Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
SuperT

Dramma in casa Lazio: morto in un incidente il 19enne Daniel Guerini

Recommended Posts

Quoto

 

Quoto

Lutto in casa Lazio per la morte di Daniel Guerini, 19enne della Primavera biancoceleste, rimasto coinvolto in un incidente automobilistico a Roma in via Palmiro Togliatti, all'incrocio con viale dei Romanisti. Il classe 2002 era a bordo, assieme ad altri due amici, di una Smart For Four che verso le 20 si è andata a scontrare - per cause da accertare - con una Mercedes Classe A. Polizia municipale e carabinieri indagano.

I due ragazzi che viaggiavano con Guerini sono stati trasportati in ambulanza in codice rosso al Policlinico di Tor Vergata e all'Umberto I, per il giovane calciatore non c'è stato nulla da fare. Il 68enne guidatore dell'altro veicolo, sotto shock, è stato trasferito invece all'ospedale più vicino.

Guerini, che aveva compiuto 19 anni proprio la scorsa domenica ed era assistito dal procuratore Luca Antonini (ex calciatore tra le altre di Milan e Genoa), era tornato alla Lazio a gennaio dal Torino, che lo aveva acquistato nel 2016/17 proprio dai biancocelesti. Poi i prestiti alla Fiorentina e alla Spal prima del ritorno nella Capitale. Il trequartista classe 2002 aveva anche indossato la maglia della Nazionale Under 15 e Under 16.

Sportmediaset 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Povero ragazzo. E poveri genitori condannati ad un’esistenza con una ferita inguaribile nel cuore e nello spirito.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggo ora che uno dei due ragazzi che erano in macchina con lui non ce l’ha fatta. 17 anni. Un’altra tragedia.

  • Mi Piace 1
  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E come accidenti lo superi un dolore del genere?? 


Povera stella...

 

Condoglianze alla famiglia e anche alla Lazio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Due famiglie distrutte, che la terra sia lieve a questi poveri ragazzi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è assurdo, non è una tragedia, non è ingiusto. È la sciagura di superare limiti di velocità fottendosene delle regole e della sicurezza e vita delle persone 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, paologaffu ha scritto:

Non è assurdo, non è una tragedia, non è ingiusto. È la sciagura di superare limiti di velocità fottendosene delle regole e della sicurezza e vita delle persone 

si , ok, ma il discorso è molto più ampio, caro il mio paolo...

dammi una sola motivazione valida che giustifichi il fatto di vendere auto che superano i 130 kmh , in un paese dove i 130 kmh sono il limite massimo consentito?

tranquillo, è una domanda retorica la mia, i motivi li conosciamo, e cioè un sistema capitalista che fonda le sue radici sul consumismo selvaggio, ma sta di fatto che è troppo semplicistico dire che questi ragazzi se la sono andata a cercare...io stesso sarei potuto morire chissà quante volte quando avevo quell'età, in cui la voglia di sperimentare e fare pazzie mi scorreva nel sangue, proprio a causa della mia giovane età e la mancanza d'esperienza , oltre la stupidità, l'ingenuità e la spregiudicatezza che contraddistinguono mediamente tutti i giovani...

il problema è a monte, e non ci sono soluzioni semplicistiche per risolverlo, anzi è utopico pensare di cambiare certe cose che sono fondamentali in questo sistema, per quanto paradossali e sbagliate.

e mi fermo qui, altrimenti potrei andare avanti per 300 righe...

 

le mie condoglianze alla famiglia di questi giovani scomparsi prematuramente nella più classica delle tragedie, un incidente automobilistico.

RIP

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, kranomed ha scritto:

si , ok, ma il discorso è molto più ampio, caro il mio paolo...

dammi una sola motivazione valida che giustifichi il fatto di vendere auto che superano i 130 kmh , in un paese dove i 130 kmh sono il limite massimo consentito?

tranquillo, è una domanda retorica la mia, i motivi li conosciamo, e cioè un sistema capitalista che fonda le sue radici sul consumismo selvaggio, ma sta di fatto che è troppo semplicistico dire che questi ragazzi se la sono andata a cercare...io stesso sarei potuto morire chissà quante volte quando avevo quell'età, in cui la voglia di sperimentare e fare pazzie mi scorreva nel sangue, proprio a causa della mia giovane età e la mancanza d'esperienza , oltre la stupidità, l'ingenuità e la spregiudicatezza che contraddistinguono mediamente tutti i giovani...

il problema è a monte, e non ci sono soluzioni semplicistiche per risolverlo, anzi è utopico pensare di cambiare certe cose che sono fondamentali in questo sistema, per quanto paradossali e sbagliate.

e mi fermo qui, altrimenti potrei andare avanti per 300 righe...

 

le mie condoglianze alla famiglia di questi giovani scomparsi prematuramente nella più classica delle tragedie, un incidente automobilistico.

RIP

Ma che centra? ci sono autostrade all'estero in cui non esistono limiti di velocità e sono stra sicure, ma poi anche autolimitassero le auto a 130 km/h se poi i 130 li raggiungi in un centro abitato e ti pianti contro un'altro veicolo o contro un muro fidati che ti bastano x morire, ne bastano molto meno.
Ora lungi da me giudicare quei ragazzi perchè non ho la minima idea della dinamica dell'incidente (anche se è plausibile pensare che andassero ben oltre i limiti altrimenti difficilmente ti fai cosi tanto male) ma in generale basta giudicare i ragazzi dicendo "eh son ragazzi io alla loro età..." se tu alla loro età guidavi come un pazzo eri un cogli0ne, cosi come lo sono stati loro SE hanno guidato come pazzi (ripeto non conosco le dinamiche per cui non giudico). Io ho 28 anni e non ho MAI rischiato la vita al volante, per mancanza di esperienza e ingenuità ho fatto qualche incidente da neopatentato ma andando piano non mi sono mai fatto nemmeno un graffio. a 18-19 anni dovresti esseere abbastanza maturo da capire che andare forte è pericoloso, se lo fai lo stesso e fai danni è colpa tua, e te ne devi prendere la responsabilità.

Detto questo mi accodo alle condoglianze alle famiglie RIP

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Siomo92 ha scritto:

Ma che centra? ci sono autostrade all'estero in cui non esistono limiti di velocità e sono stra sicure, ma poi anche autolimitassero le auto a 130 km/h se poi i 130 li raggiungi in un centro abitato e ti pianti contro un'altro veicolo o contro un muro fidati che ti bastano x morire, ne bastano molto meno.
Ora lungi da me giudicare quei ragazzi perchè non ho la minima idea della dinamica dell'incidente (anche se è plausibile pensare che andassero ben oltre i limiti altrimenti difficilmente ti fai cosi tanto male) ma in generale basta giudicare i ragazzi dicendo "eh son ragazzi io alla loro età..." se tu alla loro età guidavi come un pazzo eri un cogli0ne, cosi come lo sono stati loro SE hanno guidato come pazzi (ripeto non conosco le dinamiche per cui non giudico). Io ho 28 anni e non ho MAI rischiato la vita al volante, per mancanza di esperienza e ingenuità ho fatto qualche incidente da neopatentato ma andando piano non mi sono mai fatto nemmeno un graffio. a 18-19 anni dovresti esseere abbastanza maturo da capire che andare forte è pericoloso, se lo fai lo stesso e fai danni è colpa tua, e te ne devi prendere la responsabilità.

ma che discorso  è? tu intanto limita le auto! e soprattutto aumenta le multe in stile USA dove ti fanno il sedere a stelle e strisce se usi l'auto come un arma! ti garantisco che nessuno supererebbe i 50 kmh se ci fosse la galera per 6 mesi se vieni colto a superare il limite di 20 kmh, e 3000 euro di multa se lo superi al di sotto di quella soglia di 20....poi che resterebbero comunque delle armi, nessuno lo discute, dato che pesano mediamente 1 tonnellata e sono mortali anche ai 10kmh!

troppo facile dare la colpa solo ai giovani...

come la vendita delle più classiche delle droghe , il tabacco, sul quale scrivono che provoca il *, per mettersi al sicuro dalle cause legali, e poi te le vendono liberamente...lamentandosi poi delle spese sanitarie che sono al collasso, anche a causa del consumismo di cibo spazzatura che non fa altro che creare obesi che ci costano una valanga di soldi a livello di sanità..

  sei sicuro di aver compreso il sistema in cui viviamo, che è spinto al massimo dell'ipocrisia possibile?

che quel giovane se la sia andata a cercare, nessuno lo discute, ma dire che è solo colpa sua è una MINKIATA DELLE MINKIATE!

poi anche la storia che a 18/19 anni dovresti essere in grado di ragionare con saggezza, altra minkiata! conosco ragazzini di 15 anni che hanno un q.i. triplo rispetto a persone che ne hanno 30 e che ne combinano ancora di tutti i colori, delle vere e proprie pecore nere nelle loro famiglie...e quindi, come la mettiamo? l'età anagrafica conta fino a un certo punto , se mentalmente sei un demente quasi vicino alla soglia del ritardo! 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, kranomed ha scritto:

ma che discorso  è? tu intanto limita le auto! e soprattutto aumenta le multe in stile USA dove ti fanno il sedere a stelle e strisce se usi l'auto come un arma! ti garantisco che nessuno supererebbe i 50 kmh se ci fosse la galera per 6 mesi se vieni colto a superare il limite di 20 kmh, e 3000 euro di multa se lo superi al di sotto di quella soglia di 20....poi che resterebbero comunque delle armi, nessuno lo discute, dato che pesano mediamente 1 tonnellata e sono mortali anche ai 10kmh!

troppo facile dare la colpa solo ai giovani...

come la vendita delle più classiche delle droghe , il tabacco, sul quale scrivono che provoca il *, per mettersi al sicuro dalle cause legali, e poi te le vendono liberamente...lamentandosi poi delle spese sanitarie che sono al collasso, anche a causa del consumismo di cibo spazzatura che non fa altro che creare obesi che ci costano una valanga di soldi a livello di sanità..

  sei sicuro di aver compreso il sistema in cui viviamo, che è spinto al massimo dell'ipocrisia possibile?

che quel giovane se la sia andata a cercare, nessuno lo discute, ma dire che è solo colpa sua è una MINKIATA DELLE MINKIATE!

poi anche la storia che a 18/19 anni dovresti essere in grado di ragionare con saggezza, altra minkiata! conosco ragazzini di 15 anni che hanno un q.i. triplo rispetto a persone che ne hanno 30 e che ne combinano ancora di tutti i colori, delle vere e proprie pecore nere nelle loro famiglie...e quindi, come la mettiamo? l'età anagrafica conta fino a un certo punto , se mentalmente sei un demente quasi vicino alla soglia del ritardo! 

Non ha senso la politica del proibizionismo non aveva senso 100 anni fa con gli alcolici, (venivano create distillerie privateche vendevano beveroni che facevano ben peggio degli alcolici comprabili prima), non ha senso vietare oggi le droghe leggere (tanto la gente trova comunque il modo di comprare la maria magari fertilizzata da chissa che schifezza da gente che non sa cosa sia l'igene), cosi come in questi mesi non hanno senso i lockdown completi (tanto le persone escono e si infettano lo stesso). La storia insegna che proibire una cosa spesso non serve a nulla quel che invece è utile è RESPONSABILIZZARE le persone. Esempio se lo stato desse degli incentivi ai giovani per fare dei corsi di guida sicura, oppure offrisse degli sgravi alle piste di go kart in modo da rendere più economico un turno di prove, oppure ancora promuovessero eSport corsistici sulle reti nazionali, io credo che ai ragazzi soprattutto ai giovani un pò passerebbe questa voglia di correre come i pazzi x strada. Comunque questo è un discorso estremamente ampio ed estremamente OT, quindi chiudiamola qui.

ancora condoglianze alle famiglie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma è stata chiarita la dinamica dell'incidente? Inizialmente avevo letto di un frontale con un'altra macchina all'incrocio fra viale dei romanisti e viale Palmiro Togliatti. Oggi sono dovuto passare dalla Togliatti e ho visto il punto esatto dell'incidente (che non è all'incrocio ma diversi metri prima). Non capisco come si possa fare un frontale in quel punto (piuttosto noto per chi è di Roma).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.