Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Recommended Posts

1 ora fa, Er Samurai ha scritto:

Se al posto suo si prende un De Bruyne o un trequartista di quel livello o diventiamo pari al Bayern Monaco o poco ci manca.

 

Comunque è forse tempo di separarsi... Faccio presente che ti sgravi di un ingaggio senza precedenti.

Cioè privandoti di Ronaldo (quindi privandoti di 40 gol all'anno sicuri) e prendendo De Bruyne, diventiamo come il Bayern?

 

Ma hai visto la formazione del Bayern Monaco? Quelli hanno 11 campioni in campo e altri 3 o 4 in panchina

Per raggiungerli servirebbe De Bruyne, tenendo Ronaldo e comprando Pogba. Allora e solo allora (forse) potremmo avvicinarci al Bayern

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, bilbao77 ha scritto:

Guardacaso il discorso su Ronaldo però viene sempre tirato fuori quando non si vince o si perde una partita, evidentemente vincere qualcosa che non sia la Champions con Cr7 e' praticamente considerata una schifezza,vi sembra normale? Ripigliatevi!Il grande Torino  è considerato una leggenda avendo vinto 5 campionati di fila con un giocatore Valentino Mazzola sicuramente grande ma non certo un pallone d'oro,noi abbiamo vinto 9 campionati di fila ed abbiamo non solo il più grande calciatore (lo dicono i numeri) di quest'epoca insieme a Messi ma il personaggio più conosciuto e seguito al mondo,e dovremmo essere tristi?Ho letto troppi deliri in questo ultimo periodo che provo sincero imbarazzo per le menti che li hanno partoriti.

1. modera i toni e poniti in una maniera più adeguata a un confronto civile, altrimenti ci sono tanti altri topic in cui sfogare la propria arroganza

2. lo spunto del thread viene da quello dell'articolo in cui si parla del futuro di Ronaldo e Paratici a seconda del prosieguo in Champions, ma vuole essere una discussione più ampia. Tant'è che non ho inserito un orizzonte temporale, si parla del dopo-Ronaldo quando questo arriverà. Può essere a fine di questa stagione, alla fine della prossima come da contratto, o anche più avanti in caso di un rinnovo. Ma il fatto è che prima o poi Ronaldo non giocherà più con noi, il thread è solo un ragionamento intorno al cosa ci rimarrà di questo periodo.

3. questione risultati: si può mettere la testa sotto la sabbia quanto si vuole, ciarlare di godersi i campioni e altre frasi fatte. Fatto sta che con Ronaldo abbiamo ottenuto risultati peggiori di quelli delle stagione precedenti. Quindi lui personalmente potrà aver anche rispettato tutte le aspettative, ma la squadra nel complesso non ne ha beneficiato. Ripeto che in questo topic parlo dell'affare-Ronaldo, non di Ronaldo come giocatore in sè.

4 ore fa, zebra67 ha scritto:

Non sono assolutamente d'accordo.

Come ho detto in un altro topic, il giocatore, anche il più forte del mondo, quando sottoscrive un contratto non sottoscrive una garanzia di risultati e vittorie.

Nell'assicurarti le proprie prestazioni, il calciatore sottoscrive un impegno alla massima professionalità, dedizione, sacrificio e il massimo livello a seconda del ruolo in campo (gol per Ronaldo, parate per Sczesny, buona difesa per De Ligt etc.).

Nessun calciatore è garanzia di vittoria; lui deve dare il massimo per migliorare la competitività del club, ma senza analogo sforzo da parte degli altri 20 della rosa, da solo non può fare nulla o quasi.

Allegri (che nel suo ultimo anno aveva già Ronaldo) aveva segnalato che la rosa andava profondamente rinnovata. Non l'hanno ascoltato, e ora siamo a questo punto.

Ronaldo il suo l'ha fatto abbondantemente, così come l'ha fatto uno come Neymar al PSG, dove è da quattro stagioni senza aver vinto la Champions.

Piuttosto ci sarebbe da chiedersi dove saremmo ora senza Ronaldo: quest'anno, probabilmente, a metà classifica.

Come ho scritto in un'altra risposta, in questo topic volevo valutare l'affare-Ronaldo nel complesso dal punto di vista della Juventus, non di Ronaldo come calciatore singolo.

Ronaldo da noi ha ottimi numeri, ma la squadra nel complesso ha raccolto meno risultati che nelle stagioni precedenti.

Da questo punto di vista ritengo che l'investimento non abbia portato, ad oggi, i risultati sperati in termini calcistici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Bomberone1 ha scritto:

Questo lo dici tu, Ronaldo ha fatto e sta facendo quello che doveva fare

 

E' il resto della squadra che non ha girato e non gira al meglio

 

Sarebbe stata una delusione se avesse fatto 20 goal in 3 anni, ma è vicino a farne 100............

Anche per te vale la precisazione sopra, delusione dell'investimento-Ronaldo nel complesso dei risultati di squadra, non relativamente al singolo calciatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, zebra67 ha scritto:

Non sono assolutamente d'accordo.

Come ho detto in un altro topic, il giocatore, anche il più forte del mondo, quando sottoscrive un contratto non sottoscrive una garanzia di risultati e vittorie.

Nell'assicurarti le proprie prestazioni, il calciatore sottoscrive un impegno alla massima professionalità, dedizione, sacrificio e il massimo livello a seconda del ruolo in campo (gol per Ronaldo, parate per Sczesny, buona difesa per De Ligt etc.).

Nessun calciatore è garanzia di vittoria; lui deve dare il massimo per migliorare la competitività del club, ma senza analogo sforzo da parte degli altri 20 della rosa, da solo non può fare nulla o quasi.

Allegri (che nel suo ultimo anno aveva già Ronaldo) aveva segnalato che la rosa andava profondamente rinnovata. Non l'hanno ascoltato, e ora siamo a questo punto.

Ronaldo il suo l'ha fatto abbondantemente, così come l'ha fatto uno come Neymar al PSG, dove è da quattro stagioni senza aver vinto la Champions.

Piuttosto ci sarebbe da chiedersi dove saremmo ora senza Ronaldo: quest'anno, probabilmente, a metà classifica.

Stavolta non ho capito la tua obiezione. La frase che citi di @fredp è una verità detta dai numeri. Abbiamo vinto meno degli anni precedenti. Poi, delusione è soggettivo, dipende dalle aspettative di ciascuno. Non si puo' opinare. CR7 ha dato quello che poteva? Sì, sono d'accordo. Ma in un rapporto costi-benefici per la Juve squadra possiamo parlarne. Lo dimostra il fatto che se avessi detto tre anni fa che sarebbe stato meglio non prenderlo sarei stato bannato come un pazzo. Oggi lo dicono in tanti. Magari sbagliano, ma vuol dire che comunque non è una opinione folle.

 

Che senza Ronaldo saremmo a metà classifica è da vedere. Dipende da come avremmo investito i soldi senza metterli su CR7. Oltre al fatto che altri giocatori, invece che esaltarsi per confronto, si sono mentalmente nascosti nella sua ombra (mia sensazione).

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se imparano dagli errori:

- acquistare massimo 25enni (tranne rarissime eccezioni)

- mai rinnovi dopo i 30

- occhio alla storia sanitaria

 

cosi si evitano situazioni tipo khedira, manzo, higuain, costa, ramsey e ronaldo stesso

Con queste operazioni hanno distrutto tutto quello di buono fatto prima (Barzagli, pogba, vidal, tevez, ecc...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Haaland e 4 2 3 1 o 4 4 2 ignorante, la squadra è disegnata per quel modulo se non ci fosse Ronaldo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, sewe68 ha scritto:

Se imparano dagli errori:

- acquistare massimo 25enni (tranne rarissime eccezioni)

- mai rinnovi dopo i 30

- occhio alla storia sanitaria

 

cosi si evitano situazioni tipo khedira, manzo, higuain, costa, ramsey e ronaldo stesso

Con queste operazioni hanno distrutto tutto quello di buono fatto prima (Barzagli, pogba, vidal, tevez, ecc...)

Aggiungo: guardare al carattere di chi acquisti, guardarlo negli occhi. Se sai guardare lo vedi dopo 5 minuti che profilo sia. Evitare gente che ha fatto capricci o la prima donna da altri. Perchè li farà pure da te. Es. di Rabiot, quella sceneggiata di rifiutare la convocazione nella Francia, per chi sa guardare, disse già molto. Mi sbaglierò, ma il protagonista di una roba simile un Boniperti gli avrebbe messo una croce nera sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'addio di Ronaldo, unito alle plusvalenze pure di Rabiot e Ramsey, ci può dare la forza economica per ricostruire la squadra. Il problema è che a spendere male i soldi ci si mette un attimo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'acquisto di Ronaldo è stata un'operazione di marketing e allo stesso tempo avevi un atleta straordinario che ti garantiva qualche anno ancora ai massimi livelli, mi viene da ridere quando sento ancora oggi dire che è stato preso per vincere la CL o che comunque era scontato tornare a giocarsi una finale con lui in squadra, bisogna avere da 10 anni in giù oppure vivere sulla luna per pensare una cosa così. Basta pensare che con il Real ha giocato una finale dopo 5 anni dal suo arrivo.

In parte può essere vero che con lui è diminuito il potere di acquisto per rinforzare gli altri reparti ma è anche vero che si possono trovare calciatori forti anche senza spendere grosse cifre, ci vuole certamente fortuna ma se si è bravi a scovare si trovano.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo ci tiene a galla da 2 anni con i suoi goal e ci si lamenta...pazzesco....abbiamo speso una barca di soldi male per allestigli intorno la squadra....questo è quanto...con lui che sta overperformando con una squadra di  normodotati avremmo vinto molto di più...

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, robros ha scritto:

Aggiungo: guardare al carattere di chi acquisti, guardarlo negli occhi. Se sai guardare lo vedi dopo 5 minuti che profilo sia. Evitare gente che ha fatto capricci o la prima donna da altri. Perchè li farà pure da te. Es. di Rabiot, quella sceneggiata di rifiutare la convocazione nella Francia, per chi sa guardare, disse già molto. Mi sbaglierò, ma il protagonista di una roba simile un Boniperti gli avrebbe messo una croce nera sopra.

Oddio, non so, Boniperti li raddrizzava quelli li, ma magari erano altri tempi.

Certo che se guardavi il carattere non avresti mai preso Tevez (che da noi ha fatto la sue due migliori stagioni di tutta la carriera)

Share this post


Link to post
Share on other sites

pensa quanto illogico e sconsiderato è stato affidare la juve di ronaldo ad un apprendista stregone in panchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, sewe68 ha scritto:

Oddio, non so, Boniperti li raddrizzava quelli li, ma magari erano altri tempi.

Certo che se guardavi il carattere non avresti mai preso Tevez (che da noi ha fatto la sue due migliori stagioni di tutta la carriera)

Vai tranquillo. Boniperti non so, perchè guardava anche altre cose, ma Moggi di certo Tevez lo avrebbe preso. Io non intendo quel tipo di carattere là. Ma quel carattere che è non-carattere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Er Samurai ha scritto:

Se al posto suo si prende un De Bruyne o un trequartista di quel livello o diventiamo pari al Bayern Monaco o poco ci manca.

 

Comunque è forse tempo di separarsi... Faccio presente che ti sgravi di un ingaggio senza precedenti.

Peccato che de bruyne non fa il Bayern, tanto meno se rinunci ai gol di Ronaldo.

In secondo luogo può valutare una scelta quando due opzioni sono fattibili, Ronaldo lo abbiamo e rinunciando al suo ingaggio non vedo come potremmo convincere de Bruyne a lasciare il city e perché mai dovrebbe farlo????

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Maxseven ha scritto:

Peccato che de bruyne non fa il Bayern, tanto meno se rinunci ai gol di Ronaldo.

 In secondo luogo può valutare una scelta quando due opzioni sono fattibili, Ronaldo lo abbiamo e rinunciando al suo ingaggio non vedo come potremmo convincere de Bruyne a lasciare il city e perché mai dovrebbe farlo????

Tutto giusto e vero. Ma io ho detto un De Bruyne, non lui in se...

 

Senza contare che se prendessi De Bruyne lo stipendieresti metà di Ronaldo. Magari anche qualcosa in più..

 

Ma puoi e devi pigliare un altro top player. E due top player sono sempre meglio anche di uno come Ronaldo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Er Samurai ha scritto:

Tutto giusto e vero. Ma io ho detto un De Bruyne, non lui in se...

 

Senza contare che se prendessi De Bruyne lo stipendieresti metà di Ronaldo. Magari anche qualcosa in più..

 

Ma puoi e devi pigliare un altro top player. E due top player sono sempre meglio anche di uno come Ronaldo.

Onestamente di giocatori come De bruyne non ne vedo altri. Bisognerebbe pagare 2 cartellini e sperare che i diretti interessati siano cedibili e se cedibili accettino la destinazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra un discorso quantomeno prematuro. Aspettiamo la fine della stagione e poi vediamo se il prossimo anno ci sarà o meno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Vincentbianconero ha scritto:

Si e poi con chi giochiamo ? Siamo punto e a capo 

Perche' mai ??? Abbiamo 10 giocatori vendibili che non ci servono : perin desciglio rugani bernardeschi ramsey costa pjaca pellegrini gori e rafia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Juve★★★ ha scritto:

L'eredità sarà che il migliore della storia avrà giocato per noi, per il Manchester Utd e il Real Madrid, un po' come Lebron James con i Cleveland Cavaliers, i Miami Heat e i Los Angeles Lakers.

Tra 50 anni agli appassionati di calcio importerà poco se la Juve avrà 45 o 47 scudetti, ma sapranno che la nostra è la squadra dove ha giocato CR7 (oltre ai vari Platini, Del Piero, Baggio e via dicendo).

tra 50 anni? e chissenefrega ? .ghgh

non so manco se arrivo al 2025

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è ciò che sta intorno a ronaldo. Lui non è mai un problema, semmai chi non è capace a gestire la situazione in una squadra che vanta tra le sue fila il portoghese 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.