Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juve★★★

Che apprezziate o meno Allegri, cerchiamo di non dar più credito all'incoerenza del suo "rivale" Adani

Recommended Posts

Questo è un altro motivo per essere contenti del ritorno di Allegri, sono 2 anni che a quel coso di Adani non lo manda a quel paese nessuno. #IoStoConMax

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adani è buono a parlare solo dalla sua poltrona, si metta in gioco e dimostri a tutti se vale qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sono in parte con Adani...

nel senso che dopo tanti scudetti...era anche lecito aspettarsi un minimo di gioco più offensivo...più spettacolare...in fondo persino a noi tutti a un certo punto prendeva il sonno a vedere partite soporifere dall'esito scontato.

 

la società allora non diede retta solo ad Adani...ma anche a noi tifosi che volevamo continuare a vincere si..ma divertendoci anche. Certo le basi per Sarri/Pirlo furono pessime già in partenza.... sia come tipologia di  squadra che come tempi.

 

se vuoi svoltare filosofia lo devi fare fino in fondo..dando i giusti tempi e i giusti uomini.

 

normale che dopo un solo scudetto non poteva fare le pulci a Conte o all'Inter ..già era tanto l'aver vinto.

 

 

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Daniele Adani ha commentato il ritorno di Massimiliano Allegri alla Juventus in diretta su Bobotv: “Noi facciamo delle valutazioni pensando ai risultati, ma la Juventus non va giudicata per quello che fa in Italia, ma all’estero. Perché la Juve ha alzato il livello e compete con altre otto squadre continentali e Allegri era stato mandato via per questo. Il progetto doveva continuare con Sarri, che invece è stato mandato via dopo appena un anno, e lo stesso errore si sta facendo con Pirlo perché si interrompe un progetto. Alla Juventus chi decide è Agnelli, non Nedved o Paratici, e lui ha scelto di richiamare Allegri. Sono contento che Max sia tornato in panchina, a casa sua, ma ora si riparte da dove aveva lasciato. E non basterà vincere lo Scudetto, che è normale per la Juventus, ma bisogna puntare alla vittoria della Champions League, altrimenti dovevi continuare con Sarri o Pirlo".

 

Sinceramente fa sorridere..ghgh

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Juve★★★ ha scritto:

Ma il gioco di Conte all'Inter non è mai stato propositivo. Eppure non è partita una critica in questi due anni nei suoi confronti...

Infatti Conte con quell atteggiamento e l orribile difesa a 3 centrali in Europa è una sciagura. 

Mi frega poco delle opinioni di Adani, il problema è che abbiamo colpevolmente ripreso un tecnico con la stessa mentalità provinciale.

 

Poi sul fatto che Adani sia un saputello insopportabile possiamo essere d accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, actarus7 ha scritto:

Cerchiamo anche di non confondere "bel gioco" con "atteggiamento propositivo" (l enorme limite del calcio rinunciatario e di gestione di Allegri).

Concetti completamenti diversi che alcuni ancora non hanno (o fingono) capito.

 

 

É vero, ma negli ultimi 2 anni. 
La piu grande dote (oggettiva) di allegri è quella di impostare il gioco in base a quello che ha, dominare il possesso palla con matuidi non è certo possibile e ostinarsi nel tentare di farlo avrebbe portato solo a fallimenti. 
 

L’allegri che aveva IL centrocampo non faceva assolutamente un calcio rinunciatario. 
(IMHO)

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minutes ago, Gremlins said:

C'ha ragione Adani, d'altra parte il suo CV parla chiaro 

indubbiamente: il CV dello scarparo di prima classe. Fatto ampiamente dimostratosi nella partita di esibizione tra Legends e Champions  a cui ha partecipato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adani mi piace, lo seguo con piacere, ma lui parla da amante del calcio di un certo tipo, un amore che come tale non è razionale e non tiene e conto della realtà di ogni singola società.

Baronino, Sarri, Fonseca per citare 3 persone da lui esaltate, sappiamo tutti che fine hanno fatto.

In Italia non si è ancora pronti per questo tipo di calcio, in ambienti dove devi vincere subito.

 

Forse, se mai arriverà Guardiola allora vedremo un cambiamento anche qui e di certo a lui verrà dato tutto il tempo necessario anche perché l’eventuale investimento iniziale sarà altissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adani:
Adani.thumb.JPG.43ca6d338317385fa8b331452a71ea06.JPG


Allegri:
542266786_Allegri1.JPG.e01c9ef45f913b466184935a052be877.JPG2010735502_Allegri2.JPG.96d0e2255304adecadedc3ed079f2b0c.JPG

Adani può teorizzare quanto vuole, ma nella pratica è il nulla più assoluto.

  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro autore del topic, il "gioco" (così come la mentalità) non si compra al supermercato.

In società è stato deciso di esonerare Allegri su pressione di tifosi e soprattutto sponsor, ma mai per un secondo Presidente e dirigenti hanno dimostrato di credere in questo cambio di rotta e il ritorno di Allegri è soltanto la normale evoluzione di quanto era stato pianificato.

Quindi, prima di pensare se togliere credito a uno che è un semplice commentatore, vedrò se e quando i dirigenti della mia squadra si meriteranno di riacquistare il proprio ai miei occhi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di Adani, francamente, non m'importa nulla e, soprattutto, nulla dovrebbe importare ad Allegri stesso.

 

Fatto salvo ciò, è altrettanto vero (lo dice l'albo d'oro degli ultimi 20 anni) che in Europa si vinca tendenzialmente con un calcio tecnico, offensivista, ad alto ritmo, un modo di intendere il gioco abbastanza diverso dall'utilitarismo spicciolo di Allegri, difensivista e basato sul singolo più che sulla coralità.

 

Il gioco di Lippi, nel 1996, era decisamente più "moderno" di quello di Max, che pur ha fatto vedere, purtroppo solo a sprazzi, di saper interpretare anche un altro tipo di calcio all'occorrenza.

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

  L opinionista fa il "personaggio", per avere visibilità, poi probabilmente ci credeva davvero Adani, non lo so. È Adani insomma, non credo che meriti chissà che considerazione.

Allegri doveva essere più calmo, non farsi trascinare in risse televisive trash.

Dell'opinione di Adani.o di altri bisognerebbe tenere conto il giusto,. rispondere blabla bla stile Marotta e via. Fine della giostra.

In quella lite hanno sbagliato tutti e due, e lo dico, da tifoso, pensando alla figura allenatore della Juve, chiunque sia. 

E io non sono certo un fan di Allegri, anzi. Ma altrettanto non lo sono di Adani, che trovo proprio fastidioso in generale, sulle idee calcistiche non discuto. Ognuno ha le sue.

Ma scenette simili non sono da Juve. La ragione va in secondo piano. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
Se diamo ad Allegri un centrocampo forte, il bel gioco arriva, e la squadra sarà messa in campo meglio che con Pirlo. Infatti con pirlo pogba e vidal giocavamo bene e subivamo poco. Il resto sono chiacchiere.
Bravo! .ok
È questo il punto.

Ci vogliono i giocatori buoni.
Per dire, quando avevamo un centrocampo all'altezza, io ricordo molte partite giocate bene.... E, udite udite.... In panchina c'era Allegri!
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, actarus7 ha scritto:

Cerchiamo anche di non confondere "bel gioco" con "atteggiamento propositivo" (l enorme limite del calcio rinunciatario e di gestione di Allegri).

Concetti completamenti diversi che alcuni ancora non hanno (o fingono) capito.

 

 

Ma infatti. È il maledetto vizio di trasformare tutto in una lotta tra fazioni, in questo caso “allegristi” vs “adanisti”. È ridicolo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo invece che dopo aver visto vincere le fogne in Italia e fatto 3 anni scialbi in Europa 

Quello che ci interesserà sarà vincere e non il bel gioco. Si è visto quest'anno con le fogne che anche giocando male quello che resta è l'aver vinto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta vedere l’atteggiamento totalmente diverso e benevolo che ha avuto nei confronti di Conte per capire la faziosità di quest’uomo,la verità è che non bisognerà considerarlo d’ora in avanti ma capisco che è difficile farlo quando si leggono certe dichiarazioni.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sky ha perso praticamente tutta la serie a e la champions.

 

Adani è dipendente Sky.


Perchè dovrebbe avere una qualche importanza quello che dice?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adani è un commentatore tv. Due anni fa allegri è stato esonerato per motivi che non c'entrano nulla con i commenti tv di adani. Avesse battuto l'Ajax partito dai preliminari sarebbe rimasto al suo posto.. Se invece vai in società dopo una eliminazione simile e dici che ronaldo è inutile, che dybala va allontanato e vanno cambiati altri 4 o 5 titolari, può essere che ti invitino ad andartene.. 2 anni fa anche allegri era logoro e aveva bisogno di staccare.. Ora dopo 2 anni torna probabilmente ricaricato e quindi vedremo un allegri più sereno di quanto fosse 2 anni fa.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me, da tifoso, onestamente mi interessa che la Juventus vinca e progredisca a livello globale come club, poi il pensiero per fortuna è (ancora) libero, di quel che pensano adani,cassano o chi per loro, mi importa il giusto, che è pari a zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.