Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

GdS: "Paratici lavora per Kean, che convince più di Aguero. Per il Moise bis ipotesi scambio: Demiral la chiave. Primi contatti con l’Everton per riportarlo a Torino"

Recommended Posts

23 minuti fa, localpero ha scritto:

così cristallino che ieri sera ha stoppato una palla, su una ripartenza dopo un contrasto di un compagno, che arrivava sicuramente forte, ma a cinque metri da sé. sarebbe andato in porta e avrebbe chiuso la gara.

Kean non vale niente per la vera Juve.

Ma che caspio c'entra, non si può condannare un giocatore per un singolo errore. 

Neymar quanto ha sbagliato ieri? Con il tuo metro di giudizio ne viene fuori che il brasiliano è una mezzasega prestata al calcio.

È un talento che vale assolutamente la Juve.

Con lui abbiamo fatto lo stesso errore fatto con Coman, un altro che non valeva la vera Juve e poi ha alzato la Champions segnando il gol decisivo in finale. 

 

Kean è da portare subito a Torino, se poi le alternative si chiamano Icardi e Milik, anche prima di subito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, pablito77! ha scritto:

Non capisco, lo abbiamo ceduto per 30 milioni, non è che sia esploso a livello internazionale per carità, dalla Premier è andato in Ligue 1, e ora lo valutano 50 milioni. 
 

In più cedere Demiral quando stai per salutare anche Chiellini. Poi cosa fai? Riaccogli Rugani e paghi il doppio per Romero? 

Se qualcuno mi chiarisse la faccenda sarei grato. 

Ramsey, Rugani e 20 milioni e siamo tutti contenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Contestualizziamo, va bene, ma l'anno scorso il Lione ci ha cacciato fuori... La Ligue1 non sarà la Premier League, ma non credo che segnare in Francia sia più facile che segnare in Spagna, per dire...

Si concordo ma secondo me bisogna ben valutare il calciatore e nn pensare sia un crack. Io onestamente quando era da noi non ci ho mai visto nulla di più che un giocatore molto forte fisicamente e veloce, pecca invece in termini di intelligenza calcistica e tecnicamente non è eccezionale, oltre ad aver avuto condotte extra campo non proprio cristalline. Ma ovviamente sono opinioni mie io poi concettualmente non prenderei mai giocatori che sono nostri ex calciatori mi pare un refrain che alla Juve si sta riproponendo troppo spesse e non mi piace per nulla da l'idea di una società confusa indecisa insomma un po' allo sbando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma dando demiral poi chi prendiamo in mezzo

fermo restando che il turco non lo darei mai via.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la settimana fa ridevamo di Vlahovic valutato 40 milioni, ora abbiamo Kean valutato addirittura 50 e che per età, presenze e gol è un profilo quasi uguale

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Gidan73 ha scritto:

"Mo ce ripigliamm' tutt' chell che è 'o nuost" 

Genny Savastano dixit.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, matteolojuventino said:

Ma che caspio c'entra, non si può condannare un giocatore per un singolo errore. 

Neymar quanto ha sbagliato ieri? Con il tuo metro di giudizio ne viene fuori che il brasiliano è una mezzasega prestata al calcio.

È un talento che vale assolutamente la Juve.

Con lui abbiamo fatto lo stesso errore fatto con Coman, un altro che non valeva la vera Juve e poi ha alzato la Champions segnando il gol decisivo in finale. 

 

Kean è da portare subito a Torino, se poi le alternative si chiamano Icardi e Milik, anche prima di subito. 

Kean non vale gli Icardi e Milik di oggi.

non quelli forti, perché per qualche mese lo sono stati. quelli di oggi.

é davvero un attaccante qualunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, localpero ha scritto:

Kean non vale gli Icardi e Milik di oggi.

non quelli forti, perché per qualche mese lo sono stati. quelli di oggi.

é davvero un attaccante qualunque.

Icardi e Milik forti non lo sono mai stati. 

Milik ha 27 anni e ad alti livelli non c'è mai arrivato, Icardi è stato segato dopo pochi mesi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Doktor Flake ha scritto:

Quindi preso gratis

Venduto a 30

Ripreso a 50

 

"A Ginius" (cit.)

Dipende cosa gli dai in cambio e dove lo metti a bilancio, plusvalenzopoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quale motivo comprare kean'?

cosa ha fatto per meritare i 50 m d valore?

paratici vai via

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Michael Laudrup said:

Assurdo,siamo alle comiche...fermo restando che a me Kean come giocatore piace,però se si deve spendere il doppio per riprendere un giocatore ceduto 2 anni fa significa che abbiamo un ds che dovrebbe essere spedito su Marte 

Non voglio difendere Paratici per forza, ma qui il problema è strutturale. Se per far quadrare il bilancio devi cercare ogni anno 70/80 mln di plusvalenza è inevitabile incappare in situazione come questa dove sei costretto a vendere un giovane che ti servirebbe perché è uno dei pochi che ha mercato.

Se non fosse stato ceduto Kean quei 25 o giù di lì mln dove li andavamo a prendere ? Stesso discorso per Cancelo, Spinazzola ecc... Un società come la Juve non può vivere di player trading altrimenti alla lunga il giocattolo si rompe...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, localpero ha scritto:

Kean non vale gli Icardi e Milik di oggi.

non quelli forti, perché per qualche mese lo sono stati. quelli di oggi.

é davvero un attaccante qualunque.

come mai allora Icardi fa panchina a Kean?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe, come al solito, un modo per coprire un reparto scoprendone un altro

8 minuti fa, a77ila ha scritto:

Non voglio difendere Paratici per forza, ma qui il problema è strutturale. Se per far quadrare il bilancio devi cercare ogni anno 70/80 mln di plusvalenza è inevitabile incappare in situazione come questa dove sei costretto a vendere un giovane che ti servirebbe perché è uno dei pochi che ha mercato.

Se non fosse stato ceduto Kean quei 25 o giù di lì mln dove li andavamo a prendere ? Stesso discorso per Cancelo, Spinazzola ecc... Un società come la Juve non può vivere di player trading altrimenti alla lunga il giocattolo si rompe...

 

Anche perché le plusvalenze le fai coi giovani promettenti, poi non c'è da stupirsi se in Europa noi camminiamo e altri volano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, rosbia ha scritto:

Ramsey e arrivato a zero.

Rispondo a te, per rispondere anche agli altri.

A prescindere che le commissioni le hai pagate e quelle hanno un costo che va a bilancio, aumentare anche il costo di gestione della rosa non aiuta certo, l'anno successivo, ad avere un bilancio migliore.

Voglio dire che se ti serve fare plusvalenza, falla con giovani, ecc. che sai che NON ti servono, non con un giocatore che vuoi riprendere e che ti faceva comodo. Cito lui per non citare Coman, ecc. 

Inoltre, ogni anno, sei costretto a fare plusvalenze perchè aumenti i costi di gestione con giocatori INUTILI e con stipendi ALLUCINANTI.

Quindi cerchiamo di fare un discorso di PROGRAMMAZIONE e non di vivere alla giornata come fa Paratici.

 

A prescindere che NON credo, mi auguro almeno, a questa notizia, la gestione del "plusvalenza obbligatoria" non rende. E non per Ronaldo. Il problema sono TUTTI i costi inutili che hai. In alcuni reparti hai riserve che ti costano piu dei titolari. è una follia.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, a77ila ha scritto:

Non voglio difendere Paratici per forza, ma qui il problema è strutturale. Se per far quadrare il bilancio devi cercare ogni anno 70/80 mln di plusvalenza è inevitabile incappare in situazione come questa dove sei costretto a vendere un giovane che ti servirebbe perché è uno dei pochi che ha mercato.

Se non fosse stato ceduto Kean quei 25 o giù di lì mln dove li andavamo a prendere ? Stesso discorso per Cancelo, Spinazzola ecc... Un società come la Juve non può vivere di player trading altrimenti alla lunga il giocattolo si rompe...

 

Ma infatti il problema principale è quello di aver intrapreso questo circolo vizioso di plusvalenze.. quello di considerare le plusvalenze come un'entrata strutturale a bilancio.. e non come un extra da investire..

 

Ci vedo anche parecchia arroganza, 

la convinzione di saper pescare sempre i migliori prospetti che ti possano garantire delle mega plusvalenze.. quando basta un niente (vedi gli ultimi parametri zero presi) per far saltare il banco.. e poi sei costretto a vendere i migliori giocatori tenendo quelli mediocri..

 

L'ho scritto in precedenza:

non puoi basare un progetto sportivo sulle plusvalenze ricorrenti.. è meglio ridimensionarsi e iniziare un ciclo virtuoso dando continuità e un'ossatura stabile alla squadra..

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, xtreme ha scritto:

Vlahovic tutta la vita, mattina, pomeriggio e sera.

 

 

Giusto ,ha avuto una crescita straordinaria. Bisogna approfittare del fatto che ancora non ha raggiunto quotazioni proibitive.Contro l'Atalanta è stato bravissimo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, pot ha scritto:

Ma cosa sistemi scusa?

Con le plus farlocche l'anno successivo sei in una situazione ancor peggiore in quanto gli ammortamenti sono aumentati. 

Di plusvalenze si muore.. non c'è scampo, ed è quello che sta succedendo e che personalmente avevo segnalato a tempo debito. 

Ora la situazione è talmente compromessa che non hanno più margine di manovra. 

Sono stati incompetenti ed oggi ne raccolgono i frutti. 

Le plusvalenze gonfiate sono nefaste nel medio /Lungo periodo. 

 

L'unica via d'uscita è che si ponga fine a tali operazioni...prendiamoci i rossi da - 200/250 milioni, si ricapitalizzi e si riparta con un progetto più sostenibile e lungimirante

 

 

Straquoto.

In pratica metti una pezza al bilancio oggi peggiorando drammaticamente quelli futuri, a meno che il giocatore che prendi non esploda e possa essere a sua volta rivenduto di nuovo a cifre alte.

Con questo giochino vai avanti un po' e poi crolla il castello di carte.

Ma tanto cosa importa ad un Paratici? Magari andrà altrove lasciando la barca che affonda, o sarà cacciato.

 

Per come siamo messi adesso, l'unica soluzione sarebbe puntare su giovani di talento, che bisogna avere la competenza di scoprire, promuovere qualche u23, cercare di prendere un paio di giocatori discreti in giro a costi ragionevoli per completare la rosa e cercare di cedere i rami secchi, almeno in parte ( riuscire a piazzarlo tutti è impossibile). 

Obiettivo arrivare quarti l'anno prossimo, magari con un allenatore vero, e sperare di costruire per avere tra 2-3 anni un blocco giovane ma maturato e forte. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Argento ha scritto:

Ma infatti il problema principale è quello di aver intrapreso questo circolo vizioso di plusvalenze.. quello di considerare le plusvalenze come un'entrata strutturale a bilancio.. e non come un extra da investire..

 

Ci vedo anche parecchia arroganza, 

la convinzione di saper pescare sempre i migliori prospetti che ti possano garantire delle mega plusvalenze.. quando basta un niente (vedi gli ultimi parametri zero presi) per far saltare il banco.. e poi sei costretto a vendere i migliori giocatori tenendo quelli mediocri..

 

L'ho scritto in precedenza:

non puoi basare un progetto sportivo sulle plusvalenze ricorrenti.. è meglio ridimensionarsi e iniziare un ciclo virtuoso dando continuità e un'ossatura stabile alla squadra..

 

Esatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, JuveXXXLsempre ha scritto:

Giusto ,ha avuto una crescita straordinaria. Bisogna approfittare del fatto che ancora non ha raggiunto quotazioni proibitive.Contro l'Atalanta è stato bravissimo.

Giusto per soffrire....

 

Continuano i contatti tra la Juve e il Partizan di Belgrado. Sul piatto il cartellino del centravanti classe 2000, Dusan Vlahovic: possibile un assalto ulteriore già a gennaio dopo quelli degli scorsi mesi, mentre l'entourage del giocatore ha già dato la disponibilità totale alla dirigenza bianconera per il trasferimento a Torino anche immediato. 

 

Era il 22 OTTOBRE 2016......

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.