Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Il Giornale: "Pirlo a un passo dal baratro, poi corre in campo a festeggiare. A 7 minuti dalla fine di una partita orrenda, Ronaldo salva la Juve e il tecnico"

Recommended Posts

26 minuti fa, Andrea PV74 ha scritto:

Infatti è stata una scelta di una presunzione incredibile: pensare che bastasse uno che conoscesse l'ambiente (o non inviso all'ambiente come Sarri) e che mettesse in campo 11 giocatori buoni per vincere le partite (che poi quanto sono realmente buoni lo abbiamo visto, almeno la metà non avrebbero giocato nella Juve di 4 anni fa) ..cioè allora l'allenatore poteva farlo anche Nedved, perché no...

Il povero Pirlo è stato bruciato. 

Poi quanto possa diventare bravo in prospettiva non è dato saperlo perché come minimo prima di venire alla Juve devi avere 4-5 anni di esperienza a buoni livelli, sbagliando anche,....non credo potremo lasciargli tutto questo tempo per sperimentare..

Altro grosso dubbio è la capacità di Pirlo di  motivare il gruppo che mi sembra assente, e questa non la impari, se non ce l'hai non puoi allenare una grande.

Ormai la frittata è fatta per questa stagione, immagino che per la prossima si debba scegliere un allenatore professionista, con tante scuse al povero Pirlo.

Pirlo si è venduto lui per primo come uno capace e in grado di guidare la prima squadra, capace di ottenere risultati e di guidare il team verso gli obiettivi.

 

non è la povera vittima sacrificale messa sull'altare come offerta.

 

riportato qualche tempo fa da un "insider" nell'Angolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Anima-BiancoNera- ha scritto:

roma non è stata costruita in un giorno. ma se hai solo un giorno, non provare a costruire roma.
mi sembra chiaro che o si dà del tempo a pirlo (come lo si sarebbe potuto dare a sarri) oppure NON sarebbe stato opportuno prenderlo. cioè se il mantra è vincere ora e subito pirlo era l'idea sbagliata. se l'idea era quella di dargli un paio d'anni di rodaggio (idea comunque sbagliata secondo me) allora bisogna provarci, altrimenti veramente, resta solo una scelta idiota

esatto!

anche perchè avevamo capitalizzato un certo vantaggio in termini qualitativi e complessivi nella tenuta del brand!

altro che rodaggio; dovevamo puntellare con scelte precise e sicure la squadra; l'hanno progressivamente erosa nella qualità complessiva; la scelta di un esordiente è stato uno dei motivi del nostro declino che si somma ad altri evidenti motivi che ormai lamentiamo da diversi anni; bisognava affidarsi ad un allenatore con il pelo sullo stomaco e acquistare alcuni giocatori di sicuro rendimento sia tecnico che soprattutto psicologico;

ho l'impressione che la scelta sia stata fatta per motivi economici; Pirlo guadagna una miseria e già avevamo e abbiamo sul groppone due stipendi pesanti (Allegri prima, Sarri ancora ora); ho questo sospetto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I bambini possono permettersi di ragionare per risultati.

Vinco: lo tengo, è bravo

Perdo: lo caccio, è scarso

 

La rosa è inadeguata su molti livelli, ma in panchina abbiamo un manico di scopa, non scherziamo.

Al momento non è un allenatore di calcio, ma uno spaventapasseri che osserva inerte una partita di pallone.

 

Ieri l’ennesimo approccio sbagliato (e chi deve stimolare la squadra? Io?), ennesima partita indecente, 80 minuti di diarrea calcistica.

 

Continuare con questo qua anche la prossima stagione significa ritrovarsi a novembre a cercare un nuovo allenatore.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, Anima-BiancoNera- ha scritto:

roma non è stata costruita in un giorno. ma se hai solo un giorno, non provare a costruire roma.
mi sembra chiaro che o si dà del tempo a pirlo (come lo si sarebbe potuto dare a sarri) oppure NON sarebbe stato opportuno prenderlo. cioè se il mantra è vincere ora e subito pirlo era l'idea sbagliata. se l'idea era quella di dargli un paio d'anni di rodaggio (idea comunque sbagliata secondo me) allora bisogna provarci, altrimenti veramente, resta solo una scelta idiota

Addirittura anni di rodaggio ??

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, luka66 ha scritto:

Tanta smania di qualificarsi per la CL e poi ci ripresenteremo con pirlo chiellini buffon bonucci bernardeschi e ramsey

Ma basta!

Andiamo in europa league così un po' si tolgono dai marroni fisiologicamente 

Magari andando in EL ci ripresentiamo senza Ronaldo, Dybala, De Ligt....ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Vecchiobianconero ha scritto:

 

 

Queste sono le stesse cose che per nove anni hanno detto su di noi gli altri, poi la "problematica" proprietà cinese è arrivata e dopo qualche tentativo ha trovato la soluzione. No non aspettatevi interventi dal cielo, o noi si cambia e si prova a vincere sul campo dal prossimo anno iniziando a mandar via i dilettanti i senatori e i bastian contrari, o staremo ad aspettarci crolli altrui per tanti tanti tanti anni. Crolli che non ci saranno. 

Dal prossimo anno si va contro i migliori, o s'impara dai nostri errori e dai loro successi oppure "amala pazza giube" per anni e anni.

la soluzione sarebbe? e comunque ripeto, basta aspettare poco poco. noi vinciamo sempre sul campo. noi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

Osservazione di puro e semplice buon senso ma che in certi contesti (appunto bulimici ... termine azzeccatissimo) diventa difficile da digerire.

 

Ma mi spiegate quale minimo spiraglio di fiducia o miglioramento ha portato Pirlo in 9 mesi ? Prima la scusa della mancata preparazione, poi quella di giocare ogni 3 giorni, ora invece che ha più tempo per preparare le partite facciamo ancora più schifo, ieri ad un certo punto a fine primo tempo Ronaldo e Dybala si sono scontrati testa contro testa perché non sapevano dove andare, Cuadrado non sapeva se doveva fare il terzino o l'ala, Danilo non capiva se fosse un centrale o un terzino, McKennie e Bernardeschi non ne parliamo proprio, De Ligt intimorito che si appoggiava di continuo su Bonucci che poi lanciava a caso, e dopo 34 giornate mi parlate di dare fiducia come fossimo a metà stagione? Non abbiamo mai fatto un filotto superiore alle 3 vittorie, in trasferta non vinciamo mai...ti prendo come esempio Koeman, è partito pure lui senza preparazione come Pirlo, i primi mesi male, ora però ha trovato la quadra e nelle ultime 20 in Liga hanno fatto 17vittorie...Continuare con Pirlo, che ancora fa esperimenti tipo Firenze per trovare il modulo adatto,sarebbe solo malafede, basta!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Emanuel Fantoni ha scritto:

Continuando con pirlo non si arriva in champions, vittoria casuale ieri.

 

Ormai la frittata è fatta. Al massimo potevano cacciarlo dopo il pareggio di Firenze, di sicuro non lo cacceranno dopo questa vittoria insperata. Poi se dovessimo perdere contro il Milan saremmo praticamente fuori dalla Champions, un cambio in panchina non ci salverebbe la stagione a 3 giornate dal termine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Anima-BiancoNera- ha scritto:

abbiamo visto con sarri e pirlo, la juve (e i suoi tifosi) dopo 9 anni di vittorie sono diventati bulimici. i progetti sono appunto progetti perché pensati su più anni. diciamo da 2 a 4 minimo. Si è visto con l'inter dove conte in 2 anni ha costruito l'ossatura e vinto lo scudetto (ok noi non abbiamo fatto NULLA per impedirlo).

 

io dico che oggi che il ciclo è palesemente finito, serve tempo per ricostruire e sembra che nessuno alla juve sia disposto a concederlo a nessuno.

Il ciclo è finito, ok, ma per riaprirne un altro dobbiamo anche azzeccare l'allenatore giusto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, lou 65 ha scritto:

la soluzione sarebbe? e comunque ripeto, basta aspettare poco poco. noi vinciamo sempre sul campo. noi.

La soluzione? Iniziare a prendere un allenatore vero e lavorare in silenzio, invece intravvedo una voglia di "dare una seconda possibilità" a chi dovrebbe stare in U23, e sento tanti bla bla bla da parte di gente e giocatori che invece dovrebbero salutarci a fine stagione.

Non si può vincere sempre, perdere fa parte delle regole del gioco e della vita, ma adagiarsi sul passato in modo presuntuoso e rinnegare i propri principi, vedi stramaccionipirlo, non è una soluzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo noiiiii siamo noiiiii 

Ieri era più il rosicamento per la nostra Vittoria in 10 minuti che per il loro putrido scudetto infetto e senza valore sportivo 

Sangue dovete buttare!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Veleno76 ha scritto:

La butto li. CL, rimane Pirlo. Fuori CL, Gasp + rivoluzione.

Non è poi così campata in aria...

Se arrivamo secondi o comunque tra le prime 4, la conferma di Pirlo non apparirebbe così sorprendente (la Juve può sempre rivendicare il fatto che Pirlo era al primo anno e che secondo-terzo posto + un trofeo vinto, come la Supercoppa, e un altro che magari ci aggiudichiamo da qui a fine stagione, significherebbe che la stagione non è poi stata così infima).

L'unica cosa sulla quale non concordo (nel senso che la ritengo improbabile) è l'arrivo di Gasp. La rivoluzione, comunque, Gasp o non Gasp probabilmente ci sarà, sia a livello di dirigenza sia a livello di giocatori (dopo due anni di eliminazioni agli ottavi credo che una riduzione di costi e ingaggi ci sarà comunque).

Share this post


Link to post
Share on other sites

mancano 4 partite più la finale di coppa italia poi  spero venga accompagnato alla porta . 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pirlo ha zero meriti nella vittoria di ieri, sia chiaro. Così come praticamente tutta la squadra. Vittoria casuale e prestazione indegna che deve essere considerata una sconfitta. Pirlo è da cacciare il prima possibile, la vittoria di ieri non può lasciar sperare niente, se giochiamo così in Champions non ci andiamo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, -Eric Draven- ha scritto:

I bambini possono permettersi di ragionare per risultati.

Vinco: lo tengo, è bravo

Perdo: lo caccio, è scarso

 

La rosa è inadeguata su molti livelli, ma in panchina abbiamo un manico di scopa, non scherziamo.

Al momento non è un allenatore di calcio, ma uno spaventapasseri che osserva inerte una partita di pallone.

 

Ieri l’ennesimo approccio sbagliato (e chi deve stimolare la squadra? Io?), ennesima partita indecente, 80 minuti di diarrea calcistica.

 

Continuare con questo qua anche la prossima stagione significa ritrovarsi a novembre a cercare un nuovo allenatore.

 

Secondo te, a questi livelli, dei calciatori che percepiscono ingaggi da favola, che fanno parte della squadra più blasonata d'Italia, che sanno che si tratta di una partita fondamentale in quanto senza Champions la Juve sarebbe costretta a far accomodare alla porta qualcuno di essi, hanno bisogno di essere stimolati?

Ieri era una partita da dentro o fuori, ieri qualunque gruppo di calciatori doveva metterci l'anima anche se avesse avuto Lino Banfi in panchina.

Guarda, le riflessioni sugli stimoli possono valere per altre partite, non certo per quella di ieri in cui ballavano gli 80 milioni dell'accesso alla prossima CL.

Se un gruppo di giocatori non trova stimoli nemmeno in una gara che era un punto di snodo fondamentale per l'accesso alla CL (con conseguenti danni economici alla società se non la dovessimo centrare), significa che meritano di andarsene ancor prima dell'allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, zebra67 ha scritto:

Non è poi così campata in aria...

Se arrivamo secondi o comunque tra le prime 4, la conferma di Pirlo non apparirebbe così sorprendente (la Juve può sempre rivendicare il fatto che Pirlo era al primo anno e che secondo-terzo posto + un trofeo vinto, come la Supercoppa, e un altro che magari ci aggiudichiamo da qui a fine stagione, significherebbe che la stagione non è poi stata così infima).

L'unica cosa sulla quale non concordo (nel senso che la ritengo improbabile) è l'arrivo di Gasp. La rivoluzione, comunque, Gasp o non Gasp probabilmente ci sarà, sia a livello di dirigenza sia a livello di giocatori (dopo due anni di eliminazioni agli ottavi credo che una riduzione di costi e ingaggi ci sarà comunque).

Voci come detto. Vedremo cosa capiterà. Presumo sia questione di obiettivi ralistici iniziali non solo per l'allenatore ma per tutto il "castello".

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, juve eterna ha scritto:

esatto!

anche perchè avevamo capitalizzato un certo vantaggio in termini qualitativi e complessivi nella tenuta del brand!

altro che rodaggio; dovevamo puntellare con scelte precise e sicure la squadra; l'hanno progressivamente erosa nella qualità complessiva; la scelta di un esordiente è stato uno dei motivi del nostro declino che si somma ad altri evidenti motivi che ormai lamentiamo da diversi anni; bisognava affidarsi ad un allenatore con il pelo sullo stomaco e acquistare alcuni giocatori di sicuro rendimento sia tecnico che soprattutto psicologico;

ho l'impressione che la scelta sia stata fatta per motivi economici; Pirlo guadagna una miseria e già avevamo e abbiamo sul groppone due stipendi pesanti (Allegri prima, Sarri ancora ora); ho questo sospetto!!!

secondo me non è tanto e solamente una questione di soldi. hanno provato la "guardiolata" ma dimenticandosi che pep non ha esordito sulla panca del barcellona e di guardiola (come di messi e ronaldo) ne nasce uno ogni 20 anni.
il termine giusto è Hybris. Siamo stati arroganti e gente più motivata e affamata di noi ha preso il nostro posto. Nell'inter di Conte si vede tanto la Juve dei primi anni. per la voglia e l'abnegazione. avere UN obiettivo COMUNE e lavorare INSIEME per raggiungerlo.

 

questo da noi non c'è più da dopo Cardiff.

33 minuti fa, Aaron Ramsey 91 ha scritto:

Addirittura anni di rodaggio ??

un paio. non 10 

21 minuti fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Il ciclo è finito, ok, ma per riaprirne un altro dobbiamo anche azzeccare l'allenatore giusto.

certo, ma poi bisogna dar del tempo, altrimenti l'allenatore giusto lo trovi nel duemilaemai

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Veleno76 ha scritto:

Voci come detto. Vedremo cosa capiterà. Presumo sia questione di obiettivi ralistici iniziali non solo per l'allenatore ma per tutto il "castello".

Ti spiego i motivi per i quali reputo difficile l'approdo di Gasp.

1. Tipo dalla personalità spiccata e che ha pronunciato qualche parolina di troppo non carinissima, nonostante il suo trascorso bianconero. Diciamo che non è uno yes man e la proprietà potrebbe giudicarlo ingombrante.

2. Sarebbe un altro "esperimento", nel senso che è un giochista, che sfianca i propri giocatori e che vuole un gruppo dedito al sacrificio, alla dedizione assoluta alla causa, alla corsa senza risparmio. Insomma, il contrario della nostra rosa attuale, che in caso di arrivo di Gasp dovrebbe essere rivoluzionata, mentre se arrivassero altri forse sarebbe solo ritoccata, il che è più in linea con la nostra situazione economica.

3. Collegata al punto 2), Gasp è un altro "giochista" e forse la Juve si è già pentita dell'esperimento.

Per i motivi sopra citati, al momento vedo più probabile il ritorno di Allegri o comunque l'arrivo di un allenatore che non costringerebbe a una rivoluzione (vedi sempre il punto 2),  quindi uno Spalletti o un Simone Inzaghi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho supportato Pirlo fino a quando possibile, senza questo crollo post uscita con il Porto non avrei escluso a priori il dargli fiducia anche l'anno prossimo, ma visto l'andazzo che si è preso...non ci siamo proprio. La squadra è psicologicamente annichilita e lui non sembra in grado di risollevarla, ne di rimediare ai soliti errori che vediamo da molte partite.

 

Prima delle idee di gioco, della tattica ecc... per quanto mi riguarda gli manca proprio la base. Non mi pare abbia il carattere per fare l'allenatore, non dico bisogna essere necessariamente il sergente Hartman ma un minimo... credo che questo, insieme all'inesperienza, non lo rendano una figura credibile agli occhi dei giocatori.

Che poi anche quest'ultimi stiano praticamente rubando lo stipendio non ci piove...

Share this post


Link to post
Share on other sites

andare avanti con pirlo è ridicolo

ieri ha sbagliato l'ennesima formazione

ma lo capisce o no che sta squadra deve giocare coperta e ripartire per come siamo conciati

e giocando come ieri regaliamo sempre il centrocampo * demonio 

1 minuto fa, °Juvєntinσ1897° ha scritto:

Ho supportato Pirlo fino a quando possibile, senza questo crollo post uscita con il Porto non avrei escluso a priori il dargli fiducia anche l'anno prossimo, ma visto l'andazzo che si è preso...non ci siamo proprio. La squadra è psicologicamente annichilita e lui non sembra in grado di risollevarla, ne di rimediare ai soliti errori che vediamo da molte partite.

 

Prima delle idee di gioco, della tattica ecc... per quanto mi riguarda gli manca proprio la base. Non mi pare abbia il carattere per fare l'allenatore, non dico bisogna essere necessariamente il sergente Hartman ma un minimo... credo che questo, insieme all'inesperienza, non lo rendano una figura credibile agli occhi dei giocatori.

Che poi anche quest'ultimi stiano praticamente rubando lo stipendio non ci piove...

ma come fa ad avere le basi per allenare la juve se non ha mai allenato

l'errore sta a monte 

uno che non aveva mai diretto un allenamento non puo allenare la juve

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il gol preso ieri (più o meno il ventesimo gol regalato quest’anno) è l’emblema di questa squadra. Io vorrei tanto sapere a che * pensano quando sono in campo, non è possibile regalare gol ad ogni partita, ogni partita! 

E se al posto di quei fenomeni che vanno a protestare per il nulla (insieme al ridicolo 19) avessimo gente seria, sarebbero volati urla e schiaffi nell’intervallo , altro che proteste con l’arbitro.

Manca un leader vero in questa squadra , anzi , in tutta la società; questo è il problema più grande secondo me . Perché puoi anche avere confusione a livello tattico, ma devi sapere che se fai una roba come quella di ieri, devi avere paura di trovarti appeso al muro da qualcuno, quando rientri nello spogliatoio. 

Invece ai nostri sembra gli diano pure dei premi per questi scempi !

Gente senza dignità, dal primo dirigente all’ultimo calciatore !

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, JackTheRed ha scritto:

Tutto dipende da domenica prossima. Se vinciamo (a c**o, perché non ci sono altri modi) siamo in CL visto che la Roma e gli innominabili non hanno più niente da chiedere a questo campionato.

Gli innominabili verranno a Torino a giocare con gli occhi fuori dalle orbite, invasati e caricati a palla dall'alltro innominabile, altro che più nulla da chiedere

13 minuti fa, °Juvєntinσ1897° ha scritto:

Ho supportato Pirlo fino a quando possibile, senza questo crollo post uscita con il Porto non avrei escluso a priori il dargli fiducia anche l'anno prossimo, ma visto l'andazzo che si è preso...non ci siamo proprio. La squadra è psicologicamente annichilita e lui non sembra in grado di risollevarla, ne di rimediare ai soliti errori che vediamo da molte partite.

 

Prima delle idee di gioco, della tattica ecc... per quanto mi riguarda gli manca proprio la base. Non mi pare abbia il carattere per fare l'allenatore, non dico bisogna essere necessariamente il sergente Hartman ma un minimo... credo che questo, insieme all'inesperienza, non lo rendano una figura credibile agli occhi dei giocatori.

Che poi anche quest'ultimi stiano praticamente rubando lo stipendio non ci piove...

Nell'angolo si diceva che fosse appunto l'aspetto mentale di Pirlo ad avere particolarmente deluso la dirigenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, zebra romana ha scritto:

Ma non vedi come siamo ridotti? Ma hai visto l’Atalanta giocare? Ormai questa squadra non può più migliorare,anzi. E adesso abbiamo pure Milan,Sassuolo e Inter…poi lasciamo stare i commenti passati che 4 mesi fa si diceva che vincevano lo scudetto in carrozza

Si che l'ho vista, e quindi? E' sempre quella,  gioco spumeggiante ma a Sassuolo poteva vincerla ma anche perderla. E non diciamo che giocava in 10 perché nell'occasione dell'espulsione era gol certo del Sassuolo. A dirla tutta, anche con noi cosi disastrati ha avuto sederino per vincere, dietro si sa che non sono fenomeni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.