Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Batik

Francesco Repice a RadioBianconera: “Stagione fallimentare per la Juventus? Mi viene da ridere”

Recommended Posts

55 minuti fa, superdrake ha scritto:

Fenomeno sarai tu, pensa che con un centrocampo uguale o ancora più scarso il ripudiato Sarri ha vinto lo scudetto con 3 giornate di anticipo.  E di sicuro non ha lasciato 12 punti a squadre da serie b.

Beh questa è una falsità.

C'era Pjanic e non Arthur. Che per quanto Miralem sia in fase calante, comunque era accettabile, e permetteva di giocare a 3 a centrocampo, cosa che oggi non è possibile fare.

Artur tra bravate ed infortuni ha saltato molte partite, e poi è proprio un altro tipo di giocatore.

Bentancur Pjanic Matuidi ieri

     Bentancur Rabiot oggi

 

 

Ah dimenticavo Sarri perse punti con Lecce e Verona vari..

 

 

Edited by Swan

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Blackadder ha scritto:

il fallimento non è nel non vincere nulla, ma in altri 2 punti fondamentali :

 

1) non è stata data una identità alla squadra

2) la rosa è stata costruita molto molto male e questo ce lo trascineremo per almeno un altro paio di anni

Mi sembra anche difficile dare un identità ad un rosa, che almeno 5/11 cambierà l'anno prossimo.. purtroppo siamo un cantiere aperto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adoro Repice ma questo sostegno a Pirlo di tutti mi fa pensare lo vogliano al timone.... Per non farci vincere. Se non arriviamo almeno secondi è un fallimento.... Abbiamo un fatturato 10 volte tanto tutti a parte l'Inter... Per non parlare del monte ingaggi 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Blackadder ha scritto:

il fallimento non è nel non vincere nulla, ma in altri 2 punti fondamentali :

 

1) non è stata data una identità alla squadra

2) la rosa è stata costruita molto molto male e questo ce lo trascineremo per almeno un altro paio di anni

C'è un punto ancora più grave...

 

con quello che la società spende per mantenere questa rosa, se la Juventus deve uscire dalla champions league, deve uscire con le magliette sporche di sangue, e NON avendo regalato un tempo in Portogallo e un tempo a Torino. Questo non è da Juve. Poi vengono le motivazioni che hai scritto tu e che sono giustissime, ma uscire in questo modo manco avessimo Almiron, Poulsen e Felipe Melo no eh...

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Pavel magno 65 ha scritto:

Anche io sono un allegriano convinto. Ma questa stagione con un allenatore vero sarebbe stata molto diversa.

Si ma argomenta,un allenatore vero cosa avrebbe fatto? Avrebbe sconfitto il Covid? Avrebbe fatto diventare regolari i gol annullati a Morata? Avrebbe fatto fare meno punti all’inda? O avrebbe fatto dare meno rigori al Milan? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I livelli raggiunti dalla Juve sono altissimi. Sono talmente alti che non arrivare in fondo ad ogni competizione e' giudicato come un fallimento.

Siamo arrivati ad un punto cosi alto che i due allenatori precedenti sono stati esonerati pur avendo vinto lo scudetto.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Batik ha scritto:

Non credo che la società si aspettasse niente di diverso, il calcio lo conoscono.

La società ha dichiarato fino alla vigilia della partita col Benevento di credere e puntare al decimo scudetto consecutivo. Dichiarazioni che fanno il paio con quelle ridondanti degli scorsi anni in cui dicevano che sarebbe stato più difficile vincere dieci scudetti di fila che una champions. Non sta arrivando nessuna delle due. In più direi che chi esonera Allegri per prendere Sarri e da 7 milioni a Rabiot, il calcio se lo conosce se l'è scordato. 

 

17 ore fa, Batik ha scritto:

Allegri sarebbe una minestra riscaldata e nel calcio non va quasi mai bene

Lippi, per dirne uno, non mi sembra sia stato male come minestra riscaldata. Oppure chieda al Real che minestra riscaldata è Zidane, che dopo il disastro Lopetegui gli ha ridato subito credibilità tornando a vincere una liga e pure quest'anno se la giocherà punto a punto. Lo stesso Spalletti alla Roma, riportandoli in Champions, non mi sembra sia stata tanto male come minestra riscaldata. Ma capisco che proprio in quanto tifoso della Roma il buon Repice voglia scongiurare un ritorno di Allegri alla Juve nella speranza sbarchi nella capitale... 

 

 

 

 

P.S.: Quelli che ripetono da due-tre mesi che non ci si può arrabbiare per un anno che non si vince, non hanno ancora capito (o non vogliono capire) che non è non vincere il problema ma di come da due anni si sta distruggendo tutto, lasciando solo macerie e praticamente nulla di positivo su cui costruire un nuovo futuro vincente. E l'anno scorso si è pure vinto. Per questo non c'è proprio nulla da ridere se non per i tifosi delle altre squadre... 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fuori dalla Champions in anticipo per tre anni di fila, il fallimento è partito già anni fa e la situazione sta peggiorando. Ricordiamo che sono gli anni di Ronaldo, preso proprio per la Champions. 

Questa stagione non arriverà nemmeno lo scudetto, e non c'è nulla per poterlo definire anno di transizione, vedo solo cose negative che non possono essere la base per qualcosa di nuovo. Anno di transizione? No, per me anno buttato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Atlantic ha scritto:

Certo, per un tifoso della Roma sarebbe una grande stagione vincere supercoppa e coppa italia.

Se uno tifa juve, lo sa bene che si tratta di una stagione fallimentare... e c'è ancora margine per renderla pure tragica.

Stagione di transizione con tanti giocatori nuovi e giovani. Come risultati ci può stare, ma dobbiamo entrare in champions, se poi , in un paio d’anni, torni più forti di prima 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Swan ha scritto:

Beh questa è una falsità.

C'era Pjanic e non Arthur. Che per quanto Miralem sia in fase calante, comunque era accettabile, e permetteva di giocare a 3 a centrocampo, cosa che oggi non è possibile fare.

Artur tra bravate ed infortuni ha saltato molte partite, e poi è proprio un altro tipo di giocatore.

Bentancur Pjanic Matuidi ieri

     Bentancur Rabiot oggi

 

 

Ah dimenticavo Sarri perse punti con Lecce e Verona vari..

 

 

Sarri con una rosa peggiore in tutti i reparti, e con lo spogliatoio contro, ha stravinto uno scudetto già a 8 giornate dalla fine avevamo +8 sull'Inter, contro i -12 di ora. Sarri con le piccole non ha perso i punti che dici, ne ha persi di meno, se no mica otteneva il massimo, cioè lo Scudetto. Ripeto, con lo spogliatoio contro e non potendo fare il suo calcio. Pirlo fa il suo calcio e ha lo spogliatoio a favore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si però per parlare di annata di transizione dovresti vedere nella fine del campionato risultati migliori rispetto all'inizio, del tipo perdi punti nel girone di andata in quello di ritorno trovi un minimo di quadra e fai meglio. Noi all'11° giornata del girone di andata avevamo fatto 23 punti in 11 gare, ora siamo all'11° giornata del girone di ritorno e indovinate quanti punti abbiamo fatto nelle ultime 11 partite? esattamente 23. Non ce stata nessuna evoluzione, nè nel gioco nè nei risultati.
Quella del Milan dell'anno scorso è stata una stagione di transizione Pioli subentrato a ottobre ha preso una squadra senza gioco ne idee all'inizio i risultati sono stati un pò altalenanti ma verso il finale di stagione ha trovato la quadra, e quest'anno si qualificheranno in CL per la prima volta dopo 8 anni.
Poi dipende anche dall'allenatore, se prendi un allenatore che ha fatto un pò di esperienza puoi pensare che possa essere solo una stagione e sei più portato a dargli fiducia, Pirlo non ha fatto nulla che possa portarti a pensare che l'anno prossimo possa fare meglio

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, aiace said:

Dipende se la verità è vera o solo ciò che si pensa sia vera

Fai sorridere nel tuo accanimento verso Sarri.ghgh. Certe volte pare come interloquire coi ragazzini. Tornando sul pezzo, avrei gradito chiesa e kulusevski, nelle mani di Sarri(morata e' sempre meglio di quello zombie di higuain a fine carriera sbolognato con poco rammarico verso lidi semi professionali)

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Swan said:

Beh questa è una falsità.

C'era Pjanic e non Arthur. Che per quanto Miralem sia in fase calante, comunque era accettabile, e permetteva di giocare a 3 a centrocampo, cosa che oggi non è possibile fare.

Artur tra bravate ed infortuni ha saltato molte partite, e poi è proprio un altro tipo di giocatore.

Bentancur Pjanic Matuidi ieri

     Bentancur Rabiot oggi

 

 

Ah dimenticavo Sarri perse punti con Lecce e Verona vari..

 

 

Pensare che il pjanic dell anno scorso sia un giocatore decente...ci vuole coraggio(vedasi la non distante versione al barca). E' partito il revisionismo per dare un po di credito a pirlo e screditare il suo predecessore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

se confermano pirlo è il fallimento totale altro che coppette che poi una nemmeno è scontata....il fallimento è far risorgere dalle ceneri le mer.de cartonate che se riconfermiamo pirlo e la dirigenza vinceranno anche il prossimo e quelli a venire di scudetti....ma x piacere la goduria degli antijuventini è tanta e vogliono far passare il messaggio che con pirlo va bene così potranno godere anche i prox anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Juve parte sempre con l’obbligo di vincere. Le altre partono per cercare di non far vincere la Juve. 
 

Che il filotto di scudetti dovesse interrompersi prima o poi era chiaro. Nessuno puó, giustamente, vincere in eterno. 
 

Fa riflettere peró il modo in cui si è perso, nemmeno lottando fino alla fine ma arrendendosi a metà strada. L’attenuante dei torti arbitrali e delle decisioni dei tribunali è lì da vedere, ma anche gli errori della società che ha dilapidato un vantaggio di enne anni sulla concorrenza mettendo insieme una rosa non dico scarsa, ma certamente assortita malissimo e affidandola a un neofita che non aveva mai allenato nemmeno all’oratorio. 
 

Poi mi tocca leggere di gente che mi definisce “comico” se inquadro lo scudetto come minimo risultato sindacale da portare a casa. So bene che anche per vincere il campionato bisogna fare cose straordinarie, ma se non lo si vince alla Juve, la stagione va archiviata come deludente. Anche se vieni da nove anni consecutivi in cui te lo cuci sul petto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è scordato la Champions, perché ok se al primo anno e con parecchi innesti vinci Supercoppa, Coppa e arrivi secondo/terzo può anche andare bene, ma questo solo se hai fatto una Champions dignitosa, tipo eliminato ai quarti da un top team, non buttato fuori agli ottavi dal Porto, quello è imperdonabile e secondo me neanche vincere lo scudetto avrebbe cancellato un flop del genere, per me i quarti devono essere il minimo sindacale per una squadra come la Juve, si può digerire un'eliminazione prima solo per un sorteggio sfigato, tipo che ti becchi al Bayern agli ottavi ecco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Tudor ha scritto:

Guarda che la juve non esiste solo gli ultimi 9 anni. La Juve esiste dal 1897 ma purtroppo non ha vinto 124 scudetti

Evidentemente quando non ha vinto,  ha fallito l'obiettivo...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non condivido quasi nulla, la stagione e' fallimentare, dopo nove scudetti ci sta, ma il fatto che ci possa stare non cambia il fatto che sia fallimentare, ora siamo qui a far passare il messaggio di essere orgogliosi di arrivare terzi o quarti, ma scherziamo?

La societa' sa di calcio?

Le scelte fatte negli ultimi anni mi fanno venire qualche dubbio.

Sapevano che sarebbe andata cosi?

Ci puo' stare di dire rifondiamo e prendiamo un allenatore giovane, ma non lo fai quando hai in rosa uno che prende 31 milioni a stagione, senza contare gli altri, la verita' e' che da tre anni hanno perso la tramontana ed e' sempre piu' evidente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho nulla contro Repice, ma questo clima di solidarietà nei nostri confronti mi fa venire il voltastomaco.

Non si può vincere in eterno, ma vedere gli avversari così contenti e così gentili nei nostri confronti (salvo poi quando ci prendiamo i 3 punti da loro) mi dà troppo fastidio. Ora siamo belli simpatici, come volevano e ora che abbiamo Pirlo lo difendono a spada tratta.

Guarda caso quando l'allenatore è esperto ed intelligente come Allegri, veniva sommerso dalle critiche, invece con Pirlo si trovano tutte le attenuanti del caso.

Non ce l'ho nemmeno con Andrea, nel senso che il problema principale della squadra è il centrocampo, ma anche lui ha commesso molti errori che nessuno, tra i media, vede. Questo atteggiamento di trovare le scuse mi dà proprio fastidio.

 

Poi c'è da dire che se Pirlo al primo anno vince anche la Coppa Italia, dopo la Supercoppa, è un buon anno. Ovviamente il prossimo deve essere diverso. 

5 minuti fa, Malakay ha scritto:

Non condivido quasi nulla, la stagione e' fallimentare, dopo nove scudetti ci sta, ma il fatto che ci possa stare non cambia il fatto che sia fallimentare, ora siamo qui a far passare il messaggio di essere orgogliosi di arrivare terzi o quarti, ma scherziamo?

La societa' sa di calcio?

Le scelte fatte negli ultimi anni mi fanno venire qualche dubbio.

Sapevano che sarebbe andata cosi?

Ci puo' stare di dire rifondiamo e prendiamo un allenatore giovane, ma non lo fai quando hai in rosa uno che prende 31 milioni a stagione, senza contare gli altri, la verita' e' che da tre anni hanno perso la tramontana ed e' sempre piu' evidente.

Esatto ci sta, ma bisogna dirlo che non è una delle stagioni migliori.

Il problema è che loro che dicono queste cose sono anche non juventini e fanno presa su chi è juventino facendolo abituare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Peppe Juve46 ha scritto:

Si ma argomenta,un allenatore vero cosa avrebbe fatto? Avrebbe sconfitto il Covid? Avrebbe fatto diventare regolari i gol annullati a Morata? Avrebbe fatto fare meno punti all’inda? O avrebbe fatto dare meno rigori al Milan? 

Ragionamento da prescritto, lo fai spesso, credo che battere un Benevento ( persi 5 punti) o un Crotone si possa fare anche con 5/6 assenti, ma tanto la colpa é degli arbitri vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.