Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Cherubini a TS: "Con Kean abbiamo anticipato il futuro. Haaland un rimpianto. Dybala centrale nel progetto, siamo fiduciosi sul rinnovo. Su CR7 e Locatelli..."

Recommended Posts

4 ore fa, pablito77! ha scritto:

Rimpianto non averlo preso dal Molde e poi insistere non prendendolo un paio di anni fa. 

L’operazione Haaland è costata quanto l’operazione Kulusevski. Qualcosa in più per l’ingaggio del vichingo, ma vuoi mettere adesso? 

Tutto perché il ragazzo voleva garanzie sul suo impiego e non gliele avete date per puntare su un Higuain in fase di caduta libera. 

Altroché rimpianto, mi viene da piangere se ci penso. 

altro che da piangere ,  a me verrebbe voglia di prenderli a calci nel....C**O, il brutto è che non vedo miglioramenti, ad iniziare dai capi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, dr.skid ha scritto:

sono io che non lo vedo o Dybala è solo menzionato nel titolo del thread ma non nell'intervista? 

Ne parla ma senza dire nulla di che. Che per loro è giocatore che ha una centralità nel progetto. Una centralità. Che loro hanno volontà di rinnovare. Insomma nessuna novità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Deborah J ha scritto:

Dico sì, sarebbe stupido rispondere in modo diverso. Tutto, però, va contestualizzato. C'è un tema quando ti approcci a un giocatore di quell'età da squadra italiana, ed è il tema del prestito che spaventa i giovani (il norvegese era ancora al Molde, ndr). Eravamo all'inizio del progetto della seconda squadra e la prospettiva che potevamo offrire ad Haaland era, ai suoi occhi, forse meno allettante, perché il circuito dei prestiti è un deterrente per i profili come il suo. Oggi saremmo attrezzati forse in modo diverso per far fronte alla domanda che ti pone un giocatore della sua età, cioè: che prospettive ho, firmando per voi?"

Ammissione terrificante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Juventini_Q8 ha scritto:

Poi, diciamocelo, una volta che Cristiano Ronaldo ci parla nel modo in cui ci ha parlato, non ci può essere epilogo diverso. In quei giorni è stato molto diretto, esprimendo la sua volontà

.ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, sergio 1157 said:

Il caso verrati era nelle nostre mani.

Barella è costato dopo... romero era da tenere il controllo proprio perchè davanti aveva de sciglio e rugani con chiellini e bonucci vecchiotti.

Intendo dire che non è tutti pari sono.. altrimenti non mi spiego come mai real e anche Barca tirino fuori giovani campioni. E proprio prrchè in italia controlliamo molti giovani  grazie anche alla nostra economica, se poi questi giovani ci scappano dignigic che abbiam voluto fare altro.

 

Ma infatti non ho detto che sono pari, ho detto che il prezzo riflette le probabilita' che un giocatore possa emergere.

Quello che e' grossomodo costante e' proprio il rapporto tra prezzo e probabilita' che un giocatore possa arrivare ad avere un certo valore, il cosiddetto valore atteso. 

Verratti era nelle nostre mani infatti se non ci fosse stato il PSG probabilmente alla fine il Pescare ce lo avrebbe ceduto al prezzo che offrivamo subito o l'anno successivo.

 

La concorrenza globale su questi giocatori significa che adesso anche per giocatori relativamente non di primo piano ma promettenti non c'e' piu solo la Juve che puo' prenderli come era ai tempi di Cabrini ma ci sono almeno 5-6 squadre europee che possono offrire almeno altreattanto come soldi e prospettive.

Barella costava lo stesso prezzo anche l'anno prima, anzi forse costava di piu avendo un anno in piu di contratto. L'anno prima ancora forse costava di meno ma in quel momento era un giocatore meno rodato che si era messo meno in luce e che quindi valeva di meno perche' i motivi per pensare che fosse un buon giocatore erano minori e i rischi che non si sarebbe affermato erano maggiori. Solita storia per cui nessuno ha la sfera di cristallo e il prezzo riflette le caratteristiche di quello che vai ad acquistare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, WINNER72 said:

Io Direi ma basta con dirigenti che stanno li senza un curriculum serio ecco i risultati ridateci i Moggi  poi vediamo se non becchiamo anche noi  Gli Halland quando ancora sono sconosciuti 

Facile con il senno di poi dire che lo stavano per prendere dal Molde ma a finale l'hanno preso? no evidentemente non ci credevano cosi tanto 

Il Barcellona prese Messi in Fasce ci ha creduto e ha creato uno squadrone attorno a lui dove hanno vinto tutto 

Il Nostro prossino Halland deve essere un dirigente carismatico capace che conosce il calcio a 360° che approdi alla JUVE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER MERITOCRAZIA!!!

Tutto giusto, ma abbiamo visto che a quanto pare alla Juventus la meritocrazia non esiste. 


Ma mi sono anche stancato di sentir parlare di Haaland come se fosse il fenomeno del millennio. Ci sono sicuramente altri Haaland in giro. Quel che mi preccupa è la "competenza" di chi deve pescarli quando costano due lire e non 50 milioni.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Non è così. Barcellona e Real erano costruiti sui giocatori del vivaio. Sono state le squadre più vincenti di CL perché erano costruire bene, non perché sono stati spesi chissà quali soldi. Ho già parlato dell’Ajax che ha eliminato Real, Juventus e ha perso al minuto 96 delle semifinali dopo aver vinto partita di andata e in vantaggio 2-0 al ritorno. Non è assolutamente come dici. Quell’Ajax non ha vinto la champions solo per un caso. La champions è stata vinta da chi ha messo al centro del progetto la competenza, i giovani (i giovani ti consentono di costruire nella continuità) e da chi ha dato seguito a un progetto pluriennale rivisto e corretto ma mai snaturato. Dalla tecnica, dalle idee e dalla superiorità atletica. Da chi ne capisce di calcio insomma. Chi ha speso e si è accaparrato i migliori giocatori non ha mai vinto né conseguito risultati apprezzabili. Dall’Anhzij al Monaco al PSG. In campo i soldi non contano nulla e noi siamo stati ridicolizzati da squadre allestite con il 10% dei soldi spesi dalla Juventus.

Forse tutto giusto.

Ma ti manca quell’ultimo passaggio.

Cosa ha vinto quell’Ajax a parte il suo insulso campionato, ormai paragonabile al nostro?

E, soprattutto, dov’è ora quell’Ajax? Cosa fa? E dove sono i suoi giocatori? Dove giocano?

Ecco, dai una risposta a queste domande e vedrai, senza Superlega, cosa ci aspetta

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Mormegil ha scritto:

Ammissione terrificante.

Ecco, in effetti in quel passo sono rimasto sorpreso anche io.

Davvero questi avevano offerto ad Haaland di andare a giocare in serie C con l’under 23, un giocatore già seguito da mezza Europa anche quando giocava nel Molde.

Mi ricorda quando Raiola disse che stavamo per perdere Pogba perché Marotta voleva spedirlo all’Atalanta.

Queste cose, e altre, non dovrebbero proprio capitare

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Caesar Juventinus erat ha scritto:

Mi ricorda quando Raiola disse che stavamo per perdere Pogba perché Marotta voleva spedirlo all’Atalanta.

E' venuto in mente anche a me: a questo punto non si può non credere a Raiola. Ripeto: terrificante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Mormegil ha scritto:

Ammissione terrificante.

Ha semplicemente detto che ai tempi del Molde noi eravamo coperti, lui avrebbe dovuto fare panchina o essere prestato. Oltretutto ai tempi del Molde si vedeva che era forte ma quanto fosse oro quello che luccicava, così giovane, non lo si sapeva per certo. Ricordo che pure qui molti lo etichettavano come ariete poco tecnico, buono per campionati fisici come la Germania. Tanto per dire. Che fai? Butti via quelli che hai e piazzi un ragazzino 18enne norvegese titolare? Perchè lui di panchina manco voleva sentir parlare, questo è certo. E infatti è andato in una squadra forte ma non top. Mi pare che nemmeno City, PSG, Liverpool o Real ci siano saltati sopra, a quel tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, LibeLibeccio ha scritto:

Non credo ci fosse la fila per prendere Cristiano.

Mendes avrà fatto il giro delle 7 chiese da luglio, ma è molto probabile che il concretizzarsi dell'ipotesi United sia arrivata realmente negli ultimi giorni.

 

Comunque il nuovo corso mi piace.

Pugno duro in fase di trattativa, ingaggi e rinnovi imbastiti cum grano salis e precedenza ai giovani.

 

Con tutte le difficoltà del caso, l'inizio sembra incoraggiante.

Per me anche se partiva a giugno non lo sostituivano. Guarda caso gli è venuto comodo comodo che partisse a fine agosto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apprezzo la trasparenza e la chiarezza,senza tanto giri di parole,sono cambiate le prospettive e la cosa non è una male perché se la situazione è diversa è giusto prenderne atto...poi però se si parla di giovani talenti mi aspetto che si punti in maniera decisa su di loro,anche aspettandoli e non dandoli in prestito come si voleva fare con haaland,non tutti possono avere l'impatto veloce e immediato alla pogba.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Belle parola, alcune cose mi convincono molto e le auspico ma la scelta di Allegri con questo tipo di progetto giovane non la vedo corretta e spero di sbagliarmi. In ogni caso tutti i bei propositi del mondo vanno a farsi benedire se non arrivi tra le prima 4. Anche una Juve giovane non puo' sopravvivere senza i soldi della massima competizione europea. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, robros ha scritto:

Ha semplicemente detto che ai tempi del Molde noi eravamo coperti, lui avrebbe dovuto fare panchina o essere prestato. Oltretutto ai tempi del Molde si vedeva che era forte ma quanto fosse oro quello che luccicava, così giovane, non lo si sapeva per certo. Ricordo che pure qui molti lo etichettavano come ariete poco tecnico, buono per campionati fisici come la Germania. Tanto per dire. Che fai? Butti via quelli che hai e piazzi un ragazzino 18enne norvegese titolare? Perchè lui di panchina manco voleva sentir parlare, questo è certo. E infatti è andato in una squadra forte ma non top. Mi pare che nemmeno City, PSG, Liverpool o Real ci siano saltati sopra, a quel tempo

No, non ha detto quello.

Per me in panchina veniva.

Ha fatto riferimento all’Under 23, lo volevano mandare in serie C.

Immagino la risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, jurgen kohler said:

Non è solo fortuna. Ci sono gli agenti. Un dirigente si può fidare di un agente che gli giura che quel giovane è un predestinato, un altro dirigente può essere lui a cercare un giovane che è stato visionato accuratamente e scelto per determinate caratteristiche. La garanzia non c’è, ma nel secondo modo minimizzi il rischio (specie se non hai la borsa larga).

Le acquisizioni rispondono a logiche diverse. Secondo me ci sono molti dirigenti pigri (o incapaci) che fanno acquisti affidandosi quasi completamente alle agenzie. Ovviamente i rischi aumentano in proporzione e la fortuna in quel caso gioca un ruolo decisivo. 

Sinceramente non credo che la Juventus possa mai acquistare un giocatore sulla base di quanto l'agente del giocatore stesso (che e' ovviamente di parte) ne parla bene, piuttosto che da relazioni dei propri scout. Questo ovviamente salvo eccezioni di giocatori di basso valore economico acquistati a scatola chiusa per fare un favore all'agente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, aemme ha scritto:

altro che da piangere ,  a me verrebbe voglia di prenderli a calci nel....C**O, il brutto è che non vedo miglioramenti, ad iniziare dai capi.

 

Speriamo che questo nuovo corso, da dopo l'aumento di capitale che sarà disponibile dal 2022, faccia vedere qualcosa di positivo. 

 

Diamogli un anno di assestamento. La formula d'acquisto di Locatelli ad esempio è molto vantaggiosa per la situazione in cui ci ritroviamo. 

 

Incrociamo le dita Bro. 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apprezzo questa politica dei giovani e a stipendio contenuto, lo stanno facendo tutti in Europa ormai le cariatidi che ti fanno vincere subito sono poche meglio prendere i giovani che sono esplosivi e mal che vada li rivendi.

 

Haaland nessuno poteva immaginare cosa sarebbe diventato in quanto è esploso proprio al Salisburgo, ma con quel procuratore che si ritrova difficile fosse ancora da noi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, AresTest ha scritto:

Beh credo che ste decisioni siano prese in anticipo , lhattern o come diavolo si scrive gia avevano scelto di darlo in prestito

Vabbé, é stato preso l'ultimo giorno di mercato... Le controprove possono essere Pogba, Coman, presi giovanissimi e aggregati direttamente in prima squadra... Se non si rivelavano pronti, sicuramente anche loro sarebbero andati in prestito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intervista che mi è piaciuta, diretto e senza mezzo giro di parole. Anzi ha raccontato anche cose che erano chiare a tutti, tranne che a fan boy di CR7. Mendes lavorava da Giugno ma "non c'erano prospettive"... Poi all'ultimo sono arrivati con l'offerta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minutes ago, Mormegil said:

Ammissione terrificante.

Non ci vedo nulla di terrificante. Halland dal Molde e' andato al Salisburgo, una squadra con ambizioni minori della Juventus in un campionato piu facile di quello italiano.
Quindi il dubbio che non fosse pronto per giocare in una squadra del livello della Juventus era leggittimo. Non e' che la Juve voleva mandarlo in prestito e poi l'ha preso il City e lo ha fatto giocare.
 

Il vantaggio di squadre piu piccole e/o in campionati minori e' proprio questo: che possono assicurare minutaggio a giocatori promettenti ma che non danno ancora garanzie. Poi a volte succede che uno di questi esplode all'improvviso e si rivela gia pronto per giocare a livelli molto superiori a volte subito a volte dopo un paio d'anni, a volte mai. 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, zebra67 ha scritto:

Se siamo tornati a questo punto, evidentemente qualcuno ha sbagliato in precedenza, costringendoci a qualche anno di riassestamento dei conti.
Le operazioni dissennate non credo siano state condotte in prima persona da Cherubini, al quale darei tempo e fiducia prima di stroncarlo.

Abbiamo visto come si finisce ad anteporre la fiducia alla meritocrazia, è un modello perdente e comunque quando parlo di dirigenza non parlo solo di Cherubini ma di tutto l'insieme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apprezzo la sincerità e l'onestà: ci siamo ridimensionati e dobbiamo prenderne atto. Ciò non vuol dire però trovare alibi per una squadra che perde in casa con l'empoli

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, mk5 ha scritto:

Ma idem allora figurati allora il giocatore era ancora piu giovane decideva tutto Raiola    dovevi saperci fare con Raiola. Semplicemente un dirigente di alta competenza valuta quella operazione una priorità una cosa che e' necessario non farsi sfuggire e ci mette risorse e garanzie per giocatore  e procuratore che servono , uno mediocre questo non lo capisce e ci butta giusto un nichelino in quella scommessa se non va amen. Questione di valutazione, di coraggio e la competenza ti da quel coraggio...inutile dire "chi lo sa se un giovane sboccia?"....il Dortmund lo sapeva e a dirla tutta lo sa con buona sicurezza in molti casi....prendiamo uno come Zork o Sartori una volta e non sempre questi senza palle che temono per la poltrona

Che c'entra il Dortmund? Loro l'hanno preso dal Salisburgo dopo che aveva fatto 8 gol in 6 partite di Champions.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.