Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

John Rackham

Allegri, Sarri, Pirlo: è inutile la caccia all'allenatore

Recommended Posts

3 minuti fa, xSlevinx ha scritto:

Che sabato sia stata una sconfitta casuale sono parzialmente d'accordo, ma ci abbiamo messo anche del nostro. Il problema è che per vincere il campionato non possiamo più permetterci sconfitte casuali come contro il Napoli. La squadra tutto sommato nel 2021 sta rendendo bene, ma non ci sono margini di errore perché ora l'Inter non lascerà molti punti alle spalle. Se vinciamo il recupero siamo a -5, poi bisogna mantenere il loro ritmo e vincere lo scontro diretto... Sarà dura, molto.

per me dipende molto da quanto i nostri credono nella coppa europea quest'anno...perchè con i problemi che stiamo avendo mantenere un ritmo alto in campionato significa sacrificare la champions contro il porto. Con tutto che vincere in europa porta molto morale, ma siamo messi male a livello di infortuni...come sempre tra l'altro, ma a differenza di altri anni non abbiamo ricambi all'altezza. Sabato il nostro ce l'abbiamo messo si, ma a mio parere la vittoria l'avremmo meritata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, AlenJu ha scritto:

si è trattato di delirio di onnipotenza e mancanza di umiltà dopo tanti anni di successi. 

eh guarda ti diro' che un po lo sto pensando !!!

sopratutto inizio a pensarla cosi', paradossalmente, piu' per quanto concerne il passaggio da allegri a sarri che per quanto riguarda il passaggio da sarri a pirlo.

 

Perchè secondo me da sarri a pirlo tu ci passi (e lo so è triste dirlo ma veramente me ne sto convincendo) prevalentemente per una questione economica ... ragazzi il periodo è difficile per tutti eh , e siamo già reduci da un anno passato a stipendiare allegri per starsene al gabbione a livorno, a fine anno si decide di esonerare sarri che , GIUSTAMENTE, ti farà onorare fino alla fine il contratto ...... ragazzi ..... ho bei ricordi di pirlo, è stato un grande giocatore, tutto quello che vogliamo, ma iniziamo a entrare nell'ordine di idee che la motivazione principale che c'ha portato a scegliere lui è una motivazione economica eh. Di questo si parla..... il maestro, la tesina, il calcio fluido .... nn c'annava de paga n' allenatore dai su, è anche comprensibile eh, non è un problema pero' chiamiamo le cose col loro nome dai.

 

Invece il passaggio da allegri a sarri è veramente strano. Ma veramente veramente veramente strano, non ha veramente senso. Io bramerei per capire cosa è successo in quel periodo.

Tu vai a cacciare un tecnico che ti ha riportato nelle vette del calcio europeo, un tecnico grazie al quale è stato possibile crescere come fatturato, che ti ha portato in finale di champions con le rose con cui , altri, si facevano prendere a pisellate dal galatasaray , grazie al quale oggi puoi comprare ronaldo e de ligt ..... e che fai ? lo cacci accettando di pagargli 7 milioni netti per non fare nulla ..... per poi prendere sarri.

Il tutto dopo che lui t'ha palesemente evidenziato il problema, te l'ha messo proprio nero su bianco, che poi non è che lo dovesse dire allegri, lo capivano tuti, chi aveva un minimo di cervello , anche qua dentro me lo ricordo, evidenziava già il problema del ricambio generazionale.

Secondo me LI , in quel periodo, c'è qualcosa che ci sfugge, nel senso che mi rifiuto di pensare che paratici e agnelli siano cosi' * da pensare veramente le cose che noi gli attribuiamo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, AlenJu ha scritto:

infatti ci sono poche certezze in questi discorsi, poche verità oggettive e molti dati che possono essere interpretati. 

l'unica certezza è che se prendi sarri ben sapendo che può esserci un rigetto (io che sono un cretino lo scrivevo a ottobre nel nostro momento migliore) e poi lo dai in pasto alla squadra delegittimandolo invece di portare avanti la tua scelta beh, hai fatto oggettivamente una caxxata tale che unita ad altre dovrebbe portare a far volare teste, credo sicuramente quella di Paratici a fine stagione a meno di exploit incredibili in Champions.

 

Sono d'accordo con te.

Se vuoi iniziare un progetto in discontinuità col passato, devi fare di tutto per favorirlo: a partire dalla costruzione di una rosa con caratteristiche funzionali alle idee tecnico-tattiche del nuovo allenatore, alla concessione di uno spazio temporale adeguato per trasmettere le proprie idee e iniziare a raccogliere frutti.

La rosa non era funzionale al gioco di Sarri, il tempo concesso è stato troppo poco.

E lo dice uno che si sarebbe tenuto Allegri almeno altri tre anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Mark92 ha scritto:

eh guarda ti diro' che un po lo sto pensando !!!

sopratutto inizio a pensarla cosi', paradossalmente, piu' per quanto concerne il passaggio da allegri a sarri che per quanto riguarda il passaggio da sarri a pirlo.

 

Perchè secondo me da sarri a pirlo tu ci passi (e lo so è triste dirlo ma veramente me ne sto convincendo) prevalentemente per una questione economica ... ragazzi il periodo è difficile per tutti eh , e siamo già reduci da un anno passato a stipendiare allegri per starsene al gabbione a livorno, a fine anno si decide di esonerare sarri che , GIUSTAMENTE, ti farà onorare fino alla fine il contratto ...... ragazzi ..... ho bei ricordi di pirlo, è stato un grande giocatore, tutto quello che vogliamo, ma iniziamo a entrare nell'ordine di idee che la motivazione principale che c'ha portato a scegliere lui è una motivazione economica eh. Di questo si parla..... il maestro, la tesina, il calcio fluido .... nn c'annava de paga n' allenatore dai su, è anche comprensibile eh, non è un problema pero' chiamiamo le cose col loro nome dai.

 

Invece il passaggio da allegri a sarri è veramente strano. Ma veramente veramente veramente strano, non ha veramente senso. Io bramerei per capire cosa è successo in quel periodo.

Tu vai a cacciare un tecnico che ti ha riportato nelle vette del calcio europeo, un tecnico grazie al quale è stato possibile crescere come fatturato, che ti ha portato in finale di champions con le rose con cui , altri, si facevano prendere a pisellate dal galatasaray , grazie al quale oggi puoi comprare ronaldo e de ligt ..... e che fai ? lo cacci accettando di pagargli 7 milioni netti per non fare nulla ..... per poi prendere sarri.

Il tutto dopo che lui t'ha palesemente evidenziato il problema, te l'ha messo proprio nero su bianco, che poi non è che lo dovesse dire allegri, lo capivano tuti, chi aveva un minimo di cervello , anche qua dentro me lo ricordo, evidenziava già il problema del ricambio generazionale.

Secondo me LI , in quel periodo, c'è qualcosa che ci sfugge, nel senso che mi rifiuto di pensare che paratici e agnelli siano cosi' * da pensare veramente le cose che noi gli attribuiamo.

Cacciare Allegri è stato un errore madornale.

Detto questo,Pirlo ha tante attenuante,e per cortesia non entriamo nel Fantacalcio che qui,tanti confondono con il calcio vero.

Allenatore alle prime armi,eredita un top team, non ha il tempo materiale di imbastire nessun tipo di lavoro in quanto (come tutti),inizia una stagione senza preparazione.

per 3 mesi,gioca senza Alex Sandro,Chiellini, De Ligt ossia 3/4 della difesa, Dybala non l'ha praticamente mai avuto, deve inserire giocatori nuovi che venivano da inattività prolungate (Artur pagato 70 mln), giovani che devono imparare alla svelta cosa sia il mondo juve (Kulu,Chiesa,Mc Kennie).

Ti ci metto anche arbitraggi chirurgici.

Alla fine,sei si in ritardo in campionato,ma niente è compromesso,sei in finale in coppa Italia,hai vinto la supercoppa,e domani vediamo cosa succede avendo comunque passato il girone da primo.

Danilo è tornato ad essere un giocatore,cosa che l'anno scorso lasciamo perdere...

Spero solo di recuperare Dybala,perché da qui in avanti può essere oro colato per noi.

Sperando che l'ecatombe d'infortuni ci lasci in pace.

Ad oggi,questo è successo,quindi per cortesia, che si smettesse di sparare su Pirlo che ad oggi per i fatti sopra elencati,non ha fatto poi cosi male,certo si può sempre fare meglio,ma se si analizzasse cosa è successo,credimi era molto più facile fare peggio...

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, ilcalciononeplaystation ha scritto:

Cacciare Allegri è stato un errore madornale.

Detto questo,Pirlo ha tante attenuante,e per cortesia non entriamo nel Fantacalcio che qui,tanti confondono con il calcio vero.

Allenatore alle prime armi,eredita un top team, non ha il tempo materiale di imbastire nessun tipo di lavoro in quanto (come tutti),inizi una stagione senza preparazione.

per 3 mesi,gioca senza Alex Sandro,Chiellini, De Ligt ossia 3/4 della difesa, Dybala non l'ha praticamente mai avuto, deve inserire giocatori nuovi che venivano da inattività prolungate (Artur pagato 70 mln), giovani che devono imparare alla svelta cosa sia il mondo juve (Kulu,Chiesa,Mc Kennie).

Ti ci metto anche arbitraggi chirurgici.

Alla fine,sei si in ritardo in campionato,ma niente è compromesso,sei in finale in coppa Italia,hai vinto la supercoppa,e domani vediamo cosa succede avendo comunque passato il girone da primo.

Danilo è tornato ad essere un giocatore,cosa che l'anno scorso lasciamo perdere...

Spero solo di recuperare Dybala,perché da qui in avanti può essere oro colato per noi.

Sperando che l'ecatombe d'infortuni ci lasci in pace.

Ad oggi,questo è successo,quindi per cortesia, che si smettesse di sparare su Pirlo che ad oggi per i fatti sopra elencati,non ha fatto poi cosi male,certo si può sempre fare meglio,ma se si analizzasse cosa è successo,credimi era molto più facile fare peggio...

era piu facile fare peggio:|

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Alex De Large ha scritto:

era piu facile fare peggio:|

 

 

Adesso, Alex De Large ha scritto:

era piu facile fare peggio:|

 

Contestualizza tutto ciò che è successo,ragionaci sopra e fatti un idea,risparmia le faccine,in alternativa proponi una soluzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, zebra67 ha scritto:

Un ambiente profondamente diverso da quelli dove sei stato non lo capisci in nove mesi.

Il discorso che stava facendo @bonve è che anche Lippi e Conte quando sono arrivati alla Juve non avevano esperienze di grande livello alle spalle. Anzi, Sarri veniva da un'Europa League e da un anno in cui la sua squadra (Napoli) era stata la prima delle "umane", dopo la Super Juve. 
Lippi (sesto posto col Napoli) e Conte (due promozioni dalla B) venivano da esperienze di livello minore.

Non sono per niente d'accordo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Pirlo va dato tempo, questa è una stagione anomala come non si è mai vista dai tempi della guerra. Una stagione simile metterebbe in difficoltà chiunque (considerando anche le lacune della rosa, ci possiamo scrivere un testamento su questo punto). 

Nonostante tutto ha messo in bacheca un trofeo (che la squadra ha festeggiato come se fosse la Champions, questo ti fa capire che anche loro sono coscienti delle difficoltà di quest'anno) e raggiunto una finale di coppa Italia.

Se porta a casa quarti di Champions League e la qualificazione all'Europa che conta (magari anche la Coppa Italia), va confermato e rivalutato in una stagione normale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Veleno76 ha scritto:

Ma cosa deve capire di questo ambiente?

Bisogna vincere. Punto.

AA sapeva che tipo era Sarri, visto che allenava da un pezzo in Serie A. Burbero dai modi spesso sconvenienti, scontrosi, ecc...

Ma anche alla mano. I suoi metodi di allenamento ed i rapporti coi giocatori non erano un mistero.

L'errore enorme è stato di appoggiare a metà una rivoluzione tattica.

Se è vero che è stato scelto da Paratici e Nedved, AA doveva appoggiarli o negare dall'inizio il suo tesseramento.

Se ha scelto di rispettare le scelte dei suoi sottoposti, doveva andare fino in fondo.

Invece esclusa la presentazione, s'è capito subito che ad AA non è andato mai a genio. Non è che doveva "coccolarlo" ma dare il sostegno giusto tramite stampa, verso i giocatori ecc... nei momenti difficili. Invece è stato un anno in cui s'è vista pochissimo la "presenza" del presidente.

 

A me personalmente non frega un cavolo di chi è allenatore, e conta che porti risultati, ma che abbia anche tempo di portare e far apprendere le proprie idee.

Poi magari si tireranno le somme dopo tot anni. Ma almeno un anno in più dopo aver portato a casa lo scudetto lo meritava. Ma non perchè è lui, ma per la squadra che probabilmente avrebbe avuto un anno alle spalle come esperienza continuando il percorso intrapreso.

Invece s'è ripartiti da zero ancora una volta, con un allenatore sicuramente più apprezzato, più vicino all'ambiente e più amato, ma senza esperienza se non derivata dal suo grandioso passato da giocatore che ha vestito la nostra maglia.

 

E come detto in precedenza, totale appoggio a Pirlo che già ha portato un trofeo. "Segarlo" a fine anno, sarebbe l'ennesimo errore di questi anni.

Che si porti avanti un progetto, senza per forza prendere decisioni "isteriche" come in precedenza.

 

 

Perché tu pensi che la Juve siluri sarri perché sta sulle palle al presidente, quando è evidente che la Juve fa una scelta del genere solo perché considera che non ci siano le premesse per andare avanti. 

Il perché siano venute a mancare queste premesse lo sanno solo i diretti interessati, se sia stata una crociata dei senatori contro l'allenatore, se in generale l'allenatore si sia dimostrato inadeguato per n motivi, ecc. ecc. non lo sapremo mai, ma è cristallino che la società abbia ritenuto impossibile andare avanti con lui, altrimenti mai nella vita gli regalano in anno di contratto per mettere in panchina un signor nessuno destinato alla u23. 

A parere mio sarri ha perso il controllo del gruppo e probabilmente ha dimostrato di avere in carattere incompatibile con la gestione di una rosa di giocatori che, almeno sulla carta, sono di primo livello. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ilcalciononeplaystation ha scritto:

 

Contestualizza tutto ciò che è successo,ragionaci sopra e fatti un idea,risparmia le faccine,in alternativa proponi una soluzione.

ma decontestualizza cosa...il problema è che pirlo sta

simpatico(come giusto che sia)e si fanno le capriole per

difendere l'indifendibile.Stiamo  arrivando a livelli di penombra...

che poi l'unica cosa che gli si imputa è il fatto di non essere pronto

in società hanno fatto una scelta azzardata che al momento si sta

rivelando disastrosa.Capita...anche nelle migliori famiglie

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Ste88 ha scritto:

Perché tu pensi che la Juve siluri sarri perché sta sulle palle al presidente, quando è evidente che la Juve fa una scelta del genere solo perché considera che non ci siano le premesse per andare avanti. 

Il perché siano venute a mancare queste premesse lo sanno solo i diretti interessati, se sia stata una crociata dei senatori contro l'allenatore, se in generale l'allenatore si sia dimostrato inadeguato per n motivi, ecc. ecc. non lo sapremo mai, ma è cristallino che la società abbia ritenuto impossibile andare avanti con lui, altrimenti mai nella vita gli regalano in anno di contratto per mettere in panchina un signor nessuno destinato alla u23. 

A parere mio sarri ha perso il controllo del gruppo e probabilmente ha dimostrato di avere in carattere incompatibile con la gestione di una rosa di giocatori che, almeno sulla carta, sono di primo livello. 

Sono tutte ipotesi. Non pretendo di sicuro di avere la verità in tasca. Semplicemente mi baso su quello che ho percepito.

AA amicone di Allegri, lasciato a malincuore.

Arriva Sarri, il presidente esclusa la presentazione, "sparisce" per tutto l'anno. Si percepisce una certa "freddezza". Solo Paratici e Nedved più presenti.

Non credo alle crociate. Credo che semplicemente si sia data troppa libertà alle varie "presenze" importanti all'interno dello spogliatoio, con la squadra che si sfaldava di mese in mese, preferendo una gestione del gioco diversa. E' palese che ci sia stato un prima ed un dopo. All'inizio tra qualche difficoltà si era partiti bene. Qualche incidente di percorso giustificabile con il cambio di gioco, ma la strada non mi pareva sbagliata. Arriva l'anno nuovo, e si percepisce un cambio nel gioco. Si ritorno a ritmi più compassati e squadra più "bassa". Un ibrido mostruoso tra vecchio e nuovo corso. Segno di una sorta di "rigetto". Ed è qua che la presenza del Presidente si doveva palesare. Lui sta sopra tutti. Poi ci sono i due dirigenti, allenatore, e giocatori.

La sensazione è che ci sia stata "un'invasione" tra ruoli.

I dissapori tra giocatori e Mister non ci devono mai essere. Il Mister comanda, ed il giocatore esegue. Punto. Se ci sono "frizioni" è evidente che qualcosa non ha funzionato nella linea di comando. Ed è qua che deve intervenire il "capo".

Ed invece ho avuto la sensazione che AA non vedesse l'ora di arrivare alla fine per riprendere in mano la sitquzione.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono 10 anni che dico che Paratici è scarso, prima lo dicevo di Marotta perchè pensavo fosse lui a fare il mercato e Paratici era abile nel nascondersi dietro la sua ombra, poi quando è andato via ho capito dai mercati successivi che avevo sbagliato obiettivo, sono 10 anni che dico che si è vinto per meriti della proprietà grazie ai cospicui investimenti con 2 aumenti di capitale e grazie all'impegno di Andrea Agnelli, per il vantaggio dello stadio di proprietà, per i vari guai societari delle nostre concorrenti storiche, lo dico da 10 anni, si è vinto tanto nonostante Paratici abbia fatto di tutto per perdere, e i nodi prima o poi vengono sempre al pettine, avevo anche detto che mandando via Allegri la dirigenza si sarebbe scavata la fossa da sola, così è stato, ci attendono anni bui, si tornerà agli anni del post Platini, dei Magrin, dei Bonetti, degli Zavarov  dei Galia, Paratici ha dilapidato capitali ingenti per mezzi giocatori, si è strapagato in entrata, si è regalato in uscita, i soldi sono finiti e senza soldi e senza idee non c'è scampo.

Spero che Andrea Agnelli capisca quanto prima che va cambiata la dirigenza e non gli allenatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Alex De Large ha scritto:

ma decontestualizza cosa...il problema è che pirlo sta

simpatico(come giusto che sia)e si fanno le capriole per

difendere l'indifendibile.Stiamo  arrivando a livelli di penombra...

che poi l'unica cosa che gli si imputa è il fatto di non essere pronto

in società hanno fatto una scelta azzardata che al momento si sta

rivelando disastrosa.Capita...anche nelle migliori famiglie

 

Io ho scritto un papiro poco sopra dove ti ho elencato tutto ciò che è successo da inizio anno.

Non è una mia opinione,sono cose successe realmente punto.

Di li,attraverso questi fatti,razionalizzando il tutto, sono arrivato ad una conclusione,che a te non piace ,ma è un problema tuo.

Te la spiego diversamente guardando in casa altrui: Il Liverpool quest'anno,con una rosa decimata da infortuni sta prendendo schiaffi ovunque,e credimi,se tu ti sforzasti per un attimo,capiresti che la tua situazione non è poi tanto diversa in termini di problematiche, per questo ti dico che si meglio si può sempre fare,ma ad oggi potevi essere messo molto peggio di quello che sei ora.

In tutta risposta,mi parli di simpatie..

A proposito di argomentazioni-...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, matteolojuventino ha scritto:

A Pirlo va dato tempo, questa è una stagione anomala come non si è mai vista dai tempi della guerra. Una stagione simile metterebbe in difficoltà chiunque (considerando anche le lacune della rosa, ci possiamo scrivere un testamento su questo punto). 

Nonostante tutto ha messo in bacheca un trofeo (che la squadra ha festeggiato come se fosse la Champions, questo ti fa capire che anche loro sono coscienti delle difficoltà di quest'anno) e raggiunto una finale di coppa Italia.

Se porta a casa quarti di Champions League e la qualificazione all'Europa che conta (magari anche la Coppa Italia), va confermato e rivalutato in una stagione normale. 

Ma come, Allegri messo alla gogna per essere uscito ai quarti e aver vinto lo scudetto in carrozza e adesso dobbiamo essere contenti di uscire ai quarti e arrivare tra i primi 4 in campionato con una rosa che costa il doppio delle altre ?

Quante se ne devono sentire ....

  • Mi Piace 2
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, dylan88 ha scritto:

Ma come, Allegri messo alla gogna per essere uscito ai quarti e aver vinto lo scudetto in carrozza e adesso dobbiamo essere contenti di uscire ai quarti e arrivare tra i primi 4 in campionato con una rosa che costa il doppio delle altre ?

Quante se ne devono sentire ....

D'altronde gli anti Allegri alla lunga,si dimostrano peggio degli antijuventini,ma ad oggi commettere con Pirlo l'errore che fu fatto con Allegri anche no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con allegri il ciclo era finito, dopo di lui ne abbiamo preso uno che mai mi spiegherò il motivo e poi questo anno siamo andati con l'alternativa low cost forse con

un delirio di potenza

L'allenatore serve, specialmente quando abbiamo una rosa non finita

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, ilcalciononeplaystation ha scritto:

D'altronde gli anti Allegri alla lunga,si dimostrano peggio degli antijuventini,ma ad oggi commettere con Pirlo l'errore che fu fatto con Allegri anche no.

Si ma almeno ce li siamo tolti di mezzo, hanno insozzato il forum per anni , adesso stanno zitti nella loro tane, se erano veramente juventini, ne dubito.

 

O hai una squadra forte equilibrata esperta e collaudata e in questo caso puoi "rischiare" con un allenatore emergente senza esperienza, come ha fatto qualche anno fa il Real con Zidane, oppure se hai una squadra in costruzione devi prendere un allenatore di esperienza, ciò che ha fatto la Juve è roba da incompetenti, e una volta di più Paratici ha dimostrato di esserlo, d'altronde stiamo parlando di uno che ha avuto il coraggio di presentarsi alla Juve , dico alla Juve, non al Benevento, con il Malaka Martinez pagato nel 2010 ben 13 milioni e con Delneri.    .martellate

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ilcalciononeplaystation ha scritto:

Io ho scritto un papiro poco sopra dove ti ho elencato tutto ciò che è successo da inizio anno.

Non è una mia opinione,sono cose successe realmente punto.

Di li,attraverso questi fatti,razionalizzando il tutto, sono arrivato ad una conclusione,che a te non piace ,ma è un problema tuo.

Te la spiego diversamente guardando in casa altrui: Il Liverpool quest'anno,con una rosa decimata da infortuni sta prendendo schiaffi ovunque,e credimi,se tu ti sforzasti per un attimo,capiresti che la tua situazione non è poi tanto diversa in termini di problematiche, per questo ti dico che si meglio si può sempre fare,ma ad oggi potevi essere messo molto peggio di quello che sei ora.

In tutta risposta,mi parli di simpatie..

A proposito di argomentazioni-...

 

il tuo papiro l'ho letto tutto,tanto che ho risposto all'ultimo rigosefz

delle varie sventure: infortuni ,covid,preparazioni,arbitraggi. ecc...il mondo è pieno

parla con ogni tifoso e tutti saranno in grado di farti il loro bel papello di problematiche

si fà a gara un pò come i vecchietti con gli acciacchi.

detto questo, se mi scrivi un bel post di stima verso pirlo perchè pensi abbia stoffa e

diventa un superallenatore, a me sta bene.Ma il bilancio di un allenatore, che siede sulla

panchina della squadra con il monte ingaggi piu alto della serie a e a febbraio è già fuori

dalla corsa scudetto,non può mai essere positivo.

poteva fare peggio....no non puoi fare peggio di cosi

è gia ispiegabile vedere la juve cosi lontana dalla vetta

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, _MeneS_ ha scritto:

Con allegri il ciclo era finito, dopo di lui ne abbiamo preso uno che mai mi spiegherò il motivo e poi questo anno siamo andati con l'alternativa low cost forse con

un delirio di potenza

L'allenatore serve, specialmente quando abbiamo una rosa non finita

Un allenatore andrebbe giudicato diversamente per conto mio,provo a spiegarmi:

L'anno scorso con sarri,tutte le partite,avevano lo stesso leit motiv,ossia concedevi caterve di palle goal senza mai porre rimedi,concludendo un campionato con oltre 40 goal incassati,e ad esempio il doppio scontro con la lazio nel arco di 15 giorni dove la perdesti nello stesso identico modo.

Quest'anno ad esempio,a Roma a l'andata rischiasti un imbarcata,mentre al ritorno cambiando modo di interpretare la partita hai concesso 0.

Con l'inda,solita identica dinamica,rischi l'imbarcata a Milano,ma a distanza di 15 giorni e in piena emergenza,li butti fuori senza concedere nulla,errori individuali a parte che non possono essere riconducibile a  l'allenatore.

Segno evidente,che sei davanti ad una persona che non commette i soliti banali errori.

I

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Alex De Large ha scritto:

il tuo papiro l'ho letto tutto,tanto che ho risposto all'ultimo rigosefz

delle varie sventure: infortuni ,covid,preparazioni,arbitraggi. ecc...il mondo è pieno

parla con ogni tifoso e tutti saranno in grado di farti il loro bel papello di problematiche

si fà a gara un pò come i vecchietti con gli acciacchi.

detto questo, se mi scrivi un bel post di stima verso pirlo perchè pensi abbia stoffa e

diventa un superallenatore, a me sta bene.Ma il bilancio di un allenatore, che siede sulla

panchina della squadra con il monte ingaggi piu alto della serie a e a febbraio è già fuori

dalla corsa scudetto,non può mai essere positivo.

poteva fare peggio....no non puoi fare peggio di cosi

è gia ispiegabile vedere la juve cosi lontana dalla vetta

Per me Pirlo non ha colpe, sarebbe stato difficile per tutti far funzionare le rose sconclusionate costruite da Paratici, avrebbe fatto fatica anche Allegri che è il re degli assemblatori di squadre costruite a caxxo di cane, Pirlo non aveva nessuna possibilità e penso che la stagione andrà precipitando sempre di più, si rischia di tornare ai settimi posti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Alex De Large ha scritto:

il tuo papiro l'ho letto tutto,tanto che ho risposto all'ultimo rigosefz

delle varie sventure: infortuni ,covid,preparazioni,arbitraggi. ecc...il mondo è pieno

parla con ogni tifoso e tutti saranno in grado di farti il loro bel papello di problematiche

si fà a gara un pò come i vecchietti con gli acciacchi.

detto questo, se mi scrivi un bel post di stima verso pirlo perchè pensi abbia stoffa e

diventa un superallenatore, a me sta bene.Ma il bilancio di un allenatore, che siede sulla

panchina della squadra con il monte ingaggi piu alto della serie a e a febbraio è già fuori

dalla corsa scudetto,non può mai essere positivo.

poteva fare peggio....no non puoi fare peggio di cosi

è gia ispiegabile vedere la juve cosi lontana dalla vetta

Con la lazio,milan,inter,napoli da affrontare a Torino,sei cosi convinto che il discorso scudo sia chiuso?

Dammi 6 sei numeri,ne ho bisogno.

Parli di bilanci? A Febbraio?Siamo già fuori da tutto il resto? 

Forse ti sei perso qualcosa per strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, dylan88 ha scritto:

Ma come, Allegri messo alla gogna per essere uscito ai quarti e aver vinto lo scudetto in carrozza e adesso dobbiamo essere contenti di uscire ai quarti e arrivare tra i primi 4 in campionato con una rosa che costa il doppio delle altre ?

Quante se ne devono sentire ....

Io sono uno di quelli che pensano che allegri sia un top, ma quest'anno non si può non considerare che oltre all'allenatore esordiente abbiamo come giocatori cardine:

De Ligt, 99 al secondo anno in serie A. 

McKennie, 98 al primo anno in serie A e in una big. 

Arthur, 96 al primo anno in serie A. 

Chiesa, 97 al primo anno in una big. 

Senza considerare gli altri giovani in generale come demiral o kulusevski. 

Sono normali i passaggi a vuoto, questa squadra andrà rivalutata tra un paio di anni, se si crede davvero nel progetto di rifondazione di un nuovo ciclo. 

Gli ultimi 2 anni di allegri sono stati fatti con una rosa di campioni logori al tramonto, ma in grado di fare il canto del cigno, questi adesso devono imparare a stare a certi livelli. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, dylan88 ha scritto:

Si ma almeno ce li siamo tolti di mezzo, hanno insozzato il forum per anni , adesso stanno zitti nella loro tane, se erano veramente juventini, ne dubito.

 

O hai una squadra forte equilibrata esperta e collaudata e in questo caso puoi "rischiare" con un allenatore emergente senza esperienza, come ha fatto qualche anno fa il Real con Zidane, oppure se hai una squadra in costruzione devi prendere un allenatore di esperienza, ciò che ha fatto la Juve è roba da incompetenti, e una volta di più Paratici ha dimostrato di esserlo, d'altronde stiamo parlando di uno che ha avuto il coraggio di presentarsi alla Juve , dico alla Juve, non al Benevento, con il Malaka Martinez pagato nel 2010 ben 13 milioni e con Delneri.    .martellate

Martinez lo porto Marotta,ma a parer mio in virtù del esperienza Allegri (che adoravo),inviterei a non commettere lo stesso errore con Pirlo,contestualizzando il tutto.

L'errore si chiama Sarri,con Pirlo,vedremo.

A me il tiro al piccione non è mai piaciuto...

Un tifoso,Pirlo lo sostiene,lo critica anche giustamente,ma lo sostiene.

Senno,si diventa come quelli che senza motivi attaccavano Allegri un giorno si e l'altro pure mentre vinceva .... Un giorni si e l'altro pure..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ilcalciononeplaystation ha scritto:

Con la lazio,milan,inter,napoli da affrontare a Torino,sei cosi convinto che il discorso scudo sia chiuso?

Dammi 6 sei numeri,ne ho bisogno.

Parli di bilanci? A Febbraio?Siamo già fuori da tutto il resto? 

Forse ti sei perso qualcosa per strada.

io sono convito sia chiuso,e non per questioni matematiche

mia opinione,spero di sbagliare

tu difficilmente sbaglierai .ghghvisto che credi allo scudetto

ma era difficile fare meglio e anche se si arriva settimi si poteva

fare peggiosefz

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Alex De Large ha scritto:

io sono convito sia chiuso,e non per questioni matematiche

mia opinione,spero di sbagliare

tu difficilmente sbaglierai .ghghvisto che credi allo scudetto

ma era difficile fare meglio e anche se si arriva settimi si poteva

fare peggiosefz

 

Ti ripeto che in questi anni,ti sei perso qualcosa,che niente hanno a che fare con opinioni personale.

Sicuramente,non sarà facile,ma non è nemmeno drammatico come tu la dipingi.

Poi cortesemente,evita di mettermi parole in bocca.

Ti ho detto che in determinate situazioni,al netto che si possa far meglio,diventa più facile fare peggio,e gli esempi sono infiniti,anche quest'anno guardando altrove.

Quando finirà la stagione,tireremo una riga. Farlo ora è  processo a l'intenzioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.