Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Riforma Serie A, si discute: riduzione squadre e playoff

Recommended Posts

59 minuti fa, black&whitetiger ha scritto:

Si lamentano delle troppe partite tra un paio d'anni aumenteranno pure quelle di Champions e questi parlano di fare i playoff x la Serie A quando in Spagna, Germania, Inghilterra, Francia, ecc..... a nessuno passa x l'anticamera del cervello di ipotizzare una boiata simile, ma in che mondo vivono?

 

Cioè io dopo 40 partite mi devo giocare la qualificazione Champions (50/60 milioni) ai playoff in 3/4 partite, con il rischio a fine stagione di arrivare scoppiato o con una caterva di infortunati!  

Gravina è da tempo che vuole  questi play off...afferma pure che la premier league ci sta lavorando su pure lei...ma quando mai??? Ma poi come diceva un altro utente, non bisogna uniformarli tutti e 5 i top campionati nell includere i play off?? Gravina mi sa che non è più tanto lucido

Share this post


Link to post
Share on other sites

La riduzione del numero delle squadre è giusto e si sarebbe dovuto fare già da tempo, ma i play off io non ne vedo né il senso né l'utilità. Se una squadra incontra tutte le altre due volte, e alla fine del calendario è avanti, cos'altro deve dimostrare? Perché si dovrebbe far diventare il campionato una specie di coppa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'e' bisogno dei playoff. La competizione ad eliminazione diretta esiste gia' e si chiama Coppa Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Miocuggino ha scritto:

Il futuro è una superLega con solo le migliori squadre e i pesi morti estromessi. 

 

I playoff, in un campionato, sono una * pazzesca senza senso. 

 

C'è una coppa per quello, che nessuno si caga. 

Se si fa la superlega, il campionato può anche andare ai Play off. A me non piace l'idea ma se penso alla stagione nel suo complesso puoi permetterti di galleggiare fino ai playoff e impegnarti quando serve a fine stagione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono sti obbrobri partoriti da menti malate che ti fanno diventare un acceso sostenitore della SuperLega!

 

Vogliono portare il campionato a 18 (4 partite in meno) e poi ne mettono altre 4/5 di playoff, geni assoluti! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, garrison ha scritto:

Mah, tutte obiezioni  omprensibili 8anche se forse quegli sport non si considerano "minori"....semplicemente han meno seguito del calcio).

Ma...non resta che provare (per almeno tre anni) e vedere come funziona (in serie B funzionano benissimo e sempre calcio é).

Non morirebbe assolutamente nessuno.

In serie B le prime due classificate salgono in A senza fare i play off

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

I play-off sono anti-meritocratici

Ci sono già le coppe (nazionali e internazionali) per le competizioni a eliminazione diretta. 

I campionati debbono restare campionati. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si alla riduzione a 18 squadre, no ai playoff.

Ovviamente accadrà il contrario .ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, SuperEagle ha scritto:

I playoff sono il futuro, e lo vado dicendo da tempo. Tutto, ma proprio tutto (incertezza fino alla fine, aumento proporzionale del numero dei big match, spettacolarizzazione dell’evento) spinge verso questa direzione, che consente di avere lo stesso numero di partite e di ridurre, al contempo, la “rumenta” (passando da 20 a 18 avanzerebbero 4 date per i playoff, da 20 a 16 - che sarebbe l’ottimo - se ne recupererebbero ben 8).

E tu avresti il coraggio di festeggiare una vittoria dei playoff dopo che magari nella stagione regolamentare sei arrivato 6° a 30 punti dalla prima??

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, cabezon75 ha scritto:

non capisco il tuo discorso, se ragioni sulla maratona allora è giusto che chi in 9 mesi ti è stato sempre davanti è giusto che si salvi e non rischi per una partita andata male

Cambia tutto invece: un conto è decidere chi diventa Campione d'Italia, che è il massimo riconoscimento italiano; ben altra cosa è decidere quale mezzasega di squadra retrocede.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Freccia Serba ha scritto:

Io di arrivare primo a 30 punti dalla seconda e poi non vincere lo scudetto per una partita anche no. 

Se proprio devono farli, mi auguro che con un tot di punti di vantaggio non si facciano (in modo che la squadra prima continui a impegnarsi e la seconda stia al passo per fare i play off)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, aiace ha scritto:

Oddio oggi una partita allo Stadium, in curva costa tra biglietto, pullman od auto e un panino con la salamella + birretta ( .ghgh ) ca 50 euro non proprio una roba economica.. 

Dai 15 ai 25 anni io e tutti i miei amici passavamo il week tra bar e pub a vedere le partite, tanta passione. Mai andati fin quel periodo allo stadio. Si può essere tanto tifosi anche senza mettere piede dentro uno stadio ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

i paly off possono essere un'idea ma così dici addio a un tipo di torneo che premia un certo tipo di meriti (su tutti la continuità) e che si bilancia con le coppe dove invece lo scontro diretto arriva al massimo del suo fascino. Non so. Dovessi votare sarei indeciso. Forse voterei no.

3 ore fa, aiace ha scritto:

Oddio oggi una partita allo Stadium, in curva costa tra biglietto, pullman od auto e un panino con la salamella + birretta ( .ghgh ) ca 50 euro non proprio una roba economica.. 

dipende , io 50 li ho di viaggio, figurati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Gianlu263 ha scritto:

Dai 15 ai 25 anni io e tutti i miei amici passavamo il week tra bar e pub a vedere le partite, tanta passione. Mai andati fin quel periodo allo stadio. Si può essere tanto tifosi anche senza mettere piede dentro uno stadio ;-)

Niente è come lo stadio, la passione ti viene li perché li vivi la partita, fai il tifo canti i cori per la tua squadra, soffri e godi insieme a sconosciuti che hai intorno 

Detto questo dipende anche da dove vivi e quanto stai lontano da Torino e naturalmente sono d’accordo sul tuo finale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

6 minuti fa, 77luca ha scritto:

dipende , io 50 li ho di viaggio, figurati.

Io ragiono egoisticamente per me, lo so che c'è gente che addirittura prende l’aereo e anche l’albergo e sono solo da ammirare 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta con sti playoff. Per me sono da eliminare anche in serie B etc.

Gli scontri diretti per qualificazione alle coppe, scudetti o promozioni/retrocessioni sono una boiata.

Non si può decidere il lavoro di un anno in un paio di partite, nel calcio.

Perché nel calcio negli scontri diretti non è detto che vinca la più forte.

Vanno bene negli sport a punteggio continuo non in uno sport dove il punto si può anche non fare proprio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Freccia Serba ha scritto:

Io di arrivare primo a 30 punti dalla seconda e poi non vincere lo scudetto per una partita anche no. 

Torniamo indietro di millemila anni, come quando il genoa vinceva i campionati vincendo una partita sola 

 

😱

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, SuperEagle ha scritto:

È più che ovvio che una serie di playoff dovrà giocarsi su 3 gare (anche 5 per la finale), non certo in gara secca. Con vantaggi (campo, parità di punti) per la meglio piazzata.
Questa sarebbe la differenza (non da poco) con le coppe, in cui si parte alla pari tutti, chiunque può vincere e (soprattutto) la finale si disputa in gara secca, e lì si un episodio può decidere tutto (vedasi Sergio Ramos che fa fuori Salah).

 Non c'é spazio per le sfide su 3 o 5 gare... nemmeno con i campionati ridotti

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, garrison ha scritto:

Mah, tutte obiezioni  omprensibili 8anche se forse quegli sport non si considerano "minori"....semplicemente han meno seguito del calcio).

Ma...non resta che provare (per almeno tre anni) e vedere come funziona (in serie B funzionano benissimo e sempre calcio é).

Non morirebbe assolutamente nessuno.

C'é da dire che in B i playoff decidono la terza promossa.. le prime due invece giustamente rimangono ai primi 2 posti.

 

Inoltre i playoff non si disputano se il distacco tra terza e quarta é superiore a X punti (non ricordo se 5 o 10...).... vorrei proprio vedere in A applicare una regola del genere "niente playoff, la juve ha vinto di 12 punti".... "eh no.. noi allora non paghiamo i diritti tv, niente playoff allora niente soldi"  .ghgh

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma avete pensato che una eventuale finale play-off dovrebbe essere presidiata dall esercito con almeno 50.000 uomini?

E la scorta da fornire a vita alla terna arbitrale  e al var?

Siamo in Italia una eventuale finale vinta dalla juve significherebbe blocco della nazione per almeno un mese per discutere di errori arbitrali veri o più probabilmente inventati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.