Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

TS: "Paradosso Rabiot. Tra i giocatori più utilizzati, però ha sempre mancato il salto di qualità tra gli intoccabili. Everton interessata, ma il grande nodo è: guadagna troppo"

Recommended Posts

2 ore fa, ardste1967 ha scritto:

La forza di rabiot è la corsa in progressione, se Pirlo gioca solo in orizzontale è logico che sembra un pippone

Quoto, aggiungo che metterlo in un centrocampo a due è il modo migliore per nasconderne i pregi ed esaltarne i difetti.  Lo stesso vale per Bentancur: nessuno dei due ha tempi di gioco da play, non hanno grande visione e sotto pressione prediligono quasi sempre il gioco corto a tre/quattro tocchi cercando il piede forte e la giocata "sicura". In breve: non sono adatti per giocare centrali in un 442, sono due mezzali, con caratteristiche diverse ma classiche mezzali box to box. Sarà un caso che tutti gli allenatori tranne il Maestro li abbiano impiegati in quel ruolo? (Bentancur nell'uruguay a volte fa il play, ma sempre in un centrocampo a 3 e con compiti più che altro di rottura). Entrambi stanno sottoperformando alla grande, soprattutto perché non aiutati dall'allenatore e da una visione tattica a dir poco cervellotica.

2 ore fa, DoppioPasso ha scritto:

Esterno Sinistro

Molto meglio lì che da centrale a 4. Già Sarri l'anno scorso lo metteva più o meno in quella posizione, verso la fine del campionato soprattutto mi pare quando usava una specie di 442 rabiot faceva l'esterno "finto", ma comunque lo metteva in quella zona. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/4/2021 Alle 11:19, Gilmour88 ha scritto:

È un giocatore che guadagna 7,5 + 2 di bonus... è più che lecito aspettarsi prestazioni da top con quello stipendio.

Se poi voi vi accontentate  del 6 da un giocatore pagato così tanto allora poi non mi fate leggere le critiche a paratici che paga troppo i giocatori...xk la ragiona come voi.

Rabiot è un giocatore da max 4 milioni a stagione...non vale un centesimo di più.

ma il punto sbagliato sul quale spesso si ragiona e' proprio quello . Se a me un'azienda dicesse di fare l'amm delegato a 300.000 euro l'anno lo farei, ma se poi si aspettano che io dia risultati da 300k significa che non mi conoscevano affatto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, regina del calcio ha scritto:

Non lo venderei mai

Neanche io. In quello schifo di squadra è chiaro che annega pure lui, con un allenatore vero in un cc a 3 farebbe bene il suo ruolo di interdizione e ripartenza. Anche a rotazione non titolare, purchè nel suo ruolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è un mezzo giocatore, con lacune tecniche e tattiche evidenti... ma non ci sono alternative e con quello stipendio puoi piazzarlo solo nelle prime 10-12 squadre al mondo per fatturato, che ovviamente non sono interessate a prenderlo

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Tornello ha scritto:

 4. Già Sarri l'anno scorso lo metteva più o meno in quella posizione, verso la fine del campionato soprattutto mi pare quando usava una specie di 442 rabiot faceva l'esterno "finto", ma comunque lo metteva in quella zona. 

E son già due allenatori di livello che han capito dove metterlo per farlo rendere, Sarri e Deschamps,  renderebbe il triplo perché avrebbe libertà di spingere e farebbe anche un buon filtro sulla fascia. Fin quando i giocatori li mettiamo fuori ruolo sembreranno tutti scarsi e non è giusto bocciarli per questo 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, mordivoi72 ha scritto:

Leggo solo pensieri negativi ma a me il Rabiot della seconda parte della stagione non e' dispiaciuto

Magari non avra' le qualita' per essere tra i titolari ma come elemento di supporto lo terrei, specie se dovessimo regalarlo per il solito tozzo di pane, e cmq ieri il suo contributo e' stato fondamentale per il secondo goal e cosi' come l'approccio alla gara

In più, non per tirargliela, ma è l'unico che è stato sano tutta la stagione, giocando un botto di partite contando anche la nazionale. Le qualità le ha, se magari venisse un allenatore più competente potrebbe fare quel salto mentale che gli manca per essere costante (faccio un nome a caso, Zidane, per come ha fatto e sta facendo rendere Valverde, credo che potrebbe fare la stessa cosa con Rabiot visto che sono molto simili come giocatori a livello fisico e tecnico). Non è un fenomeno ma neanche il primo da vendere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, DoppioPasso ha scritto:

E son già due allenatori di livello che han capito dove metterlo per farlo rendere, Sarri e Deschamps,  renderebbe il triplo perché avrebbe libertà di spingere e farebbe anche un buon filtro sulla fascia. Fin quando i giocatori li mettiamo fuori ruolo sembreranno tutti scarsi e non è giusto bocciarli per questo 

Sinceramente mi ero perso che Deschamps lo mettesse esterno a sinistra, non ho visto la Francia da un po' anche se ho letto che ha fatto buone partite. Comunque cento volte meglio Rabiot in quel ruolo a sinistra che un Mckennie o un Ramsey come spesso ha messo Pirlo. Passi per l'americano, che è un incursore e ci può anche stare (ma comunque chiaramente fuori ruolo), ma sul gallese messo a fare il pendolo tra esterno sx e trequartista, con quel fisico e quel passo, ci sarebbe da strappargli il tesserino da allenatore. Fino a novembre/dicembre ho avuto il dubbio che Pirlo fosse un genio e tutti gli altri dei fessi, adesso ho la pressoché totale certezza che, incredibilmente per il giocatore che era, Pirlo non è un allenatore. Un allenatore non complica mai la vita ai suoi giocatori, se non in casi di necessita, è la prima basilare regola che il maestro infrange una domenica sì e l'altra pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, ventusjuve71 ha scritto:

ma il punto sbagliato sul quale spesso si ragiona e' proprio quello . Se a me un'azienda dicesse di fare l'amm delegato a 300.000 euro l'anno lo farei, ma se poi si aspettano che io dia risultati da 300k significa che non mi conoscevano affatto. 

Ma infatti non so come abbiano potuto offrirgli quell'ingaggio...io non critico lui che se li è giustamente presi ma chi gliel'ha dati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo in un momento in cui tutti rendono sotto le loro possibilità, per carità. Ma Rabiot non è mai stato nulla di molto diverso da questo, quindi per lui il discorso della posizione sbagliata o del non-allenatore in panchina vale fino ad un certo punto.

 

Chiaro che non è un bidone, ma è un giocatore medio con doti mentali medie e una grande squadra non può avere come titolari giocatori simili a centrocampo. 

Il suo stipendio poi chiaramente spariglia completamente le carte ed è il motivo per cui difficilmente andrà via.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/4/2021 Alle 09:00, Cjrano ha scritto:

Zero personalità, prestazioni lunatiche e stipendio da top. Da cedere al primo che se lo prende. 

E chi se lo raccatta con quello stipendio?! Di folli come Paratici non ce ne sono tanti in giro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me di personalità ne ha, basta vedere quanto si muove, con o senza palla, i tiri che tenta, i cross, i ripiegamenti in fase difensiva, le sgroppate in attacco.

 

Non è un campione, prende un ingaggio troppo alto, ma la personalità non gli manca. 
 

Da cedere, ma solo se c’è lo pagano bene. Nella rosa della Juventus ci può tranquillamente stare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minutes ago, caricato a panettoni said:

Per me di personalità ne ha, basta vedere quanto si muove, con o senza palla, i tiri che tenta, i cross, i ripiegamenti in fase difensiva, le sgroppate in attacco.

 

0,8 tiri a partita in Serie A, 123esimo.

0,3 passaggi chiave a partita in Serie A, 232esimo.

(su 306 giocatori con presenze totali maggiori della media di presenze in Serie A).

 

Giusto per mettere in contesto i tiri a partita:

  • De Paul 2,3 
  • Kessie 1,2 
  • Barella 1 
  • Eriksen 1,1 
  • Zielinski 1,7
  • Milinkovic 2
  • Pellegrini L. 1,9
  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Serena96 ha scritto:

In più, non per tirargliela, ma è l'unico che è stato sano tutta la stagione, giocando un botto di partite contando anche la nazionale. Le qualità le ha, se magari venisse un allenatore più competente potrebbe fare quel salto mentale che gli manca per essere costante (faccio un nome a caso, Zidane, per come ha fatto e sta facendo rendere Valverde, credo che potrebbe fare la stessa cosa con Rabiot visto che sono molto simili come giocatori a livello fisico e tecnico). Non è un fenomeno ma neanche il primo da vendere.

Altro aspetto da non sottovalutare vista l'elevato numero di infortuni patiti nel corso di ogni stagione. Ma poi come appunto dicevo togliendo la prima parte della stagione in cui non mi aveva entusiasmato, nella seconda parte il suo l'ha fatto

Potrebbe fare di piu' e ci sta ma nel computo generale lo salvo rispetto a chi (Ramsey) e' stato purtroppo una mera comparsa da cui possiamo e dobbiamo prescindere nell'immediato futuro

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/5/2021 Alle 22:35, Monosillabo ha scritto:

Speriamo li abbiano visti anche all'estero... Magari troviamo qualcuno che se lo piglia.

 

Il 2/5/2021 Alle 22:42, stewie B e W ha scritto:

Magari qualcuno ci casca.

Per me nelle rotazioni a centrocampo ci può stare. Il problema è l'ingaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Hawkmoon666 ha scritto:

0,8 tiri a partita in Serie A, 123esimo.

0,3 passaggi chiave a partita in Serie A, 232esimo.

(su 306 giocatori con presenze totali maggiori della media di presenze in Serie A).

 

Giusto per mettere in contesto i tiri a partita:

  • De Paul 2,3 
  • Kessie 1,2 
  • Barella 1 
  • Eriksen 1,1 
  • Zielinski 1,7
  • Milinkovic 2
  • Pellegrini L. 1,9

Numeri da brivido e i compagni di reparto non sono da meno (anzi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/5/2021 Alle 16:04, Tornello ha scritto:

Quoto, aggiungo che metterlo in un centrocampo a due è il modo migliore per nasconderne i pregi ed esaltarne i difetti.  Lo stesso vale per Bentancur: nessuno dei due ha tempi di gioco da play, non hanno grande visione e sotto pressione prediligono quasi sempre il gioco corto a tre/quattro tocchi cercando il piede forte e la giocata "sicura". In breve: non sono adatti per giocare centrali in un 442, sono due mezzali, con caratteristiche diverse ma classiche mezzali box to box. Sarà un caso che tutti gli allenatori tranne il Maestro li abbiano impiegati in quel ruolo? (Bentancur nell'uruguay a volte fa il play, ma sempre in un centrocampo a 3 e con compiti più che altro di rottura). Entrambi stanno sottoperformando alla grande, soprattutto perché non aiutati dall'allenatore e da una visione tattica a dir poco cervellotica.

Molto meglio lì che da centrale a 4. Già Sarri l'anno scorso lo metteva più o meno in quella posizione, verso la fine del campionato soprattutto mi pare quando usava una specie di 442 rabiot faceva l'esterno "finto", ma comunque lo metteva in quella zona. 

Io sono dell'idea che può fare anche il centrale in una mediana a 2, ma sempre come interditore affiancato ad un regista, lo stesso Allegri lo schierava pure in tale posizione quando utilizzava il 4231, ma sempre al fianco di Pjanic e alternato a Khedira, insomma nella mediana a 2 va schierato solo con a fianco uno tra Arthur e Fagioli, e alternato a Mckennie e lo stesso Rabiot (che a Psg giocava bene anche a 2 ma affiancato ad un regista puro che era Motta) nel centrocampo attuale, poi in un centrocampo a 3 il francese, lo statiunitense e l'uruguagio sono mezzale, dove però quest'ultimo può essere utilizzato anche come vertice basso però sempre con compiti di interdizione e affiancato da una mezzala di regia (Arthur):

-MCKENNIE ARTHUR/FAGIOLI RABIOT

- BENTACUR ARTHUR/FAGIOLI RABIOT

-MCKENNIE BENTACUR/FAGIOLI ARTHUR

-MCKENNIE ARTHUR/FAGIOLI

-BENTACUR ARTHUR/FAGIOLI

-ARTHUR/FAGIOLI RABIOT

Sono le migliori combinazioni con il centrocampo attuale che si possono schierare...

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/5/2021 Alle 13:36, DoppioPasso ha scritto:

Rabiot a sinistra + Chiesa a destra tutta la stagione = 10 punti in più.  Rabiot lì senza troppe paranoie difensive salta uomini pressa crossa tira ci mette il fisico ,  Chiesa a destra sul suo piede forte.... Ma di cosa stiamo parlando? 😄  Ora capisco perchè forse neanche 4 arriviamo 😅

Ma anche perché avendo il destro solo x camminare, più lo porti dentro il campo e più si impappina nelle giocate. Un centrocampista centrale non può assolutamente essere monopiede.

 

Comunque volente o nolente bisogna tirarne fuori quel che si può. Chi crede di poter cedere il suo contratto o quello di Ramsey a qualche altra squadra vive davvero nel mondo delle fiabe e dei balocchi

Share this post


Link to post
Share on other sites

prende 7+2 di bonus e dove lo trova uno che gli da 9mln, non è verosimile, giocatore che dovrebbe prendere al massimo 6mln ma proprio al massimo, il meno peggio di cc ma pur sempre un cc con poco talento

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, gresko ha scritto:

Ma anche perché avendo il destro solo x camminare, più lo porti dentro il campo e più si impappina nelle giocate. Un centrocampista centrale non può assolutamente essere monopiede.

 

Comunque volente o nolente bisogna tirarne fuori quel che si può. Chi crede di poter cedere il suo contratto o quello di Ramsey a qualche altra squadra vive davvero nel mondo delle fiabe e dei balocchi

Tipico dei mancini, appunto ha fatto 450 formazioni ma un 442 normale con Chiesa a destra lui a sinistra e due centrocampisti in mezzo, Arthur e Bentancur, ci potevano stare, più Cuadrado e Sandro terzini a spingere e Chiellini/ Bonucci /Danilo con De ligt, e ovviamente Ronaldo Morata /Dybala davanti. Tutti nei ruoli giusti nessuna zona scoperta e nessuna zona debole. Tra l'altro mettendo Rabiot a sinistra Ronaldo poteva anche partire largo come piace a lui.  Poi Chiesa a destra tranquillo lanciato in profondità sul piede forte, ogni occasione era un cross, un tiro, un angolo guadagnato o un fallo preso, senza la noia di diversi ogni volta girare sul destro. Pirlo fa il fenomeno ma il calcio è semplice, metti i giocatori nei loro ruoli. Punto. Per lo scudetto non lo so ma 80 punti magari li facevamo e i ragazzi erano più tranquilli, motivati e sicuri nelle giocate. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, MikP1 ha scritto:

Io sono dell'idea che può fare anche il centrale in una mediana a 2, ma sempre come interditore affiancato ad un regista, lo stesso Allegri lo schierava pure in tale posizione quando utilizzava il 4231, ma sempre al fianco di Pjanic e alternato a Khedira, insomma nella mediana a 2 va schierato solo con a fianco uno tra Arthur e Fagioli, e alternato a Mckennie e lo stesso Rabiot (che a Psg giocava bene anche a 2 ma affiancato ad un regista puro che era Motta) nel centrocampo attuale, poi in un centrocampo a 3 il francese, lo statiunitense e l'uruguagio sono mezzale, dove però quest'ultimo può essere utilizzato anche come vertice basso però sempre con compiti di interdizione e affiancato da una mezzala di regia (Arthur):

-MCKENNIE ARTHUR/FAGIOLI RABIOT

- BENTACUR ARTHUR/FAGIOLI RABIOT

-MCKENNIE BENTACUR/FAGIOLI ARTHUR

-MCKENNIE ARTHUR/FAGIOLI

-BENTACUR ARTHUR/FAGIOLI

-ARTHUR/FAGIOLI RABIOT

Sono le migliori combinazioni con il centrocampo attuale che si possono schierare...

 

 

 

 

Sono d'accordo, certamente Rabiot può fare il mediano a due (anch'io ricordo di averglielo visto fare al psg) ma come giustamente dici con compiti di rottura e anche in base al tipo di compagno che ha accanto. Il problema però è che se vuoi cavare il meglio da questi giocatori non devi giocare con un centrocampo a 2, puoi adattarne uno da vertice basso, ma schermato e aiutato nella costruzione da due mezzali. Non ha senso giocare con questa specie di doppio play quando nessuno dei tuoi centrocampisti ha spiccate qualità da play. Lo stesso Arthur che è l'unico che potrebbe farlo non è adatto a giocare a due, certo lo può fare ma gli dai  troppo campo da coprire per il fisico e il passo che ha (basta il fatto che con la palla in aria arthur è praticamente nullo, e non si può giocare con un  centrocampo a due con uno che neanche salta). E poi gli dovresti mettere accanto un cagnaccio, con doti anche mentali che né  bentancur né rabiot hanno. Certamente la rosa è anche costruita male (ci voleva un vice Arthur, o un'alternativa credibile come regista) ma probabilmente su input dello stesso Pirlo che si è incaponito su un modulo assolutamente inadatto ai centrocampisti centrali che ha in rosa. Per me il discorso è cristallino: tutti i nostri centrocampisti (che per carità non sono né cruijff né zidane ma sono pur sempre nazionali e giocatori di livello internazionale) stanno sottoperformando, e di solito quand'è così il problema sta nel manico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con un altro allenatore e almeno un compagno di reparto che possa essere considerato un calciatore secondo me sarebbe da tenere, poi per carità se arriva l’offerta lo spediscono con un razzo missile, però non è il peggiore (e questo la dice lunga). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Hawkmoon666 ha scritto:

0,8 tiri a partita in Serie A, 123esimo.

0,3 passaggi chiave a partita in Serie A, 232esimo.

(su 306 giocatori con presenze totali maggiori della media di presenze in Serie A).

 

Giusto per mettere in contesto i tiri a partita:

  • De Paul 2,3 
  • Kessie 1,2 
  • Barella 1 
  • Eriksen 1,1 
  • Zielinski 1,7
  • Milinkovic 2
  • Pellegrini L. 1,9

Basta questo a spiegare il nostro attuale livello di centrocampo...Figuriamoci gli altri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Centrocampo inguardabile con gente strapagata ! Non ce ne libereremo mai !!! Grazie Paratici 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Tornello ha scritto:

Sono d'accordo, certamente Rabiot può fare il mediano a due (anch'io ricordo di averglielo visto fare al psg) ma come giustamente dici con compiti di rottura e anche in base al tipo di compagno che ha accanto. Il problema però è che se vuoi cavare il meglio da questi giocatori non devi giocare con un centrocampo a 2, puoi adattarne uno da vertice basso, ma schermato e aiutato nella costruzione da due mezzali. Non ha senso giocare con questa specie di doppio play quando nessuno dei tuoi centrocampisti ha spiccate qualità da play. Lo stesso Arthur che è l'unico che potrebbe farlo non è adatto a giocare a due, certo lo può fare ma gli dai  troppo campo da coprire per il fisico e il passo che ha (basta il fatto che con la palla in aria arthur è praticamente nullo, e non si può giocare con un  centrocampo a due con uno che neanche salta). E poi gli dovresti mettere accanto un cagnaccio, con doti anche mentali che né  bentancur né rabiot hanno. Certamente la rosa è anche costruita male (ci voleva un vice Arthur, o un'alternativa credibile come regista) ma probabilmente su input dello stesso Pirlo che si è incaponito su un modulo assolutamente inadatto ai centrocampisti centrali che ha in rosa. Per me il discorso è cristallino: tutti i nostri centrocampisti (che per carità non sono né cruijff né zidane ma sono pur sempre nazionali e giocatori di livello internazionale) stanno sottoperformando, e di solito quand'è così il problema sta nel manico.

Diciamo che un Locatelli in più nel ruolo di regia al posto dell'inutile e dannoso Ramsey (l'unico vero aborto dei centrocampisti in rosa) avrebbe fatto non poco comodo a centrocampo, che si è perso completamente da quando l'unico Play in rosa (Arthur) ha subito l'infortunio e tuttora è condizionato da una calcificazione, ma il problema ancora più grave che la squadra è vittima della guida di un allenatore che non aveva l'esperienza e competenza necessaria per allenarlo essendo un neopatentato...

Su Arthur non condivido, al Gremio giocava da Play esattamente in una mediana a 2 dove poi fu scoperto e preso dal Barcellona, nel Brasile stesso è impiegato in tale ruolo affiancato a Casemiro che ha più compiti di interdizione, poi il regista principalmente deve essere un giocatore che ti sa tenere e gestire il pallone in mezzo al campo, ovvero quel faro dalle qualità tecniche su cui appoggiarti per ripartire, ovviamente il lancio lungo è qualità che rende ancora più speciale il giocatore in tale ruolo, ma principalmente deve essere quel giocatore che va a prendersi sempre il pallone per tenerlo in cassaforte con le proprie qualità tecniche e per far poi ripartire l'azione, cosa che Arthur sa fare che sia una mediana a 2 o a 3, anche sa a 3 lui preferisce partite da mezzala, ma gioca tranquillamente anche da vertice basso con una mezzala qualitativa come Rabiot e boxtobox come il Mckennie della prima metà di stagione...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.