a Torino il giorno del suo arrivo a Torino. Non se se quella commissione così alta fosse legata solo al suo ritorno a Manchester. Non ne sono certo ma mi pare di aver visto qualcosa del genere. Haaland mi pare uguale a Pogba. Uno che si fa usare come un burattino. Si è fatto convincere da Raiola ad anticipare il suo addio al Salisburgo così da fagli intascare i soldi della commissione. Ha preso più soldi lui del club. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, storia di una grande amore ha scritto:

Quelli mediocri forse. Verratti all'inizio era di di Campli. Non so quando ê passato a Raiola. Vuoi vedere che è successo poco prima che  Verratti iniziasse a rinnovare un contratto all'anno? E poi con lo sceicco quando lo schiodi quello. Ormai se lo se deve tenere lì. Ambrosini? E cosa ci doveva guadagnare dalla vendita di Ambrosini? Un paio di pizze? Pogba? Pogba da quando è arrivato allo united non si parla altro che della sua cessione. Ad ogni finestra si mercato e lui nelle interviste non smentisce mai, anzi... Insigne? Insigne si è affidato a Raiola proprio per cambiare squadra. Se ricordi bene si parlava proprio della sua cessione quell'estate. Non se ne fece più nulla perché de Laurentiis chiedeva troppo. L unico ad essere riuscito veramente a sfondare nonostante Raiola è Nedved. L unico a diventare veramente il numero uno con Raiola è stato Nedved. Tutti gli altri alla fine hanno reso molto meno di quanto ci si aspettava. I prossimi sono de ligt e haaland.

ti sbagli proprio tanto e ti basterebbe andare a leggere quali sono i giocatori di Raiola per vedere come stanno le cose

Verratti è con Raiola da 3 anni e il motivo per cui ha mollato Di Campli è perché quest'ultimo non riusciva a trattare col PSG. Verratti vuole stare al PSG, Raiola lo fa stare al PSG.

Donnarumma è un altro: voleva stare al Milan, è rimasto al Milan. Raiola fa gli interessi del suo assistito e nello scempio gestionale del Milan, ha fatto perfettamente il suo lavoro.

Romagnoli è un altro di Raiola. Sta al Milan da 5 anni: non se ne vuole andare e non se ne andrà. Manolas, 5 anni alla Roma finché hanno avuto i soldi per tenerlo, poi un passaggio al Napoli normalissimo. Idem Lukaku, non ha fatto il giro delle squadre sotto Raiola.

E poi Matuidi...ti sembra uno per cui Raiola ha preso per il collo le squadre?

 

Chi voleva fare il giro a raccattar soldi (Balotelli, Ibrahimovic) l'ha fatto. Ma pure Pogba ha cambiato 2 squadre in croce...

 

È che Raiola gode di cattiva pubblicità, invece è solo uno che fa molto, molto, molto bene il suo lavoro. Non è contro le squadre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Loz ha scritto:

ti sbagli proprio tanto e ti basterebbe andare a leggere quali sono i giocatori di Raiola per vedere come stanno le cose

Verratti è con Raiola da 3 anni e il motivo per cui ha mollato Di Campli è perché quest'ultimo non riusciva a trattare col PSG. Verratti vuole stare al PSG, Raiola lo fa stare al PSG.

Donnarumma è un altro: voleva stare al Milan, è rimasto al Milan. Raiola fa gli interessi del suo assistito e nello scempio gestionale del Milan, ha fatto perfettamente il suo lavoro.

Romagnoli è un altro di Raiola. Sta al Milan da 5 anni: non se ne vuole andare e non se ne andrà. Manolas, 5 anni alla Roma finché hanno avuto i soldi per tenerlo, poi un passaggio al Napoli normalissimo. Idem Lukaku, non ha fatto il giro delle squadre sotto Raiola.

E poi Matuidi...ti sembra uno per cui Raiola ha preso per il collo le squadre?

 

Chi voleva fare il giro a raccattar soldi (Balotelli, Ibrahimovic) l'ha fatto. Ma pure Pogba ha cambiato 2 squadre in croce...

 

È che Raiola gode di cattiva pubblicità, invece è solo uno che fa molto, molto, molto bene il suo lavoro. Non è contro le squadre.

Tutto giusto, sono i giocatori che chiedono a Raiola, nei vari casi, di trovargli altre squadre.

Lui magaru suggerisce (anche perché se arrivano offerte di ingaggio + alto lui ci guadagna) ma che manovri i giocatori come burattini é un falso storico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, garrison ha scritto:

Tutto giusto, sono i giocatori che chiedono a Raiola, nei vari casi, di trovargli altre squadre.

Lui magaru suggerisce (anche perché se arrivano offerte di ingaggio + alto lui ci guadagna) ma che manovri i giocatori come burattini é un falso storico.

Lo ha ammesso lui velatamente in una sua intervista. Io non mi invento nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, storia di una grande amore ha scritto:

Lo ha ammesso lui velatamente in una sua intervista. Io non mi invento nulla.

va beh, lui dice tutto e il contrario di tutto, ma la sua storia è quella che ho descritto

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ricordo tanti giocatori che a 17/18 diventano capitani e trascinano un club, dalla difesa poi.

 

È letteralmente un fuoriclasse (quello che non sono i vari Pjanic, costa, dybala, Sandro, che sono ottimi calciatori, ma quando pensi a un fuoriclasse pensi esattamente a de Ligt).

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Loz ha scritto:

ti sbagli proprio tanto e ti basterebbe andare a leggere quali sono i giocatori di Raiola per vedere come stanno le cose

Verratti è con Raiola da 3 anni e il motivo per cui ha mollato Di Campli è perché quest'ultimo non riusciva a trattare col PSG. Verratti vuole stare al PSG, Raiola lo fa stare al PSG.

Donnarumma è un altro: voleva stare al Milan, è rimasto al Milan. Raiola fa gli interessi del suo assistito e nello scempio gestionale del Milan, ha fatto perfettamente il suo lavoro.

Romagnoli è un altro di Raiola. Sta al Milan da 5 anni: non se ne vuole andare e non se ne andrà. Manolas, 5 anni alla Roma finché hanno avuto i soldi per tenerlo, poi un passaggio al Napoli normalissimo. Idem Lukaku, non ha fatto il giro delle squadre sotto Raiola.

E poi Matuidi...ti sembra uno per cui Raiola ha preso per il collo le squadre?

 

Chi voleva fare il giro a raccattar soldi (Balotelli, Ibrahimovic) l'ha fatto. Ma pure Pogba ha cambiato 2 squadre in croce...

 

È che Raiola gode di cattiva pubblicità, invece è solo uno che fa molto, molto, molto bene il suo lavoro. Non è contro le squadre.

Verratti. Non è stato Raiola a portarlo lì. Era già lì. Sicuramente non lo avrebbe mai portato al psg. Perché? Perché con lo sceicco non puoi trattare. Se vuole ti mette come nani da giardino piuttosto. Stranamente infatti nessuno dei suoi gioielli prende in considerazione il psg. Manco Pogba ai tempi. Orami è lì e lo tiene lì verratti. Matuidi? Ho già detto che con gli Ambrosini e i Matuidi ci fai il brodo. Non che sono scarsi, ma in commissioni non ci guadagni niente. Non li tengo in considerazione. Donnarumma? Ci devono essere le offerte per porter andar via. Ti risultano? E anche qui. Grande talento ma che col tempo si sta perdendo forse. Di sicuro non è uno dei migliori portieri al mondo come dicono i nostri media. E poi, anche se lo fosse. Pensi che sarebbe rimasto tutti sti anni al Milan a lottare per l ottavo posto se fosse veramente tra i primi al mondo? Non dico che Raiola non sia bravo. Dipende dai punti di vista. È bravo ad arricchire, a fare arricchire i suoi assistiti. Certo. Ma dal punto di vista tecnico stanno deludendo tutti le attese. Vediamo cosa combina con de ligt e haaland. Io già me lo immagino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, actarus ha scritto:

Non è andata proprio così.

Raiola non è quella macchina mangia soldi che molti credono.

Raiola fa esattamente quello che il suo assistito gli chiede.

Kean se gli chiedeva di diventare un grande calciatore lo faceva rimanere alla Juve. ma invece gli ha chiesto soldi e ora comincia a girare come una trottola.

Su de ligt è la Juve a doversi muovere. se diventa una grande allora rimane, se c'è di meglio allora se ne va.

poi sappiamo tutti quello che succederà ma succederà per colpa della Juve, non di raiola

Per quanto riguarda la parte evidenziata, è andata proprio così. Hamsik attorno al 2011-2012 ha cambiato procuratore perchè Raiola aveva idee diverse dallo slovacco. Con Nedved non sono mai arrivati a questo punto, ma sicuramente di opportunità per andare via ne ha avuto (confermata da tutti quella dell'inter), ma il ceco disse no.

De Ligt può rimanere alla Juve solo se la società alza l'asticella e decide di fare il passo decisivo per essere un top club e non l'eterna incompiuta. L' olandese se non si alza il livello, a Torino sta massimo 4 anni e poi va via. Raiola o non Raiola se non diventiamo un top club è ovvio che i predestinati come De Ligt  una volta raggiunto un livello di crescita alto salutano.

 

1 ora fa, storia di una grande amore ha scritto:

Per quanto riguarda Nedved. Un conto sono i trasferimenti che ti cambiano la carriera. Altri quelli che ti cambiano solo il conto in banca e alla lunga ti rovinano la carriera. Raiola è esperto nei secondi. Su Hamsik dovrebbe far riflettete lo scontro che hanno avuto loro due. Probabilmente uno spingeva per andare e l altro per rimanere. Chissà chi dei due. Raiola ha velatamente ammesso di guidare i trasferimenti dei suoi calciatori. Parlando di Ibra disse che ogni volta gli fa credere che sia lui a prendere le decisioni, ma in realtà decide tutto Ibra. Che motivo aveva di dire una cosa del genere se si limita semplicemente a fare quello che dicono i suoi assistiti? E su Pogba ricorda sempre che Raiola ha incassato sui 30/40 milioni dal trasferimento. Ed era tutto stabilito a Torino il giorno del suo arrivo a Torino. Non se se quella commissione così alta fosse legata solo al suo ritorno a Manchester. Non ne sono certo ma mi pare di aver visto qualcosa del genere. Haaland mi pare uguale a Pogba. Uno che si fa usare come un burattino. Si è fatto convincere da Raiola ad anticipare il suo addio al Salisburgo così da fagli intascare i soldi della commissione. Ha preso più soldi lui del club. 

Guarda io te la faccio semplice. 

I giocatori conoscono Raiola, lo cercano, lo vogliono, si propongono loro. Quindi loro sono perfettamente coscienti di come lavora.

A loro sta bene così, sta bene pure alle società. State sbagliando bersaglio, Raiola è tra i migliori in circolazione proprio per i soldi che fa e fa fare ai suoi assistiti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, matteolojuventino ha scritto:

Per quanto riguarda la parte evidenziata, è andata proprio così. Hamsik attorno al 2011-2012 ha cambiato procuratore perchè Raiola aveva idee diverse dallo slovacco. Con Nedved non sono mai arrivati a questo punto, ma sicuramente di opportunità per andare via ne ha avuto (confermata da tutti quella dell'inter), ma il ceco disse no.

De Ligt può rimanere alla Juve solo se la società alza l'asticella e decide di fare il passo decisivo per essere un top club e non l'eterna incompiuta. L' olandese se non si alza il livello, a Torino sta massimo 4 anni e poi va via. Raiola o non Raiola se non diventiamo un top club è ovvio che i predestinati come De Ligt  una volta raggiunto un livello di crescita alto salutano.

 

Guarda io te la faccio semplice. 

I giocatori conoscono Raiola, lo cercano, lo vogliono, si propongono loro. Quindi loro sono perfettamente coscienti di come lavora.

A loro sta bene così, sta bene pure alle società. State sbagliando bersaglio, Raiola è tra i migliori in circolazione proprio per i soldi che fa e fa fare ai suoi assistiti. 

Pogba adesso non mi sembra tanto Felice però. Sotto sotto nemmeno Balotelli secondo me è veramente felice della sua carriera. Io ho la sensazione che poi se ne pensano. Sacrifichi la carriera per i soldi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, storia di una grande amore ha scritto:

Pogba adesso non mi sembra tanto Felice però. Sotto sotto nemmeno Balotelli secondo me è veramente felice della sua carriera. Io ho la sensazione che poi se ne pensano. Sacrifichi la carriera per i soldi. 

Pogba è uno che a 25 anni ha vinto un mondiale da assoluto protagonista. Se è ridoto così non è colpa di Raiola, non scherziamo proprio.

Balotelli cosa? Mino è stato la sua salvezza, un mediocre che ha fatto una carriera che non si meritava. Una testa di *, giocatore rivoltante, senza Raiola chissà che fine avrebbe fatto. Lo ringraziasse, quando lo vede dovrebbe stendergli un tappeto rosso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, matteolojuventino ha scritto:

Pogba è uno che a 25 anni ha vinto un mondiale da assoluto protagonista. Se è ridoto così non è colpa di Raiola, non scherziamo proprio.

Balotelli cosa? Mino è stato la sua salvezza, un mediocre che ha fatto una carriera che non si meritava. Una testa di *, giocatore rivoltante, senza Raiola chissà che fine avrebbe fatto. Lo ringraziasse, quando lo vede dovrebbe stendergli un tappeto rosso. 

Pogba sembrava destinato a segnare un'era. Non mi pare sia così. Anche Matuidi ha vinto il mondiale. Balotelli era un talento a inizio carriera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, storia di una grande amore ha scritto:

Pogba sembrava destinato a segnare un'era. Non mi pare sia così. Anche Matuidi ha vinto il mondiale. Balotelli era un talento a inizio carriera. 

Dopo 3-4 anni di carriera hanno capito tutti che razza di bluff fosse. Ottimo fisico e buon tiro, ecco Balotelli. Nizza la sua dimensione, solo grazie al suo agente ha fatto la carriera che ha fatto. 

  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, matteolojuventino ha scritto:

Pogba è uno che a 25 anni ha vinto un mondiale da assoluto protagonista. Se è ridoto così non è colpa di Raiola, non scherziamo proprio.

Balotelli cosa? Mino è stato la sua salvezza, un mediocre che ha fatto una carriera che non si meritava. Una testa di *, giocatore rivoltante, senza Raiola chissà che fine avrebbe fatto. Lo ringraziasse, quando lo vede dovrebbe stendergli un tappeto rosso. 

Pogba ha vinto un mondiale da assoluto protagonista?

me lo devo essere perso perché quello che gli ho visto vincere lo ha vinto da comprimario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.