Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Repubblica: "La ripresa del campionato. Stadi, l’ipotesi di riaprire a metà colpisce Juve, Atalanta e le milanesi. La voce più pesante è proprio quella delle entrate da botteghini"

Recommended Posts

2 minuti fa, van der Linde ha scritto:

La mascherina per entrare in un ristorante o in una pizzeria la indossi solamente dalla porta di ingresso al tavolo. A meno che effettui un buco sulla mascherina per poter entrarci la forchetta o la cannuccia. 

sto parlando di negozi in genere,. Comunque domani a quanto pare verrà firmato il decreto che impone il green pass per stadi, teatri e viaggi. si sta trattando sui ristoranti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riaprire, basta con sta pagliacciata di contare pubblicamente i contagi (altrimenti mettiamoci pure a contare pubblicamente i portatori di influenza e vari virus)

guardare incidenza ospedaliera e fine con sta * della conta pubblica

mi son inoculato due dosi di un vaccino sperimentale, mo' basta, fatemi tornare a vivere e non a vegetare a 35 anni buttando nel * anni

  • Mi Piace 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se sei vaccinato partecipi. 

Non devono esserci mezze misure, punto.

3 minuti fa, Bob Kelso ha scritto:

Riaprire, basta con sta pagliacciata di contare pubblicamente i contagi (altrimenti mettiamoci pure a contare pubblicamente i portatori di influenza e vari virus)

guardare incidenza ospedaliera e fine con sta * della conta pubblica

mi son inoculato due dosi di un vaccino sperimentale, mo' basta, fatemi tornare a vivere e non a vegetare a 35 anni buttando nel * anni

Stesso mio pensiero.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Granpasso ha scritto:

In questo Paese non va mai bene niente. La riapertura degli stadi (al 50 per cento, al 75, al 25, questo lo deciderà chi di dovere in base a tanti fattori) non può che passare dalla vaccinazione di massa. Lo stadio è un luogo di assembramento per eccellenza e quindi mi pare logico che possano entrare solo i vaccinati. Detto questo, chi può si vaccini e non rompa i maroni.....

finchè non verrà estirpata la corrente degli ZeroCovid (gente che pensa di estirpare un virus respiratorio, dei terrapiattisti) qui non torneremo mai alla normalità

hanno troppa voce in capitolo e troppo potere

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, BaroneBirra87 ha scritto:

A me sembra giusto che gli stadi vengano riaperti al 100% riservando l'accesso unicamente a chi può mostrare il green pass con la doppia dose di vaccino, anche per mandare un messaggio di un certo tipo; se sei vaccinato puoi tornare ad essere molto più libero, se non lo sei, stai a casa

 

Visto la pressione per vaccinarsi (premetto che ho fatto anche io la 1°), si, devono aprire assolutamente al 100% per i vaccinati, altrimenti che ci stiamo vaccinando a fare?

 

Forse era OT, ma gli stadi devono riaprire, fermo restando che la priorità da gestire è sicuramente la situazione ospedaliera delle terapie intensive. Tutto dipende da questo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, van der Linde ha scritto:

Voglio vedere una pizzeria rifiutare una prenotazione da 20 tavoli perché alcuni del gruppo non hanno il green pass. 

E' proprio per questo che ti dico che secondo me si assicureranno che l'obbligo sia rispettato, pena sanzioni più o meno pesanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Bob Kelso ha scritto:

Riaprire, basta con sta pagliacciata di contare pubblicamente i contagi (altrimenti mettiamoci pure a contare pubblicamente i portatori di influenza e vari virus)

guardare incidenza ospedaliera e fine con sta * della conta pubblica

mi son inoculato due dosi di un vaccino sperimentale, mo' basta, fatemi tornare a vivere e non a vegetare a 35 anni buttando nel * anni

Amen 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Audemars ha scritto:

Quanta gente al mattino mangia pane e crisanti 

Mamma mia c’è da avere paura 

il problema amico mio è un altro, c'è una corrente che decide che vuole fare come in Australia, dove pensano di estirpare un virus respiratorio

in Australia sono in lockdown per 80 casi in tutta la nazione.... e alcuni esponenti del nostro potere e i media (Corriere, TG1 con quella.... della Cardinaletti) indicano quello come esempio da seguire

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per altro non si tiene conto in sto articolo del fatto che le società dalla C in giù son morte senza botteghini....

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Audemars ha scritto:

Gente all’aria aperta con 40 gradi senza nessuno nelle vicinanze mascherata che manco batman…questo è degrado, non c’è nulla di razionale in tutto questo

 

al di là di questo, per me li ognuno fa ciò che vuole, è l'imposizione di pensiero unico (per altro pensiero folle, estirpare un virus respiratorio, roba che se la dici a scienziati seri ti chiedono se hai problemi cognitivi o meno, è più o meno come dire di eliminare il sale dal Mar Adriatico come pensiero, una * di questi livelli) che questi ZeroCovid vogliono imporre, e il fatto che alcuni di questi son nelle sale decisionali e che ha fatto presa nei media principali

è una follia collettiva

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, van der Linde ha scritto:

il green pass durerà meno dell'app immuni. Sulle varianti gli attuali vaccini non sono efficaci, visto che sono stati sperimentati prima delle varianti stesse. .the

Sono meno efficaci, ma apparentemente preservano dai sintomi più gravi e dalla terapia intensiva. Di polmonite si moriva anche prima, ma non con questi numeri.

 

E' comunque meglio di niente, più è difficile prenderlo o ridurre i sintomi ad una banale influenza standard se lo si prende, meglio è.

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Bob Kelso ha scritto:

finchè non verrà estirpata la corrente degli ZeroCovid (gente che pensa di estirpare un virus respiratorio, dei terrapiattisti) qui non torneremo mai alla normalità

hanno troppa voce in capitolo e troppo potere

Molti faticano a capire che non lo debelleremo mai (nel senso che è normale che muti, anche l'influenza cambia ogni anno), ma possiamo contenerne gli effetti facendo vivere normalmente le persone con un rischio accettabile. Anche io ieri ho fatto la 2^ dose, voglio tornare a "vivere" normalmente.

Mi aspetto che lo facciano anche gli altri che possono. Quelli che non possono per motivi reali, devono poter aver accesso a tamponi gratuiti oltre a sperare, anche loro, che si vaccini il più possibile di persone per "depotenziare" le mutazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Cesar10 ha scritto:

Finalmente, grazie.

Io per motivi di salute (allergie) non posso farlo, mi è stato negato.

Mi devo rovinare eternamente con tamponi?

Infatti devono regolarizzarla questa cosa. Non ha senso mettere una regola se c'è gente che è impossibilitata a mettersi in regola proprio per motivi di salute.

L'alternativa è iniziare a inserire delle deroghe per chi non può entrare nel giro dei vaccini.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Fimow ha scritto:

Guarda ho visto Inghilterra Ucraina quest'estate, c'era obbligo di test/prova vaccinazione (insomma un green pass senza green pass) e hanno semplicemente controllato all'ingresso che tutto fosse ok.

 

Tra l'altro le entrate erano scaglionate - io avevo 19.30/20 - e tutto è filato liscio  anche sotto quel punto di vista, anzi è stato molto più ordinato di praticamente tutte le decine di partite che ho visto all'Olimpico.

Mi sembra un'ottima soluzione. Tra l'altro appoggio pienamente gli ingressi scaglionati. Sono un metodo decisamente intelligente per ridurre al minimo possibilità di contagio, vaccinazione o meno. Giustissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

il green pass per bar e ristoranti forse è eccessivo, tra l'altro creerebbe code notevoli anche per prendere un caffè o una pizza
ma per lo stadio è fattibilissimo, così come per cinema, teatri o discoteche secondo me

 

quanto alla capienza, tra 50% e 100% secondo me non cambia assolutamente nulla

50% vorrebbe dire avere un seggiolino vuoto accanto ma hai comunque tifosi davanti e dietro che, pure per quanto sfalzati, urlano, cantano, mangiano, bevono, parlano e quindi penso faccia davvero una differenza minima
o si riapre con percentuali davvero minime tipo 10-20%, oppure tanto vale aprire del tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, The Tasmanian Devil ha scritto:

Curioso di vedere i prezzi al botteghino.

 

Poi sulla % di capienza, regole per gli accessi, restrizioni o aperture, non mi esprimo: negli ultimi 20 mesi abbiamo visto tutto e il contrario di tutto, l’argomento non mi appassiona.

Secondo me la ricaduta sarà devastante... per chi come me frequenta lo Stadium 1, massimo 2 volte l'anno per cause geografiche i prezzi erano al limite della rapina. Chissà cosa sarà l'anno prossimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, BaroneBirra87 ha scritto:

A me sembra giusto che gli stadi vengano riaperti al 100% riservando l'accesso unicamente a chi può mostrare il green pass con la doppia dose di vaccino, anche per mandare un messaggio di un certo tipo; se sei vaccinato puoi tornare ad essere molto più libero, se non lo sei, stai a casa

 

giusterrimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 domanda  :  Se ci hanno fatto una testa così sulla validità dei vaccini e sulla necessità di vaccinare tutta la popolazione e siccome tutti o quasi si sono o si stanno vaccinando perché mantenere ancora le restrizioni ?

2a domanda  :  Se attualmente si stanno contagiando soprattutto giovani che al 99,99 % superano agevolmente e spesso senza sintomi la pandemia non è meglio che se  ne  contagino il più possibile in modo da raggiungere il tanto conclamato effetto gregge, avremmo così i giovani contagiati e immunizzati e gli anziani vaccinati  e quindi quali sarebbero i rischi ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Il green pass sarebbe la soluzione a tutto

Verrà istituito a breve, al netto delle chiacchiere e degli show di qualche politico che ci marcia. 

Poi, tocca sperare che i vaccini si rivelino veramente efficaci. Lo scopriremo presto in Inghilterra e ad autunno da noi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Andrea Crotti ha scritto:

 

I contagi sono una cosa, i ricoveri e i decessi un'altra. Se i vaccini dovessero funzionare, come si spera, i contagi da covid risulterebbero pericolosi quanto quelli di un raffreddore o di un'influenza. Per i vaccinati, s'intende. Per chi si ostina a non vaccinarsi... cavoli loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Juvecentus84 ha scritto:

il green pass per bar e ristoranti forse è eccessivo, tra l'altro creerebbe code notevoli anche per prendere un caffè o una pizza
ma per lo stadio è fattibilissimo, così come per cinema, teatri o discoteche secondo me

Se io fossi proprietario di un ristorante di quelli grandi, quelli che allestiscono banchetti per matrimoni o comunioni per intenderci, benedirei il green pass, pur di evitare nuove possibili chiusure. Le code sono un falso problema. Se vado a un ristorante, mi rivolgo sempre al cameriere per chiedere dove mi posso sedere. Basta mostrare il green pass e poi ti siedi. Non è che ci sia da passare attraverso i raggi x. E' facile come uno skipass.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Cesar10 ha scritto:

Finalmente, grazie.

Io per motivi di salute (allergie) non posso farlo, mi è stato negato.

Mi devo rovinare eternamente con tamponi?

Ci sono tantissime persone in questa situazione, ad esempio tutti i bambini sotto i 12 anni... mi aspetto anch'io di non spendere soldi ogni volta che voglio portare mia figlia allo stadio, oppure al cinema. Ma sarà davvero così? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

All'inizio anche io pensavo che certe paure e certi atteggiamenti di eccessiva precauzione fossero ridicoli, poi per rispetto delle esperienze personali che purtroppo molti di noi hanno passato, non biasimo + nessuno

c'è chi va a giro mascherato anche all'aperto anche se non è + obbligatorio, chi sta con le mascherine in ufficio fisse, chi fa cene tra amici o parenti con la ffp2 e distanti 1 metro
ma non si può sapere cosa abbiano passato quelle persone, magari chi va ancora in giro tutto bardato con mascherina e guanti ha avuto un marito o un figlio o un babbo morto di covid 2 settimane prima e ha paura perché è rimasto segnato

chi gira in macchina con la mascherina magari ha appena fatto scendere un amico o sta andando a prendere un parente vulnerabile e vuole limitare il respiro nello stesso abitacolo. o magari se l'è solo dimenticata ancora addosso.

purtroppo questa me**a di virus ha creato tante e tali situazioni così particolari e dolorose per molta gente che, pur ritenendole a volte al limite del patologico, non mi sento di giudicare gli eccessi e la paura di nessuno

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.