Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Chromium

Nuove regole sul fuorigioco e chiamata automatica

Recommended Posts

Mi sembra siano passate piuttosto inosservate le proposte di Arsene Wenger circa il fuorigioco.

 

Wenger e' ora chief of global football development per la FIFA, e sta lanciando (proponendo) le seguenti modifiche:

 

1. Per il fuorigioco in se', si capovolge il concetto corrente:

- Se un calciatore ha almeno una parte del corpo con la quale puo' segnare dietro l'ultimo difendente, allora e' in gioco

esempio: incrocio tra attaccante e difensore, se uno dei due piedi dell'attaccante e' dietro/in linea con l'ultimo difensore, allora l'attaccante e' in gioco indipendentemente dal resto del corpo

- La FIFA testera' questo concetto per verificare come cambiera' le dinamiche del gioco, e se e' attuabile (l'idea e' di favorire l'attacco)

 

 

2. Sistema automatico che segnala il fuorigioco direttamente al guardalinee (saltando il VAR)

- Tecnologia che consente ai guardalinee di ricevere in quasi tempo reale una chiamata di fuorigioco (2-3 secondi)

- La tecnologia e' gia' stata testata in versione semi-automatica ai mondiali per club 2019, dove la sala VAR veniva informata del fuorigioco in modo da fare un double-check per verificare se la chiamata era corretta e quindi la tecnologia funzionante

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto così, è assurdo fischiare fuorigioco ad un attaccante che è praticamente incollato al difensore avversario ma che ha mezzo ciuffo in posizione irregolare

  • Mi Piace 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Pisogiallorosso ha scritto:

io ribadisco che limiterei il fuorigioco a sole due zone del campo...25/30 metri dalla porta.

la parte centrale libera dal fuorigioco

Se facessero come dici tu Fonseca e la Roma sarebbero rovinati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La regola odierna é ridicola troppo penalizzante per gli attaccanti, giusto rivederla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Chromium ha scritto:

Se un calciatore ha almeno una parte del corpo con la quale puo' segnare dietro l'ultimo difendente, allora e' in gioco

esempio: incrocio tra attaccante e difensore, se uno dei due piedi dell'attaccante e' dietro/in linea con l'ultimo difensore, allora l'attaccante e' in gioco indipendentemente dal resto del corpo

- La FIFA testera' questo concetto per verificare come cambiera' le dinamiche del gioco, e se e' attuabile (l'idea e' di favorire l'attacco)

Ma Cosa ho appena letto? sefz 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono contrario, e secondo me avrebbe un effetto negativo.

Urge invece l'introduzione della chiamata automatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, IchBinBereit said:

Se facessero come dici tu Fonseca e la Roma sarebbero rovinati.

pazienza

ma il fuorigioco è una sciagura e sarebbe meglio ne fosse circoscrtitta l'area di influenza

 

come il rigore, per cui vedrei bene un ridisegno dell'area di rigore

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Pisogiallorosso ha scritto:

pazienza

ma il fuorigioco è una sciagura e sarebbe meglio ne fosse circoscrtitta l'area di influenza

 

come il rigore, per cui vedrei bene un ridisegno dell'area di rigore

La tua modifica sul fuorigioco cambierebbe il gioco del calcio più di tutte quelle fatte negli ultimi 50 anni insieme .. ci andrei molto cauto ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Pisogiallorosso ha scritto:

io ribadisco che limiterei il fuorigioco a sole due zone del campo...25/30 metri dalla porta.

la parte centrale libera dal fuorigioco

Idea che ci sta, ma ci sarebbe poi la polemica per un fuorigioco avvenuto a 29,9 metri dalla porta piuttosto che a 30,1... Non se ne esce comunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente si arriverà ad un sistema di chiamata semi/automatica, tra intelligenza artificiale e monitoraggio del campo.

Non è facilissimo perché si deve pur sempre individuare il giocatore da cui parte ed a cui è destinato il pallone, quindi una capacità di leggere il gioco che una macchina difficilmente può avere per ora, forse ci vorrà sempre un minimo di interazione umana, ma sono convinto che le valutazioni al Var che oggi richiedono minuti, tra un po'si potranno fare un pochi secondi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, *Julian* ha scritto:

Sono contrario, e secondo me avrebbe un effetto negativo.

Urge invece l'introduzione della chiamata automatica.

Tipo hawk eye ? Ho letto che non è di facile attuazione, e che soprattutto non sarebbe cosi veloce come risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Pisogiallorosso ha scritto:

io ribadisco che limiterei il fuorigioco a sole due zone del campo...25/30 metri dalla porta.

la parte centrale libera dal fuorigioco

Beh, a questo punto, per non fare troppi casini, sarebbe meglio farlo dalla linea dell'area di rigore (16 metri), da prolungare fino ai bordi del campo. 

Probabilmente le squadre si allungherebbero e ci sarebbero meno pressing e più spazio per giocatori tecnici. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, _ForzaJuve_ said:

Beh, a questo punto, per non fare troppi casini, sarebbe meglio farlo dalla linea dell'area di rigore (16 metri), da prolungare fino ai bordi del campo. 

Probabilmente le squadre si allungherebbero e ci sarebbero meno pressing e più spazio per giocatori tecnici. 

forse è un po troppo ristretto..ma il senso è quello: consentire ad un giocatore ai 30 metri di pensare all gioco e non alla posizione di fuorigioco

 

e permettere ai guardialinee di coprire una minore porzione di gioco; certo, l'impatto sui calci di punizione in area potrebbe essere molto forte...ma andrebbe provata

33 minutes ago, The_Rock said:

Idea che ci sta, ma ci sarebbe poi la polemica per un fuorigioco avvenuto a 29,9 metri dalla porta piuttosto che a 30,1... Non se ne esce comunque

probabile...ma intanto riduci la zona di influenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io inizierei con il tener conto solo dei piedi, così si comincia ad escludere gli errori dati dalla proiezione di testa, spalle o ginocchia

 

Poi mi piaceva l'idea dei cm di tolleranza. Ma anche in quel caso ci sarebbero polemiche sul cm in più o in meno

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi piace proprio questa regola. 

 

Perché dover per forza cambiare una regola buona? Poi se lo faranno per vedere partite più spettacolari si sbagliano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, il primo punto mi sembra una assurdità.

basterebbe implementare un sistema di taratura della linea di fuorigioco e il problema sarebbe risolto.

 

ovvero che una volta individuato il frame per il quale calcolare la linea di fuorigioco andrebbero presi anche il frame seguente e successivo, calcolare così un range di incertezza e non una linea secca.

se l'attaccante è dentro il range allora il gol è buono comunque, perché è all'interno dell'intervallo di errore dello strumento.

 

così se sei in fuorigioco di 2cm ma prendere il fotogramma precedente ti farebbe rientrare in linea è giusto che tu venga considerato non in fuorigioco.

 

 

---

sul secondo punto secondo me basterebbe il buon senso.

fischiare fuorigioco ormai non ha più senso a meno che non ci sia un gol e se c'è un gol c'è sempre il VAR che controlla.

il guardalinee quindi dovrebbe solo e soltanto aiutare l'arbitro nell'individuazione di falli o di rimesse laterali (e calci d'angolo).

 

fischiare il fuorigioco non ha senso, tanto se fai gol e sei in fuorigioco c'è il VAR che controlla, se non fai gol non frega a nessuno, anzi eviti di fermare il gioco rendendo le partite più fluide e più belle da vedere.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Chromium ha scritto:

Se un calciatore ha almeno una parte del corpo con la quale puo' segnare dietro l'ultimo difendente, allora e' in gioco

esempio: incrocio tra attaccante e difensore, se uno dei due piedi dell'attaccante e' dietro/in linea con l'ultimo difensore, allora l'attaccante e' in gioco indipendentemente dal resto del corpo

Anche in questo caso l'attaccante può avere 1mm di corpo sulla linea del difendente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, JFabio ha scritto:

mah, il primo punto mi sembra una assurdità.

basterebbe implementare un sistema di taratura della linea di fuorigioco e il problema sarebbe risolto.

 

ovvero che una volta individuato il frame per il quale calcolare la linea di fuorigioco andrebbero presi anche il frame seguente e successivo, calcolare così un range di incertezza e non una linea secca.

se l'attaccante è dentro il range allora il gol è buono comunque, perché è all'interno dell'intervallo di errore dello strumento.

 

così se sei in fuorigioco di 2cm ma prendere il fotogramma precedente ti farebbe rientrare in linea è giusto che tu venga considerato non in fuorigioco.

 

 

---

sul secondo punto secondo me basterebbe il buon senso.

fischiare fuorigioco ormai non ha più senso a meno che non ci sia un gol e se c'è un gol c'è sempre il VAR che controlla.

il guardalinee quindi dovrebbe solo e soltanto aiutare l'arbitro nell'individuazione di falli o di rimesse laterali (e calci d'angolo).

 

fischiare il fuorigioco non ha senso, tanto se fai gol e sei in fuorigioco c'è il VAR che controlla, se non fai gol non frega a nessuno, anzi eviti di fermare il gioco rendendo le partite più fluide e più belle da vedere.

Beh, non esistono solo i gol. Attualmente credo che l'indicazione sia di aspettare lo sviluppo dell'azione e poi il guardalinee alza se per lui era fuorigioco. Se non fai gol ma ti prendi un angolo partendo un metro oltre gli avversari diventa ridicolo. Molto meglio lasciare al guardalinee, in quei casi. 

Sulla prima parte del discorso potrebbe avere senso in astratto, ma personalmente non ho mai capito quanto davvero influiscano i frame che si prendono... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Fifa dovrebbe avere il coraggio di abolire del tutto il fuorigioco (del resto da un secolo a questa parte si sta andando verso tale soluzione...all'inizio per non essere in fuorigioco dovevi avere davanti addirittura quattro giocatori avversari ,poi tre e oggi due) e a chi dice che il gioco si trasformerebbe nel Kick and Rush di vecchio stampo britannico rispondo che intanto è cambiata/migliorata la preparazione atletica,tecnica e tattica e quindi pur allungandosi le squadre i giocatori riuscirebbero comunque a coprire il campo favorendo allo stesso tempo i giocatori veloci e funambolici  senza contare l'eliminazione totale di tanti casi controversi,gioco più spettacolare e più gol allo stesso tempo e meno tempi morti, vi ricordate che effetto ebbe l'eliminazione del retropassaggio al portiere? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prenderei in considerazione solo la posizione dei piedi. Sono loro che determinano il vantaggio dell'offendente rispetto al difendente. Se uno parte in corsa con i piedi " in gioco " non può tarre nessun vantaggio sull'avversario. E sono d'accordo sul restringere la zona di fuorigioco ai 30 metri circa, tracciando altre due linee parallele a quella del centrocampo.

Abolirei invece il fuorigioco di rientro. L'attaccante che contende il pallone dirigendosi verso la propria porta partendo da posizione di off side ( secondo le regole attuali) parte da una posizione di svantaggio rispetto al difensore.  Perche fischiare in questo cado?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.