Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
bobminator

Wrestling WWE, AEW, NJPW, ROH e altre federazioni indipendenti

Recommended Posts

Bray Wyatt licenziato dalla WWE .uah

 

Clamoroso annuncio della WWE, che con una scarna nota sul proprio sito ufficiale ha comunicato il licenziamento di Bray Wyatt, augurandogli il meglio per il proseguo della sua carriera. Pochi istanti dopo la nota sul sito, anche su Twitter è arrivata l’ufficialità di un licenziamento che è anche più scioccante di quello di Braun Strowman, avvenuto dopo WrestleMania Backlash. Tre volte campione mondiale e figura estremamente popolare in tutte le sue incarnazioni, Wyatt era definito da molti un genio creativo ed era riuscito a conquistare definitivamente pubblico e critica col suo personaggio The Fiend, vero e proprio top seller. Bray è solo l’ultimo di una lista incredibile di rilasci ma anche addii della WWE, e saluta la WWE dopo oltre una decade. Wyatt non appariva dalla puntata di Raw post WrestleMania 37, evento in cui ha perso contro Randy Orton.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiornamenti sullo status di Becky Lynch

 

Il ritorno on the road è significato per la WWE anche cercare di fare rumore con vari ritorni importanti, come John Cena e Goldberg ma anche Finn Balor da NXT ed ultimo quello di Sasha Banks, quindi per molti la prossima a tornare potrebbe essere Becky Lynch. In un update PWInsider ha rivelato che non ci sono piani per un rientro a breve dell’irlandese, in particolare non per SummerSlam, show per il quale c’è già tanta carne al fuoco. Il periodo indicato per rivedere The Man sarebbe invece il mese di Ottobre. Becky ha partorito ad inizio Dicembre e non si vede on screen da ormai oltre un anno, mentre il suo ultimo match è stato a WrestleMania 36 contro Shayna Baszler. Dopo il parto, la prima donna in WWE a schienare Ronda Rousey ha spesso postato falsi indizi sui social ma anche messo in mostra una forma fisica eccellente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grandissimo match annunciato per Resurgence

 

La NJPW ha svelato un match clamoroso per la card dell’imminente Resurgence, che si svolgerà tra dieci giorni. A lottare ad LA sarà infatti il veterano Tomohiro Ishii, pluricampione NEVER e protagonista nell’ultima decade di numerosi match che hanno messo a dura prova il proprio collo ma anche il cuore di migliaia di appassionati in Giappone e non solo. Il suo avversario sarà Moose, top player di Impact Wrestling. I match di spicco dell’evento vedono Lance Archer (AEW) difendere il titolo USA contro Hiroshi Tanahashi, quindi Jay White metterà in palio il titolo NEVER Openweight contro l’acerrimo rivale David Finlay e sarà presente anche Jon Moxley, che con un partner misterioso affronterà i “Good Brothers” Doc Gallows e Karl Anderson.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Annunciato il nuovo number one contender all’AEW World Title

 

Nel corso dell’ultima puntata di AEW Dynamite Christian Cage ha sconfitto Blade in un match singolo. Durante un’intervista nel backstage Tony Schiavone ha riferito a Christian di essere, sentito anche il presidente della AEW Tony Khan, il nuovo number one contender all’AEW World Title. Questo segmento andrebbe ad avvalorare la tesi di come siano cambiati i piani per il PPV All Out non essendo più Hangman Page lo sfidante al titolo di Kenny Omega.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tony Khan smentisce l’offerta fatta ad Adam Cole

 

La notizia dull’imminente scadenza del contratto di Adam Cole ha fatto il giro del web, ed in breve tempo molte fonti avevano riportato come la AEW avesse tentato di portare a casa l’ex leader dell’Undisputed Era. In un’update, Dave Meltzer, uno dei tanti a parlare dell’offerta, ha corretto il proprio report a Wrestling Observer Radio, rivelando che Tony Khan non ha almeno per ora fatto alcuna offerta per l’attuale wrestler di NXT. A smentire l’offerta è stato lo stesso Tony Khan. Adam Cole sarà un free agent a breve ma è anche impegnato in un importantissimo match contro l’acerrimo rivale Kyle O’Reilly a “NXT TakeOver 36”. Fino a quella data ci saranno sicuramente molti rumor sul suo futuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

CM Punk sarebbe in ottime condizioni di forma

 

Sebbene non ci siano stati annunci ufficiale, è ormai praticamente certo che CM Punk debutterà per la AEW in occasione degli show che la federazione disputerà a Chicago nelle prossime settimane. Punk è assente da un ring di wrestling ormai da diversi anni. In questo periodo, come sappiamo, ha disputato alcuni match di arti marziali miste, ma anche in questo caso è passato ormai molto tempo dal suo debutto (fallimentare) in UFC. Sono in molti, dunque, a chiedersi in quali condizioni fisiche potrà presentarsi al suo ritorno sul ring, ormai ben oltre la soglia dei quarant’anni e dopo una lunga inattività. Secondo PW Insider, eventuali dubbi di questo genere saranno quasi certamente confutati. Il sito, infatti, riferisce che CM Punk sia in perfette condizioni di forma, addirittura definendo queste condizioni tali da non immaginarsi neppure il suo lungo abbandono della carriera da lottatore. Un ruolo importante in queste condizioni di forma così ottimali potrebbe essere stato ricoperto dalla serie televisiva “Heels”. CM Punk, infatti, avrà un ruolo nella suddetta serie, e dunque potrebbe essere stato portato a raggiungere una ottimale forma fisica proprio per interpretare al meglio il suo ruolo sul piccolo schermo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dave Meltzer: “Bray Wyatt vicino alla firma con la AEW”

 

L’ex WWE Champion e due volte Universal Champion, Bray Wyatt, è vicino a firmare un contratto con la All Elite Wrestling. Questo è quanto riferisce l’insider Dave Meltzer, sin dal primo giorno molto vicino alla federazione di Jacksonville. Nell’edizione odierna del Wrestling Observer Radio Dave riferisce quanto segue: “La trattativa potrebbe essere vicina alla chiusura. Ad essere onesti è nello stesso stato in cui era quella con Aleister Black poco tempo prima del debutto. Non credo ci sia una penna sul contratto in questo momento, ma le aspettative sono davvero alte e siamo su quella strada.” Wyatt è stato rilasciato dalla WWE lo scorso 31 luglio dopo un assenza dagli schermi che durava fin dall’opener della seconda serata di WrestleMania 37.Il suo rilascio, sempre secondo la fonte, è avvenuto per dei semplici tagli dei costi della compagnia. Dal suo rilascio Wyatt ha avuto sporadiche attività sui social network. La prima il 9 agosto quando pubblicò un tweet con su scritto: “Non puoi ucciderlo”, ovviamente un chiaro riferimento al personaggio di “The Fiend” e al percorso fatto a Stamford. Il 20 agosto pubblicò: “Le rock star vanno e vengono, ma i musicisti suonano fino alla morte” citando quindi una famosa frase di Eddie Van Halen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adam Cole non è ancora un free agent: gli ultimi aggiornamenti

 

Secondo quanto riportato da Sean Ross Sapp attraverso le colonne del Select di Fightful, Adam Cole non sarebbe ancora un free agent. Questo vuol dire che il contratto con la WWE sarebbe ancora attivo.Come si legge dai colleghi americani, l’ex leader dell’Undisputed Era non sarebbe ancora libero di accasarsi con altre compagnia, qualora fosse questa la sua intenzione. L’aggiornamento odierno va ad aggiungersi a quanto riportato ieri: l’estensione contrattuale tra Cole e la WWE non è terminata a Takeover 36, bensì il contratto si spegnerà al termine di questa settimana. Le due parti sarebbero attualmente distanti riguardo ad un possibile rinnovo, tanto che all’interno della WWE (fonte PWInsider) Cole sarebbe considerato come già ex lottatore della federazione. Questo, chiaramente, giocherebbe a favore della concorrenza. Sempre Sean Ross Sapp afferma di non sapere se la clausola di non competizione possa scattare anche nel caso di termine naturale del contratto, soprattutto se si parla di un’estensione concordata dalle parti al termine del precedente accordo. Trattasi di situazione atipica ancora mai verificatasi in passato.Il dubbio sul futuro del più longevo NXT Champion della storia resta perché, sebbene non abbia ancora rinnovato nonostante il suo incontro con Vince McMahon, Cole non avrebbe ricevuto ancora un’offerta ufficiale dalla AEW né avrebbe parlato con Tony Khan. In ogni caso, questo aggiornamento va a fugare i rumors che volevano Adam Cole già a Dynamite domani sera: con il contratto ancora attivo, il lottatore sarebbe comunque “bloccato” in WWE fino alla prossima settimana (al netto della già citata clausola di non competizione). In tempo per All Out, eventualmente, in programma il prossimo 5 settembre a Chicago, ma anche per un rinnovo in extremis con la WWE. Se sarà addio a Stamford, in ogni caso, si dovrà aspettare qualche giorno più del previsto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.