Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sebastianito

[Topic Unico] L'Angolo del Guru

Recommended Posts

Just now, Plague said:

se stasera l'inter avesse pareggiato ci sarebbero tutt'altri commenti. ormai qua dentro ci bazzico da 10 anni, li conosco i miei polli.

A me degli altri non frega nulla io ho sempre commentato nello stesso modo guardando in casa nostra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

A me sto concetto del RICOSTRUIRE che non va proprio giù, concetto tutto italiano, le big europee non ricostruiscono, proseguono e perseguono un progetto di crescita costante con alti e bassi, il Bayern sono anni che è in alto, questo modo di ragionare non ti avrebbe portato a passare da una squadra tra le più forti d’Europa nella finale di Berlino a una squadra con gente che aveva le gambe invertite, i top club hanno bisogno di dirigenti top e il nostro caro Paratici, mi spiace per i vari fans che ha qui dentro, ma non è un top e ha fatto errori di mercato che oggi paghiamo amaramente con un monte ingaggi salito a dismisura a fronte di una qualità che si è ridotta negli anni.

Mi sarei aspettato di restare al top in Europa e magari di alzarla...ma realisticamente pensate che si possa avere qualche possibilità di vittoria in CL ? Siamo gli unici ad avere lo stadio, anni di vantaggi economici che gli altri si potevano solo sognare e come abbiamo investito ? Che ci troviamo a dover ricostruire ?

Noi non abbiamo ricostruito, abbiamo demolito, in meno di 24 mesi, abbiamo chiamato una ditta specializzata in demolizioni veloci 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Oceanodg said:

Noi non abbiamo ricostruito, abbiamo demolito, in meno di 24 mesi, abbiamo chiamato una ditta specializzata in demolizioni veloci 😁

Certo bruciando due allenatori e mettendoci uno che non aveva mai allenato senza chiederci mai se magari quei due allenatori pieni di esperienza avessero ragione su chi compravamo nelle sessioni di mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Plague ha scritto:

se stasera l'inter avesse pareggiato ci sarebbero tutt'altri commenti. ormai qua dentro ci bazzico da 10 anni, li conosco i miei polli.

A me preoccupano gli infortuni e la quantità di sorte avversa ( anche gli arbitraggi compresi che non e' sfortuna ma malfede mafiosa e sudditanza ambientale) che non sembra mai finire...da quando abbiamo perso a casa del Milan questa estate  facendoci rimontare dallo 0-2 a 4-2 sembra che si sia abbattuta su di noi la tempesta perfetta...e siamo in corsa su tutti i fronti   lo stesso....però se continua così a sfighe la vedo dura.....pare che siamo impestati...a noi se si prendono il covid alcuni mica lo prende che ne so Pinsoglio( indolore)  Rabiot ( sopperibile)  Bonucci( siamo coperti)nooooo. lo hanno preso Dybala  Ronaldo, De Light , Cuadrado, Mc Kennie...De Light lussazione alla spalla, Dybala più rogne fisiche della * dei sette dolori peggio di Giobbe, Arthur sta calcificazione...cioè veramente quelle * del Mafian ce l'ahnno tirata con qualche macumba quella sera del 4-2....mai piu avuto pace...se può andare storto qualcosa va ...siamo cosi fortunati che se ci cade l'uccello per terra di rimbalzo ci torna nel *...non se ne può più

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

Certo bruciando due allenatori e mettendoci uno che non aveva mai allenato senza chiederci mai se magari quei due allenatori pieni di esperienza avessero ragione su chi compravamo nelle sessioni di mercato.

Ad agosto non facevo altro che ripetere che pensare a Bernardeschi esterno tutta fascia era follia (ho segnati i nomi di coloro che mettevano i cuoricini alla notizia della sua conferma data da di Marzio) e segnalare le  altre carenze tecniche e di rosa che notava anche mio nipote di 11 anni mentre mi toccava leggere di "Juve più profonda e forte degli ultimi 20 anni". Facevo sommessamente notare che morata ha medie da 10/12 gol a campionato mentre tutti erano eccitati ed innaMORATI. Ho passato tutto il mese di gennaio a scrivere che eravamo corti e senza alternative e che a febbraio giocando ogni tre giorni avremmo avuto dei grossi problemi. Ora leggo che se manca Arthur la colpa è del fato. Sono rassegnato e senza forze. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, nomevisualizzato ha scritto:

L’unica cosa che cambia è finire nei primi quattro o meno 

L’ossessione dello scudetto a tutti i costi è illogica, soprattutto dopo 9 anni di vittorie... persino il celtic quest’anno lo perde, sono cose che possono capitare 

il Bayern no

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Oceanodg ha scritto:

Io li ho aperti da tempo e sono cosciente della mediocrità del livello tecnico della rosa e dell' inesperienza di un tecnico che sta facendo formazione professionale sulla panchina di un'azienda da 500 milioni di fatturato. Con il dovuto rispetto li dovrebbe aprire chi ancora fa voli pindarici parlando di progetto, scudetto o Juve forte ogni volta che mettiamo insieme tre risultati utili consecutivi. È la peggiore Juve per rendimento e numeri degli ultimi nove anni. Gli occhi sono più che aperti, ahimè...i discorsi sulla sfortuna non mi appartengono. La classifica attuale rispecchia i valori in campo. La parola progetto andava molto di moda ai tempi di Jean Claude Blanc. A breve paratici ci riporterà ai fasti di quei tempi. 

 

abbiamo fatto un mercato indecente prendendo dei giocatori scarsi come Morata e company

i risultati son questi, se poni come pilastri dei cuori di panna come l'iberico è ovvio che stai dietro pure alla Roma dei morti di fame

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Bob Kelso ha scritto:

abbiamo fatto un mercato indecente prendendo dei giocatori scarsi come Morata e company

i risultati son questi, se poni come pilastri dei cuori di panna come l'iberico è ovvio che stai dietro pure alla Roma dei morti di fame

cioè uno che segna a Liverpool real barca city fa partitoni contro Bayern e compagnia sarebbe un cuore di panna? higuain allora cos'è?

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

A me sto concetto del RICOSTRUIRE che non va proprio giù, concetto tutto italiano, le big europee non ricostruiscono, proseguono e perseguono un progetto di crescita costante con alti e bassi, il Bayern sono anni che è in alto, questo modo di ragionare non ti avrebbe portato a passare da una squadra tra le più forti d’Europa nella finale di Berlino a una squadra con gente che aveva le gambe invertite, i top club hanno bisogno di dirigenti top e il nostro caro Paratici, mi spiace per i vari fans che ha qui dentro, ma non è un top e ha fatto errori di mercato che oggi paghiamo amaramente con un monte ingaggi salito a dismisura a fronte di una qualità che si è ridotta negli anni.

Mi sarei aspettato di restare al top in Europa e magari di alzarla...ma realisticamente pensate che si possa avere qualche possibilità di vittoria in CL ? Siamo gli unici ad avere lo stadio, anni di vantaggi economici che gli altri si potevano solo sognare e come abbiamo investito ? Che ci troviamo a dover ricostruire ?

Il Bayern ha vinto gli ultimi 8 titoli. Non gli ultimi 80... nessuno vince sempre.

Il Real dopo l'uscita di Cristiano deve ancora trovare un direzione.

Il Barcellona dopo Messi dovrà ricostruire.

Lo stesso succederà al Liverpool tra qualche anno.

 

I cicli vincenti, in qualsiasi sport sono cicli..., in qualsiasi nazione, hanno un'inizio e una fine, chi è più bravo li allunga o ne fa partire un altro prima che sia troppo tardi.

 

Noi abbiamo fatto un decennio sulle spalle di Chiellini, Buffon, Barzagli, Bonucci..., coadiuvati da Marchisio e Pirlo stesso.

E' il momento di aprire un nuovo ciclo tecnico. Ci hanno provato lo scorso anno prendendo Sarri, ci stanno riprovando quest'anno con Pirlo...

 

Da Atene in avanti ne ho viste perdere diverse, alcune in modo assolutamente inatteso...; lasciamo stare un attimo l'ossessione Champions e iniziamo a lavorare su progettualità serie e su una struttura aziendale seria

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Bob Kelso ha scritto:

il Bayern no

 

Come se ci potessimo paragonare al bayern in qualsiasi cosa che non sia la fantasia di agnelli .ghgh 

Bayern che comunque per ora è a 8 di fila, poi farà sicuramente 9 e probabilmente anche 10 ma è da venire 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Bob Kelso ha scritto:

e a fine anno se non vinci licenzi in tronco tutti

questo fa una società top

AA chi lo licenzia? Visto che le scelte le fa tutte lui o uomini scelti da lui...

Chi glielo dice ad AA che era meglio quando gli amministratori con delega si chiamavano Marotta e Mazzia mentre lui si occupava solo di vision e di relazioni istituzionali?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, nomevisualizzato ha scritto:

Come se ci potessimo paragonare al bayern in qualsiasi cosa che non sia la fantasia di agnelli .ghgh 

Bayern che comunque per ora è a 8 di fila, poi farà sicuramente 9 e probabilmente anche 10 ma è da venire 

per dire pure loro che sono n volte più grandi di noi stanno a 8 di fila, in un campionato che è molto più scarso della serie a degli ultimi anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Plague ha scritto:

cioè uno che segna a Liverpool real barca city fa partitoni contro Bayern e compagnia sarebbe un cuore di panna? higuain allora cos'è?

si ok peccato che ha segnato meno di Politano e fa la prima punta

come dire che ho un meccanico che una volta ha fatto belle cose con una Ferrari ma banalmente non sa cambiare manco la coppa dell'olio....

4 gol in campionato, la metà dei gol di Veretout .ghgh

10 minuti fa, B4C ha scritto:

AA chi lo licenzia? Visto che le scelte le fa tutte lui o uomini scelti da lui...

Chi glielo dice ad AA che era meglio quando gli amministratori con delega si chiamavano Marotta e Mazzia mentre lui si occupava solo di vision e di relazioni istituzionali?

Exor

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, B4C ha scritto:

Il Bayern ha vinto gli ultimi 8 titoli. Non gli ultimi 80... nessuno vince sempre.

Il Real dopo l'uscita di Cristiano deve ancora trovare un direzione.

Il Barcellona dopo Messi dovrà ricostruire.

Lo stesso succederà al Liverpool tra qualche anno.

 

I cicli vincenti, in qualsiasi sport sono cicli..., in qualsiasi nazione, hanno un'inizio e una fine, chi è più bravo li allunga o ne fa partire un altro prima che sia troppo tardi.

 

Noi abbiamo fatto un decennio sulle spalle di Chiellini, Buffon, Barzagli, Bonucci..., coadiuvati da Marchisio e Pirlo stesso.

E' il momento di aprire un nuovo ciclo tecnico. Ci hanno provato lo scorso anno prendendo Sarri, ci stanno riprovando quest'anno con Pirlo...

 

Da Atene in avanti ne ho viste perdere diverse, alcune in modo assolutamente inatteso...; lasciamo stare un attimo l'ossessione Champions e iniziamo a lavorare su progettualità serie e su una struttura aziendale seria

nel calcio non esiste progettualità e altro

non puoi farla, è semplice da capire

domani si alza tizio e offre 15 milioni a De Ligt e la tua progettualità è bell'è che andata a donne di facili costumi per farti un esempio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Bob Kelso ha scritto:

nel calcio non esiste progettualità e altro

non puoi farla, è semplice da capire

domani si alza tizio e offre 15 milioni a De Ligt e la tua progettualità è bell'è che andata a donne di facili costumi per farti un esempio

 

Quindi il City, il Bayern o il Liverpool fanno a caso.

9 minuti fa, Bob Kelso ha scritto:

Exor

Come no..., Exor nei prossimi 12/24 mesi ha ben altro * a cui pensare... anche perché o si munge Stellantis o le vacche grasse son finite.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, B4C ha scritto:

Quindi il City, il Bayern o il Liverpool fanno a caso.

Come no..., Exor nei prossimi 12/24 mesi ha ben altro * a cui pensare... anche perché o si munge Stellantis o le vacche grasse son finite.

non vedo progettazione ma prendere il meglio possibile e fare squadre per vincere ora, non tra n anni come si millanta qui da agosto come la chimera

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minutes ago, B4C said:

Il Bayern ha vinto gli ultimi 8 titoli. Non gli ultimi 80... nessuno vince sempre.

Il Real dopo l'uscita di Cristiano deve ancora trovare un direzione.

Il Barcellona dopo Messi dovrà ricostruire.

Lo stesso succederà al Liverpool tra qualche anno.

 

I cicli vincenti, in qualsiasi sport sono cicli..., in qualsiasi nazione, hanno un'inizio e una fine, chi è più bravo li allunga o ne fa partire un altro prima che sia troppo tardi.

 

Noi abbiamo fatto un decennio sulle spalle di Chiellini, Buffon, Barzagli, Bonucci..., coadiuvati da Marchisio e Pirlo stesso.

E' il momento di aprire un nuovo ciclo tecnico. Ci hanno provato lo scorso anno prendendo Sarri, ci stanno riprovando quest'anno con Pirlo...

 

Da Atene in avanti ne ho viste perdere diverse, alcune in modo assolutamente inatteso...; lasciamo stare un attimo l'ossessione Champions e iniziamo a lavorare su progettualità serie e su una struttura aziendale seria

Tutte quelle che hai citato però in Europa hanno vinto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, la Juve nella partita contro il Napoli non ha fatto una cattiva prestazione, ma il bello e il cattivo tempo.

 

Vorrei fermarmi su tre problematiche, venute fuori specialmente nel primo tempo:

 

1) Tagli offensivi non sfruttati:

Quote

1284648630_Taglio(1).jpg.a832696e154fe9840295693975d584fb.jpg

Dopo un giro palla lento effettuato da parte della Juve, Bentancur vede il taglio di Cuadrado, ma invece di servirlo per cercare di velocizzare l'azione (ripeto, la Juve faceva gia da qualche minuto un possesso conservativo), appoggia su De Ligt, dando continuazione ad un possesso passivo del pallone.

 

2) Errori tecnici:

Quote

Passaggio.thumb.jpg.15f794b55c63227d3387582ac2d7586b.jpg

Questo puo sembrare un passaggio banale, ma in questa tipologia di passaggi si evidenzia spesso un errore tecnico che rappresenta una causa frequente di un possesso conservativo, cioe la ricezione sul ''front foot''. Se osservate attentamente, Bentancur passa la palla sul piede sinistro di Rabiot (che in questo caso e'il suo ''front foot''), cosi da non permettergli una apertura del corpo in avanti ed il francese infatti, effetua un retropassaggio. Azione per far progredire il possesso sprecata, mentre c'erano le dinamiche spazio-temporali per andare avanti, siccome Rabiot non aveva una forte pressione addosso e il riferimento personale sul francese (in questa situazione Insigne) si stava staccando.

 

Questo e'uno dei motivi (quando faccio riferimento a Xavi), per il quale lo spagnolo non era mai banale nemmeno nei suoi passaggini a due metri, ma anche in essi, veniva rispecchiata tutta la sua intelligenza calcistica.

 

3) Troppe ricezioni ''sui piedi'':

Quote

596041085_Ricezione(1).jpg.509fde520af7f50f32cf247ebd430ffd.jpg

Anche in questa azione di gioco, la Juve sta gia effettuando un giro palla lento da qualche minuto. Osservate pero la postura di Bernardeschi, con il suo ''body language'' sta comunicando al portatore di palla (De Ligt) che vuole la palla sui piedi. L'olandese pero lo serve nello spazio per velocizzare la manovra, offrendogli un passaggio davvero delizioso. Ovviamente, a causa della postura errata, Bernardeschi non potra acquisire un momentum favorevole, e Mario Rui arrivera primo sul pallone di qualche metro, quel metro perso dalla mancata superiorita dinamica che puo essere generata solo da una giusta apertura del corpo per aggredire lo spazio.

 

Provocazione: Bentancur e Rabiot dovrebbero imparare da Danilo come si fa il centrocampista. Partita mostruosa del brasiliano, mentre i nostri due mediani sono stati troppo scolastici nelle loro scelte.

 

In ogni caso, per quanto riguarda la verticalita attraverso passaggi, questa e'stata ricercata principalmente dai giocatori della linea difensiva, cioe Danilo, Chiellini e Cuadrado. E a dir la verita questo e'un trend che si manifesta fin da inizio stagione, siccome le verticalizzazioni sono effettuate spesso dai vari Bonucci, Cuadrado e Danilo.

 

Mentre per i giocatori della seconda e terza linea, la verticalita viene ricercata principalmente attraverso ''carries of the ball''. I vari Rabiot, Chiesa, Kulusevski, Morata etc., sono portatori di palla, e questa tipologia di azione e'la loro principale fonte di verticalita alla manovra. Queste azioni vengono spesso facilitate da una zona di recupero palla mediamente piu bassa, come e'successo per esempio nell'azione del tiro di Bernardeschi nel primo tempo, dove Chiesa porta palla per 20-30 metri dopo un recupero di Chiellini o del tiro di Ronaldo sul contropiede di Morata.

  • Mi Piace 2
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

Tutte quelle che hai citato però in Europa hanno vinto

E che c’entra? Il ciclo è finito con due finali perse...

È’ un finale amaro? Si ma ciò non toglie che il ciclo sia finito

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, B4C said:

E che c’entra? Il ciclo è finito con due finali perse...

È’ un finale amaro? Si ma ciò non toglie che il ciclo sia finito

Il ciclo è finito a causa dell’incapacità di fare mercato e a causa dell’incapacità di scegliere allenatori capaci, non mettiamo sempre di mezzo la storia o il fato perché di cappelle di mercato sono state fatte moltissime, contratti a scarponi inguardabili, acquisti di italiani scarsi a cifre assurde, acquisti di calciatori finiti a cifre folli, rinnovi inconcepibili...questi errori ti affossano il bilancio, ti fanno perdere in competività e ti costringono a fare mercato con le pezze al sedere...e per fortuna ci siamo scampati quel pacco di Scamacca...il ciclo non esiste, esiste solo per i perdenti.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Schizo ha scritto:

In ogni caso, per quanto riguarda la verticalita attraverso passaggi, questa e'stata ricercata principalmente dai giocatori della linea difensiva, cioe Danilo, Chiellini e Cuadrado. E a dir la verita questo e'un trend che si manifesta fin da inizio stagione, siccome le verticalizzazioni sono effettuate spesso dai vari Bonucci, Cuadrado e Danilo.

 

Mentre per i giocatori della seconda e terza linea, la verticalita viene ricercata principalmente attraverso ''carries of the ball''. I vari Rabiot, Chiesa, Kulusevski, Morata etc., sono portatori di palla, e questa tipologia di azione e'la loro principale fonte di verticalita alla manovra. Queste azioni vengono spesso facilitate da una zona di recupero palla mediamente piu bassa, come e'successo per esempio nell'azione del tiro di Bernardeschi nel primo tempo, dove Chiesa porta palla per 20-30 metri dopo un recupero di Chiellini o del tiro di Ronaldo sul contropiede di Morata.

L'ho scritto anche durante la live. Bentancur e Rabiot non salgono, non s'inseriscono, non giocano in avanti e non servono di conseguenza le punte. Il 90% della partita lo passano facendo passaggi indietro o a un metro, costringendo perfino Chiellini ogni tanto a creare gioco. Non esiste una roba del genere, il nostro centrocampo è osceno ed è composto da giocatori mediocri che non hanno né passaggi, né gol nei piedi. Tutto il contrario di Vidal, Pirlo, Marchisio e Pogba, che pur essendo giocatori totalmente diversi, avevano tutti la capacità di servire le punte e di trovare il gol. Chi con inserimenti, chi con tiri da fuori, chi con entrambe le cose. Se ci mettiamo anche Arthur, abbiamo un altro che non ha niente di quei centrocampisti, ma almeno lui porta ordine. Uno così te lo puoi permettere in campo, ma uno solo. Gli altri due dovrebbero essere giocatori con le caratteristiche di cui sopra. Uno potrebbe essere McKennie, ma forse è troppo presto per pensare che l'americano debba essere uno dei tre titolari di una prossima Juve, forse potrebbe essere una gran bella alternativa. 

Fosse per me l'anno prossimo Arthur e 2 nuovi con le suddette caratteristiche. In panca Benta, McKennie e un altro bravo e completo anche se non un fenomeno. 
Tanti saluti a Rabiot, Bernardeschi e Ramsey.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

A me sto concetto del RICOSTRUIRE che non va proprio giù, concetto tutto italiano, le big europee non ricostruiscono, proseguono e perseguono un progetto di crescita costante con alti e bassi, il Bayern sono anni che è in alto, questo modo di ragionare non ti avrebbe portato a passare da una squadra tra le più forti d’Europa nella finale di Berlino a una squadra con gente che aveva le gambe invertite, i top club hanno bisogno di dirigenti top e il nostro caro Paratici, mi spiace per i vari fans che ha qui dentro, ma non è un top e ha fatto errori di mercato che oggi paghiamo amaramente con un monte ingaggi salito a dismisura a fronte di una qualità che si è ridotta negli anni.

Mi sarei aspettato di restare al top in Europa e magari di alzarla...ma realisticamente pensate che si possa avere qualche possibilità di vittoria in CL ? Siamo gli unici ad avere lo stadio, anni di vantaggi economici che gli altri si potevano solo sognare e come abbiamo investito ? Che ci troviamo a dover ricostruire ?

Cmq, nominare sempre il bayern lo trovo stucchevole e a tratti ridicolo. Non siamo in un campionato come la bundes nonostante noi abbiamo dominato come loro.

 

perche non prendete come metro di giudizio l‘andamento in campionato di liver, chelsea e real?

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Il ciclo é finito" 

Ma quale ciclo che non vinciamo la champions dal 96?

Già da 6-7 anni sento parlare di progetto champions dalla dirigenza

Il vero ciclo non è mai iniziato.. Altro che finito

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.