Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juve★★★

Non è il momento degli isterismi: tutti uniti per un finale di stagione da cui dipende il nostro futuro

Recommended Posts

Dipende da noi? 
 

poi ci lamentiamo che i media cambiano la realtà. Non abbiamo centrocampo, non abbiamo giocatori sani e abbiamo un allenatore che purtroppo non ha esperienza e sta iniziando dal capitolo più difficile....

Una squadra che ha vinto tantissimo ma che doveva chiudere il cerchio con la Champions ma che in realtà è in declino. Una situazione così è difficilissima da portare alla normalità in tempi brevi senza l’intervento reale e con cognizione di causa della società in fase di mercato, cosa che andava fatta a gennaio per salvare la stagione.  
 

Poi se bastasse il mio amore e sostegno figuriamoci avremmo anche qualche coppa in più. 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suona la tromba, ondeggiano le insegne bianche e nere. / Fuoco, per Dio, sui  barbari prescritti, / sulle vendute schiere! / Già ferve la battaglia: / al Ronaldo dei forti, osanna! / Le baionette in canna: / è l'ora del pugnar.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quest’anno poi abbiamo aggiunto un ulteriore step a che rimonta siamo?

 

Ormai sull’ 1 a 0 X noi è più probabile il pareggio degli avversari che il nostro raddoppio nonostante gli spazi maggiori che dovresti avere a disposizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, onetime ha scritto:

Purtroppo (non sto cercando alibi è un dato di fatto) iniziare un progetto del genere senza avere il tempo per fare una preparazione come si deve incide e non poco. Soprattutto quando le altre squadre hanno invece mantenuto una continuità tecnica (che per alcuni dura addirittura da 4-5 anni) 

Incide nella prima parte di stagione, ma a febbraio escono le squadre più forti e lo staff tecnico della Juventus ha fallito in questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Realtà 

Mettiamo che l'Inter oggi vinca e che noi vinciamo contro il Napoli 

Saremmo a meno 7 con lo scontro diretto da giocare in casa

Abbiamo fuori:

Dybala 

Arthur 

Chiellini 

Cuadrado 

Morata

Bonucci

Di tutti questi, quello che sembra più complicato è arthur.

Giocheremo in casa tutti gli scontri diretti 

L'unica trasferta difficile è Bergamo 

Siamo in finale di coppa Italia 

Dobbiamo giocare un ritorno di ottavi di champions nel quale ci basta vincere 1-0

Abbiamo vinto la Supercoppa italiana 

Questa è la nuda e cruda realtà 

Ed a me piace 

Piace molto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

9 anni di fila primi... 

 

Qua credevano di vincerne 25 di fila .asd

 

 

Gente fuori dalla realtà

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo ci mancano i gol di Dybala e di Morata. In certe situazioni, la partita la puoi risolvere con un colpo di genio. Ricordate la partita con il Milan, l'assist di Dybala. Ecco, ci manca questo tipo di giocata. 

La situazione è delicata, ma le speranze ci sono ancora, se rientrassero questi giocatori dagli infortuni. 

Se cambia la situazione, vedrete che l'Inter perderà punti, perche non è abituata a certe pressioni.

In fine, si può ancora fare, 12 vittorie e 1 o 2 pareggi in 15 partite, e saremo a 82-83 punti come l'anno scorso.

E ricordiamoci che quest'anno rispetto all'anno scorso, ci sono più squadre attrezzate, quindi non e detto che l'Inter vinca a ripetizione.

Non diamoci ancora per finiti, siamo la Juve, e la Juve non muore mai! Saluti a tutti

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, onetime ha scritto:

Purtroppo (non sto cercando alibi è un dato di fatto) iniziare un progetto del genere senza avere il tempo per fare una preparazione come si deve incide e non poco. Soprattutto quando le altre squadre hanno invece mantenuto una continuità tecnica (che per alcuni dura addirittura da 4-5 anni) 

Finalmente un commento sensato...

 

Squadra/mister nuovo... nessuna preparazione e zero amichevoli precampionato... giocato SEMPRE ogni tre giorni senza quasi mai poter provare in allenamento ...

 

Nelle prime 8 la juve é l'UNICA con allenatore/staff nuovo.

 

 

Il calcio NON é football manager

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Stilejuve1893 ha scritto:

Purtroppo ci mancano i gol di Dybala e di Morata. In certe situazioni, la partita la puoi risolvere con un colpo di genio. Ricordate la partita con il Milan, l'assist di Dybala. Ecco, ci manca questo tipo di giocata. 

La situazione è delicata, ma le speranze ci sono ancora, se rientrassero questi giocatori dagli infortuni. 

Se cambia la situazione, vedrete che l'Inter perderà punti, perche non è abituata a certe pressioni.

In fine, si può ancora fare, 12 vittorie e 1 o 2 pareggi in 15 partite, e saremo a 82-83 punti come l'anno scorso.

E ricordiamoci che quest'anno rispetto all'anno scorso, ci sono più squadre attrezzate, quindi non e detto che l'Inter vinca a ripetizione.

Non diamoci ancora per finiti, siamo la Juve, e la Juve non muore mai! Saluti a tutti

E dai speriamo tu abbia ragione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, BoogeymanFCF ha scritto:

Oggi facevo questo ragionamento.. Prima di Conte temevamo qualunque squadra in campionato, con lui abbiamo cominciato ad essere i migliori in Italia ma temevamo chiunque in Europa, con Allegri abbiamo smesso di temere anche i Copenaghen ma a farcela sotto in alcune occasioni con le big (non sempre), adesso abbiamo fatto notevoli passi indietro, praticamente di 10 anni.

Oggi se giochi col Verona sai che corrono più di te e sono organizzati meglio e rischi di prenderle, idem con lo Spezia e con chiunque.

La rosa è incompleta, inadatta, mancano tanti giocatori ma è comunque superiore a quella del Verona, dello Spezia o del Benevento ma siamo nettamente indietro in quanto ad organizzazione di gioco.

Io seguirò ancora tutte le partite e tiferò sempre per la Juventus ma mi auguro anche che si inizi a costruire la base per la prossima stagione.

Esatto...avevamo acquisito una forza mentale notevole dopo l'arrivo di Conte (quella che ora vedo all'inter) quella che fa crescere l'autostima anche ai giocatori mediocri e li fa rendere al di sopra del loro reale valore....

questa juve invece alla prima difficoltà si scioglie..nessuno vuole palla ..hanno paura a proporsi e quando la ricevono,la prima cosa che fanno invece di costruire gioco  è girarsi  preoccupati e liberarsene passandola indietro...hanno una debolezza mentale e paura fottuta che l'unico pensiero è scaricarla indietro liberandosi dalle responsabilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessun isterismo ma una sana presa di realtà della situazione. La squadra ha gli uomini contati, abbiamo interpreti non all'altezza. Rabiot e Ramsey insieme fanno disastri. 

Accettiamo che lo scudetto sia andato, rimane in ballo la corsa per il quarto posto e il passaggio del turno con il Porto. 

 

Comunque vada, bisogna cominciare a pensare al nuovo allenatore: non possiamo permetterci di giocare questo calcio disorganizzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, regina del calcio ha scritto:

Realtà 

Mettiamo che l'Inter oggi vinca e che noi vinciamo contro il Napoli 

Saremmo a meno 7 con lo scontro diretto da giocare in casa

Abbiamo fuori:

Dybala 

Arthur 

Chiellini 

Cuadrado 

Morata

Bonucci

Di tutti questi, quello che sembra più complicato è arthur.

Giocheremo in casa tutti gli scontri diretti 

L'unica trasferta difficile è Bergamo 

Siamo in finale di coppa Italia 

Dobbiamo giocare un ritorno di ottavi di champions nel quale ci basta vincere 1-0

Abbiamo vinto la Supercoppa italiana 

Questa è la nuda e cruda realtà 

Ed a me piace 

Piace molto 

Scusa ma secondo me hai dei gusti strani.

A me questa Juve non piace per nulla. 
Questa classifica non piace per nulla.

Questo senso di debolezza, di squadra che può essere rimontata da chiunque, non piace per nulla.

La realtà, purtroppo, è che se l’Inter vince siamo a meno 10 a fine Febbraio. Praticamente fuori dalla lotta scudetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi dispiace, sono sempre stato positivo e propositivo, ma dobbiamo guardarci negli occhi. Pirlo ad ogni partita ormai è un mazzarri senz'anima, arriva in conferenza stampa e trova la scusa del giorno. Ora le assenze fanno il resto. I numeri però non mentono, rischiamo tanto e dovremmo giocare con un altro spirito. Guardavamo al campionato ma nel frattempo stiamo rischiando la champions, con un danno economico clamoroso in questo periodo.

Non è il tempo di essere uniti, si devono tirare fuori gli attributi a tutti i livelli, prendendo anche decisioni imprevedibili ad inizio anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con quelli che danno la colpa alla società.  La dirigenza, mi meraviglio, ha sottovalutato il valore dei giocatori e soprattutto  di Pirlo. Vero che non hanno un euro, ma scambiare Spinazzola per nessuno, regalare Romero, aver venduto Kean, non sono state operazioni valide. Non aver acquistato un centrocampista  è  stato un grandissimo errore. Quarti? Onestamente  la vedi dura

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, kuro to shiro ha scritto:

Scusa ma secondo me hai dei gusti strani.

A me questa Juve non piace per nulla. 
Questa classifica non piace per nulla.

Questo senso di debolezza, di squadra che può essere rimontata da chiunque, non piace per nulla.

La realtà, purtroppo, è che se l’Inter vince siamo a meno 10 a fine Febbraio. Praticamente fuori dalla lotta scudetto.

Devi aggiungere con una partita da giocare 

Se vuoi la nuda e cruda realtà 

Non cambierei la mia squadra con nessuna di quelle che ci sono in serie A

Se a te non piace, problemi tuoi

Io mi diverto e mi piace come lavorano 

Mi piace l'allenatore e paratici e mi piace il presidente 

Sono innamorato e sono contento 

Godo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cerchiamo di aggrapparci tutti all’illusione che andrà meglio, che questa squadra tornerà a vincere, che la prossima qualcosa cambierà. Troppe volte da inizio stagione ho fatto questi ragionamenti nella mia testa, troppe volte questa squadra ha puntualmente deluso le aspettative. Se ragioniamo un attimo ci rendiamo conto che siamo in fase di declino, forse di rifondazione. Inutile continuare a farsi del male cosi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non volto le spalle nè all'allenatore nè tantomeno alla Dirigenza (soprattutto nella figura del Presidente) che in questi anni ci ha dato veramente tanto e non solo in termini di risultati.

È evidente che nelle ultime due sessioni di mercato sono stati fatti degli errori,c'è stata un pò di confusione nel costruire la squadra e l'affidare una rosa nuova ad un allenatore giovane in un momento storico come questo (senza pre-campionato e con un calendario compresso fin dall'inizio) non ha aiutato.

I miglioramenti si sono visti nel corso dei mesi,ma le (tantissime) assenze a questo punto della Stagione pesano ancora di più.A tutti noi brucia vedere vincere gli altri,soprattutto con due nostri ex alla guida,ma questo non vuol dire che la Juventus non va supportata a prescindere da tutto,facendo autocritica sì,ma costruttiva.

 

Fino alla fine forza Juventus! .juve

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, jimmyw ha scritto:

9 anni di fila primi... 

 

Qua credevano di vincerne 25 di fila .asd

 

 

Gente fuori dalla realtà

Giusto ma passare da primi a non qualificarsi in Champions c'è sempre una via di mezzo. Anche perché con il nostro monte ingaggi non possiamo permetttercelo, sarebbe un ecatombe 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa squadra puo' arrivare tra le prime 4 anche senza allenatore .

Quando ti mancano Danilo , Bonucci , Cuadrado , Arthur,  Dybala ....tutta gente che ti aiuta ad uscire palla al piede dalla difesa (o con il fraseggio/palleggio) e vai a giocare a Verona contro una squadra che va a prenderti uomo su uomo a tutto campo , cercando di uscire palla al piede o costruendo dal basso quando non hai NESSUNO per farlo in maniera efficace , le opzioni sono solo due :

O pecchi di umilta' e stai solo allenando il tuo concetto,  o , peggio , sei inadatto.

Perché ieri sera bisognava alzare il baricentro con la forza e far valere I muscoli ed I chili dei nostri. Palla alta sulla 3/4 loro , vai a saltare e sbattere I gomiti. 

Sicuramente avremmo avuto piu' possibilità di portarla a casa ....piuttosto di pensare con presunzione di poterli aggirare palleggiando con Demiral (marcature puro) e 2 incontristi come Bentancur e Rabiot .

Le basi del calcio proprio.

Perché non considerare la forza dell'avversario e le sue caratteristiche e , soprattutto, come tu stesso non puoi affrontarlo .....vuol dire presunzione o incapacita' , fate vobis .

Personalmente, delle 2 , non so quale sia peggio.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Bane ha scritto:

Il tifoso può fare lamentela e polemica quanto gli pare e piace tanto questa squadra, vuoi per la Nazionalità dei vari giocatori vuoi per stipendi enormi che farebbero stare tranquilli intere generazioni a seguire, non verrebbe assolutamente toccata dal punto di vista emozionale.

L'aggettivo che mi viene in mente é "stantío". Da due anni a questa parte sembra di vivere in una situazione di perenne Limbo dantesco che chiaramente allontana il tifoso. Che poi a mio avviso non é neanche tutto da buttare tuttavia (e credo sia condiviso da molti qui dentro) la Juventus non ti dice piú nulla a livello emozionale. Non esiste spirito di squadra, voglia di sacrificarsi, di sporcarsi le mani, di rischiare giocate complesse, nulla di nullo. É tutto, appunto, stantío.

L'obiettivo stagionale é il 4 posto, significa che te la giochi con Atalanta, Roma e Lazio. Non é assolutamente facile.

Siamo in una situazione delicata. La cosa più grave è che l'allenatore pensa ancora allo scudetto. Se non cominciamo mentalmente a capire che la lotta va fatta al quarto posto finirà davvero male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

invece io sono profondamente deluso e ce l'ho a morte con nedved e paratici da quando hanno deciso di cacciare allegri per il bel giuoco di sarri...non hanno avuto neppure le palle di continuare un progetto iniziato con il benzinaio perchè non stava bene a qualche senatore...oggi abbiamo una squadra sfasciata, con un allenatore esordiente che più di tanto non può fare per evidenti limiti di inesperienza professionale con l'obbligo di dover ricostruire la squadra la prossima stagione con un nuovo allenatore...quindi fino alla fine sempre, ma non posso perdonare chi ha rotto il giocattolo o per incapacità o per malafede...

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, regina del calcio ha scritto:

Realtà 

Mettiamo che l'Inter oggi vinca e che noi vinciamo contro il Napoli 

Saremmo a meno 7 con lo scontro diretto da giocare in casa

Abbiamo fuori:

Dybala 

Arthur 

Chiellini 

Cuadrado 

Morata

Bonucci

Di tutti questi, quello che sembra più complicato è arthur.

Giocheremo in casa tutti gli scontri diretti 

L'unica trasferta difficile è Bergamo 

Siamo in finale di coppa Italia 

Dobbiamo giocare un ritorno di ottavi di champions nel quale ci basta vincere 1-0

Abbiamo vinto la Supercoppa italiana 

Questa è la nuda e cruda realtà 

Ed a me piace 

Piace molto 

Ancora non vi è chiaro eh. Per salvare questa stagione bisogna al più presto diventare realisti e focalizzarsi mentalmente sul quarto posto. Se continuiamo ancora a guardare davanti ed essere convinti che siamo in grado di recuperare prenderemo una di quelle batoste che ci ricorderemo per anni. Bisogna iniziare a convincere i giocatori che si lotta per il quarto posto, prima che sia troppo tardi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, creeping_future ha scritto:

Parole sante amico Mio. Parole sante. Prendiamo chiesa, ad esempio. Non sarà un fenomeno, anzi, ma HA FAME, ovviamente sbaglia anche lui ma se lo mangia quel * Di Campo, sempre e comunque. O De Ligt, Che si incazza per aver preso un gol (totalmente ininfluente) col Genoa.

 

Sono questi I giocatori da Juve. Forse, se Sono due ventenni a doverlo spiegare alla squadra, c'è qualcosa Che non va 

Quoto tutto

 

La pancia piena è una brutta bestia

 

Forse un anno senza vittorie tolte le coppette magari da una svegliata a tutti ma dubito 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.