Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Recommended Posts

35 minuti fa, Il Demone ha scritto:

Ma ancora con sto Sarri? Uno degli allenatori più vergognosamente antijuventini mai visti; uno che ha fatto vomitare per un anno intero e che ha vinto uno scudetto perchè gli hanno fatto una favore i enatori.....ma basta te e Sarri...eccheccazzo.

Si si, intanto ha vinto. 

Pirlo grande juventino, bello e col capello phonato, forse nemmeno arriva in Champions. 

Ma basta di guardare la forma piuttosto, imparate a guardare la sistanza: conta vincere. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, italiauno61 ha scritto:

questa è la pura verità.

Abbiamo visto (e per il momento lo continuiamo a vedere) Cr7 con la nostra maglia.

A prescindere, per me un emozione infinita.

Senza contare la visibilità che grazie a lui la nostra squadra ha avuto in campo mondiale.

Ho già scritto, ma mi ripeto, che in una trasmissione TV nella quale si parlava di agricoltura a costo zero a Beirut, il figlio dell'imprenditore vestiva un completino della Juve con il  numero 7 sulle spalle.

Credo che senza di lui, molti all'estero neanche sapessero della nostra esistenza, almeno nel popolino...

ma poi cioè, questo in 3 anni farà 100 gol in bianconero 

felicissimo di averlo visto con la nostra maglia .sisi 

e non certo per una comparsata prepensionamento

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Doktor Flake ha scritto:

ma poi cioè, questo in 3 anni farà 100 gol in bianconero 

felicissimo di averlo visto con la nostra maglia .sisi 

e non certo per una comparsata prepensionamento

tra quindici anni chi leggerà l'almanacco della Panini, vedrà una fila di 9 scudetti consecutivi e leggerà di Cr7 che diverrà il più forte goleador di tutti i tempi, risultato che avrà fatto in maglia bianconera...averne di pensionati così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una simpatica disamina quella dell'autore del topic, dove si difende Pirlo non sottolineando qualche suo merito, ma semplicemente facendo risaltare la mediocrità della rosa.

 

Peccato che all'incirca la stessa rosa, senza un mercato degno di questo nome diversamente da quello fatto quest'anno, l'anno scorso con Sarri ha vinto lo scudetto.

 

Diciamo che  non credo affatto che gli 8 punti in meno rispetto allo scorso anno, con il quale saremmo ancora oggi in lizza per lo scudo, siano imputabili interamente alla mancanza di  Sarri, come non lo sono in negativo imputabili a Pirlo...ma di certo un qualche peso in questa performance negativa Pirlo lo deve pur avere, altrimenti i conti non tornano.

 

E diciamo pure che visto le negative prestazioni in serie a mi aspettavo che la Juventus e il mister facessero vedere qualcosa in più in CL...e anche lì la serata di Oporto mi ha decisamente tagliato le gambe.

 

Stando così le cose non vedo il motivo per cui Pirlo andrebbe riconfermato. Se uscissimo mestamente con il Porto anche in caso di vittoria della coppa italia (lo scudetto nemmeno lo prendo in considerazione) Pirlo avrà comunque fallito di gran lunga i due obiettivi principali della stagione.

 

Felice di ricredermi nel caso, ma arrivati a Marzo ormai a improvvise "svolte" che rompano un andazzo che pare consolidato io francamente non ci credo più.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, saturnz70 ha scritto:

Il paragone non è azzeccato, perchè il Papa è un "volontario", non prende 30 milioni all'anno per il suo ruolo.

Il problema comunque non è Ronaldo in sè, è, appunto, la piazza vuota.

Se il papa (minuscolo) ti assorbe tutte le risorse e poi sei costretto a lasciare la piazza vuota, allora si che diventa un problema.

Come abbiamo scritto in tanti, per tantissime volte, Ronaldo doveva essere la ciliegina sulla torta.

Senza la torta la ciliegina a che serve? A fare vetrina. E poi?

 

 

Condivisibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, garrison ha scritto:

Ma non é che Zidane o Guardiola vessero chissà che esperienza, allenare delle giovanili non può essere paragonato ad allenare una prima squadra.

Per me avete troppa fretta...dopom 9 scudetti consecutivi secondo me ci possiamo permettere di programmare con un po' meno di bava alla bocca. Certo l'importante é che recuperiamo giocatori se no siamo veramente in difficoltà.

appunto nemmeno Guardiola o Zidane avevano chissà quale esperienza ma quando sono stati chiamati in causa in grandi club hanno ottenuto risultati notevoli...questo significa una cosa, che o sei un predestinato e appena assumi questo ruolo, anche senza esperienza, ottieni immediati risultati, oppure sarai anche un ottimo allenatore ma come tutti gli allenatori "normali" hai bisogno di fare la tua gavetta prima di allenare una big.

 

Pirlo per il momento non mi pare abbia l'aura del predestinato...la conclusione del discorso la puoi facilmente immaginare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In difesa di Pirlo c'è da dire che non ci si è messo da solo lì.

In definitiva non è colpa sua, ma è certamente inadeguato.

Magari dopo qualche anno di gavetta potremo riparlarne

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, zebra67 ha scritto:

Ancora con questo motivo del risparmio...

AGNELLI HA INGAGGIATO PIRLO PERCHE' CREDEVA E FORSE ANCORA CREDE IN LUI (scusate il maiuscolo).

Risparmio 'sta cippa: Pirlo percepisce uno stipendio normale, nettamente inferiore a quello di Sarri e Allegri, ma comunque superiore alla metà abbondante degli altri allenatori di serie A.

E' il sesto allenatore più pagato, e al suo stipendio base devono essere aggiunti i bonus, che se percepiti (magari erano legati anche alla vittoria di Supercoppa e Coppa Italia e al piazzamento tra le prime 4), gli farebbero guadagnare ulteriori posizioni.

Quindi criticate Pirlo fino alla nausea, definitelo una scelta sbagliata, ma smettete di sostenere che è stato scelto perché si accontentava di un pugno di lenticchie. Assumendo Simone Inzaghi, forte candidato alla successione di Allegri e Sarri, avremmo speso la stessa cifra.

Criticare Pirlo fino alla nausea non mi interessa sinceramente sarebbe un po come sparare sulla Croce Rossa.

Ripeto ciò che ho già scritto:gli hanno offerto la panchina più prestigiosa d'Italia e che lui abbia accettato lo capisco.L'errore da matita rossa lo ha fatto chi si è preso la responsabilità di far guidare una Ferrari ad uno con il foglio rosa.A suo tempo il padre,dovendo sostituire Lippi,non cercò scommesse ma fece prendere Capello.Io resto dell'idea che la Juve non la possa allenare il primo che passa di li:la storia sta a dimostrare che quando è successo abbiamo fatto figure di cioccolata.

Ps.se poi oltretutto come tu dici il motivo non è economico peggio mi sento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@* Aragorn *

Quello che elenchi a difesa di Pirlo è tutto giusto e la fortuna non è stata certo sua amica visti tutti gli infortuni proprio nel momento in cui sembrava avesse trovato un minimo di bandolo della matassa e tra l'altro in un periodo topico della stagione, detto questo va anche detto che probabilmente lui ha accettato l'incarico senza ponderare bene il rischio e non considerando di avere esperienza zero quindi per me una parte di responsabilità di come sta andando la stagione è anche sua perché fa parte di quella cerchia di amicizie del presidente che ne hanno appannato la ragione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che Allegri in piena emergenza nel 2016 gioco' una delle più belle partite la famosa bayern juve.... Quattro difensori...  centrocampo a 5 sandro pogba hernanes khedira Cuadrado + morata unica punta... Come diceva lui il calcio é semplice! Ma voi mi direte che siamo usciti lo stesso... Vero! Ma almeno ce la siamo giocata, ci siamo divertiti almeno proviamoci! Con questo voglio dire che più degli infurtuni e i giocatori scarsini in problema più grosso di questa squadra sia la confusione, più che la paura io nelle facce dei giocatori vedo insicurezza data dal fatto che gli vengano chieste cose troppo difficili 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giustissimo. E allora perché non abbiamo dato loro fiducia, visto che potevano avere semplicemente bisogno di tempo?Troppo facile criticare tutto e tutti (e in che modi, poi...tu hai pochi post, e quindi forse non lo ricordi, ma si era arrivati a dire che chiunque avrebbe fatto come Allegri o almeno quanto lui).

I risultati? Li stiamo vedendo ora...
* se lo ricordo visto che sono iscritto da anni..al riguardo ho già risposto all'autore del topic,sono stato d'accordo all'esonero di Allegri visto che dopo tanti anni ci sta cambiare,assolutamente contrario a quello di Sarri perché gli andava dato del tempo e sopratutto gli uomini giusti per esprimere il suo calcio che abbiamo visto a Napoli

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma ancora con sto Sarri? Uno degli allenatori più vergognosamente antijuventini mai visti; uno che ha fatto vomitare per un anno intero e che ha vinto uno scudetto perchè gli hanno fatto una favore i enatori.....ma basta te e Sarri...eccheccazzo.
Quindi ha vinto perché i senatori gli hanno fatto un favore mentre quest'anno ce l'hanno con Pirlo?? Che teoria del *..

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Chi vince ha sempre ragione 
Sarri era antijuventino, vestiva male e al 90% aveva l'alito cattivo, ma ha vinto 
Sono dei professionisti, non esiste essere antijuventino così dal nulla e se alleni a Napoli è normale fare determinate dichiarazioni..lo stile che ha quello che è,su questo non ci sono dubbi,ma preferisco tutta la vita uno simile che si è fatto un mazzo tanto nella vita raggiungendo grandi risultati piuttosto che un raccomandato che si trova ad allenare la squadra più importante d'Italia così dal nulla senza un briciolo d'esperienza..ricordo ancora la prima intervista,l'obiettivo è riportare entusiamo,ancora non ho capito se si riferisse a noi o alle altre squadre

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

La colpa principale e' di paratici. Squadra costruita malissimo. Nell anno col calendario piu' fitto e con i 5 cambi abbiamo solo 20 giocatori piu' pinsoglio e i giovani dell under23. Nessuna squadra in europa ha meno giocatori di noi. Poi abbiamo vari plurinfortunati. Poi abbiamo ben 6 sudamericani , costretti a lunghi e stancanti viaggi con le nazionali. E siamo con un solo centravanti (non e' servito a nulla vedere olivieri in campo col lione). E in piu' paratici sbaglia anche quando indovina, mc kennie e' stato un buon acquisto ma poiche' e' arrivato mc kennie poi si e' creato il casino di suarez.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, kohler ha scritto:

@* Aragorn *

Quello che elenchi a difesa di Pirlo è tutto giusto e la fortuna non è stata certo sua amica visti tutti gli infortuni proprio nel momento in cui sembrava avesse trovato un minimo di bandolo della matassa e tra l'altro in un periodo topico della stagione, detto questo va anche detto che probabilmente lui ha accettato l'incarico senza ponderare bene il rischio e non considerando di avere esperienza zero quindi per me una parte di responsabilità di come sta andando la stagione è anche sua perché fa parte di quella cerchia di amicizie del presidente che ne hanno appannato la ragione 

Quando le cose non vanno bene le colpe sono di tutti, ma nella bilancia a mio parere gli errori della società, non solo in questa sessione di mercato, pesano infinitamente di più rispetto a quelli degli allenatori.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Sugarleonard ha scritto:

La colpa principale e' di paratici. Squadra costruita malissimo. Nell anno col calendario piu' fitto e con i 5 cambi abbiamo solo 20 giocatori piu' pinsoglio e i giovani dell under23. Nessuna squadra in europa ha meno giocatori di noi. Poi abbiamo vari plurinfortunati. Poi abbiamo ben 6 sudamericani , costretti a lunghi e stancanti viaggi con le nazionali. E siamo con un solo centravanti (non e' servito a nulla vedere olivieri in campo col lione). E in piu' paratici sbaglia anche quando indovina, mc kennie e' stato un buon acquisto ma poiche' e' arrivato mc kennie poi si e' creato il casino di suarez.

Il principale errore di Paratici è quello di non aver concluso (contro tutto e tutti) lo scambio Dybala - Lukaku... Probabilmente ci aveva visto lunghissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, badboy ha scritto:

E non è una offesa, sia ben chiaro. E' solo una constatazione del fatto.

Assolutamente..e come se mi mettessero a me a dirigere un film.. visto che da ragazzo ho fatto la comparsa...non ne sarei capace

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, * Aragorn * ha scritto:

Il titolo del post è volutamente provocatorio perché scorrendo i vari commenti nei 3d vedo uno sbilanciamento nelle critiche rivolte all’allenatore piuttosto che a chi ha allestito la rosa. Era così l’anno scorso, era così due anni fa: il bersaglio principale è sempre l’allenatore.

 

Ma se non va mai bene nessuno, siamo sicuri che la colpa sia sempre di chi siede in panchina? 
Abbiamo sostituto, in una manciata di anni, uno dei centrocampi più forti di sempre (Vidal-Pogba-Pirlo-Marchisio) con uno dei centrocampi più mediocri di sempre, dove l’unico che sembra sappia giocare a calcio è sempre rotto; lo stesso Allegri, nella famosa finale del 2017, arrivò con una squadra bollita, che dopo il primo tempo implose su se stessa. Anche in quel caso, mancavano i cambi.

Mancano sempre i cambi.

Anzi, mancano i titolari, perché i cambi ci sarebbero: Bentancur, Rabiot, Mckennie vanno bene come alternative, ma i titolari devono essere altri.

Tutto giusto, ma il punto è un altro. Due anni fa chi criticava l'allenatore per il gioco si sbagliava. Ne abbiamo avuto la riprova lo scorso anno: Sarri ha vinto lo scudetto facendo peggio di Allegri e in Champions siamo usciti col Lione. Dopo l'eliminazione era quindi giusto esonerarlo, ma dubito che qualcuno avrebbe preferito a Sarri un ex giocatore senza patentino e la cui tesi s'intitola Il calcio che vorrei. I problemi della Juventus sono sempre gli stessi; prima avevamo un allenatore capace di porvi rimedio, adesso no.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, GobboNelMidollo ha scritto:

appunto nemmeno Guardiola o Zidane avevano chissà quale esperienza ma quando sono stati chiamati in causa in grandi club hanno ottenuto risultati notevoli...questo significa una cosa, che o sei un predestinato e appena assumi questo ruolo, anche senza esperienza, ottieni immediati risultati, oppure sarai anche un ottimo allenatore ma come tutti gli allenatori "normali" hai bisogno di fare la tua gavetta prima di allenare una big.

 

Pirlo per il momento non mi pare abbia l'aura del predestinato...la conclusione del discorso la puoi facilmente immaginare.

Avevano oggettivamente squadre molto migliori della nostra attuale però. Dai a Pirlo Kroos-Modric-Casemiro-Bale-Isco (quello buono) e Ronaldo più giovane, oppure Messi giovane, Xavi-Iniesta-Villa-Fabregas etc e vedi che vince in carrozza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è un aspetto che viene completamente sottovalutato: questo Mister era stato ingaggiato per allenare l'Under 23..

E, per certi versi, aveva anche senso. un grande campione del passato con idee "moderne" che si affacciava per fare esperienza in una realtà comunque importante (la serie C, ma alla Juve..).

 

Poi, a seguito dell'allontanamento di Sarri, vuoi per mancanza di alternative, vuoi per motivi economici (o entrambe le cose) è stato catapultato direttamente alla prima squadra.

 

A Pirlo non imputo tanto i risultati dell'ultimo periodo (date le incredibili e numerosissime defezioni)..ma quelli dei primi mesi con squadre obiettivamente schifide, che sono costati i punti che adesso ci deprimono e ci tengono lontani dalla vetta.

 

Ciò posto, certo che spero ce la faccia! La stagione non è finita e potrebbe regalarci soddisfazioni inaspettate (niente di trascendentale comunque)..

Inoltre non si da un buon segnale a cambiare tutti gli anni, poiché si prende un capro espiatorio che paga per tutti.

 

Ma i difetti che ho notato nella prima metà della stagione (quando le attenuanti non erano così tante), l'assenza di giocatori "da Juve" (caratterialmente intendo) o comunque non adatti al suo "gioco".. non mi fanno stare tranquillo.

 

Infine, come molti hanno già ricordato, sarebbe veramente paradossale tenere l'unico allenatore non vincente, e comunque inesperto, mentre i precedenti (loro si vincenti) sono stati accompagnati alla porta senza troppi problemi..

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Giangiu ha scritto:

Condivido in parte il tuo ragionamento. Se considero le nostre avversarie in Italia essere a -10 dai cartonati a 15 giornate dalla fine per me è una grande sconfitta.

 

Da un allenatore mi aspetto un po’ più di rigore tattico e carisma soprattutto se alleni la Juventus. 
 

È vero che la rosa ha tante lacune ma pareggiare con Crotone Benevento e Verona due volte vuol dire anche un po’ aver fallito l’approccio alla partita, cosa che ricade tutta sull’allenatore. 
 

Pirlo ha le sue colpe così come la società. Purtroppo per quest’anno non prevedo cambi di rotta, ormai il trend è questo!

Io non vedo gioco ne una idea di gioco.la triste realtà è che se manca cr7 non si segna. Non c'è organizzazione...nel Verona si vedeva la impronta del mister  nella juve no. Negare questo significa buttarsi nel burrone con gli occhi bendati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Serena96 ha scritto:

Avevano oggettivamente squadre molto migliori della nostra attuale però. Dai a Pirlo Kroos-Modric-Casemiro-Bale-Isco (quello buono) e Ronaldo più giovane, oppure Messi giovane, Xavi-Iniesta-Villa-Fabregas etc e vedi che vince in carrozza.

va bene, ma se Pirlo fosse un predestinato a quest'ora non dico avremmo lo scudetto in tasca, ma quantomeno staremmo lì a giocarcela

 

la squadra non sarà eccezionale ma nemmeno da 3-4 posto, eh

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, * Aragorn * ha scritto:

Quando le cose non vanno bene le colpe sono di tutti, ma nella bilancia a mio parere gli errori della società, non solo in questa sessione di mercato, pesano infinitamente di più rispetto a quelli degli allenatori.

Ma sicuramente le colpe maggiori sono della società che negli ultimi anni a preso una deriva inquietante specialmente nella persona del presidente 

Adesso, Aspettando la terza... ha scritto:

Giurano voci che allegri stia tornando!! Speriamo, max ritorna! 

In ogni caso sarà molto importante quello che farà la società per costruire la rosa a prescindere da chi sarà l'allenatore 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.