Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sergione

Kulusevski: "La Juventus a 20 anni è un sogno, voglio stare qui per tanti anni e so che per farlo devo migliorare"

Recommended Posts

Il centrocampista della Juventus Dejan Kulusevski ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della pagina Instagram Calcioshop, parlando di calcio e non solo: "Ho iniziato come tutti i bambini, ero molto piccolo quando ho provato. Mia sorella più grande giocava, e io volevo giocare con lei. Ho iniziato con lei e mi è piaciuto. Dovrei ringraziarla almeno un po’. Lei amava Ronaldinho. Vedevo ovunque foto di Ronaldinho. Il primo giocatore che mi è piaciuto tanto è stato Hazard. Resta il mio preferito”.

 

Sul trasferimento in Italia: “È stato bellissimo arrivare in Italia, ho trovato amici fantastici, ho imparato tantissimo vivendo da solo. Quello che mi è piaciuto? Tutto. Il calcio è come una religione e per me è importante. Ho conosciuto un’altra cultura. Amo il cibo, amo quasi tutto. Mi sono trovato molto bene, quando ho imparato la lingua poi… Sono ancora qui”.

Sugli allenatori avuti in carriera: "Ho avuto tanti mister sin da piccolo che mi hanno aiutato tantissimo. Brambilla all’Atalanta è stato molto bravo e ho imparato tanto da lui. Ho avuto D’Aversa l’anno scorso e mi è piaciuto tantissimo come persona, mi stimolava. Ho imparato tanto da lui. Posso dire più persone. È il dovere del calciatore migliorare, i mister non possono aiutarti. Ma se li ascolti bene, puoi prendere da tutti. Io voglio sempre vincere, gioco sempre per vincere. Farò tutto per vincere. Non metto mai l’ego davanti alla squadra, se c’è da difendere più che attaccare lo faccio volentieri”.


E ancora: "Devo ancora migliorare in tutto. Come per qualsiasi calciatore, non sei mai al top. Penso al destro, è più facile giocare con due piedi. Fisicamente posso migliorare tanto. Sto trovando l’allenamento giusto per essere più veloce e forte. È bellissimo arrivare alla Juventus, a questi livelli a 20 anni, è la cosa più bella che c’è. È un sogno. Ogni sera prima di dormire sono grato per l’opportunità, farò di tutto per stare qui per tanti anni. È bellissimo. Siamo un gruppo molto vicino, parliamo tutti insieme. Ho parlato per primo con Weston McKennie, abbiamo legato di più. Ma sto con tutti e imparo sempre cose nuove con tutti. Mi piace stare vicino a Buffon, ha giocato più calcio di quanto io ci abbia. È divertente sentire del calcio di 20 anni fa".

 

Chiosa sul numero di maglia: "Il 44 lo ho scelto perché volevo avere un numero che sarà mio. Io voglio fare del 44 il mio numero. Indossarlo per sempre. Mi piace tanto. Ogni volta che guardo l’orario, è sempre 44. Mi piace", ha concluso.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultimamente tanto criticato bah Ma Dejan è un campione e ci darà tantissime soddisfazioni. Ricordo che ha solo 20 anni ed è da quattro mesi con noi

  • Mi Piace 12

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fa parte di quei giocatori che stanno sul * allo juventino medio e quindi vai di macchina del fango...

 

E' Pirlo che prima lo gestiva male e poi lo fa giocare anche con testardaggine dove è limitato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kuluuuuuuuuuuu cit. Gigi 😂

...

 

Dai non credo che in fondo sia poi molto giudicabile il ragazzo.

È chiaro che ha dei numeri ma che deve ancora formarsi sia tatticamente nel nostro contesto che caratterialmente.

Non tutti i ventenni "escono pronti all'uso", manco fossero dei veterani.

La discontinuità è anzi normalissima a quell'età.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, homer75 ha scritto:

Ultimamente tanto criticato bah Ma Dejan è un campione e ci darà tantissime soddisfazioni. Ricordo che ha solo 20 anni ed è da quattro mesi con noi

C'è una buona percentuale di utenti pronta bocciare i giocatori per poche prestazioni non esaltanti poi li trovi ad invocare a gran voce l'impiego da titolare del fagioli di turno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcosa ha fatto vedere e sono curioso di vedere la sua evoluzione dato che faccio una fatica immensa a metterlo a fuoco... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per riformare una squadra vincente bisogna sperare, tra le altre cose, che le scelte sui giovani siano il più possibile azzeccate. 

Va aspettato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, homer75 ha scritto:

Ultimamente tanto criticato bah Ma Dejan è un campione e ci darà tantissime soddisfazioni. Ricordo che ha solo 20 anni ed è da quattro mesi con noi

ultimamente tanto criticato ma giustamente. E' giovane, non lo bolliamo come pacco magari siamo consapevoli che dovremo aspettarlo per un paio d'anni ma, almeno il pallone deve stopparmelo. Se in campionato qualche lampo l'ha mostrato, in Europa è stato imbarazzante tutte le volte che l'abbiamo chiamato in causa

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sta ricevendo troppe critiche. Continua ad esser messo in zone di campo non sue. Lui deve far l’esterno destro nel 4-3-3. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse, anche come struttura fisica, è più un giocatore “da ripartenze” che non di una squadra portata ad attaccare come la Juve.., e forse in ogni caso non ha ancora giocato nel ruolo a lui più congeniale, che non è certamente quello di seconda punta che si trova a dover ricoprire stante la contemporanea assenza di Dybala e Morata...

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lo conosco abbastanza bene, per me(valutazione soggettiva) è un potenziale campione.

 

Del livello(potenziale) di..non so..Hazard? Forse troppo.. giù di lì.

 

Il fatto è che  GIOCA FUORI RUOLO, È UN ESTERNO DESTROOO/TREQUARTISTA DA DESTRA

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Troppo presto per esprimere un giudizio, per ora ahimè il 44 mi ricorda la cifra in milioni investita su di lui (francamente eccessiva).

Unico dubbio la sua posizione in campo che sembra coincidere con quella di Chiesa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io fossi in lui mi allenerei nei fondamentali, certe volte mi sembra Peter Griffin quando si era scordato come ci si siede

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche dovesse fallire non è un problema. È giovanissimo, guadagna poco e ha mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

talento ma rischia di perdersi in questa confusione tecnico-tattica, portate gasperini sulla nostra panchina e poi ne riparliamo

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, zoff70 ha scritto:

Le attenuanti non mancano visto che è giovane ed alla sua prima esperienza in una big,forza Dejan .ok

inoltre in una squadra che è sempre un cantiere, e spesso a sostituire le punte...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando raggiungerà la maturità calcistica io lo vedo mezzala.

Ha qualità importanti ma fatica giocando spalle alla porta, e il meglio lo da quando deve fare assist o puntare l'uomo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.