Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

GdS: "Pirlo vuole 5 attaccanti spalmati in ampiezza: l’idea non funziona. La palla finisce sempre a Cuadrado, ma non sempre due cross dalla trequarti diventeranno assist vincenti"

Recommended Posts

Ma se facciamo 2 tiri in porta in tutta la partita...
Io ho avuto una percezione diversa di pericolosità della nostra fase offensiva rispetto all'anno scorso, soprattutto quando gioca Morata che attacca molto l'area; con il tandem Dybala - Ronaldo, totalmente incompatibili, invece riemerge il gioco della scorsa stagione, lento e con l'area di rigore avversaria sempre vuota

Inviato dal mio SM-A315G utilizzando Tapatalk


  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, kaedes ha scritto:

Non ci vuole un genio per capire che sarà sempre cosi se ci infiliamo in 22 in un fazzoletto di campo. Contro la juve ormai chiunque, in italia, aspetta per ripartire in 3 passaggi. E gli funziona pure bene quindi sempre piu si adeguano. Per cui come si fa a trovare spazio per fare quello che vuole fare pirlo?

Allargare il gioco veloce non serve a nulla se hai comunque 4 o 5 difensori gia schierati e provi dribbling  nello strettissimo che diversi dei nostri manco sanno fare.

Bisogna aspettare gli avversari, avere pazienza, giochicchiare per farli uscire e poi appena possibile ripartire subito. Giocando anche da noia se serve. A quel punto valorizzeresti pure le doti di chiesa, quelle di cuadrado, e quelle di arthur e kulusevski.

Oppure possiamo continuare a fare come quei robottini giocattolo che vanno sempre avanti sbattendo la testa contro gli ostscoli che trova finche qualcuno non lo rigira e lo mette in carreggiata .sisi

 

Tanto varrebbe richiamare Allegri. Comunque la mia impressione ,  è che , palla al piede, non sanno che pesci pigliare, sembrano un gruppo alle prese con la "Settimana Enigmistica"  che cerca di risolvere un rebus e che ogni azione rappresenta un rebus. Mi vien da pensare che , se tutto va bene, prima o poi impareranno i movimenti giusti e un modo convincente di stare in campo, ma che questa condizione si verificherà troppo tardi è quasi scontato. Se ad Andrea Agnelli sta bene così O.K., ne prendiamo atto. Che sia un anno di transizione come preannunciato, ma che la transizione si compia però, perché io, sul piano dell' organizzazione di gioco , al momento, non vedo nulla. Quello che mi ha scioccato e su cui baso la mia scarsa fiducia, è l' andamento della partita col Barcellona. Io non ho mai visto la Juve in balia dell' avversario come in tale occasione. Ha saputo far peggio della Juve della doppia sfida col Bayern nell' era Contiana. Una prestazione umiliante e disarmante contro un Barcellona che vale si e no la metà di quello solito, ma che in quella gara poteva travolgerci, senza nemmeno faticare troppo,  rifilandoci 5 o 6 gol. Il rischio concreto è quello di uscire dai quartieri alti, visto che al momento 3 squadre ( Milan , Inter e Napoli se non avessero un punto di penalizzazione) ci stanno davanti  e noi dobbiamo battagliare per il quarto posto con le Romane, con una proiezione di risultato finale che ci colloca tra il 4° e il 6° posto. Credo che per quest'anno lo scenario più probabile possa essere questo. Certo, se dovessimo uscire dai posti Champions, si potrebbe dire che l' anno di transizione , secondo le indicazioni di A.A. , l' abbiamo pagato a caro prezzo.  Comunque sia , questa è solo la mia personale analisi, rispetto alla quale spero di essere smentito i toto, a 360 gradi, e vorrei che qualcuno mi convincesse d'aver torto, ma una cosa è certa:  comunque vada, non mi metterò mai a denigrare o a offendere qualunque calciatore o allenatore sia posto al servizio della nostra causa. La Juve , non merita un tifo come questo. Nel bene o nel male FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, kaedes ha scritto:

Non ci vuole un genio per capire che sarà sempre cosi se ci infiliamo in 22 in un fazzoletto di campo. Contro la juve ormai chiunque, in italia, aspetta per ripartire in 3 passaggi. E gli funziona pure bene quindi sempre piu si adeguano. Per cui come si fa a trovare spazio per fare quello che vuole fare pirlo?

Allargare il gioco veloce non serve a nulla se hai comunque 4 o 5 difensori gia schierati e provi dribbling  nello strettissimo che diversi dei nostri manco sanno fare.

Bisogna aspettare gli avversari, avere pazienza, giochicchiare per farli uscire e poi appena possibile ripartire subito. Giocando anche da noia se serve. A quel punto valorizzeresti pure le doti di chiesa, quelle di cuadrado, e quelle di arthur e kulusevski.

Oppure possiamo continuare a fare come quei robottini giocattolo che vanno sempre avanti sbattendo la testa contro gli ostscoli che trova finche qualcuno non lo rigira e lo mette in carreggiata .sisi

 

Ma una domanda , ma tu pensi seriamente che giochino cosi solo contro di noi ?

Pensi che gli anni passati quando incontravano la Juve di Conte o Allegri non difendevano in 11 ?

Ma secondo te chi introca Bayern , Baça , Real , PSG , giocano come ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per vincere le partite servono 5 attaccanti?

Cioè, la prerogativa di Pirlo è vincere le partite o schierare 5 attaccanti?

Queste sono le domande che dovrebbero fargli i giornalisti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, kaedes ha scritto:

Non ci vuole un genio per capire che sarà sempre cosi se ci infiliamo in 22 in un fazzoletto di campo. Contro la juve ormai chiunque, in italia, aspetta per ripartire in 3 passaggi. E gli funziona pure bene quindi sempre piu si adeguano. 

 

Concordo. Per fare quel tipo di gioco serve una squadra di brevilinei che si muova rapidamente scambiando nello stretto. Farlo con calciatori alti che hanno magari progressione ma non rapidi nello stretto è inutile.

Si rischiano inoltre ripartenze pericolose non avendo difensori rapidissimi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MrFalex ha scritto:

Pirlo si e' incaponito a mettere le ali sulla fascia con piede opposto: Kulu mancino a dx e Chiesa a sx. Con i due attaccanti in mezzo e il terzo di centrocampo che sale per fare incursione. Il risultato pero' e' che sia Kulu che Chiesa non fanno altro che accentrarsi continuamente cosi invece di lasciare la squadra larga e spazi nel mezzo, intasano il limite dell'area avversaria.

 

Ma perche' non lasciare Kulu e Chiesa sulle loro fasce di competenze e di tanto in tanto fargli fare dei cross decenti? Con CR7 e Morata nel mezzo, si puo' fare malissimo con cross ben fatti.

E invece l’unico che si trova bene a piede invertito , bernardeschi, lo tiene fisso a sinistra . Che allenatore che abbiamo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

È ironico sottolineare il fatto che in certe cose rispetto all’anno precedente siamo migliorati ( verticalizziamo molto di più) ma in altre siamo regrediti ( la fase difensiva dal centrocampo in giù) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, kaedes ha scritto:

Non ci vuole un genio per capire che sarà sempre cosi se ci infiliamo in 22 in un fazzoletto di campo. Contro la juve ormai chiunque, in italia, aspetta per ripartire in 3 passaggi. E gli funziona pure bene quindi sempre piu si adeguano. Per cui come si fa a trovare spazio per fare quello che vuole fare pirlo?

Allargare il gioco veloce non serve a nulla se hai comunque 4 o 5 difensori gia schierati e provi dribbling  nello strettissimo che diversi dei nostri manco sanno fare.

Bisogna aspettare gli avversari, avere pazienza, giochicchiare per farli uscire e poi appena possibile ripartire subito. Giocando anche da noia se serve. A quel punto valorizzeresti pure le doti di chiesa, quelle di cuadrado, e quelle di arthur e kulusevski.

Oppure possiamo continuare a fare come quei robottini giocattolo che vanno sempre avanti sbattendo la testa contro gli ostscoli che trova finche qualcuno non lo rigira e lo mette in carreggiata .sisi

 

Pienamente d'accordo. Le partite degli avversari sono fotocopie. Difesa a 5 mediana a 5 per ripartire in contropiede o sperare nei piazzati.

Lo farei anche io da avversario.

Ci vuole calma e ovviamente è fondamentale l'estro dei campioni (Dybala Ronaldo) per la giocata.

Continua a non convincermi la nostra mediana.

Dybala deve assolutamente ritrovare la condizione psicofisica. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema non è tanto quando proponiamo l'azione bensi quando perdiamo poi palla e l'avversario con 3 passaggi in verticale (spesso passando per vie centrali) è gia alla nostra 3/4 avendo di fronte il ns vertice basso e la difesa poco protetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, kaedes ha scritto:

Non ci vuole un genio per capire che sarà sempre cosi se ci infiliamo in 22 in un fazzoletto di campo. Contro la juve ormai chiunque, in italia, aspetta per ripartire in 3 passaggi. E gli funziona pure bene quindi sempre piu si adeguano. Per cui come si fa a trovare spazio per fare quello che vuole fare pirlo?

Allargare il gioco veloce non serve a nulla se hai comunque 4 o 5 difensori gia schierati e provi dribbling  nello strettissimo che diversi dei nostri manco sanno fare.

Bisogna aspettare gli avversari, avere pazienza, giochicchiare per farli uscire e poi appena possibile ripartire subito. Giocando anche da noia se serve. A quel punto valorizzeresti pure le doti di chiesa, quelle di cuadrado, e quelle di arthur e kulusevski.

Oppure possiamo continuare a fare come quei robottini giocattolo che vanno sempre avanti sbattendo la testa contro gli ostscoli che trova finche qualcuno non lo rigira e lo mette in carreggiata .sisi

 

quindi stai dicendo che dovremmo giocare come con allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, miticoedgar ha scritto:

Tanto varrebbe richiamare Allegri. Comunque la mia impressione ,  è che , palla al piede, non sanno che pesci pigliare, sembrano un gruppo alle prese con la "Settimana Enigmistica"  che cerca di risolvere un rebus e che ogni azione rappresenta un rebus. Mi vien da pensare che , se tutto va bene, prima o poi impareranno i movimenti giusti e un modo convincente di stare in campo, ma che questa condizione si verificherà troppo tardi è quasi scontato. Se ad Andrea Agnelli sta bene così O.K., ne prendiamo atto. Che sia un anno di transizione come preannunciato, ma che la transizione si compia però, perché io, sul piano dell' organizzazione di gioco , al momento, non vedo nulla. Quello che mi ha scioccato e su cui baso la mia scarsa fiducia, è l' andamento della partita col Barcellona. Io non ho mai visto la Juve in balia dell' avversario come in tale occasione. Ha saputo far peggio della Juve della doppia sfida col Bayern nell' era Contiana. Una prestazione umiliante e disarmante contro un Barcellona che vale si e no la metà di quello solito, ma che in quella gara poteva travolgerci, senza nemmeno faticare troppo,  rifilandoci 5 o 6 gol. Il rischio concreto è quello di uscire dai quartieri alti, visto che al momento 3 squadre ( Milan , Inter e Napoli se non avessero un punto di penalizzazione) ci stanno davanti  e noi dobbiamo battagliare per il quarto posto con le Romane, con una proiezione di risultato finale che ci colloca tra il 4° e il 6° posto. Credo che per quest'anno lo scenario più probabile possa essere questo. Certo, se dovessimo uscire dai posti Champions, si potrebbe dire che l' anno di transizione , secondo le indicazioni di A.A. , l' abbiamo pagato a caro prezzo.  Comunque sia , questa è solo la mia personale analisi, rispetto alla quale spero di essere smentito i toto, a 360 gradi, e vorrei che qualcuno mi convincesse d'aver torto, ma una cosa è certa:  comunque vada, non mi metterò mai a denigrare o a offendere qualunque calciatore o allenatore sia posto al servizio della nostra causa. La Juve , non merita un tifo come questo. Nel bene o nel male FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS.

Hai avuto paura di dire certe cose.

le aggiungo io.

il responsabile unico è Andrea Agnelli.

Dopo la conferenza stampa di addio di Allegri .mi è scaduto all’inverosimile.

quella commozione per una persona che si è dimostrata così meschina da vivere 1 anno alle nostre spalle non la digerisco.

fosse stato per lui allegri sarebbe rimasto, nonostante la juve giocasse da schifo.

E si è circondato da una corte dei miracoli mica da ridere: nedved e paratici ogni volta che parlano e agiscono dimostrano dei limiti allucinanti.

Agnelli non capisce che migliorando il calcio italiano si aiutano le milanesi.

Agnelli non capisce quanto mediaticamente siamo nulli.

Agnelli non capisce che se andiamo indietro sarà difficile tornare al vertice .

Dovremmo lottare con i denti per mantenere queste posizioni e invece lasciamo fare a degli inetti.

Siamo ridotti a fare gli zerbini.

ogni decisione ci è contraria, ogni arbitraggio ci ostacola.

ogni giornalista ci schernisce.

e noi giochiamo senza allenatore e manteniamo il circolo degli amici.

abbiamo giocatori che non vogliono allenarsi, non vogliono correre, che giocano con sufficienza.

offriamo contratti enormi.

ma chi * è chiesa per prendere 6 milioni di euro all’anno? Ma chi è?

sta andando tutto a rotoli e non se ne rende conto

 


 

 

  • Mi Piace 3
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, badboy ha scritto:

Aspetto che "scoppi" Cuadrado  poi vediamo.

È già scoppiato: nelle ultime 3 partite che ha giocato non si ricordano dribbling, tiri o passaggi che non siano all’indietro.

 

due cross da fermo messi dalla trequarti campo non cambiano il fatto che non ce la fa già più (comprensibilmente: va per i 33 anni e ha sempre giocato con la Colombia e con la Juve...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se continuiamo ad affidarci a uno improvvisato che propina soluzioni cervellotiche che richiederebbero l'applicazione di 11 giocatori e tutti e 11 con elevato qi calcistico quando in rosa abbiamo CR7 che fa il * che gli pare (giustamente) e titolari giocatori come Chiesa e Cuadrado non andiamo da nessuna parte 

Soluzioni SEMPLICI 

E UN ALLENATORE

E si porta a casa anche questo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, actarus ha scritto:

Hai avuto paura di dire certe cose.

le aggiungo io.

il responsabile unico è Andrea Agnelli.

Dopo la conferenza stampa di addio di Allegri .mi è scaduto all’inverosimile.

quella commozione per una persona che si è dimostrata così meschina da vivere 1 anno alle nostre spalle non la digerisco.

fosse stato per lui allegri sarebbe rimasto, nonostante la juve giocasse da schifo.

E si è circondato da una corte dei miracoli mica da ridere: nedved e paratici ogni volta che parlano e agiscono dimostrano dei limiti allucinanti.

Agnelli non capisce che migliorando il calcio italiano si aiutano le milanesi.

Agnelli non capisce quanto mediaticamente siamo nulli.

Agnelli non capisce che se andiamo indietro sarà difficile tornare al vertice .

Dovremmo lottare con i denti per mantenere queste posizioni e invece lasciamo fare a degli inetti.

Siamo ridotti a fare gli zerbini.

ogni decisione ci è contraria, ogni arbitraggio ci ostacola.

ogni giornalista ci schernisce.

e noi giochiamo senza allenatore e manteniamo il circolo degli amici.

abbiamo giocatori che non vogliono allenarsi, non vogliono correre, che giocano con sufficienza.

offriamo contratti enormi.

ma chi * è chiesa per prendere 6 milioni di euro all’anno? Ma chi è?

sta andando tutto a rotoli e non se ne rende conto

 


 

 

Amaramente quoto

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, BaroneBirra87 said:

Io ho avuto una percezione diversa di pericolosità della nostra fase offensiva rispetto all'anno scorso, soprattutto quando gioca Morata che attacca molto l'area; con il tandem Dybala - Ronaldo, totalmente incompatibili, invece riemerge il gioco della scorsa stagione, lento e con l'area di rigore avversaria sempre vuota

Inviato dal mio SM-A315G utilizzando Tapatalk

 

La vedo come te.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, salento bianconero ha scritto:

A centrocampo serve mckennie e Arthur per dare solidità difensiva.  È da inizio anno che si deve giocare col 4231 con Dybala cr7 e chiesa dietro Morata . 

Anche questa può essere un'opzione.. il problema è che Ronaldo vuole stare più avanti e così avrebbe più compiti difensivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, actarus ha scritto:

Hai avuto paura di dire certe cose.

le aggiungo io.

il responsabile unico è Andrea Agnelli.

Dopo la conferenza stampa di addio di Allegri .mi è scaduto all’inverosimile.

quella commozione per una persona che si è dimostrata così meschina da vivere 1 anno alle nostre spalle non la digerisco.

fosse stato per lui allegri sarebbe rimasto, nonostante la juve giocasse da schifo.

E si è circondato da una corte dei miracoli mica da ridere: nedved e paratici ogni volta che parlano e agiscono dimostrano dei limiti allucinanti.

Agnelli non capisce che migliorando il calcio italiano si aiutano le milanesi.

Agnelli non capisce quanto mediaticamente siamo nulli.

Agnelli non capisce che se andiamo indietro sarà difficile tornare al vertice .

Dovremmo lottare con i denti per mantenere queste posizioni e invece lasciamo fare a degli inetti.

Siamo ridotti a fare gli zerbini.

ogni decisione ci è contraria, ogni arbitraggio ci ostacola.

ogni giornalista ci schernisce.

e noi giochiamo senza allenatore e manteniamo il circolo degli amici.

abbiamo giocatori che non vogliono allenarsi, non vogliono correre, che giocano con sufficienza.

offriamo contratti enormi.

ma chi * è chiesa per prendere 6 milioni di euro all’anno? Ma chi è?

sta andando tutto a rotoli e non se ne rende conto

 


 

 

Ti sbagli, amico, questa è solo farina del suo sacco. Io ho scritto ciò che penso, senza tralasciare nulla. Aggiungo che su Agnelli la penso all' opposto di come la pensi tu. E che forse sei tu che necessiti di integrazioni a ciò che scrivi, ma soprattutto per una questione di...""dimeniticanze"  Sembra infatti che negli ultimi nove anni non sia accaduto nulla...è evidente che qualcosi ti dimentichi, perché se questo "qualcosa" soltanto lo citassi andresti in palese contraddizioe.  Al resto del discorso puoi arrivarci anche da solo. Cordiali saluti e buona fortuna a te e ai tuoi cari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo onesti,  questa è una squadra che dovrà sudare per arrivare quarta. 

Giocatori mediamente mediocri a centrocampo 

Giocatori male assortiti davanti (chiesa,  kulusewsky) solo 1 può giocare 

Giocatore incollocabile in qualsiasi modo si voglia giocare con questi compagni (Dybala)

Giocatore egocentrico che esige compagni e squadra al suo servizio,  cose che non abbiamo 

Difensori, a parte de ligt, di basso livello 

E su tutto allenatore che di mestiere fa l'ennesimo amico del presidente 

 

Quindi,  prima si tocca il fondo e prima si risale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, actarus ha scritto:

Hai avuto paura di dire certe cose.

le aggiungo io.

il responsabile unico è Andrea Agnelli.

Dopo la conferenza stampa di addio di Allegri .mi è scaduto all’inverosimile.

quella commozione per una persona che si è dimostrata così meschina da vivere 1 anno alle nostre spalle non la digerisco.

fosse stato per lui allegri sarebbe rimasto, nonostante la juve giocasse da schifo.

E si è circondato da una corte dei miracoli mica da ridere: nedved e paratici ogni volta che parlano e agiscono dimostrano dei limiti allucinanti.

Agnelli non capisce che migliorando il calcio italiano si aiutano le milanesi.

Agnelli non capisce quanto mediaticamente siamo nulli.

Agnelli non capisce che se andiamo indietro sarà difficile tornare al vertice .

Dovremmo lottare con i denti per mantenere queste posizioni e invece lasciamo fare a degli inetti.

Siamo ridotti a fare gli zerbini.

ogni decisione ci è contraria, ogni arbitraggio ci ostacola.

ogni giornalista ci schernisce.

e noi giochiamo senza allenatore e manteniamo il circolo degli amici.

abbiamo giocatori che non vogliono allenarsi, non vogliono correre, che giocano con sufficienza.

offriamo contratti enormi.

ma chi * è chiesa per prendere 6 milioni di euro all’anno? Ma chi è?

sta andando tutto a rotoli e non se ne rende conto

 


 

 

Il pesce puzza sempre dalla testa 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione i cross vanno bene, sono un elemento tattico essenziale nel calcio giocato ma quello che non si vede fare, attuare alla Juventus, come anche in generale con le altre squadre, è l'inserimento sistematico degli attaccanti oltre la linea difensiva a zona avversaria per andare a segnare in piena libertà davanti alla porta; questo su palla ferma vedi i gol evitabili di McKennie e Bonucci, ma soprattutto su azione manovrata dove questa mossa tattica dell'inserimento va ostentata; Pirlo deve capire che le difese avversarie giocando a zona in area o nelle sue immediate vicinanze per far scattare il fuorigioco, sono propense a concedere tempo e spazio gratuitamente agli attaccanti avversari per andare a segnare gol evitabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente. Quanti assist ha fatto Cuadrado? Sta avendo un inizio fantastico. Uno dei pochi che ci tiene a galla. Pirlo deve avere il coraggio di cambiare a costo di panchinare gente come Dybala e qualcuno dei nuovi cari acquisti come chiesa e Kulusevski per dare un po' più di sostanza e movimento a questo centrocampo. Al momento la soluzione migliore pare sia un 433. In cui però ci devono giocare gente come Arthur e Mckennie, gli unici due ad avere qualcosa in più rispetto agli altri centrocampisti. 

Un tridente con Ronaldo Morata Chiesa credo che per ora sia la cosa migliore.

Dimentichiamo Ramsey, che non può essere titolare per questioni fisiche. Dybala lo si può aspettare se si trova finalmente una quadra a questa maledetta formazione. Un centrocampo a tre Mckennie Arthur (Rabiot/Bentancur) mi pare molto più equilibrato e in grado di assistere la manovra offensiva. McKennie sa fare bene entrambe le fasi e sinceramente è quello che in mezzo ha fatto vedere le cose migliori fino ad ora... Eppure gioca con il contagocce. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.