Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Andrea81

Il silenzio assordante dell'Allanz Stadium, la Juve dovrebbe pensare a soluzioni per coinvolgere i tifosi durante la partita?

La Juventus dovrebbe cercare soluzioni per coinvolgere i tifosi durante la partita (tipo lanciacori ufficiali)  

  1. 1. La Juventus dovrebbe cercare soluzioni per coinvolgere i tifosi durante la partita (tipo lanciacori ufficiali)

    • Si
      260
    • No
      188


Recommended Posts

2 ore fa, Andrea81 ha scritto:

Lancio una proposta, 

Topic interessante...che finirà in  vacca come al solito in men che non si dica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, 29 MAGGIO 1985 ha scritto:

.... e le minacce  ...e le aggressioni agli altri supporters bianconeri se supinamente essi non si assoggettavano ai loro diktat ?

È così in tutte le curve basta farsi un giretto a Milano su entrambe le sponde, i gruppi in curva sono sempre stati questo dagli anni’ 70 in poi.

 

La Juve è l’unico club in Italia che ad oggi ha cercato di limitarli, però adesso mi fa sorridere sentire gente che vuole i cori e un tifo organizzato che riscalda l’ambiente, e chi lo dovrebbe fare secondo loro quello che ha speso 200/300 euro x portare la famiglia che invece di vedere la partita si mette a fare il lanciacori spalle alla porta magari anche un paio di coreografie con moglie e figli.  .ghgh

 

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

In tutta Europa (esclusa l'Inghilterra) ci sono i gruppi organizzati che hanno agevolazioni sui tifosi normali (esempio prelazione sui biglietti in trasferta), la società Juventus ha deciso (su indicazioni della questura) di far finire queste agevolazioni e quindi di tagliare definitivamente fuori quella fetta di tifosi. Questa iniziativa mi sembra sia stata salutata al 90% da applausi su questo forum.

 

Ora ci si lamenta per il silenzio?

 

Non si può aver la botte piena e la moglie ubriaca.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, nicolascage ha scritto:

ah quando lo Stadium era una bolgia..

Fiero di aver visto tutte le partite da steward all interno dell. Impianto e di essermi goduto quei cori quella bolgia... Mi gasavo solo a sentirli e gli avversari beh a loro tremavano le gambe 

 

Visto e rivisto ricordi che porterò a vita 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gilmour88 ha scritto:

C'è anche da dire che il tifoso si "scalda" insieme alla squadra...squadra che attualmente è moscia e gioca pure male...a differenza di quanto sostiene il mister il calcio resta pur sempre uno spettacolo e lo spettatore devi saperlo "intrattenere".

Personalmente in questo inizio campionato devo essere sincero mi sono abbastanza annoiato a guardare la partita e quei pochi slanci di vitalità sono stati per imprecare...

Bhe il primo tempo di ieri non è stato piatto e non penso che non si sia tifato pensando ai precedenti, non si è tifato perché si preferisce star seduti a vedere la partita.

 

Nb: io pure sono per trovare soluzioni perché convinto che non dipenda per nulla dai risultati.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, dovrebbe pensare di cominciare a giocare a calcio e dare uno spettacolo degno magari. ma senza fretta eh, con sta media possiamo ancora salvarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già solo il fatto di leggere che il "problema" del silenzio è legato alla qualità della squadra o ai risultati , già la dice lunga del valore dei tifosi della Juventus e di quanto siano davvero vicini alla concezione di tifoseria.

 

Guai a far notare che il "silenzio" di tutte le zone dello stadio era già presente anche quando si vinceva...

Guai a far notare che siamo l'unica società in Italia (e sicuramente nel mondo) a non avere più un tifo organizzato...

Guai a far notare che il prezzo dei biglietti è diventato talmente soffocante da avvicinare solo i tifosi benestanti che non appena le cose vanno male iniziano a fischiare come dannati...perchè si ritengono in dovere di poterlo fare perchè hanno pagato il prezzo del biglietto.

Pensa che * io che sono andato in serie B, che mi son "goduto" allo stadio le annate dei settimi posti, dove venivamo surclassati dal Chievo e da tutte le altre...e che ho dovuto abbandonare la mia passione per dare spazio a coloro che vanno allo stadio non per incitare, ma per poter fischiare quando le cose vanno male ( e a stare in silenzio quando le cose vanno bene).

  

E non entro nel merito, giusto o sbagliato, di aver allontanato i delinquenti dalla curva....ma purtroppo manca davvero, per una gran parte della tifoseria juventina la voglia di sostenere la squadra sempre, sia se si vince, sia se si perde...e questo è un grosso problema .

 

 

  • Mi Piace 3
  • Grazie 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, ufobianconero ha scritto:

Bhe il primo tempo di ieri non è stato piatto e non penso che non si sia tifato pensando ai precedenti, non si è tifato perché si preferisce star seduti a vedere la partita.

 

Nb: io pure sono per trovare soluzioni perché convinto che non dipenda per nulla dai risultati.

Ma è chiaro che non dipenda dai risultati 

 

Lo Stadium ha perso via via di decibel da Cardiff in poi per quel che ricordo 

 

Fino a che le magagne tra società-ultras non vennero fuori in maniera pubblica grossomodo 

 

I risultati lì arrivavano eccome 

 

Ma anche nel momento ancora "luna di miele" con Ronaldo al primo anno non c era quell' elettricità vera dei primi 3-4 anni 

 

Non ho manco mai sentito un coro dedicato a Ronaldo,per dire che ormai la situazione era degenerata

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno voluto sostanzialmente questo con anni di politiche atte a scoraggiare gli abbonati e i tifosi abituali, hanno portato i prezzi ad essere più simili a quelli di una serata di gala a teatro che ad uno stadio, hanno trasformato il tifoso in cliente e ora raccoglieranno i frutti.

Uno che va al cinema si siede ed assiste al film, la stessa cosa succede allo stadium.

Tanta buona fortuna.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Street Spirit ha scritto:

Non so, sarebbe utile organizzare qualche evento per "scaldare " il pubblico nel prepartita...magari una corsa di cavalli o un partitella nel gabbione.

hortomuso!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Fox Vega ha scritto:

Hanno voluto sostanzialmente questo con anni di politiche atte a scoraggiare gli abbonati e i tifosi abituali, hanno portato i prezzi ad essere più simili a quelli di una serata di gala a teatro che ad uno stadio, hanno trasformato il tifoso in cliente e ora raccoglieranno i frutti.

Uno che va al cinema si siede ed assiste al film, la stessa cosa succede allo stadium.

Tanta buona fortuna.

Il bello è che per anni, anche e soprattutto qui dentro, hanno fatto una battaglia ai gruppi organizzati per farli andare via.

Ora che hanno capito cosa vuol dire uno stadio senza tifoseria, vogliono la bolgia ... .ghgh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo il vantaggio, contro chiunque, la gente è troppo impegnata a stringere le chiappe e trattenere il fiato dalla strizza x aprire bocca, con la squadra che difende il golletto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, kaedes ha scritto:

sì, dovrebbe pensare di cominciare a giocare a calcio e dare uno spettacolo degno magari. ma senza fretta eh, con sta media possiamo ancora salvarci.

sono due cose totalmente differenti .

 

Un pò come dire, amo mia moglie perchè è una figa da paura....NO, amo la mia partner a prescindere dal fatto che fra 5 anni potrà essere bella come ieri...

1 minuto fa, eli2000 ha scritto:

Dopo il vantaggio, contro chiunque, la gente è troppo impegnata a stringere le chiappe e trattenere il fiato dalla strizza x aprire bocca, con la squadra che difende il golletto.

Perdonami ma questa è una barzelletta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I gruppi organizzati sono in contrasto con la proprietà nonostante i successi di questi anni. Vorrei vederli a tifare Roma o Napoli.

Io userei la sud per dare altri biglietti ai Club doc, così ce li togliamo di mezzo definitivamente.

Gli ultas (quelli veri) sono scomparsi negli anni 90 solo che ancora non lo sanno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, zebra67 ha scritto:

Mi sembra che ieri abbiamo giocato un calcio attuale e che i profeti del calcio futuristico non abbiano avuto troppa fortuna, almeno da noi...

Se per te Sarri e Pirlo sono profeti alzo le mani...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me si tratta di una fase.

 

Non c'è una vera cultura del tifo in Italia. Se il tifo caldo allo stadio è sempre arrivato sostanzialmente da una banda di delinquenti (non giriamoci attorno) non si può pretendere che di punto in bianco i tifosi normali si mettano a cantare e fare casino.

 

- In Inghilterra la gente normale tifa.

- In Italia la gente normale guarda la partita in semi-silenzio.

 

E' una fase, a mio avviso. La società potrebbe prendere in mano la cosa ed "organizzare" una parte della tifoseria. Non so bene come funzioni ad esempio in Premier, basterebbe prendere esempio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, loryone83 ha scritto:

I gruppi organizzati sono in contrasto con la proprietà nonostante i successi di questi anni. Vorrei vederli a tifare Roma o Napoli.

Io userei la sud per dare altri biglietti ai Club doc, così ce li togliamo di mezzo definitivamente.

Gli ultas (quelli veri) sono scomparsi negli anni 90 solo che ancora non lo sanno.

I club doc possono tranquillamente acquistare tutti i biglietti della tribuna sud, visto che non esiste né più il tifo, né più l'abbonamento, né più la curva. Tra qualche giorno quando la capienza sarà tornata al 100%, sarà chiaro anche a quelli che ancora non lo sanno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Fox Vega ha scritto:

Hanno voluto sostanzialmente questo con anni di politiche atte a scoraggiare gli abbonati e i tifosi abituali, hanno portato i prezzi ad essere più simili a quelli di una serata di gala a teatro che ad uno stadio, hanno trasformato il tifoso in cliente e ora raccoglieranno i frutti.

Uno che va al cinema si siede ed assiste al film, la stessa cosa succede allo stadium.

Tanta buona fortuna.

Il problema x loro è che chi ha i soldi non è scemo, se prima pagavano 100/200 euro un biglietto x vedere Ronaldo e una squadra che vinceva di certo non vengono allo Stadium a farsi spennare x vedere che le buschi malamente pure dall’Empoli neopromosso, una volta li freghi la seconda no.

 

Abbiamo un Presidente che blatera di SuperLega, di spettacolo in campo x attirare la gente e non perdere appassionati e poi proponi ai tuoi tifosi una squadraccia che fa catenaccio e contropiede come nel calcio degli anni ‘50/‘60.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Minor threat ha scritto:

La Juve ha una politica precisa rispetto a questo tema, e quindi non credo che alla società importi più di tanto...

Pur sapendo benissimo che il calcio è cambiato e che i meccanismi son cambiati e che le società sono vere e proprie aziende che devono produrre profitti,per me la Juve deve tornare a dare importanza al calcio 

 

Il calcio è passione ed emozioni innanzitutto e senza il calore dei tifosi non ha senso di esistere...l abbiamo purtropo sperimentato in questo anno e mezzo di partite con stadi chiusi 

 

Potrei estendere questo discorso anche sul mercato...

 

Se all epoca invece di seguire il marketing,i follower con Ronaldo ecc avessimo dato più retta al campo magari invece di creare un ulteriore equivoco tattico con una seconda punta anomala,con parecchi meno soldi avremmo colmato le lacune che all epoca avevamo e chissà magari gli ottavi di CL li avremmo passati  

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.