Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Italia - Svizzera 3-0, commenti post partita

Recommended Posts

53 minuti fa, Edivad ha scritto:

Si dice che l' Inghilterra  sia il top dei campionati.

Quest'anno il miglior giocatore è stato eletto Dias.

Quindi con Pepe e Dias credo siano superiori anche in difesa. 

Vero... 

Ho dimenticato l'Inghilterra che però non mi sorprende ancora. Anche se devo dire che fanno un bel pressing, ma li vedo carenti nella mentalità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ciumbia ha scritto:

Si,ma poi se non hai un allenatore che sia in grado di dare una grande organizzazione di gioco in tutte e 2 le fasi come il Mancio rischi di andare a picco.

Si certo questo è sottinteso, Mancini sta facendo cose incredibili, non pensavo potesse raggiungere un tale livello di efficienza quando venne scelto per il dopo Ventura

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordiamoci che non vincono sempre i più forti ma spesso anche i più bravi, stessa roba vale anche in Champions

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, giamba7 ha scritto:

per me il Belgio era piu' forte nel 2018 

Ammesso che lo fosse,resta più forte ancora dell'Italia 2021.

La nostra nazionale  mi ricorda l'italia del basket ad Atene 2004.Magari arriva in finale,oltre le proprie possibilità, ma prima o poi si schianta.

In my opinion si schianta prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, giglioeugenio said:

Salvo tutto tranne la RAI.

Ci hanno messo dei folli a commentare

Io mi sento a disagio per Marchisio... imbarazzante dover colloquiare con Var... Varr... mamma mia... quello lì...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Gnn ha scritto:

Si certo questo è sottinteso, Mancini sta facendo cose incredibili, non pensavo potesse raggiungere un tale livello di efficienza quando venne scelto per il dopo Ventura

Anche a me ha sorpreso

me lo ricordavo quando allenava la prescrittese e non mi aveva fatto una buona impressione..

da allora è cresciuto tantissimo e devo dire che è diventato un top.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minutes ago, Maxxo74 said:

Di questi il piu grande rimpianto è spinazzola (Locatelli non è ancora andato). 

Qualcuno dice che si infortuna spesso ma a me pare che questo non c'abbia mai fermato. A Chiellini succede lo stesso... Khedira era di cristallo (ma quando giocava si notava)... Ramsey (acquisto sbagliato ma comprato comunque anche se si sapeva fosse logoro). D. Costa. 

Spinazzola è l'unico rispetto al quale sento dire: ceduto perchè incline agli infortuni. Sembra una barzelleta. Gli altri rotti li compriamo... quelli un po' fragili ma comunque buoni invece li vendiamo per "pellegrini" (che ora non so piu neanche dove sia)

...diciamola tutta... Spinazzola era l'unico che potevi vendere per fare plusvalenza... Chiellini non si tocca... Khedira, Costa, Ramsey... ma chi se li pijava???

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, giorgiop ha scritto:

Rigore contestabili e rimediabili da Chiellini se c'era veramente fallo: contro la Turchia Chiellini sembrava avere  20 anni da come scattava e saltava, poi gli anni sono quelli ma alle volte, se lui vuole, li fa contare relativamente; DIPENDE da lui.

Ormai sono due anni che gioca due partite e alla terza si deve fermare. Finisca questo europeo (se non è già finito per lui) e poi si ritiri. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è molto entusiasmo dentro e fuori dal campo e questo si trasmette anche nella squadra e nella giocate. resta da capire il vero valore con un avversario più probante, anche per mettere alla prova le scelte di mancini che finora è andato sul velluto ma - parere personale - resta un tecnico piuttosto limitato. ho visto donadoni e prandelli fare buone cose in nazionale ma poi mostrare dei limiti. vedremo mancini se sarà superiore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra ottima partita della nazionale. 

Non mi aspettavo dal Mancio un gioco così spettacolare, davvero. 

Sono contentissimo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, La Carogna ha scritto:

Tra Spinazzola Berardi, in parte Immobile e Verratti e (forse) Locatelli, questa nazionale è lo show dei nostri rimpianti e degli errori di mercato.

Berardi non è voluto venire

Immobile è un giocatore da provincia

Verratti e Spinazzola, loro si, sono rimpianti

 

Quoto

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

le prime due partite sono state ottime. Poi si sa tutto: si sa che la nazionale italiana non è la più forte, si sa che francia, belgio e inghilterra sono superiori, si sa che non abbiamo affrontato avversari di primissimo ordine ( ma fino a due anni fa si facevano figure indegne anche contro questi avversari). Però questa nazionale si sta comportando benissimo, fino ad adesso

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, tv in bianco e nero ha scritto:

corrono molto e spesso a vuoto, poi si paga. La Francia è in pantofole, quando servirà si vedranno le differenze, per me resta una nazionale mediocre, poi il colpo di * può pure capitare.

Sicuramente la Francia è mostruosa, però con una Germania ormai a fine corsa ha vinto solo su autogol e ha rischiato anche parecchio in un paio di occasioni. In una gara secca può succedere di tutto, come abbiamo imparato tristemente in qualche finale di Champions; anche il Brasile dell'82 era una delle più grandi squadre di tutti i tempi, però abbiamo trovato la giornata giusta.

A mio parere, il punto debole della Francia è il portiere. Coi tedeschi ha avuto un paio di incertezze e ha fatto un'uscita a vuoto molto pericolosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, todienomore ha scritto:

Sicuramente la Francia è mostruosa, però con una Germania ormai a fine corsa ha vinto solo su autogol e ha rischiato anche parecchio in un paio di occasioni. In una gara secca può succedere di tutto, come abbiamo imparato tristemente in qualche finale di Champions; anche il Brasile dell'82 era una delle più grandi squadre di tutti i tempi, però abbiamo trovato la giornata giusta.

A mio parere, il punto debole della Francia è il portiere. Coi tedeschi ha avuto un paio di incertezze e ha fatto un'uscita a vuoto molto pericolosa.

Resta sempre un margine ampio di incertezza. Ma questa nazionale per ora ha affrontato squadre medio basse, lo ha fatto correndo moltissimo sopperendo alle lacune tecniche di alcuni giocatori che arrivati alla 3/4 non sanno più che fare (insigne, spinazzola, di Lorenzo barella). Poi ribadisco, se riescono a correre così senza flessioni e con un po' di * può capitare tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, saturnz70 ha scritto:

...diciamola tutta... Spinazzola era l'unico che potevi vendere per fare plusvalenza... Chiellini non si tocca... Khedira, Costa, Ramsey... ma chi se li pijava???

Si ma quando parlavo di Khedira Costa e Ramsey non intendevo dire che avremmo dovuto venderli ma l'opposto, che non avremmo dovuto proprio comprarli (anche se però Khedira è stato positivo per molti anni). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Marmellata Puffin ha scritto:

Ormai sono due anni che gioca due partite e alla terza si deve fermare. Finisca questo europeo (se non è già finito per lui) e poi si ritiri. 

Adesso non più di lui, Chiellini, c'è più che mai bisogno dopo che Allegri ha dichiarato pubblicamente e fermamente nel video Sky la necessità di MARCARE A UOMO IN AREA, diversamente da quanto fatto finora con la zona; non sarà più il solo a marcare a uomo in difesa in quanto tutto il reparto cambierà pelle rinunciando definitivamente, finalmente dico io, alla zona per adottare la marcatura a uomo moderna, elastica, ergonomica, innovata dal controllo visivo attivo; sarà la grande svolta di Allegri seguendo i consigli del suo vecchio allenatore di quando giocava con il Cagliari e naturalmente ora anche i miei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, tv in bianco e nero ha scritto:

corrono molto e spesso a vuoto, poi si paga. La Francia è in pantofole, quando servirà si vedranno le differenze, per me resta una nazionale mediocre, poi il colpo di * può pure capitare.

Mediocre mica tanto. È piena di signori giocatori. 

La Francia è stellare, l'Italia ottima e a livello di Belgio e Portogallo. 

7 minuti fa, giorgiop ha scritto:

Adesso non più di lui, Chiellini, c'è più che mai bisogno dopo che Allegri ha dichiarato pubblicamente e fermamente nel video Sky la necessità di MARCARE A UOMO IN AREA, diversamente da quanto fatto finora con la zona; non sarà più il solo a marcare a uomo in difesa in quanto tutto il reparto cambierà pelle rinunciando definitivamente, finalmente dico io, alla zona per adottare la marcatura a uomo moderna, elastica, ergonomica, innovata dal controllo visivo attivo; sarà la grande svolta di Allegri seguendo i consigli del suo vecchio allenatore di quando giocava con il Cagliari e naturalmente ora anche i miei.

Te lo vedi Bonucci a marcare a uomo? Devi avere anche gli uomini giusti. Bene De Ligt e Chiellini ma se si rompono ciao ciao. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minutes ago, tv in bianco e nero said:

corrono molto e spesso a vuoto, poi si paga. La Francia è in pantofole, quando servirà si vedranno le differenze, per me resta una nazionale mediocre, poi il colpo di * può pure capitare.

non si può sentire dai.

I giornalisti di tutto il mondo stanno facendo i complimenti all'intensità di gioco italiana e a Mancini. Giochiamo come un club di alto livello (Affiatamento, meccanismi di gioco etc) e non si vedeva un'italia simile dal 2006.  

Posso capire chi è scettico sulla possibilità di battere la Francia, ma la mediocrità è altra, la mediocrità vuol dire Svizzera, Ucraina, Austria etc..

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Gnn said:

Io credo che non siamo così modesti, certo non abbiamo le individualità della Francia ma in partita secca non credo che ci asfaltino

Dai, lasciamo stare i titolari (la 10 ad Insigne comunque non si può guardare), ma ieri ad un certo punto è entrato Cristante, che venti anni fa avrebbe fatto la serie B...

 

Secondo me di campioni non ce n'è nemmeno uno, mentre noi eravamo abituati ad avere un campione per ruolo. Sono tutti buoni giocatori, ma dall'esperienza internazionale e dalle doti tecniche/fisiche/atletiche sulla carta paragonabili a quelli della Svizzera di ieri, per esempio, e decisamente inferiori a Belgio, Germania, Inghilterra, eccetera (la Francia fa proprio un altro gioco). Però poi in Nazionale rendono tutti sopra le loro possibilità, il che è un grande merito, intendiamoci... 

 

Manca la prova del nove contro una grande squadra, perché finora gli avversari sono stati modesti...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Fritz1108 ha scritto:

Ammesso che lo fosse,resta più forte ancora dell'Italia 2021.

La nostra nazionale  mi ricorda l'italia del basket ad Atene 2004.Magari arriva in finale,oltre le proprie possibilità, ma prima o poi si schianta.

In my opinion si schianta prima.

Boh non lo so, a me oltre l'Italia mi ha impressionato solo la Francia (e in parte l'Inghilterra) ma non era una sorpresa con quei centrocampisti fuoriclasse, poi le partite ad eliminazione diretta oltre che dalla forza delle squadre dipendono anche da tanti altri fattori da valutare il giorno della partita, non siamo partiti come favoriti e non lo siamo nemmeno adesso pero' secondo me ce la giochiamo pur sapendo che 2 o 3 squadre hanno qualcosina in piu' di noi

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, dylan88 said:

In ottica Juve la cosa che mi colpisce è che il giocatore più caro della rosa sia Chiesa che giustamente è accomodato in panchina mentre tra i titolari inamovibili ce ne sono 3 (ex juve) lasciati andare via per un tozzo di pane dal prode paratici, quello che capisce di calcio come una casalinga bretone. 

Lo scambio Spinazzola-Pellegrini, vista anche la nostra situazione terzini, non aveva molto senso tecnico neanche quando è stato fatto. Certo poi la crescita di Spinazzola lo ha reso ancora più inglorioso.

Però spezzo una lancia a favore di Paratici: come nel caso di Cancelo, è stata un'operazione forzata da necessità puramente di bilancio. Non sappiamo quanto abbia avuto le mani legate in questi ultimi anni, probabilmente molto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.