Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

TS: "Morata vicino al ritorno all'Atletico Madrid. La Juve si prepara ad effettuare tagli alla rosa e agli stipendi. Tra questi tagli, ci sarebbe il non riscatto dello spagnolo"

Recommended Posts

12 ore fa, Amdir ha scritto:

Giusto così. Ci serve continuità e Alvaro gioca bene  1 partita su 10

Le partite che non è obbligato a passare la palla a Ronaldo

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Serena96 ha scritto:

Eh no, non è questo il caso. Dire che Marotta aveva ragione basandosi sui conti e problemi attuali, frutto di una pandemia che non si poteva prevedere è facile ma sbagliato. L'accordo Ronaldo era stato fatto in base a stagioni normali, con il pubblico, che, come detto, pagava da solo tutto il costo di Ronaldo. Ovvio che adesso i suoi costi non sono sostenibilissimi ma questo non vuol dire che Marotta avesse ragione (anche perché, ripeto anche che il nostro caro ex DG ha fatto spendere un botto all'Inter tra giocatori e allenatore quando non poteva permetterselo e ora sono messi 20 volte peggio di noi).

Una delle capacità più importanti e imprescindibili di un gestore d’azienda è quella di saper valutare i rischi d’impresa.

Fare un’operazione che necessiti del migliore dei mondi possibili per essere sostenibile è un errore grossolano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, juventudes ha scritto:

Sono strane teorie perché se cediamo Ronaldo non prendiamo chissà chi, non credete di prendere De Bruyne Pogba e De Jong. 
State sicuri che al massimo prendiamo Locatelli e Chalanoglu, con Milik e Scamacca per l'attacco. Questo con o senza Ronaldo.

 

Quindi converrai con me che nel 2015 e nel 2017 (dove Ronaldo ci ha segnato ben 2 gol), avevamo tutt'altra squadra, soprattutto nel 2015.

Ma è chiaro che l'eventuale cessione di Ronaldo deve essere utile a rinforzare il centrocampo. Giá se riuscissimo a prendere Pogba, Locatelli e Calhanoglu a zero avremmo fatto un buon passo avanti. In attacco l'importante è evitare equivoci tattici, se si gioca col tridente servono due esterni e un centravanti, a due una seconda punta e una prima punta. Se la squadra è costruita bene e gioca da squadra i gol arrivano.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Serena96 ha scritto:

Eh no, non è questo il caso. Dire che Marotta aveva ragione basandosi sui conti e problemi attuali, frutto di una pandemia che non si poteva prevedere è facile ma sbagliato. L'accordo Ronaldo era stato fatto in base a stagioni normali, con il pubblico, che, come detto, pagava da solo tutto il costo di Ronaldo. Ovvio che adesso i suoi costi non sono sostenibilissimi ma questo non vuol dire che Marotta avesse ragione (anche perché, ripeto anche che il nostro caro ex DG ha fatto spendere un botto all'Inter tra giocatori e allenatore quando non poteva permetterselo e ora sono messi 20 volte peggio di noi).

Basta guardare il mercato dell'estate 2019, quindi prima della pandemia, per rendersi conto di quanto avesse ragione Marotta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, VertigoJu ha scritto:

Una delle capacità più importanti e imprescindibili di un gestore d’azienda è quella di saper valutare i rischi d’impresa.

Fare un’operazione che necessiti del migliore dei mondi possibili per essere sostenibile è un errore grossolano.

Vabbè dai, adesso dare la colpa alla dirigenza che non ha previsto una pandemia di durata minima un anno e mezzo che ti taglia le gambe per quanto riguarda gli introiti mentre organizzavano e discutevano l'affare Ronaldo mi sembra un po' troppo. Non erano le "migliori condizioni possibili" quelle necessarie, erano condizioni normali delle stagioni calcistiche. Questa stagione sta dando alla testa a tanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Ma è chiaro che l'eventuale cessione di Ronaldo deve essere utile a rinforzare il centrocampo. Giá se riuscissimo a prendere Pogba, Locatelli e Calhanoglu a zero avremmo fatto un buon passo avanti. In attacco l'importante è evitare equivoci tattici, se si gioca col tridente servono due esterni e un centravanti, a due una seconda punta e una prima punta. Se la squadra è costruita bene e gioca da squadra i gol arrivano.

Vendere Ronaldo per prendere solo Pogba Locatelli e Chalanoglu è come fare 100 passi indietro.

Locatelli e Chalanoglu arrivano anche con Ronaldo. E se dovesse andar via non è che prendiamo dei fenomeni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E allora? Chi al suo posto?

Scamacca? 

Ah, beh... Dimenticavo che c'è Cosimo Marco Da Graca della Primavera, diciannove anni a maggio e non costa nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh.... Ma non era meglio non avere il 36enne e tenersi Dybala, Morata, prendere, un centravanti alla Benzema, due centrocampisti di livello, e un terzino sinistro?  Siamo con le pezze al * per pagare un giocatore che senza almeno 10 in campo che corrono per lui alla fine non ti fa vincere manco con Benevento e Torino... Che diavolo di senso ha? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Basta guardare il mercato dell'estate 2019, quindi prima della pandemia, per rendersi conto di quanto avesse ragione Marotta.

Sì, come ho detto prima, 100M spesi per due difensori (uno con 8M di stipendio) che non sono pochi. Poi se pensi di spendere 100M su ogni reparto ogni anno allora devi andare a seguire il City o il PSG perché qui non lo vedrai mai. E se ti riferisci alle cessioni, quelle sono state causate dal fatto che sia Higuain prima e Dybala poi hanno puntato i piedi per restare (perché se Higuain fosse andato alla Roma come da programma non si sarebbe neanche messa su l'idea di scambio Dybala-Lukaku, i conti erano a posto) oltre ad avere Ronaldo quindi non sono da impuntare ai soldi necessari per il solo Ronaldo.

 

E, per l'ennesima volta, ripeto anche che il mago del bilancio Marotta ha speso quasi 300M all'Inter in 2 stagioni e mezza, riuscendo a vendere solo Icardi a metà del prezzo che chiedevano inizialmente, 300M che l'Inter non si poteva permettere di spendere oltre a considerare l'aumento enorme del monte ingaggi, infatti l'Inter sta molto peggio di noi economicamente, non è che se non ne parlano i giornali non esiste. Anche basta con sta mitizzazione di Marotta, quando era da noi lui era il diavolo e Paratici quello bravo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, bergamo83 ha scritto:

Le partite che non è obbligato a passare la palla a Ronaldo

Esatto.... Mi fa imbestialire sta cosa.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Serena96 ha scritto:

Vabbè dai, adesso dare la colpa alla dirigenza che non ha previsto una pandemia di durata minima un anno e mezzo che ti taglia le gambe per quanto riguarda gli introiti mentre organizzavano e discutevano l'affare Ronaldo mi sembra un po' troppo. Non erano le "migliori condizioni possibili" quelle necessarie, erano condizioni normali delle stagioni calcistiche. Questa stagione sta dando alla testa a tanti.

Se sei passato da avere 10 punti in positivo di gap con le altre ad averne 10 in negativo, qualche errore è certamente stato fatto. 
Uno di questi è fuori di dubbio sia stato Ronaldo, operazione che Marotta reputava non sostenibile e avendo ragione al 100%

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, VertigoJu ha scritto:

Se sei passato da avere 10 punti in positivo di gap con le altre ad averne 10 in negativo, qualche errore è certamente stato fatto. 
Uno di questi è fuori di dubbio sia stato Ronaldo, operazione che Marotta reputava non sostenibile e avendo ragione al 100%

Ma basta con sto Marotta diventato fenomeno perché prevede il futuro

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, juventudes ha scritto:

Vendere Ronaldo per prendere solo Pogba Locatelli e Chalanoglu è come fare 100 passi indietro.

Locatelli e Chalanoglu arrivano anche con Ronaldo. E se dovesse andar via non è che prendiamo dei fenomeni.

Per me no, il Ronaldo attuale non è il giocatore dominante in Europa come qualche anno fa, però continua ad essere condizionante per il gioco e l'allenatore come se lo fosse. È un grande finalizzatore, ma, come dimostrano questi tre anni, si ottenevano risultati migliori con una squadra più completa, pur senza Ronaldo. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Vladimiro ha scritto:

Lo credo anche io. 

 

La cosa più ovvia per risollevare il bilancio sarebbe dare via Ronaldo, e avrebbe anche senso sul piano anagrafico perché al di la del valore del giocatore, non puoi costruire il futuro su un 36enne. 

...

.... 

 

Ronaldo per me non si muove da Torino..

 

Il Real non credo gli offra più di 6-7 mln annui.. ha il coltello dalla parte del manico e non gliene dava più di 20 quando era al top..

 

Nessuno gli offrirà 30 mln.. ma neanche 20..

 

L'unica eventualità per cui potrebbe accettare un compromesso e andarsene sarebbe la mancata qualificazione Champions..

 

.. ops.. magari è diventato quello l'obiettivo stagionale..

 

non qualificarsi in modo da 

rinunciare a Ronaldo, DeLigt, Dybala..etc..

 

In un sol colpo metti a posto monte ingaggi, e copri i debiti.. rinunci ad un po' di entrate da sponsor e TV e riparti come nel post Del Neri.. con il bilancio a posto..

 

Se insistono col Maestro inizio a pensare che non sia più un'ipotesi così assurda..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, ryan90 ha scritto:

Si ma ultimamente soprattutto sbaglia troppe occasioni e non fa salire la squadra poi sbaglia molti passaggi 

Capitano i periodi no. 16 gol e 12 assist se li avesse fatti un qualunque giocatore delle milanesi avrebbero eretto le statue in suo onore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, VertigoJu ha scritto:

Se sei passato da avere 10 punti in positivo di gap con le altre ad averne 10 in negativo, qualche errore è certamente stato fatto. 
Uno di questi è fuori di dubbio sia stato Ronaldo, operazione che Marotta reputava non sostenibile e avendo ragione al 100%

Ma che vuol dire, stiamo parlando solo ed esclusivamente dell'affare Ronaldo a livello economico, non di gap qui o gap la. Con Ronaldo in situazioni normali (o quasi, la scorsa stagione è finita come è finita ma 2/3 di essa sono stati normali) abbiamo vinto 3 trofei, di cui 2 scudetti ed eravamo a posto con i conti. Ovvio che adesso è facile puntare il dito sui costi di Ronaldo e dire che sono insostenibili, ma in situazioni normali lo sono e lo erano. 

 

Marotta se ne va perché non riteneva Ronaldo sostenibile e poi va all'Inter a spendere in maniera insostenibile per quel club, ha molto senso e coerenza in effetti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Serena96 ha scritto:

Sì, come ho detto prima, 100M spesi per due difensori (uno con 8M di stipendio) che non sono pochi. Poi se pensi di spendere 100M su ogni reparto ogni anno allora devi andare a seguire il City o il PSG perché qui non lo vedrai mai. E se ti riferisci alle cessioni, quelle sono state causate dal fatto che sia Higuain prima e Dybala poi hanno puntato i piedi per restare (perché se Higuain fosse andato alla Roma come da programma non si sarebbe neanche messa su l'idea di scambio Dybala-Lukaku, i conti erano a posto) oltre ad avere Ronaldo quindi non sono da impuntare ai soldi necessari per il solo Ronaldo.

 

E, per l'ennesima volta, ripeto anche che il mago del bilancio Marotta ha speso quasi 300M all'Inter in 2 stagioni e mezza, riuscendo a vendere solo Icardi a metà del prezzo che chiedevano inizialmente, 300M che l'Inter non si poteva permettere di spendere oltre a considerare l'aumento enorme del monte ingaggi, infatti l'Inter sta molto peggio di noi economicamente, non è che se non ne parlano i giornali non esiste. Anche basta con sta mitizzazione di Marotta, quando era da noi lui era il diavolo e Paratici quello bravo.

Marotta è quello che ha costruito i successi della Juve per sette anni e che, da quando è andato via, ha portato la nostra principale rivale ad un + 12 in classifica dopo tre anni, mentre nello stesso periodo noi abbiamo cambiato tre allenatori e siamo andati peggiorando anno dopo anno, questo è un dato di fatto.

Tornando a quello che è successo nel 2019, è stata solo la conferma di quanto si stesse operando sul mercato in modo discutibile. De Ligt è fortissimo e oggi sono felice di averlo, ma spendere quei soldi su un dulifensore, dopo peraltro aver bloccato già Demiral e Romero, e mentre avevamo un centrocampo da rifondare, non è stata una mossa strategicamente sensata. Idem Ronaldo l'anno prima. Il tutto poi compensato da cessioni di giocatori giovani che oggi sarebbero stati tutti titolari o quasi. E per fortuna non partì Dybala, sennò probabilmente non avremmo vinto nemmeno lo scudetto dell'anno scorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Marotta è quello che ha costruito i successi della Juve per sette anni e che, da quando è andato via, ha portato la nostra principale rivale ad un + 12 in classifica dopo tre anni, mentre nello stesso periodo noi abbiamo cambiato tre allenatori e siamo andati peggiorando anno dopo anno, questo è un dato di fatto.

Tornando a quello che è successo nel 2019, è stata solo la conferma di quanto si stesse operando sul mercato in modo discutibile. De Ligt è fortissimo e oggi sono felice di averlo, ma spendere quei soldi su un dulifensore, dopo peraltro aver bloccato già Demiral e Romero, e mentre avevamo un centrocampo da rifondare, non è stata una mossa strategicamente sensata. Idem Ronaldo l'anno prima. Il tutto poi compensato da cessioni di giocatori giovani che oggi sarebbero stati tutti titolari o quasi. E per fortuna non partì Dybala, sennò probabilmente non avremmo vinto nemmeno lo scudetto dell'anno scorso.

Sì, spendendo più di quanto poteva e senza pagare stipendi e cartellini dei giocatori e dello staff, facile, anche noi potevamo prenderci Halaand e Mbappé, no? Marotta e Paratici lavoravano in tandem, il primo guardava più il bilancio e la parte finanziaria e l'altro si occupava dello scouting, basta con sta storia che solo uno ha costruito i successi.

 

De Ligt o lo prendevi quella sessione di mercato o non lo prendevi mai più e Demiral e Romero insieme non fanno un De Ligt come abbiamo potuto vedere (Romero è migliorato all'Atalanta ma gioca in un sistema che noi non adottiamo più e con noi, per gli interventi che fa, salterebbe moltissime partite per espulsioni/somma di ammonizioni). Poi si parla sempre del centrocampo da rifondare (Pjanic 28 anni quando fu preso Ronaldo, arriva Emre Can che un brocco non era, arriva Rabiot, 24 anni, anche lui, un brocco non è ma potrebbe far meglio per le qualità fisiche e tecniche che possiede) ma non vengono mai fatti nomi di giocatori che erano forti e in vendita allo stesso tempo e prendibili per noi, perché tutti i nomi che mi vengono in mente erano imprendibili (i tre del Real Madrid, De Bruyne, Verratti e simili). Chi c'era a disposizione che ci risolveva i problemi a centrocampo, che è andato poi a fare faville in altre squadre nello stesso periodo?

 

Poi, tecnicamente a me sembra che Paratici quest'anno, con i mezzi che aveva, ci abbia provato a risolvere alcuni problemi. Chiedevamo un giocatore che non perdesse palla facilmente e resistesse alla pressione avversaria, ha preso Arthur, che ha i suoi limiti ma sui quali si può lavorare (sono convinta che senza il suo infortunio avremmo fatto una stagione diversa), chiedevamo un sostituto di Khedira in termini di essere il centrocampista che si inserisce e segna, ha preso McKennie (una furia prima del problema all'anca, il festino me l'ha fatto calare un po' ma spero abbia imparato la lezione e possa restare). Non si può rifondare tutto in una volta, anzi abbiamo visto i problemi che stiamo avendo ad aver inserito tanti nuovi giovani con molta meno esperienza di chi sono venuti a sostituire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Stray Cat ha scritto:

Depay fa tanto fumo e poco arrosto, meglio Grealish o magari Werner, se il Chelsea per caso volesse privarsene

Magari Grealish, ma è un centrocampista offensivo. Depay è una punta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, Argento ha scritto:

Ronaldo per me non si muove da Torino..

 

Il Real non credo gli offra più di 6-7 mln annui.. ha il coltello dalla parte del manico e non gliene dava più di 20 quando era al top..

 

Nessuno gli offrirà 30 mln.. ma neanche 20..

 

L'unica eventualità per cui potrebbe accettare un compromesso e andarsene sarebbe la mancata qualificazione Champions..

 

.. ops.. magari è diventato quello l'obiettivo stagionale..

 

non qualificarsi in modo da 

rinunciare a Ronaldo, DeLigt, Dybala..etc..

 

In un sol colpo metti a posto monte ingaggi, e copri i debiti.. rinunci ad un po' di entrate da sponsor e TV e riparti come nel post Del Neri.. con il bilancio a posto..

 

Se insistono col Maestro inizio a pensare che non sia più un'ipotesi così assurda..

 

Io sono sempre più convinto che le tue supposizioni siano molto vicine alla realtà. Non qualificarsi alla Champions sarebbe l’unica via x dar via Ronaldo ed abbattere il monte ingaggi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Sceriffo Hood ha scritto:

morata è il più discontinuo della rosa non possiamo permettercelo, 1 partita buona su 10 è troppo poco

È rimasto lo stesso di 5 anni fa, troppo discontinuo .. Te lo dessero gratis è un conto ma 45 milioni di riscatto è un prezzo insensato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, saxon ha scritto:

È rimasto lo stesso di 5 anni fa, troppo discontinuo .. Te lo dessero gratis è un conto ma 45 milioni di riscatto è un prezzo insensato 

affitto e riscatto con prezzo totale di 40mln si potrebbe anche parlare anche se per me ne vale 30-35, a questa cifra si trovano giocatori molto meno forti ma affidabili nel rendimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.