Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Samoa

Perché dovremmo fare meglio della scorsa stagione?

Recommended Posts

Adesso, MisterNo ha scritto:

Beh, ora in panchina c'è macse,  e si diceva che con lui si torna a vincere, quindi si deve per forza fare meglio 

Ai tempi di Max 1.0 si diceva anche che eravamo anni luce davanti a tutte le altre e che si sarebbe vinto anche con Oronzo Canà in panchina, poi abbiamo scoperto che non era poi così vero 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, zebra67 ha scritto:

Ai tempi di Max 1.0 si diceva anche che eravamo anni luce davanti a tutte le altre e che si sarebbe vinto anche con Oronzo Canà in panchina, poi abbiamo scoperto che non era poi così vero 😁

A parità di squadra Oronzo vinceva eccome 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, checco2401 ha scritto:

IN - Allegri, Locatelli, Kean

OUT - Pirlo, Ronaldo

poi Kaio Jorge potrebbe essere il nuovo primo pato o il nuovo Gabigol questo è da vedere

 

la chiave di volta è se la svolta di personalità e tattica di allegri riuscirà a sopperire i 30 gol di ronaldo...

SECONDO ME NO...RONALDO ANDAVA SOSTITUITO MEGLIO E NON IL 27 AGOSTO...PERTANTO QUARTO POSTO DIFFICILE...

poi da tifoso spero altro è ovvio...ma obbiettivamente ci sono squadre che stanno meglio...di identità di  gioco e giocatori...VEDREMO

Oltre a augurarci che Max faccia meglio di Pirlo, dobbiamo tenere conto anche che i giocatori devono dare di più di quanto dato lo scorso anno, a parte alcune eccezioni (Cuadrado, Danilo) che hanno dato il massimo, e dobbiamo tenere conto che gli squilibri creati da alcune scelte sbagliate della dirigenza (vedi progetti nati e morti in una sola stagione a livello di panchina, o alcune lacune mai coperte) non vengono risolti con una stagione di Purgatorio (quella passata).
La strada intrapresa però a me pare quella giusta e se si ricrea un giusto spirito di gruppo e si recupera umiltà, fame, ferocia, possiamo fare discretamente già quest'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, MisterNo ha scritto:

A parità di squadra Oronzo vinceva eccome 

Eh ma Pirlo aveva la stessa squadra di Max con un De Ligt e uno Chiesa in più nel motore, e non è andata benissimo.
Questo significa che Oronzo è megl' e Pirlo! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè abbiamo un vero allenatore d' esperienza in panchina.

 

Magari Pirlo diventerà un ottimo allenatore, ma lo scorso anno ha praticamente "sabotato" la stagione per via della sua inesperienza e soprattutto mancanza  di lucidità nei periodi delicati.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

abbiamo un allenatore con grande esperienza ma non abbiamo ronaldo che l'anno scorso con i suoi gol ci ha tenuto a galla per il quarto posto...e in piu' si cambia sistema gioco non e' facile anche perche' qualcuno dei nostri sembra che se la spassi sempre sia che si vinca sia che si perda...c'e' da risistemare anche la mentalita' di molti dei nostri non piu' abituati a mangiare erba ma solo a pensare ai contratti ....pero' per me si puo' fare meglio, la rosa non e' tutta da buttare siamo alla secondo giornata vediamo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, zebra67 ha scritto:

Ai tempi di Max 1.0 si diceva anche che eravamo anni luce davanti a tutte le altre e che si sarebbe vinto anche con Oronzo Canà in panchina, poi abbiamo scoperto che non era poi così vero 😁

Invece era vero visto che abbiamo vinto lo scudetto con Sarri e la coppa italia con un amatore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, supergg84 said:

perche abbiamo un allenatore in panchina

...e che allenatore!

Mister Massssimiliano Allegri.

Si vince in carrozza..sisi

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, andre_juve ha scritto:

Invece era vero visto che abbiamo vinto lo scudetto con Sarri e la coppa italia con un amatore 

Si diceva che avremmo vinto lo scudetto per altri 10 anni di fila in souplesse.

Con Sarri lo abbiamo vinto in maniera assai sofferta, con Pirlo non abbiamo vinto.

Evidentemente non era così scontato il nostro dominio per un altro decennio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Si diceva che avremmo vinto lo scudetto per altri 10 anni di fila in souplesse.

Con Sarri lo abbiamo vinto in maniera assai sofferta, con Pirlo non abbiamo vinto.

Evidentemente non era così scontato il nostro dominio per un altro decennio.

 

Vabbè un decennio... girala come vuoi. Si diceva avremmo vinto anche senza Allegri e infatti abbiamo vinto anche senza Allegri. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, andre_juve ha scritto:

Vabbè un decennio... girala come vuoi. Si diceva avremmo vinto anche senza Allegri e infatti abbiamo vinto anche senza Allegri. 

Io non sto girando un bel nulla, sto riportando il succo di molti commenti dell'epoca in cui  per denigrare Allegri si diceva che quella Juve era costruita per vincere con nonchalance altri 10 scudetti di fila. Le parole in italiano hanno un senso, altrimenti si usano espressioni più sfumate di cui è ricca la nostra lingua e certe esternazioni le si cataloga tra le iperboli (o meglio ancora le stronz***e).

Già l'anno successivo (Sarri) abbiamo vinto con sofferenza, quello ancora successivo allo scudetto non ci siamo nemmeno avvicinati.

A mio parere è il classico esempio del fatto che vincere, anche un trofeo non più apprezzato come lo scudetto, non è mai scontato, e te ne accorgi quando viene a mancare il successo.

Non a caso nel forum quest'anno è un fiorire di previsioni pessimistiche che dicono che sarà difficile perfino arrivare al quarto posto.

Scusami ma mi diverto tanto a sbugiardare le contraddizioni: quando leggo giudizi un pò troppo drastici, magari passo oltre ma li memorizzo in un angolo recondito della mia psiche e quando ne capita l'occasione (in questo caso devo dire: purtroppo!), li ritiro fuori.

Spero che tu non eri tra coloro che dicevano che avremmo campato di rendita per altri 10 anni e dunque non ti senta toccato dal mio messaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, zebra67 said:

Si diceva che avremmo vinto lo scudetto per altri 10 anni di fila in souplesse.

Con Sarri lo abbiamo vinto in maniera assai sofferta, con Pirlo non abbiamo vinto.

Evidentemente non era così scontato il nostro dominio per un altro decennio.

 

Mah, ci sono un po' di cose da ridire, peró.

 

1 - Cosa lo abbiamo ripreso a fare Buffon?  A che serviva, a parte che a dargli un premio alla carriera?  Chiaro, nessuno si sarebbe aspettato un crollo cosí di Sczeszny, peró se cercavamo di meglio del polacco, perché non sostituirlo quando ancora aveva mercato invece di mettergli una riserva cosí ingombrante?

2 - Idem Bonucci: almeno lui non é ancora bollito, ma non si é reso conto nessuno che lui gioca meglio 30 metri indietro rispetto a dove gioca meglio De Ligt, e nessuno dei due sa marcare?

3 - Quanti centrocampisti di ruolo hanno fatto piú di 25 presenze?

4 - Quanto valgono detti centrocampisti?  C'é qualcuno che sa passare la palla in avanti, e qualcuno che sa controllarla?

5 - Qualcuno sa dov'é andato a finire Alex Sandro?

6 - Come mai non siamo riusciti a trovare uno straccio di punta che ben si combinasse con Ronaldo?  Non é che Van Niistelroy, Chicharito, Berbatov, Tevez, Rooney e Benzema siano proprio tutti uguali, eppure con Ronaldo se la sono intesa eccome...

7 - Abbiamo dato via Kean, Emre Can e Spinazzola quando ci allenava Sarri (che Satana se lo impali! La cessione di Can l'ha facilitata lui non schierandolo mai, e siamo finiti a tenere Cuadrado come terzino...).  Qualcuno ha controllato che giocatori ci sarebbero rimasti?

8 - Perché abbiamo rinnovato contratti in scadenza a prezzo maggiorato "per non perderli gratis" se poi nemmeno gratis li sappiamo piazzare?  É come dire tento un tiro da tre a pallacanestro perché sono indietro di due punti e voglio vincere, senonché non so tirare nemmeno dalla lunetta ma so solo schiacciare...

9 - Partito Pjanic (che era comunque bollito) chi ci é rimasto a centrocampo che sa passare la palla?  E perché non é stato cercato nessun giocatore di quel tipo?  Cavolo, non dico un top-player, ma pure il Benevento ha almeno un giocatore cosí, perché noi solo incursori o interditori?

 

Chiaro che alcune sono domande retoriche, ma dalla squadra di Berlino, o fai pure Cardiff, abbiamo tolto ogni anno tanti pezzi fino a quando ci siamo ridotti nelle condizioni attuali, non é solo demerito degli ultimi due allenatori se l'anno scorso la diga é finalmente crollata, cosí come non era solo merito di Allegri se la diga aveva tenuto prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, NoMoreCardiff ha scritto:

Mah, ci sono un po' di cose da ridire, peró.

 

1 - Cosa lo abbiamo ripreso a fare Buffon?  A che serviva, a parte che a dargli un premio alla carriera?  Chiaro, nessuno si sarebbe aspettato un crollo cosí di Sczeszny, peró se cercavamo di meglio del polacco, perché non sostituirlo quando ancora aveva mercato invece di mettergli una riserva cosí ingombrante?

2 - Idem Bonucci: almeno lui non é ancora bollito, ma non si é reso conto nessuno che lui gioca meglio 30 metri indietro rispetto a dove gioca meglio De Ligt, e nessuno dei due sa marcare?

3 - Quanti centrocampisti di ruolo hanno fatto piú di 25 presenze?

4 - Quanto valgono detti centrocampisti?  C'é qualcuno che sa passare la palla in avanti, e qualcuno che sa controllarla?

5 - Qualcuno sa dov'é andato a finire Alex Sandro?

6 - Come mai non siamo riusciti a trovare uno straccio di punta che ben si combinasse con Ronaldo?  Non é che Van Niistelroy, Chicharito, Berbatov, Tevez, Rooney e Benzema siano proprio tutti uguali, eppure con Ronaldo se la sono intesa eccome...

7 - Abbiamo dato via Kean, Emre Can e Spinazzola quando ci allenava Sarri (che Satana se lo impali! La cessione di Can l'ha facilitata lui non schierandolo mai, e siamo finiti a tenere Cuadrado come terzino...).  Qualcuno ha controllato che giocatori ci sarebbero rimasti?

8 - Perché abbiamo rinnovato contratti in scadenza a prezzo maggiorato "per non perderli gratis" se poi nemmeno gratis li sappiamo piazzare?  É come dire tento un tiro da tre a pallacanestro perché sono indietro di due punti e voglio vincere, senonché non so tirare nemmeno dalla lunetta ma so solo schiacciare...

9 - Partito Pjanic (che era comunque bollito) chi ci é rimasto a centrocampo che sa passare la palla?  E perché non é stato cercato nessun giocatore di quel tipo?  Cavolo, non dico un top-player, ma pure il Benevento ha almeno un giocatore cosí, perché noi solo incursori o interditori?

 

Chiaro che alcune sono domande retoriche, ma dalla squadra di Berlino, o fai pure Cardiff, abbiamo tolto ogni anno tanti pezzi fino a quando ci siamo ridotti nelle condizioni attuali, non é solo demerito degli ultimi due allenatori se l'anno scorso la diga é finalmente crollata, cosí come non era solo merito di Allegri se la diga aveva tenuto prima.

Alcune delle cose che dici sono condivisibili, ma quando uno spara una previsione deve (o dovrebbe ) tener conto che le cose non sono immutabili.

Tra l'altro mi sembra che il tuo post sia ispirato da una filosofia tipo: quando le cose vanno bene, non è merito di Allegri, quando le cose vanno male, è colpa di altri e non dell'allenatore di turno.

In realtà Allegri è stato il primo a denunciare, marzo 2019, le crepe che si stavano aprendo nella rosa. Ed è stato anche lui a subire lo sgretolamento post 2015.

Quindi credo occorra un pò di obiettività e una minor voglia di stupire quando si scrive un giudizio tranciante o un post a effetto, perché altrimenti c'è chi ha buona memoria e si viene sbugiardati.

Non voglio fare nomi (nick) anche se me li ero appuntati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Io non sto girando un bel nulla, sto riportando il succo di molti commenti dell'epoca in cui  per denigrare Allegri si diceva che quella Juve era costruita per vincere con nonchalance altri 10 scudetti di fila. Le parole in italiano hanno un senso, altrimenti si usano espressioni più sfumate di cui è ricca la nostra lingua e certe esternazioni le si cataloga tra le iperboli (o meglio ancora le stronz***e).

Già l'anno successivo (Sarri) abbiamo vinto con sofferenza, quello ancora successivo allo scudetto non ci siamo nemmeno avvicinati.

A mio parere è il classico esempio del fatto che vincere, anche un trofeo non più apprezzato come lo scudetto, non è mai scontato, e te ne accorgi quando viene a mancare il successo.

Non a caso nel forum quest'anno è un fiorire di previsioni pessimistiche che dicono che sarà difficile perfino arrivare al quarto posto.

Scusami ma mi diverto tanto a sbugiardare le contraddizioni: quando leggo giudizi un pò troppo drastici, magari passo oltre ma li memorizzo in un angolo recondito della mia psiche e quando ne capita l'occasione (in questo caso devo dire: purtroppo!), li ritiro fuori.

Spero che tu non eri tra coloro che dicevano che avremmo campato di rendita per altri 10 anni e dunque non ti senta toccato dal mio messaggio.

Il confronto va fatto più o meno tra l'ultima stagione di allegri e sarri che avevano più o meno la stessa rosa (un cancelo ij meno a fronte di un higuain in più) . E i risultati sono stati molto simili, leggermente meglio max ma non un grande divario. Inoltre l'Inter affrontata da sarri (e a maggior ragione da pirlo) non era paragonabile a quella del 2018/2019

Il povero pirlo aveva perso matuidi Khedira pjanic non sostituiti degnamente e non ha avuto praticamente mai dybala. Ti aggiungo che nella sua totale inesperienza (che ci è costata un bel po' di punti) è arrivato ad un punto dal l'Atalanta.. Cioè sostanzialmente ha fatto lo stesso campionato di chi è arrivato secondo .. Infine ne allegri ne sarri hanno subito i furti al var subiti da pirlo.. Poi lungi da me paragonare pirlo a 2 allenatori esperti perché sarebbe una eresia ..detto questo ribadisco che secondo me quest'anno per il solo fatto di avere un vero allenatore ce la giochiamo eccome 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, saxon ha scritto:

Il confronto va fatto più o meno tra l'ultima stagione di allegri e sarri che avevano più o meno la stessa rosa (un cancelo ij meno a fronte di un higuain in più) . E i risultati sono stati molto simili, leggermente meglio max ma non un grande divario. Inoltre l'Inter affrontata da sarri (e a maggior ragione da pirlo) non era paragonabile a quella del 2018/2019

Scusami saxon ma su questo sono categorico: quando si sparano cose grosse senza riflettere, non c'è alcun confronto da fare. Se tu dici che qualunque allenatore messo sulla nostra panchina dopo il 2018/19, vincerebbe per altre 10 stagioni di fila lo scudetto, hai detto esattamente le cose evidenziate in grassetto, senza se e senza ma. 
Se chi spara l'iperbole non ha pensato che i rapporti di forza possono cambiare perché due campioni vanno via dalla squadra A e la squadra B nel frattempo si rinforza, è una negligenza di chi ha sparato la suddetta stronz**a, visto che qualunque persona di normale accortezza dovrebbe sapere che nulla è immutabile. A me frega poco o nulla di chi è andato via o di chi è arrivato, la cavolata l'hanno sparata loro e scommetto che se a Sarri avessero regalato Lewandovsky e De Bruyne, non avrebbero detto "Eh, però Allegri questi non li aveva...".

Quindi, prima di sparare sentenze o giudizi troppo drastici si deve riflettere, altrimenti si subisce il giusto sputt...nto.

Per essere precisi, Sarri ha "guadagnato" anche un De Ligt in più, che non mi pare poco.

 

11 minuti fa, saxon ha scritto:

Il povero pirlo aveva perso matuidi Khedira pjanic non sostituiti degnamente e non ha avuto praticamente mai dybala. Ti aggiungo che nella sua totale inesperienza (che ci è costata un bel po' di punti) è arrivato ad un punto dal l'Atalanta.. Cioè sostanzialmente ha fatto lo stesso campionato di chi è arrivato secondo .. Infine ne allegri ne sarri hanno subito i furti al var subiti da pirlo.. Poi lungi da me paragonare pirlo a 2 allenatori esperti perché sarebbe una eresia ..detto questo ribadisco che secondo me quest'anno per il solo fatto di avere un vero allenatore ce la giochiamo eccome

Hai appena citato tre giocatori persi da Pirlo che erano diventati i bersagli del nostro amato forum descritti come terribili sciagure, vere e proprie palle al piede. E probabilmente molti di quelli che avevano sentenziato che si vinceva per 10 anni anche con Oronzo Canà in panchina, erano gli stessi che avevano crocifisso Matuidi, Khedira e Pjanic Nel caso di Khedira anche comprensibilmente perché ormai non giocava più, era un lungodegente).
Quindi ennesima conferma di utenti che parlano senza riflettere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Alcune delle cose che dici sono condivisibili, ma quando uno spara una previsione deve (o dovrebbe ) tener conto che le cose non sono immutabili.

Tra l'altro mi sembra che il tuo post sia ispirato da una filosofia tipo: quando le cose vanno bene, non è merito di Allegri, quando le cose vanno male, è colpa di altri e non dell'allenatore di turno.

In realtà Allegri è stato il primo a denunciare, marzo 2019, le crepe che si stavano aprendo nella rosa. Ed è stato anche lui a subire lo sgretolamento post 2015.

Quindi credo occorra un pò di obiettività e una minor voglia di stupire quando si scrive un giudizio tranciante o un post a effetto, perché altrimenti c'è chi ha buona memoria e si viene sbugiardati.

Non voglio fare nomi (nick) anche se me li ero appuntati.

Unica nota: di queste fantomatiche dichiarazioni di Allegri che voleva rivoluzionare la squadra dove sono state scritte o son state dette? Da quel che ricordo erano solo fantomatiche supposizioni di giornalisti, ma ne avete le prove? Di prove certe ci sono che Max deve vincere quest'anno punto, è stato cacciato Pirlo per questo ed è stato chiamato lui (vedi conferenza stampa di presentazione dove non si parla di costruzione ma di vincere). Ora Max deve vincere (come da dichiarazioni ufficiali) ma non hanno rinnovato la squadra granchè.. o non lo ascoltano e lui ha accettato ugualmente oppure lui era d'accordo che andasse tutto bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, uampy ha scritto:

Unica nota: di queste fantomatiche dichiarazioni di Allegri che voleva rivoluzionare la squadra dove sono state scritte o son state dette? Da quel che ricordo erano solo fantomatiche supposizioni di giornalisti, ma ne avete le prove? Di prove certe ci sono che Max deve vincere quest'anno punto, è stato cacciato Pirlo per questo ed è stato chiamato lui (vedi conferenza stampa di presentazione dove non si parla di costruzione ma di vincere). Ora Max deve vincere (come da dichiarazioni ufficiali) ma non hanno rinnovato la squadra granchè.. o non lo ascoltano e lui ha accettato ugualmente oppure lui era d'accordo che andava tutto bene.

Le dichiarazioni le ha pronunciate, ovviamente nella forma opportuna per non farsi licenziare immediatamente, nelle conferenze stampa, specie quelle del periodo dove si stavano affermando i "belgiochisti" (anche tifosi e utenti del forum).

 

"Resto, ma solo con una Juventus diversa". Il messaggio lanciato da Massimiliano Allegri in conferenza stampa è risuonato forte e chiaro negli uffici della Continassa del presidente Andrea Agnelli con cui l'allenatore bianconero avrà il tanto atteso incontro nel corso della prossima settimana. Programmare il futuro insieme non sarà semplice e passa da due nodi ancora tutti da sciogliere. Il primo prioritario per la società, il secondo prioritario per l'allenatore.

 

------------------------------------------------------------------------

Se vogliamo essere del tutto precisi, riguardo la necessità di vincere IN QUESTA STAGIONE, Allegri a precisa domanda "Quali obiettivi si pone la Juventus per questa stagione" ha risposto come segue (testuale, sito Sky Sport):
Allegri: "Avversarie? Ci sono tanti allenatori importanti in A. Spalletti, Mourinho, Sarri, Inzaghi, Pioli. C'è una sfida anche tra di noi. L'Inter è la favorita. Chi vince lo è Noi dobbiamo essere bravi a costruire un percorso che porterà a maggio davanti. Champions? E' un desiderio da parte di tutti, ma andiamo con calma. Primo obiettivo è passare i gironi. Quindi facciamo un passo alla volta". 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Scusami saxon ma su questo sono categorico: quando si sparano cose grosse senza riflettere, non c'è alcun confronto da fare. Se tu dici che qualunque allenatore messo sulla nostra panchina dopo il 2018/19, vincerebbe per altre 10 stagioni di fila lo scudetto, hai detto esattamente le cose evidenziate in grassetto, senza se e senza ma. 
Se chi spara l'iperbole non ha pensato che i rapporti di forza possono cambiare perché due campioni vanno via dalla squadra A e la squadra B nel frattempo si rinforza, è una negligenza di chi ha sparato la suddetta stronz**a, visto che qualunque persona di normale accortezza dovrebbe sapere che nulla è immutabile. A me frega poco o nulla di chi è andato via o di chi è arrivato, la cavolata l'hanno sparata loro e scommetto che se a Sarri avessero regalato Lewandovsky e De Bruyne, non avrebbero detto "Eh, però Allegri questi non li aveva...".

Quindi, prima di sparare sentenze o giudizi troppo drastici si deve riflettere, altrimenti si subisce il giusto sputt...nto.

Per essere precisi, Sarri ha "guadagnato" anche un De Ligt in più, che non mi pare poco.

 

Hai appena citato tre giocatori persi da Pirlo che erano diventati i bersagli del nostro amato forum descritti come terribili sciagure, vere e proprie palle al piede. E probabilmente molti di quelli che avevano sentenziato che si vinceva per 10 anni anche con Oronzo Canà in panchina, erano gli stessi che avevano crocifisso Matuidi, Khedira e Pjanic Nel caso di Khedira anche comprensibilmente perché ormai non giocava più, era un lungodegente).
Quindi ennesima conferma di utenti che parlano senza riflettere.

Caro zebra se qualcuno ha parlato di 10 anni di fila dal 2018 ha detto una caxxata.. Molti dicevano nel 2018/2019 (me compreso) che con quella rosa molti altri allenatori avrebbero vinto lo scudetto e questo è ciò che è successo. Perchè se persino un antijuventino dichiarato che in pochi mesi si è inimicato lo spogliatoio ha vinto lo scudetto, tanto una cavolata non era. Sarri ha avuto un chiello in meno (2 o 3 presenze in tutto) e de ligt per mesi è stato un debito.. Fermo restando che Sarri alla juve non sarebbe mai dovuto arrivare e che allegri è più bravo a gestire una big.. Su pirlo non fa nemmeno lo stesso sport di sarri e allegri perché è troppo inferiore come esperienza.. Già mettere un allenatore così inesperto butti 8 o 10 punti in partenza.. Gli hanno tolto giocatori in calo ma sostituiti pure peggio (perché arthur ha fatto peggio di pjanic)..gli è mancato Dybala e lo hanno massacrato al var. Tutto sommato non ha nemmeno fatto schifo con queste attenuanti perché è arrivato ad 1 punto dal secondo posto e ne ha fatti 5 meno di Sarri.. 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, saxon ha scritto:

Caro zebra se qualcuno ha parlato di 10 anni di fila dal 2018 ha detto una caxxata.. Molti dicevano nel 2018/2019 (me compreso) che con quella rosa molti altri allenatori avrebbero vinto lo scudetto e questo è ciò che è successo. Perchè se persino un antijuventino dichiarato che in pochi mesi si è inimicato lo spogliatoio ha vinto lo scudetto, tanto una cavolata non era. Sarri ha avuto un chiello in meno (2 o 3 presenze in tutto) e de ligt per mesi è stato un debito.. Fermo restando che Sarri alla juve non sarebbe mai dovuto arrivare e che allegri è più bravo a gestire una big.. Su pirlo non fa nemmeno lo stesso sport di sarri e allegri perché è troppo inferiore come esperienza.. Già mettere un allenatore così inesperto butti 8 o 10 punti in partenza.. Gli hanno tolto giocatori in calo ma sostituiti pure peggio (perché arthur ha fatto peggio di pjanic)..gli è mancato Dybala e lo hanno massacrato al var. Tutto sommato non ha nemmeno fatto schifo con queste attenuanti perché è arrivato ad 1 punto dal secondo posto e ne ha fatti 5 meno di Sarri.. 

 

Ecco, mi basta la prima frase.

Io se dico che con Cherubini a capo dell'area sportiva, non vinceremo mai nulla, e sottolineo MAI, mi devo assumere la responsabilità di questa affermazione, perché magari quest'anno facciamo schifo, ma poi l'anno prossimo Elkann dice che metà dell'aumento del capitale sociale è destinato al mercato, e se lo stesso Cherubini azzecca gli acquisti vinciamo eccome!

E quando qualcuno dice che chiunque al posto di Allegri avrebbe vinto in ugual misura, dice una cosa indimostrabile; quando si spinge a dire che la Juve ha un progetto troppo superiore alle altre e vincerà senza sforzo altri 10 anni, dice una megacaxxata, perché non sa cosa succederà nel futuro, non sa se azzecchiamo gli acquisti, non sa chi prendiamo al posto di Allegri, non sa se diamo la panchina a un esordiente, non sa se arriva Klopp e magari fa flop, non sa una mazza di niente!

Ecco perché dico che le parole hanno un valore preciso e a volte è meglio mordersi la lingua o quantomeno adoperare una delle tante sfumature che la nostra bella e ricca lingua italiana offre.

Onore a Sarri, che ha avuto una sola stagione per sviluppare il suo progetto e che in fondo il suo lo ha fatto, difatti mi sono battuto contro il suo allontanamento. Sul VAR ostile a Pirlo di cui hai parlato in un precedente post, non la ritengo invece una obiezione accoglibile in quanto in queste prima due giornate abbiamo preso due pali e c'è stato un netto rigore su Dybala, ma non mi sogno di dire che potevamo avere quattro o sei punti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provo a rispondere.

Per fare meglio dell'anno scorso dovremmo arrivare almeno a 80 punti. Escludendo le prime due partite questo significa su per giù vincerne 25 su 36: non mi sembra una missione impossibile se consideriamo che 7 squadre almeno in teoria dovrebbero essere cuscinetto (e invece una ci ha battuto, può starci). Se non facciamo altri passi falsi clamorosi, almeno 11 vittorie vengono da questi scontri, l'anno scorso abbiamo sbagliato molti di questi incontri ma Allegri solitamente non li sbaglia.

Arrivare a 80 punti significherebbe arrivare almeno tra le prime tre: non è questione tanto di nomi altisonanti (infatti non è servito avere Ronaldo lo scorso anno) ma di avere testa e gambe al momento giusto. Anche un Bernardeschi o Rabiot possono risolvere partite contro Sampdoria, Genoa o Venezia, l'importante è che stiano bene di testa e atleticamente.

In Champions passare il girone sembra abbastanza facile, quindi per fare meglio della scorsa stagione dobbiamo superare gli ottavi: anche qui, se si affronta l'ottavo senza addormentarci come negli ultimi anni non è una missione impossibile, ovvio che dipenderà anche da chi affrontiamo.

Vincere la Supercoppa è questione di 90 minuti, si può fare.

Vincere la coppa Italia ancora una volta è forse la cosa che dovrebbe interessarci di meno, è più importante riprendere una leadership italiana, credibilità europea e soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1/9/2021 Alle 13:14, Samoa ha scritto:

vedo veramente pochi fattori che potrebbero portarci a fare una stagione decisamente migliore della scorsa

Io invece credo che questa stagione potrà essere persino peggiore della precedente. Secondo me la squadra si è indebolita. L'attacco (Kean per cr7) è sicuramente  più debole, il centrocampo non è migliore (non dimentichiamo l'infortunio di Arthur, chissà quando tornerà) e la difesa si è indebolita:  Chiello e Bonny hanno un anno in più, Demiral è stato ceduto, per il resto le giovani promesse sono state stupidamente date in prestito e non si può certo contare più di tanto sui giocatori rientrati.  Unica nota parzialmente positiva è che abbiamo un allenatore più esperto, anche se non suscita in me grande entusiasmo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Locatelli rinforza un reparto imbarazzante ed è un notevole passo avanti.

De Sciglio è scarso, ma è sicuramente meglio che giocare con Frabotta.

Non ci saranno più i disastri di Pirlo che ci è costato come minimo 10 punti.

Chiesa è diventato un campione.

In attacco tutto da vedere, esce Ronaldo entrano Dybala e Kean che spero possa rubare il posto a quel cadavere di Morata.

 

Chiaramente l'Inter è di un'altra categoria in campionato, forte dei 5 cambi e della rosa lunga.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.