Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Recommended Posts

10 minuti fa, Lagavulin84 ha scritto:

Pirlo è stata una scelta di ripiego: Allegri voleva troppi soldi per le nostre casse.

 

A m la squadra a sprazzi è piaciuta. Con Batancour e Arthur nella dorsale mi sono divertito. Con meno infortuni anche la classifica sarebbe un po' più serena. 

 

 

Ecco io sono d'accordo con te, anzi dico che soprattutto all'inizio ci mancano dei punti proprio per l'inesperienza di Pirlo che poi piano piano sta raddrizzando il tiro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, * Aragorn * ha scritto:

Per me, se aggiungerà la coppa Italia alla supercoppa e se si guadagnerà un posto tra le prime quattro della classifica, avrà meritato la riconferma

Sono d'accordo, aggiungendo magari anche i quarti di CL, che sono alla portata se almeno Morata e Cuadrado riacquistano una condizione decente (e non si fa male nessun altro).

Il giudizio sulla rosa é un po' troppo severo, però che non sia di livello mostruoso é vero. Ha diverse eccellenze (sopratutto a livello italino ovvio) ma é poco omogenea (al posto di Bernardeschi doveva esserci un centrocampista in grado di servire le punte ed inserirsi cosa che Fede non é MAI riuscito a diventare....ci fosse al suo posto non dico De Bruyne ma almeno un DePaul vremmo avuto un altro campionato per me).

Quanto al fatto del "declino", chi conosce il calcio e lo segue da molto, sa che un po' é inevitabile, tutte le squadre declinano, basta un anno con acquisti sbagliati (e per me la combo Bernardeschi/Douglas Costa/Matuidi é stata la peggiore in quell'anno - contro tutti i pronostici compreso il mio -).

Io non ero d'accordo con l'esonero di Sarri e la scelta di Pirlo, ma non sarei neanche d'accordo di mandarlo via dandogli solo uno scalcagnato anno, merita più rispetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Non c'è fretta ha scritto:

La rosa in generale non è assolutamente inferiore a l'inter

L'Inter ha due squadre, la Juventus no

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, * Aragorn * ha scritto:

Ma guarda che tu ti devi rileggere un po’ quello che ho scritto con più attenzione perché non mi sembra che hai capito molto di quello che ho detto.

A me il non gioco non piace indipendentemente da chi sta in panchina.

Conte ha fatto giocare bene la Juve al primo anno, poi si è intestardito con il 3-5-2 ed è diventato un pianto: la sua stessa Inter fa un calcio speculativo, basato sul palla a Lukaku e ci pensa lui.

Allegri mi ha esaltato i primi due anni, poi per varie ragioni la sua Juve si è appiattita e non a caso avrebbe voluto rinnovare La Rosa.

La Juve di Sarri era confusionaria, per colpe non tutte addebitabili a lui. Idem Pirlo, pure se qualche gara decente con lui quest’anno l’ho vista (Barcellona, Milan le prime die che mi vengono in mente). 
Io non sto dicendo che Pirlo fa giocare la Juve in maniera esaltante: non lo fa, il punto è che secondo me ha le sue attenuanti.

Ho capito benissimo quello che scrivi. Ma tu le attenuanti le cerchi e le concedi solo a Pirlo. I problemi legati agli infortuni li hanno tutti gli allenatori, la pandemia c'è per tutti ma io certi scempi (ti cito solo il gol di Barella o quelli del Porto per brevità) li vedo fare solo alla Juve tra le squadre di rango. La partita di Napoli è stata una tragedia calcistica contro una compagine allo sbando prima e dopo quella serata. Non capisco come si possa ancora tentare di dare attenuanti ad un perfetto incompetente che per di più è un bel po' presuntuoso.

Comunque, tu sei un utente che leggo spesso e che apprezzo anche quando come in questo caso non condivido le tue opinioni, eviterei di esordire come hai fatto tu nel messaggio a cui sto rispondendo. Chi non è d'accordo con te ha comunque diritto alle sue opinioni, non è che per forza debba aver capito poco di quello che scrivi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Kobayashi ha scritto:

L'Inter ha due squadre, la Juventus no

La Juve ha una mezza squadra al prezzo di due ... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che Pirlo in prima battuta avrebbe dovuto rifiutare e dire ad AA: "Ascolta, mi hai preso per l'U-23, fammi gestire quella, dato che nella mia vita non ho allenato manco gli juniores della Polisportiva di Salcazzo sul Mincio"

 

Comunque ha anche lui una bella dose di responsabilità

Lazio, Benevento, sabato con il Verona. 3 partite in cui eravamo in vantaggio e per un motivo o per un altro ci siamo fatti scivolare la vittoria dalle mani come dei somari.
Il pareggio all'andata con il Crotone.
L'orribile approccio con il Porto (in entrambi i tempi!)

Secondo me tutti segnali del fatto che la squadra non c'è, non è sul pezzo, dorme, mettetela come volete; sta di fatto che l'allenatore dovrebbe dare una scossa ma a me Pirlo in panchina sembra sempre scazzatissimo e silenzioso...poi magari sbaglio e in allenamento se li mangia tutti ma non ci credo molto...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Forrest Bondurant ha scritto:

Basta con le attenuanti, è accanimento terapeutico. Mckennie trequartista? Chiesa che cambia posizione tante volte nella stessa partita finendo col non capirci più nulla? I centrocampisti, già non eccelsi, sempre a piede invertito? Le conferenze stampa e le interviste in cui se la prende sempre con i giovani? Aggiungo poi che se la stessa cazzimma che mette nel criticare giocatori giovani e forti che lui manda allo sbaraglio l'avesse messa nel parlare con la società e chiedere una punta e un terzino sinistro di riserva forse oggi avrebbe un organico più completo. Ma quando l'ha avuto cosa ha combinato? Pirlo, con rispetto parlando per il calciatore che è stato, è un raccomandato tronfio e presuntuoso con idee tattiche folli a cui non ha l'umiltà di rinunciare o quantomeno derogare, e la risposta su Chiesa di ieri lo certifica per l'ennesima volta. La più grande sciagura calcistica capitata alla Juve post 2006.

Poi non è manco coerente:

1) a Crotone si presenta con Frabotta e Portanova titolari avendo a disposizione in panchina Chiellini, Rabiot, Cuadrado, Bernardeschi e Dybala; a Verona in situazione emergenziale nessun U23 titolare, utilizza solo 2 cambi e l’unico “cambio U23” è l’inspiegabile DiPardo per Chiesa. 🤪

2) ci spiega ad inizio stagione che nessuno dei centrocampisti in rosa può fare il regista basso (e Arthur???) poi a distanza di 4 mesi con insinstenza masochistica ci fa giocare forse il meno adatto, Bentancur.


Vedere a Verona Alex Sandro sdoppiarsi in due ruoli non suoi (centrale difensivo in non possesso e regista basso decentrato sul centrodestra)  è stata la pirlesca apoteosi del 5-5-5.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, giglioeugenio ha scritto:

Condivido in parte la disamina dell'autore del Topic.

Le colpe maggiori sono di una dirigenza (con Paratici in testa) che ha perso, negli anni, la capacità di fornire ai vari allenatori una rosa di senso compiuto,

anzi, ha fatto ancora più danni, comprando doppioni in vari ruoli, lasciandone scoperti altri.

Però Pirlo ha le sue colpe.

Prima di tutto, secondo il mio modesto punto di vista, doveva declinare l'invito ad allenare la prima squadra, molto meglio per la sua carriera partire facendo un pò di gavetta, la U23 gli stava a pennello, ma si sà, l'essere umano mira sempre al massimo, pur non avendone le capacità.

In secondo luogo, il suo ripetuto masochismo a sperimentare improbabili collocazioni per giocatori che hanno determinate caratteristiche, e vengono snaturate.

A volte in campo vedo un giocatore 5 minuti a destra, 5 a sinistra, 5  punta, ovvio che la resa del giocatore ne risente, come la qualità del gioco.
Quindi in conclusione, sì, il meno colpevole, ma comunque colpevole.

Sarà il meno colpevole se non si vince la champions perchè non gli hanno dato una rosa attrezzata ma è il più colpevole di tutti quando pareggia con Crotone Benevento Verona e quando perde con Fiorentina Napoli Porto sbagliando continuamente formazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Marco Ballotta ha scritto:

ma io penso che a chiunque avessero offerto la juve avrebbe accettato. 

non è vero. guarda Xavi, che ben si è guardato da prendere il Barca non essendo pronto. Pirlo è stato proprio poco cauto e intelligente, molti punti persi per colpa sua. E io gli concedo tutte le attenuanti del mondo. Avrebbe dovuto avere poi uno staff tecnico di grande esperienza, essendo lui esordiente dal divano. Appunto...

Se riesce a superare il turno in champions ed entrare tra i primi 4, magari con la coppetta Italia, lo riconfermano e ci riprovano con una squadra più sensata, anche a costo di avere gente sulla carta con meno qualità ma nei ruoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello indifendibile è Andrea Agnelli, colpevole di aver scommesso su un ex giocatore senza alcuna esperienza. Ripeto, sarà colpa di Agnelli se arriveremo quarti pur avendo la rosa più forte del campionato

Share this post


Link to post
Share on other sites

È sicuramente uno dei meno colpevoli. Il presidente e i dirigenti sono i veri killer, la squadra sta giocando in maniera talmente indecorosa e svogliata che andrebbe presa a cinghiale sui dorsi delle mani, però non ci sta capendo niente fin dal principio: errori tattici, zero spinta motivazionale, cambi errati, formazioni sbagliate, giocatori fuori ruolo, pressing a caso, completa sudditanza ai senatori.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Non c'è fretta ha scritto:

La rosa in generale non è assolutamente inferiore a l'inter o cmq è superiore ai vari Crotone Benevento Fiorentina Verona Porto e Napoli e pure hai fatto pessimi risultati, poi ripeto contro le squadre da me sopra citate avevamo solo 2 infortunati quindi la giustificazione tanti infortunati non regge, come se poi solo noi abbiamo infortunati o giochiamo ogni 3 giorni ....esonerare Pirlo significa cacciare un opinionista con un vero allenatore .

Non sono d’accordo. Pirlo può essere un problema ma ve ne sono di molto più grossi, importanti e decisivi.

E questi problemi risiedono presso chi decide. Per gli elementi che si hanno e che si vedono, si nota solo grande confusione ed andare per tentativi. Il primo grosso errore è stato di non costruire una squadra adatta a Sarri e di difenderlo durante la stagione.

Il secondo grosso errore è di non essere riusciti a vendere giocatori non affidabili sia da un punto di vista tecnico che fisico (Higuain, Ramsey, Dybala, Kehdira) e che ti erodevano il conto economico senza portare a nulla.

Il terzo grosso errore è stato quello di non avere avuto fiuto nello scoprire giovant talenti quando erano prendibili, tipo Mbappè o Haaland e questo è un errore grossolano degli osservatori e del direttore sportivo.

Pensare che con la squadra totalmente sconclusionata, senza mordente, senza fame, tutta rotta, si possa magicamente farla diventare uno squadrone mettendo al posto di Pirlo un altro allenatore, è pura illusione e/o accanimento terapeutico del tutto inutile.

E’ meglio che tutti entrino nell’ottica che per 1 o 2 anni (se tutto va bene) si vincerà poco o nulla per dar modo di poter reiniziare un nuovo ciclo. Mi auguro che per prima cosa si rinnovino i quadri tecnici prendendo dirigenti di respiro europeo e meno provinciali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo a mio avviso pensava di essere un genio e già pronto per una big non avendo mai allenato. Ha avuto delle convinzioni e pensava di poter applicare fin da subito il suo calcio, cosa che invece non si vede!

 

La Juve non ha uno straccio di gioco ma non solo... i calciatori in campo sono messi malissimo, sia per ruoli che per posizionamento. L'errore più grande è stato fatto da Agnelli, che ha deciso i dare la Juve in mano a nessuno!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Dybaldo7 ha scritto:

Vuoi mettere che da post lockdown è un continuo giocare? Vuoi mettere che la Juve sia stata l'unica squadra li davanti a cambiare tanto? Vuoi mettere gli infortuni che stiamo avendo (la maggior parte non muscolari ma dovuti ad interventi killer)? Vuoi mettere anche i torti arbitrari che abbiamo subito quest'anno?

Stiamo giocando senza una punta da partite.

Stiamo giocando senza Arthur che è quello che ti mette in equilibrio il centrocampo (almeno Allegri aveva Pjanic che quando aveva voglia di giocare in campo lo dimostrava).

L'altro miglior centrocampista nostro (McKennie) sta giocando e non è in forma.

Quando c'era Allegri l'Inter era molto più scarsa, il Milan idem..

Attenuanti ce ne sono ma non spiegano i 20 punti in meno rispetto a 2 stagioni fa e i 10 in meno rispetto alla difficoltosa e poco entusiasmante(cit. pirlesca) gestione sarriana di un anno fa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente le assenze stan influendo, così come un po' di sfortuna ad inizio campionato quando con un pizzico in meno di sfiga, avremmo ottenuto 4-5 punti in più.

 

Ci son stati però, nei momenti di "abbondanza" di disponibilità, tanti errori di Andrea. Dalla troppa fiducia a bentancur a kulusevski, che pure un cieco ha capito è più determinante a partita in corso, mentre veniva costantemente schierato fuori ruolo dal primo minuto, risultando non solo nullo ma pure dannoso.

 

Ed infine mi chiedo, dell'idea di gioco di Pirlo, cosa abbiamo ad ora. Niente di niente. Quindi cosa fanno in settimana??

 

Pirlo è un grave errore di Agnelli, che si somma ai catastrofici ultimi 3 anni del duo paratici-nedved.

 

Per svoltare serve un nuovo allenatore ed un nuovo DS che in estate faccia piazza pulita di contratti stupidi a calciatori poco utili (rabiot, Ramsey, Berna) e di giocatori che anche per  vari motivi non rendono più (benta, Sandro)...e poi uscire dai due grandi equivoci tattici che abbiamo...o prendono un allenatore che sa al 100% come fare rendere Dybala e Kulu, o meglio cederli.

 

L'ennesima rivoluzione, speriamo non guidata da paratici

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo non ha dimostrato nulla se non dei limiti evidenti, ma se il presidente è coerente gli lascia la panchina per almeno altri due anni, cacciare un esordiente dopo il primo anno sarebbe un segnale ancora più negativo che confermerebbe ulteriormente una completa improvvisazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai come quest'anno c'è stata una compressione così forte dei calendari.

 

Va da sé che fosse un rischio elevato quello di decidere di cambiare allenatore nell'anno in cui salti di netto la preparazione precampionato e durante la settimana hai pochissimo tempo a disposizione per dare una identità di gioco.

 

Se a questo aggiungiamo che l'allenatore per forza di cose non ha esperienza, diciamo che non ti metti proprio nelle migliori condizioni affinché la stagione vada per il verso giusto, tra l'altro in un contesto in cui tutte le altre squadre di alta classifica non hanno cambiato allenatore.

 

A tutto ciò dobbiamo sommare la leadership del numero degli infortunati ed alcuni problemi legati ad alcuni ruoli chiave (un terzino sinistro ed almeno un centrocampista di qualità ed una punta di scorta).

 

A me quello che non piace di Pirlo è l'esasperazione dell'uscita bassa e l'insistere nel farla fare a Bentancur.

 

Non posso dargli alcuna colpa riguardo all'esperienza perché quella la si fa solo con il tempo.

 

Al massimo potrei dargli la colpa di avere accettato troppo presto il ruolo di allenatore della Juventus ma se lui l'ha accettato c'è anche qualcuno che glielo ha proposto.

 

Io ho grandissima stima e gratitudine smisurata per Andrea Agnelli visto che è primariamente grazie a lui che la Juventus è tornata a vincere.

 

In questo caso però credo abbia rischiato un po'  troppo.

 

Sono comunque portato a pensare che la qualità e le idee di Pirlo possano avere delle prospettive molto buone nel medio termine e che se il finale di stagione è buono sia il caso di continuare con lui.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

pirlo si è fatto semplicemente prendere dai tanti elogi che gli hanno fatto tutti quelli che mangiano attorno al mondo pallonaro....maestro di qua,maestro di la,non ha bisogno di esperienza perchè era allenatore in campo e lui ci è cascato.

L'errore l'ha fatto il presidente perchè lui ha messo un allenatore che aveva scelto per la serie C ad allenare la prima squadra una settimana dopo....tutti vedendo la dinamica della scelta hanno capito che è stata una cosa improvvisata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Lagavulin84 ha scritto:

Pirlo è stata una scelta di ripiego: Allegri voleva troppi soldi per le nostre casse.

 

A m la squadra a sprazzi è piaciuta. Con Batancour e Arthur nella dorsale mi sono divertito. Con meno infortuni anche la classifica sarebbe un po' più serena. 

 

 

Ma non è vero, smettetela di sparare cretinate...

 

Allegri aveva chiesto una rivoluzione della rosa perché secondo lui metà squadra non era più all'altezza... e aveva ragione... a cominciare da Bonucci che lui avrebbe rispedito nuovamente il più lontano possibile... andato via Allegri, a tornare a comandare alla Juve sono tornati Buffon, Chiellini e l'ex capitano del Milan...

 

Poi parlate del non-gioco di Allegri... ma ve la ricordate la Juve con il centrocampo composto da Pogba-Pirlo-Marchisio-Vidal o della Juve a 5 stelle???

 

Allegri ha iniziato a giocare male quando gli uomini chiave sono stati venduti o i suoi uomini fidati sono diventati inutilizzabili o meno performanti, vedi Khedira e Mandzukic. A quel punto ha deciso di vincere evitando di subire!!!

 

Se uno ti chiede Isco per 5 anni consecutivi e tu gli prendi Pereyra, gli vendi Pogba e fai un mercato sempre differente dalle richieste dell'allenatore, lui cosa può farci???

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Naztal ha scritto:

Attenuanti ce ne sono ma non spiegano i 20 punti in meno rispetto a 2 stagioni fa e i 10 in meno rispetto alla difficoltosa e poco entusiasmante(cit. pirlesca) gestione sarriana di un anno fa...

Si spiegano che il Milan e l'Inter hanno più o meno lo stesso organico dell'anno scorso e hanno dato continuità, la Juve no

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Kobayashi ha scritto:

L'Inter ha due squadre, la Juventus no

Ma quali due squadre ?  ma perpiacere Ranocchia gagliardini Young Pinamonti e co., giocatori da retrocessione quasi, hanno solo i titolari decenti e neanche tutti, Pirlo vi sta facendo il lavaggio del cervello con le sue continue scuse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che abbia sbagliato approccio ad alcune partite e fuori di dubbio... 

Ma la cosa fastidiosa è che qui si sente parlare che presidente e dirigenza abbiano una grande considerazione dell'uomo pirlo.. Se fosse stato così gli avrebbero dato una squadra seria e non una rabbattata come questa, soprattutto se è uno alla prima esperienza. 

Mi fa sorridere quando si fanno paragoni con allenatori come guardiola e zidane.. 

Guardiola aveva Xavi Iniesta a centrocampo più altri campioni.. 

Zidane aveva Modric Kross e Casemiro più altri campioni in altri ruoli.. 

Se gli avessero "voluto bene" gli avrebbero dato una squadra differente.. 

Poi che lui avrebbe potuto rinunciare è senz'altro vero.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, TheRedDevil ha scritto:

Ma non è vero, smettetela di sparare cretinate...

 

Allegri aveva chiesto una rivoluzione della rosa perché secondo lui metà squadra non era più all'altezza... e aveva ragione... a cominciare da Bonucci che lui avrebbe rispedito nuovamente il più lontano possibile... andato via Allegri, a tornare a comandare alla Juve sono tornati Buffon, Chiellini e l'ex capitano del Milan...

 

Poi parlate del non-gioco di Allegri... ma ve la ricordate la Juve con il centrocampo composto da Pogba-Pirlo-Marchisio-Vidal o della Juve a 5 stelle???

 

Allegri ha iniziato a giocare male quando gli uomini chiave sono stati venduti o i suoi uomini fidati sono diventati inutilizzabili o meno performanti, vedi Khedira e Mandzukic. A quel punto ha deciso di vincere evitando di subire!!!

 

Se uno ti chiede Isco per 5 anni consecutivi e tu gli prendi Pereyra, gli vendi Pogba e fai un mercato sempre differente dalle richieste dell'allenatore, lui cosa può farci???

Aggiungo che l'ultimo anno di Allegri a fine febbraio alla 24esima giornata avevamo 66 punti, a un confortevole +13 dal nabboli che aveva 53 punti; guarda caso più o meno come l'Inter di Gonde che adesso sta a 56. Questo per dire che 'sto benedetto campionato non lo sta vincendo uno squadrone che sta facendo una barca di punti (e in quel caso uno alza le mani e dice "vabeh, quest'anno va così"). No, siamo noi che abbiamo abdicato e lo stiamo regalando alla FC prescrittese. 

 

Forse il non-gioco sparagnino e brutto (?) dell'acciuga tanto male non era se poi portava a quei risultati...il gioco di Pirlo oltre a non essere ben chiaro quale sia (manco il mister l'ha capito) non porta neanche risultati

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, garrison ha scritto:

Sono d'accordo, aggiungendo magari anche i quarti di CL, che sono alla portata se almeno Morata e Cuadrado riacquistano una condizione decente (e non si fa male nessun altro).

Il giudizio sulla rosa é un po' troppo severo, però che non sia di livello mostruoso é vero. Ha diverse eccellenze (sopratutto a livello italino ovvio) ma é poco omogenea (al posto di Bernardeschi doveva esserci un centrocampista in grado di servire le punte ed inserirsi cosa che Fede non é MAI riuscito a diventare....ci fosse al suo posto non dico De Bruyne ma almeno un DePaul vremmo avuto un altro campionato per me).

Quanto al fatto del "declino", chi conosce il calcio e lo segue da molto, sa che un po' é inevitabile, tutte le squadre declinano, basta un anno con acquisti sbagliati (e per me la combo Bernardeschi/Douglas Costa/Matuidi é stata la peggiore in quell'anno - contro tutti i pronostici compreso il mio -).

Io non ero d'accordo con l'esonero di Sarri e la scelta di Pirlo, ma non sarei neanche d'accordo di mandarlo via dandogli solo uno scalcagnato anno, merita più rispetto.

Perchè dovrebbe avere un altra possibilità?

Allenatori come Allegri e Sarri che avevano appena vinto uno scudetto sono stati cacciati in malo modo, Ferrara che aveva fatto lo stesso percorso di Pirlo ancora oggi viene deriso e considerato il peggiore allenatore di sempre fu esonerato.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.