Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

CT: "Juve, riecco don Rodrigo. Il centrocampo di Pirlo ha ritrovato Bentancur, uno che riesce a essere regista e incontrista. Il tecnico: «Aveva soltanto bisogno di recuperare»"

Recommended Posts

Rodrigo Bentancur, finalmente tornato agli altissimi standard frequentati l’anno scorso, quando fu uno degli elementi più convincenti della squadra di  Sarri. È lui il giocatore più cresciuto nelle ultime due uscite contro Atalanta e Parma, che hanno mostrato una Juventus in evidente miglioramento. E non sembra casuale che l’uruguaiano abbia dato il meglio di sé quando a centrocampo non ha dovuto pestare le stesse zolle di Arthur, finito ko nei primi minuti del match contro la Dea. Il prossimo passo, non appena il brasiliano avrà definitivamente smaltito la contusione alla coscia rimediata contro l’Atalanta, sarà trovare il modo per far coesistere Bentancur e Arthur, visto che sono i centrocampisti più dotati di qualità dell’organico bianconero. Don Rodrigo di fatto ha preso in mano il gioco, dettando tempi e spazi della manovra in modo lucido e autorevole. Ma ha anche strappato palloni agli avversari, come è successo in occasione del 3-0 di CR7 al Tardini di Parma. E si è pure proposto al tiro, come non gli era quasi mai successo nelle precedenti uscite con molte più ombre che luci. Nonostante i tentennamenti di inizio stagione, Bentancur è uno dei tre bianconeri impegnati in più partite (17), alla pari degli stakanovisti Danilo e Cuadrado. Insomma, Pirlo ha sempre creduto in lui, un regista con rarissime doti da incontrista e al tempo stesso una mezzala da assalto. E adesso può goderselo: «Bentancur sta giocando ai suoi livelli, finalmente, dopo avere avuto bisogno di un po’ di tempo direcupero dovuto alle tante partite disputate anche l’anno scorso». Poi, allargando lo sguardo a un reparto che sta facendo circolare la palla e le idee con molta più velocità rispetto a prima: «È un centrocampo che sta meglio, è messo bene tatticamente, gli interpreti stanno crescendo molto anche a livello fisico». Insomma, non è ancora Natale ma la Juve si è già regalata una sorta di nuovo acquisto.

 

Corriere di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nutro grandi aspettative su questo ragazzo. A tratti fa ancora delle pause nel processo di crescita, ma quando inizio a stufarmi e a bollarlo come “eterna promessa”, ecco che lui fa un altro guizzo e mi stupisce infondendo in me nuove speranze di esserci trovati in casa un top. 
 

Unico serio neo: il tiro in porta. 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravissimo, giovane ma si fermasse 2 ore al giorno in più in allenamento per migliorare sto benedetto tiro... non la vede proprio la porta. (Ed al Fanta mi serve ahahha)

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era troppo brutto per essere vero. Non sono comunque d’accordo sul fatto che si sia ripreso quando è mancato Arthur, avevo notato che stava iniziando a ingranare già nelle partite precedenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bentancur è un diesel. Quando si surriscalda lo vedi dapertutto e ti accorgi di non poterne fare a meno. Vedrei volentieri un centrocampo con Arthur Bentancur e McKennie. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Parma partita clamorosa la sua.

Secondo me soffre il pressing, ma quando si convince a giocare facile come sabato sera diventa devastante.

 

Il tiro, diamine.

In area dopo un gran recupero palla e una conduzione perfetta ha tirato una ciabattata clamorosa.

Quei gol in Europa tocca farli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sapesse giocare sul lungo sarebbe un giocatore assolutamente insostituibile. 

Purtroppo quando alza la palla ne azzecca 1 su 4 a star larghi. 

 

PS il cc Benta Arthur McKennie l'abbiamo visto nel primo tempo con l'atalanta e non gli stavamo facendo toccare palla. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Fabiuski ha scritto:

Non sono comunque d’accordo sul fatto che si sia ripreso quando è mancato Arthur, avevo notato che stava iniziando a ingranare già nelle partite precedenti.

Questa è la tecnica giornalistica più in voga quando si parla - bene - della Juve: aggiungere quel "ma..." in più che da un tocco di speranza all'articolo.

 

Della serie: si, bravi, bravissimi, ma ora che rientra Arthur che a bilancio pesa 82 milioni voglio vedere come fate!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In un centrocampo a tre, benta e Mckennie, sono in grado di proporre, spingere, contrastare e rompere le balle a tutti gli avversari.  In più, l'americano, là davanti è  un attaccante, un trequartista, un esterno e non ho più parole per dire quanto sono contento del suo acquisto.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, pablito77! ha scritto:

Unico serio neo: il tiro in porta

Ecco. Sabato quando ha puntato la porta pensavo buttasse dentro anche il portiere, invece ha tirato come Giovinco quando era in versione mozzarella 😁.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Aut Aut ha scritto:

Questa è la tecnica giornalistica più in voga quando si parla - bene - della Juve: aggiungere quel "ma..." in più che da un tocco di speranza all'articolo.

 

Della serie: si, bravi, bravissimi, ma ora che rientra Arthur che a bilancio pesa 82 milioni voglio vedere come fate!

Nell’ultimo decennio con questo modo di fare hanno preso tante di quelle mazzate... Vediamo come andrà questa volta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, curvafiladelfia ha scritto:

Ecco. Sabato quando ha puntato la porta pensavo buttasse dentro anche il portiere, invece ha tirato come Giovinco quando era in versione mozzarella 😁.

 

Grosso limite.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è semplicemente cresciuto di condizioni, contro il parma all 80esimo ha fatto 50 metri bruciando l erba per recuperare su un avversario e pochi secondi dopo era già in pressione su un altro.

Pecca nel tiro purtroppo e a volte da l impressione di giocare son pericolosa sufficienza(anche all interno della stessa strepitosa partita fatta contro il Parma), ma ha i mezzi tecnici e fisici per essere uno straordinario equilibratore in mezzo al campo

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Adrianick ha scritto:

Sapesse giocare sul lungo sarebbe un giocatore assolutamente insostituibile. 

Purtroppo quando alza la palla ne azzecca 1 su 4 a star larghi

 

PS il cc Benta Arthur McKennie l'abbiamo visto nel primo tempo con l'atalanta e non gli stavamo facendo toccare palla. 

Contro il Parma ha fatto 4/5 cambi campo perfetti(da uno è nato il gol di Morata)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.