Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Repubblica: "Allegri ieri ha accantonato tutto ciò che il mercato ha portato alla Juve nelle ultime due stagioni. Ma il futuro della Juve è in quei nomi, oltre che in Dybala"

Recommended Posts

Allegri probabilmente è in confusione perché la situazione è tragica.

e nei momenti di confusione si cerca di schierare i vecchi e quelli con più esperienza.

 È andata male.

Però è anche vero che se la partita fosse finita 1-0 saremo qui tutti contenti e con i titoloni cubitali.

la differenza è una dormita difensiva, l’ennesima 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allegri ha tante attenuanti legati alla scarsa qualità e profondità di una rosa che tra l'altro veramente appare devastata dal punto di vista psicologico, ma dovrebbe anche evitare di metterci del suo con delle discutibili scelte e poi fare pure la parte dell'arrabbiato.

abbiamo riproposto esattamente la stessa partita contro il napoli: fai gol per grazia ricevuta, smetti di giocare, subisci il forcing, prendi gol. la differenza l'ha fatta scesni che la partita di prima se la butta dentro e stavolta la salva su kalulu.

nessuno chiede il calcio champagne con questi giocatori, ma manco di difendersi per 80 senza essere in grado di creare niente. non puoi far entare chiesa e chiedergli di fare il terzino solo perchè sei convinto che debba farlo, a sto punto non lo fai entrare. non puoi mettere rabiot a sinistra perchè pensi che ti dia qualcosa quando a stento sa fare la mezzala. basta fare i fenomeni. ognuno deve fare la sua parte, pure l'allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Doktor Flake ha scritto:

Fare il 2-0 non è vietato 

Se poi pensiamo di vincere le partite solo ed esclusivamente 1-0, non va bene

Ma su questo sono d'accordo ma ci siamo mangiati almeno un paio di gol fatti con Rabiot purtroppo, io credo che fino al 60mo minuto il Milan ci abbia capito poco ed è a detta di tutti una delle squadre più in forma della serie A, tempo al tempo io sono convinto che ci rialzeremo, poi non sono un veggente e non prevedo il futuro purtroppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Perché Chiesa ha fatto tre gol quando è entrato?

Argomentazione eccezionale davvero… immagino tu sappia esattamente quale siano stati i compiti demandati a Chiesa ieri sera giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Io non ho mai fischiato Molinaro, perché avrei dovuto farlo?

ora tutto torna. estimatore di molinaro, che per anni ha usurpato la maglia della juve, ed estimatore del vate. cos' altro aggiungere?

Quoto

 

Comunque hai scritto una sciocchezza, tu puoi anche avere un'opinione, ma può anche essere un'opinione palesemente sciocca.

questo lo dici tu in virtù delle tue convinzioni, non in virtù della tua esperienza sul campo. abbi almeno il coraggio delle tue idee e evita di quotarmi per starnazzare banalità tipo "gnegne non hai mai allenato".

Quoto

 

Basta guardare il palmares di Allegri, che è uno dei migliori nella storia degli allenatori italiani, e confrontarlo con quello di Ventura, Pirlo o Eziolino Capuano che non so chi sia. Klopp purtroppo per te è impagnato altrove. 

padoin ha un palmares che totti si sogna di notte. se quell'estate del 2014 avessero preso un pioli qualsiasi anziché acciuga, il sig. pioli (ripeto, non me, ma un normalissimo pioli) oggi avrebbe il palmares di allegri. anzi, si parlava di mancini al tempo. col senno di poi, se a suo tempo la juve avesse scelto lui , oggi probabilmente avremmo una CL in più. 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ribadisco che qui si polarizzano le discussioni solo per difendere il proprio amato vate oppure per denigrarlo se non lo si sopporta. Non se ne esce proprio. Anche se Allegri dovesse concludere la stagione con risultati miseri ci sarà sempre qualche groupie pronta a difenderlo (rosa schifosa, Chiesa piedi quadrati, De Ligt costoso ed involuto ecc…). Davvero non capisco cosa costa AMMETTERE che se la squadra è mediocre, Pirlo e Sarri hanno fatto davvero un mezzo miracolo. Cosa che FORSE riuscirà anche ad Allegri che COMUNQUE ieri sera h dimostrato che AL MOMENTO si fida dei giocatori che conosce. E, a dirla tutta, ha avuto anche il vantaggio di fare una preparazione come si deve, a differenza di Pirlo. Io, visto che qui c’è chi lo considera come uno dei migliori allenatori italiani (che ha vinto quasi tutto SOLO con la Juve), mi aspetto come MINIMO una lotta per un quarto posto ed un percorso DECENTE in Champion’s, senza se e senza ma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, stewie B e W ha scritto:

Accantonato sull’altare di non si sa cosa, tra l’altro.

Rinuncia alla gioventù in cambio dell’usato sicuro per raccattare due punti in quattro gare, col risultato che non solo non ha dato minuti a chi ha il bisogno di giocare e di sbagliare, ma non ha manco raccolto risultati. Avvio di stagione disastroso, e non riesco nemmeno a vedere la luce quando la spiegazione è “avrei dovuto fare cambi più difensivi”.

 

Quella frase è una specie di sentenza: si è pareggiato perché non ci si è difesi abbastanza. Ad altre latitudini avrebbero invece detto che si è pareggiato perché non si è cercato il raddoppio. 

Punti di vista e idee di gioco differenti, peccato che quella di Allegri sia lontana 40aa rispetto a quella che si pratica ormai in Europa 

21 minuti fa, kaedes ha scritto:

Allegri ha tante attenuanti legati alla scarsa qualità e profondità di una rosa che tra l'altro veramente appare devastata dal punto di vista psicologico, ma dovrebbe anche evitare di metterci del suo con delle discutibili scelte e poi fare pure la parte dell'arrabbiato.

abbiamo riproposto esattamente la stessa partita contro il napoli: fai gol per grazia ricevuta, smetti di giocare, subisci il forcing, prendi gol. la differenza l'ha fatta scesni che la partita di prima se la butta dentro e stavolta la salva su kalulu.

nessuno chiede il calcio champagne con questi giocatori, ma manco di difendersi per 80 senza essere in grado di creare niente. non puoi far entare chiesa e chiedergli di fare il terzino solo perchè sei convinto che debba farlo, a sto punto non lo fai entrare. non puoi mettere rabiot a sinistra perchè pensi che ti dia qualcosa quando a stento sa fare la mezzala. basta fare i fenomeni. ognuno deve fare la sua parte, pure l'allenatore.

Amen! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un allenatore con uno sguardo al futuro imposterebbe la squadra in base ai suoi "Fuoriclasse". Chiesa, De ligt ed altri 9.

Invece, vedo che sono stati messi ingiustamente in discussione. Allegri è confuso. Si aggrappa ancora a Chiellini e Bonucci, ma sono passati anni. Dovremmo voltare pagina. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, thade74 ha scritto:

Ribadisco che qui si polarizzano le discussioni solo per difendere il proprio amato vate oppure per denigrarlo se non lo si sopporta. Non se ne esce proprio. Anche se Allegri dovesse concludere la stagione con risultati miseri ci sarà sempre qualche groupie pronta a difenderlo (rosa schifosa, Chiesa piedi quadrati, De Ligt costoso ed involuto ecc…). Davvero non capisco cosa costa AMMETTERE che se la squadra è mediocre, Pirlo e Sarri hanno fatto davvero un mezzo miracolo. Cosa che FORSE riuscirà anche ad Allegri che COMUNQUE ieri sera h dimostrato che AL MOMENTO si fida dei giocatori che conosce. E, a dirla tutta, ha avuto anche il vantaggio di fare una preparazione come si deve, a differenza di Pirlo. Io, visto che qui c’è chi lo considera come uno dei migliori allenatori italiani (che ha vinto quasi tutto SOLO con la Juve), mi aspetto come MINIMO una lotta per un quarto posto ed un percorso DECENTE in Champion’s, senza se e senza ma.

Quello che il 90% di noi chiede è non avere approcci alla partita con la mentalità delle squadre che negli anni '80 puntavano a salvarsi. 

Poi si può vincere e si può perdere, ma dire ai 4 venti in sala stampa che sei arrabbiato perché dovevi coprirti di più significa che stai ammettendo di soffrire di un palese complesso di inferiorità. Contro chi poi? Un Milan privo di centravanti, terzino dx e centrale titolari. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Figio79 ha scritto:

Quella frase è una specie di sentenza: si è pareggiato perché non ci si è difesi abbastanza. Ad altre latitudini avrebbero invece detto che si è pareggiato perché non si è cercato il raddoppio. 

Punti di vista e idee di gioco differenti, peccato che quella di Allegri sia lontana 40aa rispetto a quella che si pratica ormai in Europa 

Amen! 

Basterebbe snocciolare qualche numero.

La Juve ha segnato 4 gol in 4 gare di campionato: terzo peggior attacco della Serie A. Inoltre, non ha MAI segnato nel secondo tempo: 0 gol segnati nella ripresa.

E mi si parla di difesa da migliorare. Qui il problema è che mancano intensità e ritmo, la squadra gioca praticamente solo un tempo, nel secondo sceglie sistematicamente di rinunciare a giocare. Dico sceglie perché contro Milan, Udinese ed Empoli ha finito la partita in crescendo sotto il piano fisico, segno che ne avevano ancora.

Il punto è che il timoniere è convinto di condurre la nave in porto con i giri minimi del motore, solo che la gestione, il giocare sotto ritmo, l’abbassarsi rintanandosi fino a due anni fa in campo internazionale non funziona più, oggi non va più bene manco in Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, henry case ha scritto:

ora tutto torna. estimatore di molinaro, che per anni ha usurpato la maglia della juve, ed estimatore del vate. cos' altro aggiungere?

Non sono mai stato un estimatore di Molinaro...

Quoto

padoin ha un palmares che totti si sogna di notte. se quell'estate del 2014 avessero preso un pioli qualsiasi anziché acciuga, il sig. pioli (ripeto, non me, ma un normalissimo pioli) oggi avrebbe il palmares di allegri. anzi, si parlava di mancini al tempo. col senno di poi, se a suo tempo la juve avesse scelto lui , oggi probabilmente avremmo una CL in più. 

Padoin era un ottimo centrocampista. In una squadra servono le riserve affidabili e i titolari eccellenti. Oggi non abbiamo né gli uni, né gli altri, specie a centrocampo. Tuttavia bisogna pur iniziare a ricostruire dopo anni di acquisti sbagliati. Tutto il tuo odio nei confronti di Allegri mi è del tutto indifferente. Resta il terzo allenatore più vincente che abbia avuto la Juventus nella sua storia. Pioli, Mancini o chi diavolo vuoi avrebbe avuto gli stessi successi al posto suo? Io non lo so e nemmeno tu lo sai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E perchè? Perchè quasi tutto quello arrivato nel mercato degli ultimi due anni non è palesemente all'altezza della Juve. 

 

Ramsey sempre rotto, lontano parente di quello visto all'Arsenal

Rabiot un senza palle che non può giocare manco in prima categoria

Pellegrini scarso come pochi, non sarebbe titolare manco nell'U23

Demiral quando ha giocato ha fatto più danni della grandine e ora è a Bergamo dove manco gioca

De Ligt forte quanto vogliamo ma è stato un investimento strategicamente sbagliato vista la penuria a centrocampo

Kulusevski un flop totale preso solo per giocare a chi ce l'ha più lungo con Marotta, caratterialmente inesistente, in campo sembra un ubriaco

Arthur un oggetto misterioso tendente al pacco clamoroso per quanto è stato valutato e non ci voleva manco venire

Mckennie un incostante a livelli inauditi che non si sa mai dove metterlo, sorvolando sulle grane che pianta fuori dal campo

 

Gli unici acquisti indovinati sono stati Chiesa, Danilo e Morata. Metterei anche De Ligt ma i fatti dicono che non ha ancora performato come uno che vale 80 milioni 

 

La società per l'ennesima volta ha imposto di fare con questi quando l'unica cosa da fare era mandarne via il 90% anche a costo di rescindere e prendere gente all'altezza

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Figio79 ha scritto:

Quello che il 90% di noi chiede è non avere approcci alla partita con la mentalità delle squadre che negli anni '80 puntavano a salvarsi. 

Poi si può vincere e si può perdere, ma dire ai 4 venti in sala stampa che sei arrabbiato perché dovevi coprirti di più significa che stai ammettendo di soffrire di un palese complesso di inferiorità. Contro chi poi? Un Milan privo di centravanti, terzino dx e centrale titolari. 

 

Le partite di allegri fatte costantemente nella metà campo avversaria si contano sulle dita di una mano. Non è mai stato quello il suo approccio alle partite, per lo meno da quando allena la Juventus. Chi si aspettava qualcosa di diverso non lo ricordava bene. Ha un approccio alle partite molto più pragmatico. Vedremo se la sua mentalità porterà risultati alla Juve, è stato preso proprio per quello, per la sua capacità di adattarsi con la rosa che la società gli ha messo a disposizione. Che dopo il vantaggio di Morata la Juve sarebbe col passare del tempo rintanata dietro era prevedibile senza avere poteri medianici. Stessa roba vista con il Napoli.

13 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

E perchè? Perchè quasi tutto quello arrivato nel mercato degli ultimi due anni non è palesemente all'altezza della Juve. 

 

Ramsey sempre rotto, lontano parente di quello visto all'Arsenal

Rabiot un senza palle che non può giocare manco in prima categoria

Pellegrini scarso come pochi, non sarebbe titolare manco nell'U23

Demiral quando ha giocato ha fatto più danni della grandine e ora è a Bergamo dove manco gioca

De Ligt forte quanto vogliamo ma è stato un investimento strategicamente sbagliato vista la penuria a centrocampo

Kulusevski un flop totale preso solo per giocare a chi ce l'ha più lungo con Marotta, caratterialmente inesistente, in campo sembra un ubriaco

Arthur un oggetto misterioso tendente al pacco clamoroso per quanto è stato valutato e non ci voleva manco venire

Mckennie un incostante a livelli inauditi che non si sa mai dove metterlo, sorvolando sulle grane che pianta fuori dal campo

 

Gli unici acquisti indovinati sono stati Chiesa, Danilo e Morata. Metterei anche De Ligt ma i fatti dicono che non ha ancora performato come uno che vale 80 milioni 

 

La società per l'ennesima volta ha imposto di fare con questi quando l'unica cosa da fare era mandarne via il 90% anche a costo di rescindere e prendere gente all'altezza

Quello che scrivi rivaluta il lavoro di chi è arrivato prima di allegri…

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, thade74 ha scritto:

Argomentazione eccezionale davvero… immagino tu sappia esattamente quale siano stati i compiti demandati a Chiesa ieri sera giusto?

Se non è Ronaldo di 36 anni è meglio che inizi ad imparare perché se vuole arrivare in alto serve umiltà e voglia di migliorarsi. Tutti a deridere Mancini perché nelle prime partite dell’Europeo gli preferiva Berardi, ma gli allenatori professionisti certe cose le vedono, i tifosi come te certe cose non le vedono. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, stewie B e W ha scritto:

Basterebbe snocciolare qualche numero.

La Juve ha segnato 4 gol in 4 gare di campionato: terzo peggior attacco della Serie A. Inoltre, non ha MAI segnato nel secondo tempo: 0 gol segnati nella ripresa.

E mi si parla di difesa da migliorare. Qui il problema è che mancano intensità e ritmo, la squadra gioca praticamente solo un tempo, nel secondo sceglie sistematicamente di rinunciare a giocare. Dico sceglie perché contro Milan, Udinese ed Empoli ha finito la partita in crescendo sotto il piano fisico, segno che ne avevano ancora.

Il punto è che il timoniere è convinto di condurre la nave in porto con i giri minimi del motore, solo che la gestione, il giocare sotto ritmo, l’abbassarsi rintanandosi fino a due anni fa in campo internazionale non funziona più, oggi non va più bene manco in Italia.

Vabbè ma a uno che dice che a Cardiff hai perso perchè hai difeso peggio del Real, cosa vuoi dire?

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

E perchè? Perchè quasi tutto quello arrivato nel mercato degli ultimi due anni non è palesemente all'altezza della Juve. 

 

Ramsey sempre rotto, lontano parente di quello visto all'Arsenal

Rabiot un senza palle che non può giocare manco in prima categoria

Pellegrini scarso come pochi, non sarebbe titolare manco nell'U23

Demiral quando ha giocato ha fatto più danni della grandine e ora è a Bergamo dove manco gioca

De Ligt forte quanto vogliamo ma è stato un investimento strategicamente sbagliato vista la penuria a centrocampo

Kulusevski un flop totale preso solo per giocare a chi ce l'ha più lungo con Marotta, caratterialmente inesistente, in campo sembra un ubriaco

Arthur un oggetto misterioso tendente al pacco clamoroso per quanto è stato valutato e non ci voleva manco venire

Mckennie un incostante a livelli inauditi che non si sa mai dove metterlo, sorvolando sulle grane che pianta fuori dal campo

 

Gli unici acquisti indovinati sono stati Chiesa, Danilo e Morata. Metterei anche De Ligt ma i fatti dicono che non ha ancora performato come uno che vale 80 milioni 

 

La società per l'ennesima volta ha imposto di fare con questi quando l'unica cosa da fare era mandarne via il 90% anche a costo di rescindere e prendere gente all'altezza

Sono tendenzialmente d’accordo, aggiungo che i flop sono stati quasi tutti a centrocampo e il centrocampo è il cervello e i polmoni di una squadra.

 

Kulusevski è un 2000 e l’anno scorso è stato mezzo bruciato da Pirlo. Va recuperato ma con molta calma e avendo fiducia nelle sue potenzialità.

 

Per il resto Danilo non è stato un acquisto indovinato, è stato un mezzo colpo di fortuna perché le modalità di acquisto erano simili a Pjanic-Arthur. Sono operazioni che non hanno molto senso. Cancelo era giovane, aveva margini di miglioramento, sei anni in meno di Cuadrado… mah

 

3 minuti fa, Amadir ha scritto:

Vabbè ma a uno che dice che a Cardiff hai perso perchè hai difeso peggio del Real, cosa vuoi dire?

Difendere male è da sfi.gati 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Se non è Ronaldo di 36 anni è meglio che inizi ad imparare perché se vuole arrivare in alto serve umiltà e voglia di migliorarsi. Tutti a deridere Mancini perché nelle prime partite dell’Europeo gli preferiva Berardi, ma gli allenatori professionisti certe cose le vedono, i tifosi come te certe cose non le vedono. 

Eh infatti poi dopo durante l'Europeo, quando le partite contavano davvero, gli ha preferito Berardi si... E Chiesa ha inciso poco in questo Europeo...

E poi è uno poco umile già, si vede palesemente.

Ma per favore va! 

I tifosi come te, invece, vedono tutto.

Come Bentancur fenomeno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Roby76MJ ha scritto:

Eh infatti poi dopo durante l'Europeo, quando le partite contavano davvero, gli ha preferito Berardi si... E Chiesa ha inciso poco in questo Europeo...

E poi è uno poco umile già, si vede palesemente.

Ma per favore va! 

I tifosi come te, invece, vedono tutto.

Come Bentancur fenomeno.

Io lo scrivo da un anno e mezzo che Chiesa per diventare un top deve iniziare a studiare la fase difensiva. Il resto sono sciocchezze. Anche i sassi vedono che è bravo nella fase offensiva specie quando ci sono gli spazi. Ci sono i sassi e chi cerca la verità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

Kulusevski è un 2000 e l’anno scorso è stato mezzo bruciato da Pirlo. Va recuperato ma con molta calma e avendo fiducia nelle sue potenzialità.

 

Va recuperato mandandolo in prestito, al limite, perchè alla Juve non ci può stare, ma dubito che a 21 anni possa risolvere definitivamente i gravi problemi che ha nella postura applicata al gioco del calcio. Non riesce a fare un controllo orientato giusto, non rimane in piedi manco per sbaglio. Temo ci sia poco da recuperare, giocatore da Parma o poco più, come Pjaca. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, jurgen kohler ha scritto:

Io lo scrivo da un anno e mezzo che Chiesa per diventare un top deve iniziare a studiare la fase difensiva. Il resto sono sciocchezze. Anche i sassi vedono che è bravo nella fase offensiva specie quando ci sono gli spazi. Ci sono i sassi e chi cerca la verità 

Eh sì esatto, come in finale con l'Inghilterra dove c'erano tanti spazi e non ha creato nulla infatti.

E poi solo nel credo allegriano-difensivista uno come Chiesa deve pensare a difendere, invece non che si crea un gioco per esaltarne le qualita'.

In tutte le squadre del Mondo penserebbero a farlo difendere, certo...🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, stewie B e W ha scritto:

Fanno bene loro ad andare via e fa benissimo la Juve a cederli finché hanno ancora un valore di mercato alto. Non ha senso tenerli per farli fare i comprimari, o ci punti o li cedi.

Certo è che se io fossi un giovane di 20 anni in rampa di lancio (e non fossi juventino quanto lo sono) la Juve sarebbe l’ultima squadra nella quale andrei a giocare.

Ecco perché haaland non poteva mai venire da noi. La Juve farebbe benissimo a cederli quando sono più in là con gli anni, 28/29 come faceva Moggi, non ora che sono ancora rivendibili due volte. Politica pessima.

7 ore fa, Doctor Who ha scritto:

Ne sara' assai felice Arrivabene, cosi' arrivera' prima all'obiettivo societario di rimettere in sesto i conti.

Felice Arrivabene, felice allegri, felici tutti tranne i tifosi che vogliono il meglio per la squadra.

6 ore fa, Lord Byron ha scritto:

Io prima di fine anno chiederei la sua cessione 

Così sarà e non avrebbe torto. Nessuno può dirti che devi capire la Juve dopo sei stato il migliore alla prima stagione e uno dei protagonisti veri dell'europeo. Non lo potrebbe dire un guardiola, uno Zidane o un klopp, figurati allegri che deve ridimostrare di essere un top.

4 ore fa, dr.skid ha scritto:

Chiesa secondo me no. è appena arrivato e in generale i giocatori durano almeno due anni prima di capire che allegri è.. allegri.. 

 

De Ligt secondo me già sa dove gioca la prossima stagione e non sarà con noi

Spero che tu abbia torto, ma io sono ancora più pessimista di te, temendo che vadano via entrambi alla fine di quest'anno. Tutto dipende da che posizione avremo alla fine dell'anno, e forse anche dall'allenatore.

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stimo Allegri sia come allenatore che in generale come personaggio calcistico per la sua leggerezza nell'affrontare le situazioni, soprattutto quelle complicate, nel riuscire a non piangersi mai addosso, nel rimboccarsi le maniche in modo da fronteggiare qualsiasi tipo di difficoltà

 

Detto questo, De Ligt e Chiesa devono essere i giocatori cardini del nuovo ciclo. Che si trovi spazio a loro due

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si parla di colpe dell'allenatore quando è più che evidente che l'errore madornale è stato mandare via Marotta.

Puoi mettere chiunque ma se i giocatori non sono all'altezza non vai da nessuna parte.

Marotta è stata la nostra fortuna e si è visto cosa è successo quando è andato via e cosa ha combinato con l'Inda.

Ora prendiamocela con Allegri ma il problema è altrove..... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.