Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

29 MAGGIO 1985

Fratelli, siate sinceri ed aiutatemi a capire: lo Scudetto stimola il vostro interesse oppure per molti voi esiste solo la Champions?

Recommended Posts

6 minutes ago, AD1897 said:

la champions non è programmabile, abbiamo avuto più volte organici per portarla a casa ma sappiamo come è andata

Ma infatti! Un torneo a eliminazione diretta dipende troppo da circostanze fortuite e casuali... una giornata storta... un arbitro deficiente... una bufera e un campo infangato... fai milleeuno tiri che non entrano nella porta manco a pregarli, e gli avversari segnano di stinco su un rimpallo... e sei fuori anche se hai in squadra Ronaldo, Messi, Neymar, e compagnia cantante... Per vincere la Champions bisogna apparecchiare bene la tavola, altrimenti non entri il lizza, ma poi dipende da come gira la ruota.

 

Il campionato e' diverso, su 30 e passa partite si puo' rimediare a due-tre giornate storte - che tanto ci sono sempre e comunque - e alla distanza emergono tante capacita' che fanno la differenza - dalla panchina lunga alle capacita' tattiche e gestionali dell'allenatore, etc. etc. Poi certo che la Serie A di oggi e' una ciofeca rispetto a quando un Zico giocava nell'Udinese o anche un Baggio a fine carriera nel Brescia, ma anche in Spagna, Francia e Germania meta' delle squadre sono ben poca cosa. Forse il campionato inglese fa eccezione, li' anche le medio-piccole possono cercare sempre l'impresa, ma e' questione di mentalita' e impostazione generale del gioco.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono 2 competizioni differenti ed entrambe si giocano per vincerle , la leggenda che se ti impegni in campionato fallisci la CL e' appunto una leggenda , se hai la squadra per vincerla prima o poi la vinci ma se pretendi di fare centro perche ogni 10 anni hai la squadra attrezzata rischi di aspettare anche un secolo.

A parte questa piccola digressione e' chiaro che su 38 partite di solito la migliore la spunta ma anche in CL non si vince mai per casualita o fortuna ( caso a parte chi se la compra come l'inter ).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la Champions abbiamo un po' una storia conflittuale, perché visto il rapporto finali giocate/coppe vinte, sono più le delusioni che le gioie riguardo a questa competizione.
Quindi è come una sorta di maledizione da spezzare per noi, e poi il fascino della Champions è difficilmente eguagliabile.
Detto questo, uno juventino che si rispetti, dovrebbe sempre ambire a vincere tutto senza distinzione e non preferire una competizione ad un'altra con la scusa che di "scudettini" ne abbiamo vinti abbastanza.
La vittoria più bella è sempre quella che deve ancora arrivare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi non si molla un caxxo. Vincere. sempre comunque e ovunque. questo è il miio credo. Evoluzione del "vincere non è importante, è l'unica cosa che conta". 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In coppa ci sono squadre molto più forti e quest’anno non è realisticamente fattibile. Lo scudetto stimolerebbe il mio interesse se ci fosse un testa a testa con una o entrambe le milanesi fino all’ultima giornata. Mi piacerebbe rivincerlo come nel 2002 o nel 2012, sono stati gli scudetti più belli 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora considerando che considero (scusate il gioco di parole) B. Monaco e Liverpool una spanna sopra noi,  più forti fisicamente, tecnicamente, hanno giocatori forti veloci e tecnici, per noi un incubo, opto per la A, Conte non lo voglio veder vincere quindi vorrei lo scudetto, temo comunque quest'anno sarà dura loro lo perdano , senza coppe, una settimana per preparare ogni partita e zero energie nervose sprecate. Gran vantaggio unito ad una rosa lunghissima e attrezzata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'onta di farsopoli deve essere lavata nel "sangue" del decimo. Lo dico e lo scrivo da quando abbiamo conquistato numero 3.

Quanto alla "maledetta", mantenendo un livello da quarto di finale costante nel tempo prima o poi arriverà.

I due scudi rubati li sento nostri, ma non ho fiducia che la giustizia di questo nostro paese strano riparerà a quello scempio del 2006.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entrambi. Ma di scudetti ne abbiamo vinti NOVE di fila, no?

La Champions invece l'abbiamo avuta sotto mano due volte e ci è scappata, non la vinciamo da una vita, è universalmente considerata il trofeo più importante che un club possa vincere e tifiamo per la squadra che ha il record assoluto di finali perse. È così difficile immaginare che siamo più smaniosi di vincere l'unica Champions da quando alcuni di noi erano ragazzini piuttosto che il decimo trofeo identico di fila?

Io poi voglio vincere il triplette per sbatterlo sul muso ad ogni prescritto che fa la polemichetta. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che l’interesse morboso per gli scudetti possa aver sacrificato l’attenzione della nostra squadra per partite decisive come quelle di Champions, dove a volte siamo arrivati scarichi e/o stanchi.

Con questo non voglio dire che lo scudetto vada snobbato e fatto vincere ad altri, ma che una società come la Juve dovrebbe sempre mettere in cima alle sue priorità la Champions League.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Franz Kuznetsov ha scritto:

Il residuo interesse nello Scudetto è per il Decimo di fila, ma per il resto è ora che guardiamo seriamente all'Europa come obiettivo su cui concentrare le maggiori energie.

E si quindi dopo la fase a gironi tutti in vacanza fino alla ripresa e poi concentrati ogni 14 giorni e se arrivi in finale dopo un mese , il resto dell anno calcistico cammini per il campo , vinci di sicuro.

Una squadra di calcio ( ma di qualsiasi sport ) non e' una elettrodomestico che usi quando ti serve per non consumarlo , l' incognita puo essere un infortunio che cmq non e' calcolabile o prevedibile ma le energie non capisco cosa vuol dire.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo scudetto è il minimo sindacale e lo voglio sempre. Non esiste non vincerlo. La Champions è quel sogno che cullo da troppo tempo e che bramo con tutto me stesso. 
Senza dimenticare la Coppa Italia e Supercoppe varie. Insomma, io voglio vincere sempre. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno snobba lo scudetto. Tuttavia, in un mondo dove l’italico suolo conta pochissimo, riuscire a vincere una champions league proietterebbe la Juventus in una nuova dimensione. Il calcio è cambiato, il mondo è cambiato e non bisogna vivere imprigionati nei ricordi del passato. Abbiamo preso Ronaldo per fare il salto di qualità, abbiamo per questo gli occhi del mondo addosso. Tutti sanno che non vinciamo una champions da un quarto di secolo e che Ronaldo è il giocatore più prolifico del 2020. Va benissimo il Museo, ma ora bisogna voltare pagina e giocarsi il presente.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

È normale puntare a vincere tutti i trofei se sei una grande società, ma è altrettanto vero che il prestigio internazionale l’ottieni con la champions e non con lo scudetto altrimenti il Real non sarebbe il Real e nel nostro caso oltre 20 anni senza portare a casa un trofeo europeo e’ un lasso di tempo troppo” lungo con purtroppo nel mezzo enormi delusioni.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh non mi sembra scontato, di campionatI in 124 anni ne abbiamo vinti a caterve che al Museum non sanno più dove mettere le coppe, di Champions purtroppo ne abbiamo solo 2........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è un discorso non corretto.

Al momento, per come è strutturato il calcio, la Champions si giocherà a febbraio.

 

Come è possibile pensare solo alla competizione europea?

È certamente molto più affascinante, tuttavia il campionato ci dà la possibilità di valutare realmente quanto è forte la squadra e come cresce.

 

Dopodiché, dipendesse da me, mi piacerebbero vedere più sfide europee e meno italiane... Cioè un campionato a formato ridotto con 10/12 gare in meno e una competizione europea con molte più partite (o un'altra competizione europea)

 

Se la domanda è riferita al solo "successo" rispondo che mi Interessa molto, ovviamente, tuttavia nelle gare di Champions League il fascino è ampiamente più elevato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che il decimo scudetto ha un suo fascino, cederei abbastanza volentieri il campionato magari a un Napoli, per poi andare a vincere la finale di Champions, la nostra terza. Sarebbe un'apoteosi per Pirlo, i ragazzi e noi tifosi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell’ordine cronologico quest’anno vorrei:

Supercoppa Italiana, Scudetto, Coppa Italia, Champions League, Supercoppa Europea e, se si disputerà, Mondiale per club.

Ah ...dimenticavo  ... di condimento... Pallone e scarpa d’oro a Cr7.

Infine l’imperd e i mer.davigliosi fuori dalle coppe massimo entro dicembre.

Sono un ragazzo umile io... :uhmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per come stanno le cose attualmente, considero prioritario arrivare alla decade; dieci scudetti di fila è un record difficile da eguagliare e aggiunge prestigio al prestigio.

La Champions chissà, forse con una maggiore serenità, ossia senza la tensione di dover arrivarci per forza; chissà che poi non ci si ritrovi in finale ugualmente e si vinca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.