Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tornado blackwhite

La FIFA avverte: "Nessuna Superlega sarà mai riconosciuta: chi parteciperà verrà escluso dalle nostre competizioni!"

Recommended Posts

2 minuti fa, actarus ha scritto:

La cosa importante è un'altra: Milan e Inter sono fuori dalla SuperLega?

Non hanno stadio, strutture e proprietà serie.

Verrebbero a fare ridere?

Sono ormai considerate delle grandi solo dai media italiani

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lucas "CR7" Hector ha scritto:

Se Bayern, Real, Barcelona, Juventus, United e altri decidono di fare un campionato a parte...la Fifa può fare davvero gran poco...

 

1 ora fa, Ste71 ha scritto:

Per caso a NBA e ULEB gliene frega qualcosa della FIBA?

 

Così, tanto per dire agli utenti che qua dentro seguono solo il calcio.

Io non sono d'accordo con l'idea di Superlega...ma il punto è proprio quello che avete detto voi.

 

La Champions League non nacque dalla UEFA...nacque da un giornale privato francese... ma la UEFA ebbe l'intelligenza di capire che avrebbe avuto successo.

 

Nel 1921 il campionato italiano si divise...FIGC e CCI (i secessionisti). 

Per la Figc vinse la Novese, ma de facto i campioni d'Italia furono i vincitori del CCI (la Pro Vercelli) dove c'erano i club più forti.

 

L'intercontinentale è stata per anni organizzata indipendentemente dalla FIFA.

 

Il punto è: se io faccio a cadenza annuale il torneo di Giacomone, ma a questo torneo partecipano Juve, Real, Barca ecc e i migliori giocatori...il vincitore del torneo di Giacomone sarà campione d'Europa.

 

La Champions League è importante non perchè è organizzata dalla UEFA, ma perchè ci partecipano le squadre più forti...potrebbe pure chiamarsi torneo dei puzzolenti...

 

Io spero che resti sempre la meritocrazia, quindi un sistema di promozioni e retrocessioni...ma è inutile che la UEFA e la FIFA minaccino...

Sono importanti nella misura in cui organizzano i tornei con le squadre più forti, nel momento in cui le squadre più forti vanno via avranno la stessa valenza del CSI in Italia.

 

 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Hoolk ha scritto:

si ma puo squalificar ei gioctrori e impedirgli di partecipare alle gare delle rispettivi nazionali

 

Certo, sai come sarebbe interessante un mondiale senza i top player dei top club? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, RogerWaters ha scritto:

Certo, sai come sarebbe interessante un mondiale senza i top player dei top club? 

puo farlo.

se vuole adnare allo scontro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voglio vedere se Juve, Real, Barcellona, bayern, city, Liverpool, ecc... Fanno la superlega, quanto sarà poi seguita la Champions League. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dico solo una cosa: l'idea di Super Champions del 2024 e il Mondiale per club a 24 squadre sono ciò che farà di nuovo evolvere il calcio mondiale e accontenterà tutti. Ossia una Superlega esistente ma nei ranghi di ciò che già c'è, in più permettendo una crescita globale col mondiale a 24 ogni 4 anni. 

 

Per me la presa di posizione della Fifa è che non vuole essere esclusa dal tavolo del gioco a favore di fondi ecc. Per cui, ci sarà collaborazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Hoolk ha scritto:

si ma puo squalificar ei gioctrori e impedirgli di partecipare alle gare delle rispettivi nazionali

 

Immagino l'appeal di un mondiale senza i migliori giocatori. Una nazionale italiana fatta da consigli, Berardi, ciccio caputo, zaccagni, lovato, ceccherini ecc. Ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, MySoul. ha scritto:

Io la Superlega la voglio. Ma parallela o con giusta rappresentazione di tutte le top leghe. Ma anche gli ajax, Benfica ecc vorrei vedere. Non solo il Psg, ma anche Lione. Le rivalità sono comunque il motore del calcio non dimentichiamolo. 

 

L'nba cala sempre di più di ascolti prima dei playoff, perché diventa stantia. Ecco il rischio è quello se togliamo 'territorialità' al calcio. Io non sono contrario, ma nemmeno favorevole il calcio così com'è mi piace, ma va migliorato specialmente nei margini che una Lega come la nostra avrebbe. 

 

Se ci fosse un'altra Premier in giro per il mondo, secondo voi la Superlega sarebbe così vicina? Non credo. 

Totalmente d'accordo. 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Hoolk ha scritto:

puo farlo.

se vuole adnare allo scontro.

 

Ne uscirebbe con le ossa rotte secondo me. 

Se davvero i top club decidessero di proseguire con la superlega, fifa e uefa si adeguerebbero. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, tv in bianco e nero ha scritto:

Non vuole uno scontro, vuole un accordo.

Ecco, la Fifa non vuole essere esclusa dagli accordi, ma giustamente. Infatti si parlava di fondi che finanziano il progetto, io dico che tra idee di Superlega-Mondiale Club a 24-SuperChampions si giungerà ad un compromesso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I top club vogliono la certezza di giocare una lega che garantisce gli investimenti fatti. Non vogliono che la partecipazione sia subordinata ad una qualificazione tra le prime 4. Se non ti qualifichi è una debacle economica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, RogerWaters ha scritto:

Ne uscirebbe con le ossa rotte secondo me. 

Se davvero i top club decidessero di proseguire con la superlega, fifa e uefa si adeguerebbero. 

Ne uscirebbe il calcio con le ossa rotte. Non accadrà mai, troveranno un accordo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, MySoul. ha scritto:

Ecco, la Fifa non vuole essere esclusa dagli accordi, ma giustamente. Infatti si parlava di fondi che finanziano il progetto, io dico che tra idee di Superlega-Mondiale Club a 24-SuperChampions si giungerà ad un compromesso. 

Non so cosa si farà ma lo scopo è garantire ai top club introiti sufficienti alla gestione degli altissimi costi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, tv in bianco e nero ha scritto:

I top club vogliono la certezza di giocare una lega che garantisce gli investimenti fatti. Non vogliono che la partecipazione sia subordinata ad una qualificazione tra le prime 4. Se non ti qualifichi è una debacle economica.

Esattamente, ecco perché per me la Champions diventerà qualcosa di diverso, così come il mondiale per club. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, MySoul. ha scritto:

Esattamente, ecco perché per me la Champions diventerà qualcosa di diverso, così come il mondiale per club. 

I campionati nazionali li vedo perdere di importanza. Poi magari sbaglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica cosa che non mi piace della Superluga sarebbe, nel caso, il numero chiuso di partecipanti, e l'impossibilità di accedervi dell'Atalanta di turno.

Capisco anche però che, dal punto di vista dei presidenti dei grandi club, dev'essere diventato intollerabile il fatto di non aver alcun peso nella governance delle competizioni che, senza di loro, varrebbero quanti i tornei della parrocchia.

Il modello più logico potrebbe essere l'Eurolega di basket, più che l'NBA (82 partite, 2 mesi di playoff).

Comunque il futuro non lo si può bloccare, se i presidenti ritengono di dover essere loro a scegliersi una governance per vendere da sè i diritti sportivi e spartirsi il tortone, la FIFA e la UEFA non potranno che accodarsi, fare buon viso a cattivo gioco, mandare in pensione la CL e accogliere questa Superlega. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, actarus ha scritto:

La cosa importante è un'altra: Milan e Inter sono fuori dalla SuperLega?

Magari... purtroppo ci toccherà sorbircele per via del numero di tifosi e perché sono do antica costituzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MySoul. ha scritto:

E niente, ti sei fissato che sta superlega la farebbero 4 gatti ed escludendo Inter e Milan che io spero vivamente ci siano perché 1)sono le rivali 2) prenderemmo meno rispetto alle altre visto che i diritti verrebbero comunque venduti ai paesi come accade alla Champions su base bacino d'utenza. Ma voi siete provinciali e duri di comprendonio. 

 

(tra l'altro, tutti dicono che saranno 18 club comprese le milanesi, compreso la fonte inglese che tra l'altro ha anche ribadito che l'idea è di Perez e Agnelli e non loro) 

Ma neanche per sogno inter e milan sono degli abusivi in serie A, per quel che riguarda i milan,non si conoscono i veri proprietari,sono in mano ad un fondo d'investimento, hanno giocatori presi solo in prestito,UN ROSSO DI 195 MILIONI,l'inter, ha 800 MILIONI DI DEBITI e Suning li ha lasciati in braghe di tela tornandosene in Cina a gambe levate non hanno solidità e solvibilità economica, infatti non pagano gli stipendi ai giocatori,non pagano i fornitori, e le rate dei giocatori come i 13 milioni di Hakimi che dovevano dare al Real come prima rata,non hanno asset patrimoniali, STADIO DI PROPRIETA' E ALTRE INFRASTRUTTURE.

E le squadre te lo ripeto per l'ennesima volta SONO 12 e non 18, il format di 18 squadre con inter e milan annesse,era il progetto della Super Champions che l'ECA aveva proposto alla UEFA e che Ceferin ha bocciato.

In estate i 12 club menzionati hanno deciso di fondare la Superlega che ha già un nome,si chiamerà European Premier League una competizione di 30 gare totali con partite di andata e ritorno più quarti,semifinali e finali, torneo finanziato da enti privati,i 12 club fondatori non possono retrocedere per 20 anni, per 4/5 anni sono solo questi i club poi forse verrà allargato il numero dei partecipanti.

Non siamo provinciali,ma gente stufa di essere presa per il kiulo dalla FIGC, e dalla UEFA che permette ad alcuni club di frodare il calcio italiano ed europeo,è il caso dell'inter e del milan che hanno sempre partecipato al campionato italiano e di conseguenza alla Champions grazie ad artifizi contabili,dagli anni 90, acquistando calciatori grazie ai fondi neri,bilanci taroccati con plusvalenze fittizie scambiandosi tra di loro giocatori sconosciuti della primavera che venivano ipervalutati,ricorrendo alla legge spalmadebiti introdotta dal nano di Arcore proprio per salvare le squadre indebitate,e alla fine la genialata della vendita del brand del club,brand che l'inter ha venduto a se stessa,passando praticamente il debito dalla tasca destra alla tasca sinistra,e nel 2005/2006 l'inter non aveva i requisiti per iscriversi al campionato,ma addirittura la premiarono con uno scudetto di cartone,frutto del golpe che Moratti e Tronchetti aveva architettato contro la juve per distruggerla,ed io da juventino dovrei sentire la nostalgia delle milanesi?contentissimo di non averli più tra le palle,altro che.

 

 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, marchisiogobbocomeme ha scritto:

L'unica cosa che non mi piace della Superluga sarebbe, nel caso, il numero chiuso di partecipanti, e l'impossibilità di accedervi dell'Atalanta di turno.

Capisco anche però che, dal punto di vista dei presidenti dei grandi club, dev'essere diventato intollerabile il fatto di non aver alcun peso nella governance delle competizioni che, senza di loro, varrebbero quanti i tornei della parrocchia.

Il modello più logico potrebbe essere l'Eurolega di basket, più che l'NBA (82 partite, 2 mesi di playoff).

Comunque il futuro non lo si può bloccare, se i presidenti ritengono di dover essere loro a scegliersi una governance per vendere da sè i diritti sportivi e spartirsi il tortone, la FIFA e la UEFA non potranno che accodarsi, fare buon viso a cattivo gioco, mandare in pensione la CL e accogliere questa Superlega. 

Io credo vogliano fare una roba tipo l'80% della partecipazione in base al ranking che alla fine sarebbe la cosa più meritocratica e poi lasciare un 20% in base alla classifica dei vari campionati con l'Atalanta o altre che accedono direttamente o attraverso dei preliminari!

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, black&whitetiger ha scritto:

Io credo vogliano fare una roba tipo l'80% della partecipazione in base al ranking che alla fine sarebbe la cosa più meritocratica e poi lasciare un 20% in base alla classifica dei vari campionati con l'Atalanta o altre che accedono direttamente o attraverso dei preliminari!

La Superlega che si chiama European Premier League è una competizione privata,per cui sono stati i club eurorpei più grandi a decidere di mettersi in proprio,visto che la UEFA ha bocciato il progetto proposto dall'ECA che era appunto quello di premiare il ranking o merito sportivo di un club,dove appunto un Atalanta,un Midtjylliand,un Kasnodar ecc. partecipando alla fase a gironi di Champions,prendono lo stesso budget della Juventus,del Liverpool,del Bayern,del Real ecc.

Edited by BLACKEAGLE

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.