Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Giuseppe35

Bisogna esonerare subito Pirlo?

Bisogna esonerare subito Pirlo?  

  1. 1. Bisogna esonerare subito Pirlo?

    • Si
      940
    • No
      192
    • Indeciso
      83


Recommended Posts

1 ora fa, Gidan73 ha scritto:

Pirlo ha in mano la squadra più forte del campionato italiano, con il pentacampione Ronaldo, ed è riuscito nel miracolo di ridicolizzarla di fronte al mondo.
La mano di un allenatore conta moltissimo e Pirlo l'ha dimostrato...ma in modo negativo.

Ma dai non è vero. Non è la migliore squadra del campionato..... Certo sicuramente non è nemmeno da 5 posto.

Ma è una squadra con mille lacune, sono convinto che quest'anno lo scudetto la Juve non lo avrebbe vinto né con Allegri, ne con Sarri, né con Guardiola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Slepix ha scritto:

Ma non è una soluzione semplice.

Può darsi che facciamo come quando arrivò Zaccheroni per Ferrara, più schifo di prima.

È una soluzione disperata, l’unica che possiamo attuare.

Perché, Pirlo rimane la stagione prossima?

Ciaone..

Si' vero. Una soluzione disperata. Quindi che testimonia problemi gravi. Perché solo con problemi gravi ti riduci a soluzioni disperate. E quei problemi rimangono, tutti interi, con o senza Pirlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Black&White Legend ha scritto:

C'è molta gramigna in quello spogliatoio.

O molti agiati.

Quelli vanno esonerati.

 

A me Pirlo fa anche tenerezza.. è come se avesse accettato di salire in grossa ad un T-Rex con la speranza di fare la passeggiatina tranquilla nella placida valle.

Il T-Rex a breve lo disarciona e se lo mangia pure.

 

Sfida troppo grossa, anche per il momento storico del calcio e della Juve.

Aveva pochissime chance, ha avuto coraggio..questo almeno glielo riconosco.

O ha avuto molta incoscienza..

La dirigenza però è stata PESSIMA, non l’ha supportato in nessuna preferenza di mercato, gli ha consegnato una rosa monca, non gli ha fatto riparazione quando eravamo contati a gennaio, e ora mi pare l’abbia piuttosto abbandonato.

Pirlo ha (ora) dei grossi limiti, ma ha lavorato in condizioni di disagio totale da Settembre 

Share this post


Link to post
Share on other sites
C'è molta gramigna in quello spogliatoio.
O molti agiati.
Quelli vanno esonerati.
 
A me Pirlo fa anche tenerezza.. è come se avesse accettato di salire in groppa ad un T-Rex con la speranza di fare la passeggiatina tranquilla nella placida valle.
Il T-Rex a breve lo disarciona e se lo mangia pure.
 
Forse pensava fosse un cavallo come tanti.
 
Sfida troppo grossa, anche per il momento storico del calcio e della Juve.
Aveva pochissime chance, ha avuto coraggio..questo almeno glielo riconosco (confine sottile con l'incoscienza).
Non è coraggio.
È incapacità a vedere la realtà . Incoscienza . Non conoscenza .
Coraggio è quando sai che potresti rischiare il fallimento ma hai fiducia nei tuoi mezzi .
Pirlo su cosa poteva basare questa fiducia ? Sulla tesi a coverciano ?
Sul fatto di essere stato un grande giocatore ?
Comunque la colpa più grave è di chi avendo o dovendo avere esperienza nel ramo non si doveva nemmeno sognare di dargli in mano la squadra . Doveva capire che stava facendo del male a se ed a lui.
A posteriori ?
No il rischio era troppo grosso anche per fare una scommessa .

ogni testa dura trova ir su scoglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo non ci sta capendo più niente, mi sembra chiaro. Si sta verificando un po' quello che temevo ad inizio stagione. Lui rischia di bruciarsi subito (anche se non escludo possa diventare un buon allenatore dopo una giusta gavetta) e noi rischiamo di non qualificarci neanche in Champions (ad inizio stagione avevo paura di un secondo/terzo posto, non avrei immaginato così male). Io ritengo,però, che abbia anche qualche attenuante. Siamo stati gli unici a fare un cambio allenatore la scorsa estate. Preparazione praticamente nulla, mercato sicuramente sbagliato (anche se abbiamo ringiovanito la squadra, e quindi ci sta), non ha avuto a disposizione alcuni giocatori per lunghissimi periodi, casi di covid in contemporanea. Penso che Pirlo non abbia mai avuto a disposizione l'intera squadra per poter lavorare... ma proprio MAI da quando ha messo piede sulla nostra panchina. Sicuramente è stato un anno veramente sfortunato.

Pirlo, però, ci ha messo anche del suo. Io vedo la sua idea di calcio veramente complicata.. a tal punto che diventa confusionaria. Essendoci stati tutti i problemi che ho elencato prima, io penso che la cosa più sensata da fare fosse quella di attuare un tipo di gioco più semplice e lineare, adattandosi ai giocatori che ha a disposizione. Mi sembra palese che i giocatori scendono in campo senza saper cosa fare

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che ormai sia tardi, per di più con una partita come quella di mercoledì alle porte. Meriterebbe l'esonero? Si, sicuramente. La società lo esonererà? No e credo ormai a prescindere da quello che accadrà nelle prossime partite. È proprio la società comunque che deve assumersi la responsabilità della scelta fallimentare fatta in estate: per ogni mestiere c'è bisogno di fare un percorso, le scorciatoie non esistono

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, LE6END ha scritto:
13 minuti fa, Black&White Legend ha scritto:
Penso che a parte Cuadrado e Dybala e un altro paio non ci siano molti altri giocatori che in questa Juventus vorrebbero il ritorno di Sarri.
Questo è il problema del suo ritorno. 

Allora non c'è speranza. Senza Champions possono chiamare solo Mazzarri...

Io nuovo allenatore non ho idea di chi potrà essere.

Non sarà Pirlo perché fondamentalmente si è bruciato.

Brancolo nel buio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, wmontero ha scritto:

Non è coraggio.
È incapacità a vedere la realtà . Incoscienza . Non conoscenza .
Coraggio è quando sai che potresti rischiare il fallimento ma hai fiducia nei tuoi mezzi .
Pirlo su cosa poteva basare questa fiducia ? Sulla tesi a coverciano ?
Sul fatto di essere stato un grande giocatore ?
Comunque la colpa più grave è di chi avendo o dovendo avere esperienza nel ramo non si doveva nemmeno sognare di dargli in mano la squadra . Doveva capire che stava facendo del male a se ed a lui.
A posteriori ?
No il rischio era troppo grosso anche per fare una scommessa .

ogni testa dura trova ir su scoglio
 

Forse si sono rincretiniti tutti in società.

O forse stanno con le braghe di tela.

Non so quale sia meglio. Ma credo sia una delle due...o entrambe.

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, black&whitetiger ha scritto:

E' finita anche se pareggi col Napoli basta guardarsi il calendario, noi dopo nelle ultime 9 abbiamo ancora Atalanta, Milan e Inda, ciaone!

si si gia scritto in precedenza ma non capisco come mai il presidente tacci penso che fine stagione capiremo cosa ci sia sotto

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, robros ha scritto:

Si' vero. Una soluzione disperata. Quindi che testimonia problemi gravi. Perché solo con problemi gravi ti riduci a soluzioni disperate. E quei problemi rimangono, tutti interi, con o senza Pirlo

Non è vero.

Alcuni problemi gravi non possono che rimanere (scarsa profondità di rosa, condizione precaria di alcuni uomini) ma altri possono essere superati (coinvolgimento emotivo del gruppo, dei singoli, nuova disposizione tattica, interruzione utilizzo alcuni giocatori a favore di altri/giovani).

Senza contare che crolla di fatto l’alibi allenatore e le responsabilità ricadono completamente sulla squadra.

E questo significa riportarli al centro della discussione e li “costringe” a giocare sotto esame, anche in prospettiva, o meno, di conferma.

Per come siamo messi ora, il cambio allenatore è veramente una situazione Win/Win, mal che ci vada continuiamo con questo ruolino di punti e prestazioni, ovvero, niente Champions.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse si sono rincretiniti tutti in società.
O forse stanno con le braghe di tela.
Non so quale sia meglio. Ma credo sia una delle due...
Mania di grandezza.
Invadenza in compiti altrui
Come noi che un giorno siamo virologhi un giorno allenatori la mattina e dirigenti il pomeriggio . Dopo cena esperti di logistica
Ma noi siamo noi .
Un presidente si deve limitare solo a circondarsi di persone capaci non di burattini . Decidere tutto .
Io l'ho visto fare a pochi con successo .
Mi.piace ricordare il grande romeo anconetani con il Pisa ma altre realtà altre ambizioni

ogni testa dura trova ir su scoglio

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Swan ha scritto:

Ma dai non è vero. Non è la migliore squadra del campionato..... Certo sicuramente non è nemmeno da 5 posto.

Ma è una squadra con mille lacune, sono convinto che quest'anno lo scudetto la Juve non lo avrebbe vinto né con Allegri, ne con Sarri, né con Guardiola.

Con allegri sarri e guardiola ne sono certo saremo a giocarcela con inter . Se non a pari punti qualcuno di più e nn di meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

La scelta , di questa estate, di ingaggiare Pirlo per far allenare la prima squadra è stata una folle e scriteriata, per una serie di motivi, senza bisogno di scomodare il famoso " senno di poi". 

Pirlo non aveva finito manco il corso a Coverciano e non aveva mai allenato manco i ragazzini all'oratorio ( ho la sua autobiografia sotto mano, nel 2012 diceva che non avrebbe scommesso un cent sul suo futuro di allenatore e che non gli sarebbe piaciuto farlo) , su quali basi si è deciso di affidargli la panchina? Per me, le opzioni sono 3:

 

A) erano veramente convinti che l'equazione grande calciatore = grande allenatore fosse veritiera, ignorando casi eclatanti di leggende del calcio ( o comunque grandi calciatori) che fallirono una volta seduti in panchina, Maradona su tutti;

B) Serviva una figura amica per i senatori, una figura accomodante per CR7 e uno che non si lamentasse dei soliti mercati a casaccio che portano alla solita rosa incompleta o che non facciano richieste sul mercato;

C) Pirlo è stato scelto in quanto amico di Andrea Agnelli. 

 

Il fatto che è stato preso per motivi economici è una fesseria per me, Pirlo è il 7° tecnico più pagato della serie A assieme a Ranieri con 1,8 mln ;davanti a lui, con 2 mln, ci sono Pioli, Mihaijlovic e Inzaghi; poi ci sono Gasperini con 2,2 e Fonseca con 2,5 e , infine, Conte con 12. 

Insomma, non ci voleva niente a portarsi a casa un Simone Inzaghi qualsiasi, che non credo avrebbe fatto rendere la squadra in maniera inferiore al loro valore. Eh si, perché, con tutte le mancanze e i deficit della rosa,  siamo decisamente più forti delle numerose squadre con cui abbiamo fatto figuracce quest'anno tra campionato e Champions. 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci sono più i presupposti per continuare.

La squadra non è coesa e a livello tattico Pirlo ha commesso troppi errori e continua a commetterli.

Poi bisogna fare anche una profonda riflessione sullo staff dirigenziale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho votato si, ma più per rabbia, ora nn avrebbe alcun senso

Inviato dal mio SM-J610FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che non vinceremo più una partita prima dell'esonero, dopo l'eliminazione col Porto la squadra è in caduta libera e mentalmente scarica, e per l'inesperto Pirlo è un'ulteriore impossibile montagna da scalare, è già ora sopraffato dagli eventi

 

L'anno scorso con Sarri massacrato h24 avevamo 72 punti, +4 sulla Lazio a 68 come l'Inter quest'anno che sta ammazzando il campionato senza rivali

Cioè mantenendo Sarri avremmo stravinto in carrozza pure quest'anno, forse avremmo anche più punti di un anno fà

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gli utenti che fino al ritorno di Juve Porto lo sostenevano, oggi cosa ne pensano? Sono curioso, in maniera non polemica eh, ma costruttiva.
Io lo sostenevo perché oggettivamente se le avessimo vinte tutte (mica contro il real ma contro Porto Benevento Torino e Napoli) eravamo a -4 dai prescritti col ritorno da giocare in casa ed ai quarti di Champions.. ripensando ai punti buttati contro Crotone Benevento Lazio Fiorentina...

Purtroppo la squadra non è più quella di gennaio o forse quella è stata un fuoco di paglia

Inviato dal mio M2101K7AG utilizzando Tapatalk

Avevamo la sosta che era il momento ideale per cambiare.
Pessimi anche stavolta.
Come negli ultimi 9 anni. No?
Ora smettetela di fare i catastrofisti. Lo sbaglio è stato mandare via Allegri e non rinnovare Marotta . Ma voi state buttando via il bambino con l'acqua sporca!

Inviato dal mio M2101K7AG utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se mercoledì perde col Napoli fossi in lui eviterei di presentarmi in conferenza stampa con le sue solite scuse ridicole perchè potrebbe essere accusato di incitamento alla violenza!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Swan ha scritto:

Ma dai non è vero. Non è la migliore squadra del campionato..... Certo sicuramente non è nemmeno da 5 posto.

Ma è una squadra con mille lacune, sono convinto che quest'anno lo scudetto la Juve non lo avrebbe vinto né con Allegri, ne con Sarri, né con Guardiola.

io sono convinto del contrario, e cioè che l'avremmo rivinto noi, ma anche ammettendo che l'avremmo perso, sarebbe stata questione da ultime 2 giornate, nel senso che saremmo arrivati a giocarcelo fino alla fine.

con pirlo mania, arriveremo a millemila punti dai prescritti e una rosa completamente a pezzi psicologicamente e da ricaricare pesantemente di autostima! cosa che non sarà facile per (do per scontato che pirlo verrà cacciato) il nostro prossimo allenatore, che andrà scelto SOPRATTUTTO tenendo conto delle sue capacità caratteriali!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questo punto sì. Andando avanti di sto passo rimaniamo fuori dalla Champions. 

 

Anche se non sono così convinto che Allegri possa essere la giusta scelta. Ci servirebbe (e questo lo pensavo da quando hanno cacciato Max), un allenatore in stile Conte, che riporti la rabbia e la voglia di mangiare l'erba a tutta la squadra. 

Non abbiamo più la corazzata di 3/4 anni fa, ma la rosa non fa così schifo da temere qualunque squadra si affronti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, black&whitetiger ha scritto:

Se mercoledì perde col Napoli fossi in lui eviterei di presentarmi in conferenza stampa con le sue solite scuse ridicole perchè potrebbe essere accusato di incitamento alla violenza!

se dovessimo perdere, e lui avrà il coraggio di presentarsi, io spero che qualche giornalista di fede juventina gli chieda ''matematicamente non c'è ancora nulla di matematico, e la juventus storicamente punta sempre allo scudetto vero?''

domanda subdola , una vera e propria trappola! ma andrebbe posta per vedere se il pollastro ci casca ancora, così da scatenare l'inferno intorno a lui!

purtroppo a questo non lo cacciano via! quindi a mali estremi, estremi rimedi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non vinciamo con il Napoli va mandato via. Non per rabbia o per punizione ma perché un allenatore nuovo può dare la scossa per arrivare quarti. Perdendo con il Napoli e tenendo Pirlo andiamo fuori dalla champions al 90%. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, juventinix ha scritto:

Credo che ormai sia tardi, per di più con una partita come quella di mercoledì alle porte. Meriterebbe l'esonero? Si, sicuramente. La società lo esonererà? No e credo ormai a prescindere da quello che accadrà nelle prossime partite. È proprio la società comunque che deve assumersi la responsabilità della scelta fallimentare fatta in estate: per ogni mestiere c'è bisogno di fare un percorso, le scorciatoie non esistono

Mettiamo nome e cognome senza paura Andrea Agnelli, ci metta la faccia ora a difendere il suo allenatore, basta mandare Paratici e Nedved. Scelta scellerata e scriteriata da subito, ma evidentemente il delirio di onnipotenza ha prevalso su ragione e prudenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.