Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

LE6END

Chi lotta può perdere, ma chi non lotta ha già perso

Recommended Posts

Purtroppo questa cosa della voglia, della fame, di lottare su ogni palone non è un problema di quest'anno, come anche già scritto da qualcuno. Sono 3-4 anni che viviamo le partite con poco mordente e guardacaso troviamo spesso grandissime difficoltà anche con le piccole perchè quelle nei loro limiti contro di noi hanno tantissime motivazioni che sopperiscono alle lacune tecniche. Ecco doremmo ritrovare un po' quella mentalità "provinciale" della Juve operaia. Un esempio su tutti per sabato, telecronaca DAZN, Pardo su quella ciabattata indegna di Rabiot su assist di Kulu, "il francese non va deciso su quel pallone perchè teme l'intervento dell'avversario", ecco lì uno con voglia, grinta e carattere si catapulta su quel pallone e se ha un avversario vicino ci deve buttare pure lui in porta, non avere quell'approccio da fighetta.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, io resto un po' sorpreso delle contraddizioni che leggo nelle discussioni.

Abbiamo vinto 9 scudetti consecutivi, un'enormità; vincerne tre consecutivi già è un'eccezione, 4-5 una cosa fuori dal normale, 6-7 è fantascienza, 8-9 oltre la fantascienza.

Il 99% dei tifosi con un minimo di raziocinio sa benissimo che si è andati oltre qualsiasi immaginazione e prima o poi non si sarebbe vinto il campionato. Sembra che questo sia l'anno "buono" per non vincerlo.

Quello che a molti però non entra in testa è che per non vincere un campionato bisogna necessariamente non vincere le partite. A meno che qualcuno non pensi che avremmo perso lo scudetto facendo 100 punti e il nostro contendente 101, oppure 95 e l'altro 96. No. Si perde non vincendo contro il Verona per due volte, non vincendo contro il Benevento, contro il Crotone, subendo il pareggio all'ultimo secondo contro la Lazio, non vincendo contro il Napoli in emergenza. Perché, se poi queste partite le vinci, hai 13 punti in più e ti ritrovi in classifica 3 punti avanti all'attuale capolista con una partita in meno. Così un campionato non lo perdi.

A tutto questo, se aggiungiamo delle difficoltà più o meno previste, ed altre totalmente imprevedibili, allora sì che si perde il campionato.

Previste: Covid, giocare ogni 3 giorni, assenza preparazione pre campionato, allenatore nuovo, mezza squadra nuova.

Impreviste: Dybala fuori per tantissimo tempo per un infortunio che non riesce a risolversi data l'anormalità, Morata con il Citomegalovirus mai sentito in un giocatore, entrambi nell'unico reparto dove forse ci manca un giocatore; Arthur, unico giocatore senza sostituto, che si ferma per un infortunio anch'esso anomalo.

Così si perdono i campionati, non vincendo le partite che sulla carta dovresti vincere, non in altro modo.

 

O forse c'è qualcuno che crede che si possa alterare un campionato senza alterare nessuna singola partita?????????

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, capitanBilly ha scritto:

Conte aveva l'accordo con l'Inter da febbraio, molto prima che Agnelli e il duo Cip & Ciop" decidessero di prendere Pirlo...

Ma se Agnelli avesse voluto all'Inter non ci andava anche se aveva già l'accordo, non ha voluto riprenderlo solo per questioni personali e ora proprio lui gli alzerà lo scudetto in faccia alla guida della rivale storica, come dicevo prima rischi / benefici non valutati

Già Sarri bastava per contrastare Conte ma abbiamo voluto farci del male fino in fondo quest'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Gnn ha scritto:

Ma se Agnelli avesse voluto all'Inter non ci andava anche se aveva già l'accordo, non ha voluto riprenderlo solo per questioni personali e ora proprio lui gli alzerà lo scudetto in faccia alla guida della rivale storica

Già Sarri bastava per contrastare Conte ma abbiamo voluto farci del male fino in fondo quest'anno

Poi però non mi venire a dire che, dopo 9 scudetti consecutivi, vuoi vincere la CL, se vuoi Conte allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, todienomore ha scritto:

Questo succede ormai da moltissimi anni. I tempi in cui la Juve diceva "Mi interessa Tizio" e di colpo tutti stavano lontani e la squadra di Tizio te lo portava su un piatto d'argento sono passati da decenni; diciamo dalla sentenza Bosman, quando il mercato calcistico è diventato di fatto europeo ed è partita l'industria degli agenti. Adesso non appena la Juve dice "Mi interessa Tizio", subito il cartellino di Tizio raddoppia e il suo agente comincia a chiamare tutte le big europee.

Per l'Europa potrei pure capirlo, siamo dietro a molte squadre come potenza economica.
Ma in Italia no porcavacca. Abbiamo costruito lo stadio all'Udinese, abbiamo riscattato chiunque pure se scarso, mi sono bevuto per anni la mega palla che comportandosi bene la Juve avrebbe messo basi solidissime per i rapporti con certe piccole realtà...Invece che è successo? Che nel momento del bisogno ci prendono a strozzo per Scamacca? Il Sassuolo? Questo non mi sembra per nulla normale. Secondo me abbiamo perso rispetto e bisogna riprenderselo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, garrison ha scritto:

Bho, di sicuro gente come Vidal o Barella per fare due esempi hanno maggiore "cattiveria" o verve agonistica di molti dei nostri...(pèeraltro anche l'inter ha giocatori come Brozovic o eriksen che sembano dirmire in campo ma in realtà sono solo imprrssioni).

Ma il topic mi pare vertesse sull'impegno...per me ce lo mettono tutti, anche assolutamente Rabiot o Bernardeschi per dire, solo che sono giocatori che hanno dei limiti precisi, Rabiot é pure abbastanza forte per me se gli chiedi quello che sa fare (ossia un  Matuidi meno dinamico e più pulito tecnicamente), se gli chiedi di fare lui il gioco va in difficoltà.

E io sono totalmente d'accordo con te su questo.

 

Attenzione, non voglio essere equivocato. Non voglio una Juve con 11 Gattuso eh. Sostituisci la parola cattiveria o agonismo con intensità e personalità da grande giocatore

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Totik ha scritto:

Poi però non mi venire a dire che, dopo 9 scudetti consecutivi, vuoi vincere la CL, se vuoi Conte allenatore.

Non ho detto che voglio Conte, solo non mi mettere un esordiente assoluto in panchina altrimenti Conte ci va a nozze con l'Inter e non vinci più neanche in Italia.

In ogni caso la Champions non l'abbiamo vinta comunque, e non la vinceremo per chissà quanti altri anni

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, RogerWaters ha scritto:

E chi si estranea dalla lotta è notoriamente un gran figlio di m.... 

Che è lo stesso concetto del Che ma con la proverbiale ironia romanesca.....😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Gnn ha scritto:

In ogni caso la Champions non l'abbiamo vinta comunque, e non la vinceremo per chissà quanti altri anni

Quindi meglio avere un allenatore che esce ai gironi come quarto, rispetto ad uno, anche se esordiente, che agli ottavi ci arriva. .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, garrison ha scritto:

Bha rispetto l'opinione ma per me si impegnano tutti.

È che non ce la fanno più, da un mese giocano sempre gli stessi (ed ora prima del Porto arrivano altre 2 partite in 4 GG. ... non sono mica bionici...).

Poi ci sono anche dei limiti oggettivi ed una rosa troppo corta.

Lo credo anch'io. Col Verona, nonostante le tante assenze e una oggettiva (per mancanza dei giocatori di maggior qualità) difficoltà a creare gioco, per un'ora abbiamo fatto una buona partita e penso meritassimo il vantaggio. Nel finale il calo fisico è stato evidentissimo ed è bastato al Verona mettere qualche giocatore fresco per pareggiare la partita e schiacciarci ai limiti dell'area. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Totik ha scritto:

Mah, io resto un po' sorpreso delle contraddizioni che leggo nelle discussioni.

Abbiamo vinto 9 scudetti consecutivi, un'enormità; vincerne tre consecutivi già è un'eccezione, 4-5 una cosa fuori dal normale, 6-7 è fantascienza, 8-9 oltre la fantascienza.

Quello che dici ci sta. Il difetto è che puo' spingere al fatalismo. Senza lavorare sui problemi. Dire 'vabbè ne abbiamo vinti 9, alla fine uno si perde'. Piuttosto che 'c'è stata anche sfortuna'. Non è che non sia vero. Lo è. Ma non serve a nulla. Bisogna lavorare per capire dove si è sbagliato. Dove si è fatto meno bene. E CAMBIARLO.

 

Fortuna. Fattori esogeni. La cabala. La statistica. Esistono. Ma non ci fai nulla. Non devono diventare alibi per ciò che dovevi fare, o fare meglio.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti una squadra come la juve non può non lottare, non può essere fuori dai giochi già a febbraio. E' quella la cosa che fa incazzare. Mica si può vincere sempre, ma se non vinci e sei la juve quantomeno devi lottare, fosse anche per poco.  Quest'anno non siamo mai e dico mai stati vicini al primo posto. E' una cosa che fa cadere le braccia. 

 

Detto questo cerchiamo di agguantare un posto Champions che altrimenti sarebbe un disastro totale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Totik ha scritto:

Quindi meglio avere un allenatore che esce ai gironi come quarto, rispetto ad uno, anche se esordiente, che agli ottavi ci arriva. .ok

A livello economico l'obiettivo minimo è arrivare ai quarti, uscire al girone o agli ottavi non fà tutta sta differenza

La qualificazione alla prossima Champions poi è tutta da conquistare quest'anno, se arriviamo quinti sarebbe anche peggio che uscire al girone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vado fuori di testa se penso come un vantaggio enorme in termini tecnico/economici sia stato

scientemente distrutto in 2 anni

Roba da non dormirci la notte....

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, robros ha scritto:

Quello che dici ci sta. Il difetto è che puo' spingere al fatalismo. Senza lavorare sui problemi. Dire 'vabbè ne abbiamo vinti 9, alla fine uno si perde'. Piuttosto che 'c'è stata anche sfortuna'. Non è che non sia vero. Lo è. Ma non serve a nulla. Bisogna lavorare per capire dove si è sbagliato. Dove si è fatto meno bene. E CAMBIARLO.

 

Fortuna. Fattori esogeni. La cabala. La statistica. Esistono. Ma non ci fai nulla. Non devono diventare alibi per ciò che dovevi fare, o fare meglio.

No, mi sono espresso male se hai capito così.

Non è che dobbiamo, o avremmo dovuto, perderlo per forza. Quello che ho voluto sottolineare è che un campionato si perde proprio quando accadano gli eventi che ci stanno capitando. Che sono situazioni causate da errori nostri o fatalità, non è importante nel discorso che sto facendo. Si perde quando accadono certe cose. Magari è colpa nostra all'80%, come il cambio di allenatore contemporaneamente al cambio di mezza squadra, come non aver acquistato un altro attaccante di ruolo, può essere, ma il concetto non cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La grinta e gli attributi o ce li hai o niente. Abbiamo tipologie di giocatori che, al contrario sembrano mosci geneticamente. Ramsey,Rabiot,Berna,Sandro,Morata...potrei continuare....L'impegno ce lo mettono ma non hanno quelle caratteristiche. Anche Pirlo non è che trasmetta molto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poco mordente. Pochezza assoluta. 

Mancano i leader. Quelli cattivi agonisticamente.

Dirigenza che forse usa troppo la carota meno il bastone. Ci sta di non vincere nulla per un anno.

Le protettissime milanesi non vincono una cicca da anni. 

Ecco. Voglio sperare che in queste ultime partite qualcosa si riesca a fare MA è ardua l'impresa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo smesso di lottare quando (ha)nno scelto Pirlo .....

e non critico Pirlo perchè non si può pretendere da lui che sia nato allenatore, sta sbagliando tanto e non sta dando un minimo di gioco semplicemente perchè non lo sa ancora fare ........ 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Gnn ha scritto:

A livello economico bisogna arrivare ai quarti, uscire al girone o agli ottavi cambia poco

Ma assolutamente non è vero, non so dove l'hai letta questa cosa.

Innanzitutto, se superi i gironi, hai fatto delle vittorie durante le sei partite e quindi hai preso più soldi rispetto a chi non li ha superati che certamente ne avrà fatte di meno.

La vittoria ti permette di incassare 2,7 mil, il pareggio 0,9, la sconfitta 0.

La Juve nel proprio girone ha vinto 5 partite e perso 1. Ha guadagnato 2.7x5=13.5 milioni.

L'Inter di Conte ha fatto 1 vittoria e 3 pareggi, quindi 2,7 + 3x0.9=5.4 milioni.

 

Poi, se superi il girone, solo per averlo superato, prendi altri 9,5 milioni.

 

In totale la Juve ha guadagnato: 23 milioni.

L'inter 5,4 milioni.

 

No, ma è meglio uscire ai gironi.

 

P.S.: questo sono gli importi della CL dell'anno scorso, non so se quest'anno sono cambiati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Granpasso ha scritto:

Lo credo anch'io. Col Verona, nonostante le tante assenze e una oggettiva (per mancanza dei giocatori di maggior qualità) difficoltà a creare gioco, per un'ora abbiamo fatto una buona partita e penso meritassimo il vantaggio. Nel finale il calo fisico è stato evidentissimo ed è bastato al Verona mettere qualche giocatore fresco per pareggiare la partita e schiacciarci ai limiti dell'area. 

 

È infatti clamoroso che il Verona avesse la possibilità di fare cambi e noi no... Pirlo sarà criticabile al massimo ma sinceramente non vedo come avrebbe potuto schierare diversamente la squadra...di fatto con un unico cambio cioè McKennie, infatti entrato.

La rosa è troppo corta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che questa è una squadra senz'anima, assemblata con gli scambi da plusvalenza e coi parametri zero strapagati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scesny sbaglia e ride, deligt che vuoi che interessi la juve, già pensa al prossimo contratto milionario, Sandro ormai sono 3 anni che soffre di saudade, rabiot sa di essere scarso si becca 7 milioni, ramsey e venuto a svernare, ronaldo gioca solo per i suoi record(almeno lui però ci è utile) unici a combattere bentacur purtroppo con poca qualità, cuadrado che sa veramente cos'è la Juventus e Chiesa che anche lui essendo italiano sa che la juve è un punto d'arrivo e non un trampolino di lancio.si doveva  prendere barella 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, juve 85 ha scritto:

Scesny sbaglia e ride

Forse non ti sei accorto che quell'errore è stato causato dalle condizioni del campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Totik ha scritto:

Forse non ti sei accorto che quell'errore è stato causato dalle condizioni del campo.

E con il porto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.