Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

phoenix

GdS: "Il centrocampo mette d’accordo quasi tutti: è il reparto più in difficoltà della Juve. Condannato dai numeri: 2 gol complessivi in 77 partite."

Recommended Posts

Vaccate in libertà, dite all'autore dell'articolo di prendere Iniesta Pogba Gattuso Davids e chiedergli di pressare 20 metri in avanti, recuperare lo spazio all'indietro, coprire 30x30 metri quadri, poi impostare costruire rifinire e se possibile pure fare qualche gol.

 

Vediamo che succede 

 

Il centrocampo è letteralmente mandato a macellarsi in un sistema di gioco complicato, che richiede gamba e intensità per 90 minuti, che richiede recuperi profondi , intensi cambi di fronte , un pressing aggressivo (che nn fanno gli attaccanti) e in più una mano ai difensori 

 

In più, tutte le fasi del possesso palla.

 

Ripeto manco Pogba Iniesta makelele e Zico sarebbero capaci di soddisfare queste richieste. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Monosillabo ha scritto:

Solo che a quello stipendio lì non lo schiodi fino a scadenza contrattuale. Mi pare scontato che come è arrivato a zero se ne andrà a zero, ma quello penso non sia nemmeno da mettere in discussione.

che ti devo dire?

 

io non ce l'ho con il ragazzo, mi sembra un bravo professionista e un bravo atleta che ha pure discrete qualità, ma è di cristallo e a 30 anni se non hai inciso ad alti livelli significa che la tua dimensione è quella dell'Arsenal. 

 

Altro discorso su Rabiot, che i mezzi tecnici e fisici li avrebbe pure ma ha il carattere di una fighetta, si vede proprio che in campo non si impegna, sbaglia e non recupera, crolla mentalmente alla prima difficoltà e scende in campo in ciabatte. 

 

Diciamo che Ramsey è un vorrei ma non posso, Rabiot un potrei ma proprio non mi va. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Daniele B. ha scritto:

Arthur da sicurezza in fase di possesso, a differenza di Bentancur si smarca manda a vuoto il pressing e vede il passaggio. Bentancur non c'è quando va impostato il gioco. È sempre coperto e fa segno a Bonnie di passarla larga... allora non lo puoi mettere a fare il regista.

Ma dove le vedete queste cose? Arthur non gioca perché è il più scarso

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

che ti devo dire?

 

io non ce l'ho con il ragazzo, mi sembra un bravo professionista e un bravo atleta che ha pure discrete qualità, ma è di cristallo e a 30 anni se non hai inciso ad alti livelli significa che la tua dimensione è quella dell'Arsenal. 

 

Altro discorso su Rabiot, che i mezzi tecnici e fisici li avrebbe pure ma ha il carattere di una fighetta, si vede proprio che in campo non si impegna, sbaglia e non recupera, crolla mentalmente alla prima difficoltà e scende in campo in ciabatte. 

 

Diciamo che Ramsey è un vorrei ma non posso, Rabiot un potrei ma proprio non mi va. 

E tutto questo alla modica cifra di 15 milioni annui netti.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, umbez ha scritto:

Mah a me sta roba di criticare e trovare sempre responsabilità in un solo uomo lascia sempre un po' perplesso....la Juventus è una società e cooperano tante componenti insieme, altrimenti paratici prende mbappe e fa un buco di bilancio infinito e nessuno gli può dir nulla. Il problema è la vision, è quella che incide sull'operato...l'anno scorso dopo l'eliminazione in champions agnelli ha detto che bisognava ringiovanire e infatti poi è accaduto (non entro nel dettaglio del come e della qualità). Alla fine io ho l'impressione che la dirigenza tutta in questi anni si è un pochino ubriacata di vittorie e si sono sentiti un po troppo onnipotenti(interviste dove autoincensavano con "la dirigenza e' ciò che resta, tutto il resto passa). Devono in qualche modo tornare con i piedi per terra, riacquistare umiltà e tornare ai nostri valori, dove la vittoria passa per il duro lavoro e soprattutto meno figurine e più calciatori. In sostanza meno marketing e più lavoro (parlo della dirigenza non della squadra). Alla fine non c'è niente di male nel commettere errori,  l'importante è avere l'umiltà di imparare e non perseverare (tipo rabiot è fortissimo e questa squadra è difficile da migliorare).

Certo, la juve é suddivisa in aree, Paratici e Cherubini sono i responsabili (leggi bene la parola, res-pon-sa-bi-li) dell'area sport quindi é chiaro che se ci sono problemi a livello di rosa i responsabili sono loro.

 

Io credo che la proprietà più di quello che ha fatto e che sta facendo non possa fare. Passare dalla B a Cristiano Ronaldo transitando per 2 finali di champions, 9 scudetti, stadio, centro sportivo, infrastrutture varie, Juventus women, U23 direi che può bastare come argomento di questa tesi.

 

A livello di marketing anche direi, più di così non si può, nuovo logo, nuove sponsorizzazioni, espansione del brand, sempre più soldi, anche qui al top.

 

A livello sportivo invece, a differenza delle altre parti, si sarebbe potuto fare molto meglio, non a livello di risultati, perché fino a che i risultati arrivano va tutto bene e si fa fatica a cambiare dato che dimostri di continuare a saper portare a casa gli obbiettivi preposti(pazienza se i costi continuano a salire e pazienza se ci si trascina sempre di più) ma se i risultati non dovessero arrivare credo che i responsabili di area (in scadenza di contratto) sarebbero, giustamente, i primi a saltare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, jurgen kohler ha scritto:

Ma dove le vedete queste cose? Arthur non gioca perché è il più scarso

Arthur mi piace perchè come Emerson non perde mai il pallone... ma poi non fa mai nulla di utile.

Emblematico quando Pirlo contro il Sassuolo gli ha chiesto di portare meno il pallone e giocare a due tocchi... ergo che cavolo lo abbiamo preso a fare???

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

Ricordo l'anno scorso quando volavano gli insulti a Pjanic visto che giocava male e svogliato, il tifoso juventino fa e disfa.

 

Poi dire che Arthur è uno scarparo senza manco averlo visto in campo con continuità fa ridere assai. Magari facciamolo giocare da caratteristiche, senza chiedere a lui e Benta di coprire 70 metri di campo in un lavoro che non compete a entrambi.

 

Troppo facile prendersela con giocatori che non sono messi in condizione di fare bene.

Io non ho mai insultato Pjanic, può fare un annata sotto tono ma non diventerà mai scarso come Arthur, perché Arthur non farà mai interdizione come Pjanic, non farà mai regia come Pjanic, senza contare il tiro in porta. Arthur non lo facciamo giocare perché è una pip.pa

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Monosillabo ha scritto:

Arthur mi piace perchè come Emerson non perde mai il pallone... ma poi non fa mai nulla di utile.

Emblematico quando Pirlo contro il Sassuolo gli ha chiesto di portare meno il pallone e giocare a due tocchi... ergo che cavolo lo abbiamo preso a fare???

Che poi ogni tanto ci ha pure piazzato un paio di passaggi orizzontali per mandare l’avversario in porta...

 

Per me resta un calciatore da beach soccer, uno bravo con i piedi ma scarso in tutto il resto

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Monosillabo ha scritto:

E tutto questo alla modica cifra di 15 milioni annui netti.

Guarda l'unica cosa positiva delle due operazioni è che sono stati parametri zero.

 

Del resto con il parametri zero non ti può andare sempre bene, prima o poi il pacco lo becchi. 

 

Disgrazia (e un po' di incompetenza) ha voluto che sono arrivati lo stesso anno in un reparto dove bisognava investire, non inserire incognite.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Monosillabo ha scritto:

E tutto questo alla modica cifra di 15 milioni annui netti.

Infatti!

 

Avesse lo stipendio di uno Spinazzola o di un Nocerino potrei capire pure Rabiot.. Oh guadagna quanto De Ligt! Terzo stipendio della rosa .doh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Che poi ogni tanto ci ha pure piazzato un paio di passaggi orizzontali per mandare l’avversario in porta...

 

Per me resta un calciatore da beach soccer, uno bravo con i piedi ma scarso in tutto il resto

Non a caso ce lo hanno ammollato... se Atene piange (Pjanic) Sparta non ride (Arthur)

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Io non ho mai insultato Pjanic, può fare un annata sotto tono ma non diventerà mai scarso come Arthur, perché Arthur non farà mai interdizione come Pjanic, non farà mai regia come Pjanic, senza contare il tiro in porta. Arthur non lo facciamo giocare perché è una pip.pa

 

 

Arthur non è per niente scarso, e sicuramente non è peggio di bentancur e rabiot, ha poca personalità a mio parere, diciamo che nello scambio col barcellona nessuno dei 2 club ci ha guadagnato, perché sono 2 che si equivalgono sia a livello tecnico che caratteriale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Infatti!

 

Avesse lo stipendio di uno Spinazzola o di un Nocerino potrei capire pure Rabiot.. Oh guadagna quanto De Ligt! Terzo stipendio della rosa .doh 

Avessero quello stipendio lì li avremmo potuti anche ripiazzare tranquillamente. A 7,5 milioni lo porteremo sino a scadenza... prenderà il posto mantenuto caldo da Khedira tra le zavorre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Io non ho mai insultato Pjanic, può fare un annata sotto tono ma non diventerà mai scarso come Arthur, perché Arthur non farà mai interdizione come Pjanic, non farà mai regia come Pjanic, senza contare il tiro in porta. Arthur non lo facciamo giocare perché è una pip.pa

 

 

Vabe', spaliamo pure melma sull'unico di centrocampo in possesso di un po' di tecnica e fosforo, così chiudiamo baracca.

 

Arthur ha giocato 4 volte in croce e non ricordo nessuna prestazione così indecorosa come quelle di Ramsey e soprattutto di Rabiot.

 

Che poi sto brutto vizio di giudicare i calciatori senza nemmeno averli visti giocare è proprio da ragazzini.

 

E uno che ha 24 anni ha giocato nel Barca può non essere un fenomeno ma di sicuro non è una pippa, magari iniziamo a schierarlo in un contesto funzionale prima di sparare sentenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non se ne salva uno a centrocampo, forse McKennie che è quello che ha più gamba e voglia, ma per il resto lasciamo perdere, gente con la grinta di un pensionato che guarda i cantieri e con la velocità di un bradipo zoppo (velocità sia fisica che di testa)

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Ma dove le vedete queste cose? Arthur non gioca perché è il più scarso

ah beh andiamo bene...........😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

A detta di Paratici è difficilmente migliorabile 😂😂😂😂

Fa schifo.... 

Un centrocampo scarsissimo.... 

Adesso, Er Samurai ha scritto:

 

È il mio preferito... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arthur libero per tirare dritto per dritto... scarico corto a sinistra per il compagno chiuso. Con sta gente per forza che non fai gol manco a morire.

 

Per non parlare di Bentancur che quando tira fa sembrare il pallone un SuperTele... all'area 12 vendono i palloni che hanno recuperato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lungi da me difendere giocatori altamente deludenti come Rabiot o comunque mai continui tipo Ramsey e Bentancur, però questo è il classico articolo della carta igienica rosa che pur di dare addosso alla Juve scrive cose a ca...so (diciamo così).

Quando si dice il "centrocampo" si intende tutto il reparto. Non puoi intendere solo quattro giocatori, soprattutto se parli di 77 partite, quindi più stagioni. Peraltro Arthur sta qui solo da quest'anno, quindi è scorretto inserirlo in un conteggio pluriennale. E comunque, anche considerando solo il trio sotto processo, in due stagioni hanno fatto più di due gol. Sempre pochi, certamente sì, però la dimostrazione che quando c'è da scrivere "articoli" sulla Juve la kazzetta rosa spara sempre a cavolo (per non dire altro) pur di darle addosso. É un giornale di m***a punto e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un unico rimpianto;

che avrei dato x vedere Kulusevski Mckennie Chiesa Morata Arthur Demiral e De Ligt allenati da Sarri, da un allenatore d'esperienza. 

Peccato non lo sapremo mai. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Scusa però Ramsey corre il triplo rispetto a quel gatto di marmo di Arthur.

 

Il nostro centrocampo migliore è McKennie-Bentancur-Ramsey.

 

Rabiot e Arthur, i più costosi, valgono due soprammobili...

Su Arthur hai ragione  ma, quando riceve palla non la perde e mi sembra che riesca a proporsi bene nel ricevere passaggi. Di contro ha che la tiene troppo e che verticalizza col contagocce. C'è  da lavorarci tanto ma se in regia non c'è lui, deve farla Benta e perdiamo in spinta ed interdizione. A me sto centrocampo sembra un cane che cerca di mordere la coda o una coperta corta. Ti copri in alto e scopri i piedi o viceversa. Ci manca un vero regista ed il cambio Pianic Arthur, sembra averci tolto qualcosa. Anche se Ramsey rende più di Rabiot, a me  non piace molto e Rabiot mi fa venire il latte alle ginocchia, sembra un posso fare ma ci pensano gli altri. Questo è il mio pensiero.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, baggio18 said:

Vaccate in libertà, dite all'autore dell'articolo di prendere Iniesta Pogba Gattuso Davids e chiedergli di pressare 20 metri in avanti, recuperare lo spazio all'indietro, coprire 30x30 metri quadri, poi impostare costruire rifinire e se possibile pure fare qualche gol.

 

Vediamo che succede 

 

Il centrocampo è letteralmente mandato a macellarsi in un sistema di gioco complicato, che richiede gamba e intensità per 90 minuti, che richiede recuperi profondi , intensi cambi di fronte , un pressing aggressivo (che nn fanno gli attaccanti) e in più una mano ai difensori 

 

In più, tutte le fasi del possesso palla.

C'è sicuramente molta confusione in campo, poca unità di intenti e una squadra che, in generale, non si muove insieme.


Personalmente, farei una differenza tra l'americano e Arthur, che a prescindere dalla bravura almeno hanno un'identità di gioco, e gli altri.

 

Rabiot, Ramsey e Bentancur guardi il campo e non sai mai dove li troverai (Chiesa è uguale). Non si sa cosa fanno, ma qual è il punto di forza di sti tre? Recuperano palloni? Sono dinamici? Mettono il fisico? Si inseriscono in area? Creano gioco? Verticalizzano? Insomma, che diavolo sanno fare?

 

Nell'illusione moderna del centrocampista box to box che deve saper fare tutto, sono nati questi equivoci di calciatori che non sanno fare nulla.

Noi abbiamo voluto strafare e ne abbiamo addirittura tre (e diamo loro 18 milioni netti in tutto)...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.