Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Recommended Posts

9 minuti fa, Cappa ha scritto:

Purtroppo la verita è che il nostro centrocampo è mediocre. il resto è tutta una conseguenza di questo. Ci serve almento uno o due centrocampisti di livello alto e sono sicuro che la squadra automaticamente crescera perche sia davanti che dietro abbiamo dei giocatori di prima fascia. Purtroppo è in mezzo il nostro problema. Basta vedere che Locatelli sembra da pallone d'oro quando gioca nel nostro centrocampo. E per quanto un ottimo giocatore il motivo è che i suoi colleghi di reparto sono talmente mediocri che lui risalta. In realta lo possiamo paragonare a Marchisio che pero avendo vicino gente come Pogba, Vidal Pirlo spesso entrava dalla panchina. Oggi Marchisio sembrerebbe un fenomeno proprio come Locatelli. Risolviamo il centrocampo e risolviamoi 80% dei nostri problemi. Ne sono sicuro. 

Se Cuadrado e chiesa Dybala e morata aiutano la squadra tutto andrebbe meglio, ora se il problema è qst allegri deve lavorare sul farli coesistere e aiutarsi ..se non è qst il problema allora deve dare continuità a qst squadra anche prendendo qlk gol in più, anche perché ora giocando in difesa non è che ne stiamo subendo di Meno...ma stai sicuro che se hai Morata Dybala chiesa e Cuadrado gli altri si preoccuperanno di più a  difendersi perché avranno più paura...e non attaccheranno con tutti gli effettivi perché avranno paura dei contropiedi, ciò ti porta a difendere meglio perché ci sono meno. Persone da marcare

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Andrea 11 said:

Se Cuadrado e chiesa Dybala e morata aiutano la squadra tutto andrebbe meglio, ora se il problema è qst allegri deve lavorare sul farli coesistere e aiutarsi ..se non è qst il problema allora deve dare continuità a qst squadra anche prendendo qlk gol in più, anche perché ora giocando in difesa non è che ne stiamo subendo di Meno...ma stai sicuro che se hai Morata Dybala chiesa e Cuadrado gli altri si preoccuperanno di più a  difendersi perché avranno più paura...e non attaccheranno con tutti gli effettivi perché avranno paura dei contropiedi, ciò ti porta a difendere meglio perché ci sono meno. Persone da marcare

 

Giusto

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Andrea 11 ha scritto:

È falso?non ha fatto un tiro nello specchio o pericoloso...le nostre prestazioni sono dovute a giocatori che giocano in ruoli non loro...e nell'essere prevedibili nellattaccare in quanto attacchiamo solo da una parte

Eccone un altro con la cavolata dei giocatori fuori ruolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AresTest ha scritto:

Eccone un altro con la cavolata dei giocatori fuori ruolo

Quindi tu riesci a capire con che modulo giochiamo e i giocatori dove sono posizionati? Perché a me sembra un 352 in fase offensiva dove chiesa è il tornante ( fuori ruolo) e Danilo terzo Centrale ( fuori ruolo) ...si difende con un 442 ( rabiot ( fuori ruolo)...con la formazione che ha messo con la Fiorentina non è possibile mettere ognuno al suo ruolo...poi se tu vedi tutti al loro ruolo e vedi una squadra ordinata e lineare guardiamo partite diverse

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, AresTest ha scritto:

prova a chiedere a Di Matteo , magari ti racconta come puo succedere

Non che sia estimatore di quel tipo di gioco , ma anche di quel tipo di gioco se ti puo dare un vantaggio

Ti racconterà che era subentrato, ha impostato la squadra per difendere e incrociare le dita.

Che di deve dire che prevedeva di sculare così tanto in quella finale contro il Bayern?

Che uno può essere baciato dalla fortuna nella vita può capitare.

Il male è che tu punti seriamente che possa baciarti tutte le volte in quella maniera. Tanto stupido quanto spudorato.

E infatti queste squadre hanno sempre vita breve, e muoiono malissimo.

Passò da sculare quella champions a prenderle di santa ragione appena iniziata la stagione successiva.

Per quel che mi riguarda, era talmente prevedibile mantenendo quel registro di gioco esattamente quanto l'esonero di quell'allenatore che vinse senza sapere nemmeno come.

Di Matteo? Un esempio di come vincere al lotto.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, AresTest ha scritto:

Sarà il caso che le riguardi te meglio le partite 

Pensa mckennie con la Fiorentina era più avanti di chiesa in fase offensiva ( faceva la mezz'ala)... chiesa ha cominciato a giocare quando lo ha messo nel suo ruolo a sinistra, come con lo zenit come in altre partite...e non a fare il Lichtsteiner della situazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Alieno Bianconero said:

Ti racconterà che era subentrato, ha impostato la squadra per difendere e incrociare le dita.

Che di deve dire che prevedeva di sculare così tanto in quella finale contro il Bayern?

Che uno può essere baciato dalla fortuna nella vita può capitare.

Il male è che tu punti seriamente che possa baciarti tutte le volte. Questo è stupido.

E infatti queste squadre hanno sempre vita breve.

Passò da sculare quella champions a prenderle di santa ragione appena iniziata la stagione successiva.

Per quel che mi riguarda, era talmente prevedibile mantenendo quel registro di gioco esattamente quanto l'esonero di quell'allenatore che vinse senza sapere nemmeno come.

Di Matteo? Un esempio di come vincere al lotto.

un commento che con lo sport ha in comune più o meno zero.

arrivate a scrivere delle robe talmente assurde e insopportabili, a livello sportivo, che testimoniano solo quanto ne sapete.

uno deve stare li a dimostrarti che vincere sul campo non c'entra nulla con la fortuna

?

che roba.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Alieno Bianconero ha scritto:

Ti racconterà che era subentrato, ha impostato la squadra per difendere e incrociare le dita.

Che di deve dire che prevedeva di sculare così tanto in quella finale contro il Bayern?

Che uno può essere baciato dalla fortuna nella vita può capitare.

Il male è che tu punti seriamente che possa baciarti tutte le volte. Questo è stupido.

E infatti queste squadre hanno sempre vita breve.

Passò da sculare quella champions a prenderle di santa ragione appena iniziata la stagione successiva.

Per quel che mi riguarda, era talmente prevedibile mantenendo quel registro di gioco esattamente quanto l'esonero di quell'allenatore che vinse senza sapere nemmeno come.

Di Matteo? Un esempio di come vincere al lotto.

Quindi anche il Chelsea l'anno scorso ha sculato la champions?

Non è che io sia favorevole alla difesa bassa e contrario a quella alta

Se abbassandomi riesco ad ottenere dei vantaggi lo faccio , se pressando alto ottengo dei vantaggi lo faccio e questo anche all'interno della stessa partita.

Se invece so giocare solo in un modo a mio avviso ho meno possibilità di vincere.

 

Ora veniamo a noi (con noi intendo Juventus) , non è che facciamo fatica perchè difendiamo bassi , la fatica è determinata dal fatto che lo facciamo male

Molto volte siamo pochi aggressivi  , e quando recuperiamo palla la squadra non sale veloce e compatta per mettere in difficoltà l'avversario cè una sorta di blocco che li frena 9 volte su 10 l'atteggiamento è rinunciatario molti giocatori hanno paura di sbagliare e si rifugiano nel passagino indietro

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, localpero ha scritto:

un commento che con lo sport ha in comune più o meno zero.

arrivate a scrivere delle robe talmente assurde e insopportabili, a livello sportivo, che testimoniano solo quanto ne sapete.

uno deve stare li a dimostrarti che vincere sul campo non c'entra nulla con la fortuna

?

che roba.

 

 

Per vincere serve anche la fortuna, la cosa bella è che non vince sempre il più forte, ma qst non vuol dire che si può vincere sempre come ha vinto il Chelsea, qll è un eccezione...per difenderci bassi abbiamo buttato all'acqua due qualificazione con Bayern e Real...per vincere bisogna essere forti, bravi e anche fortunati

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Andrea 11 ha scritto:

Per vincere serve anche la fortuna, la cosa bella è che non vince sempre il più forte, ma qst non vuol dire che si può vincere sempre come ha vinto il Chelsea, qll è un eccezione...per difenderci bassi abbiamo buttato all'acqua due qualificazione con Bayern e Real...per vincere bisogna essere forti, bravi e anche fortunati

Non è una questione di difendere alti o bassi, aggredire nella metà campo avversaria o meno il problema attuale della Juve è la mancanza di costanza  e cattiveria agonistica nelle prestazioni il che spesso fa perdere l'equilibrio di squadra (vedi gol presi col Sassuolo e Verona), le grandi squadre hanno alti standard di rendimento in ogni partita ed è quello che fa la differenza, abbiamo vinto stando bassi contro una squadra come il Chelsea e vuoi dirmi ad esempio che non puoi fare lo stesso col Verona? è una questione di approccio mentale alle partite che sta mancando alla nostra squadra perchè se perdi tutti i contrasti e arrivi sempre in ritardo sulla palla le partite le perdi...io credo che si possa fare meglio di quello che stiamo facendo pur con una rosa incompleta e scarsina in certi ruoli come è purtroppo la nostra, ma la colpa delle prestazioni dopo 3 anni e 3 allenatori diversi è soprattutto dei giocatori...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, AresTest ha scritto:

Quindi anche il Chelsea l'anno scorso ha sculato la champions?

Non è che io sia favorevole alla difesa bassa e contrario a quella alta

Se abbassandomi riesco ad ottenere dei vantaggi lo faccio , se pressando alto ottengo dei vantaggi lo faccio e questo anche all'interno della stessa partita.

Se invece so giocare solo in un modo a mio avviso ho meno possibilità di vincere.

 

Ora veniamo a noi (con noi intendo Juventus) , non è che facciamo fatica perchè difendiamo bassi , la fatica è determinata dal fatto che lo facciamo male

Molto volte siamo pochi aggressivi  , e quando recuperiamo palla la squadra non sale veloce e compatta per mettere in difficoltà l'avversario cè una sorta di blocco che li frena 9 volte su 10 l'atteggiamento è rinunciatario molti giocatori hanno paura di sbagliare e si rifugiano nel passagino indietro

Se hai una squadra che fa male qll che dici, trovi il rimedio invece di insistere...le Juve di allegri hanno sempre difeso passivamente e chiudendo gli spazi...le migliori partite le hai viste quando hai aggredito...real Madrid Bayern Barcellona, con il barca lo hai fatto per una partita ( alternando fase difensiva e offensiva) ,le altre due per 70 Min per poi metterti a difendere e subire gol che ti hanno portato ad uscire...ora hai detto bene una cosa, bisogna Sapere fare entrambe le fasi  e se le fai con i migliori che hai è meglio... Posso una domanda? I nostri giocatori migliori quali sono? E come metterli in campo nel miglior modo possibile? Perché tutti i hanno una formazione tipo( anche allegri visto che si ostina con rabiot) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, signos77 ha scritto:

Non è una questione di difendere alti o bassi, aggredire nella metà campo avversaria o meno il problema attuale della Juve è la mancanza di costanza  e cattiveria agonistica nelle prestazioni il che spesso fa perdere l'equilibrio di squadra (vedi gol presi col Sassuolo e Verona), le grandi squadre hanno alti standard di rendimento in ogni partita ed è quello che fa la differenza, abbiamo vinto stando bassi contro una squadra come il Chelsea e vuoi dirmi ad esempio che non puoi fare lo stesso col Verona? è una questione di approccio mentale alle partite che sta mancando alla nostra squadra perchè se perdi tutti i contrasti e arrivi sempre in ritardo sulla palla le partite le perdi...io credo che si possa fare meglio di quello che stiamo facendo pur con una rosa incompleta e scarsina in certi ruoli come è purtroppo la nostra, ma la colpa delle prestazioni dopo 3 anni e 3 allenatori diversi è soprattutto dei giocatori...

Con il Chelsea hai vinto vero, con una squadra che ti attaccava e che dietro ti lasciava spazio, oltretutto abbiamo vinto perché Lukaku è un asino , ma vebbe meno male( per me con il pachiderma sono peggiorati)...con il Verona e il Sassuolo sei tu che devi fare la partita non loro, ma mettiamo giocatori a cavolo in campo che nemmeno loro sanno qll che devono fare ..con il Chelsea non hai aggredito nulla, ti sei limitato a coprire tutti gli spazi...una partita da 0 a 0, 1 a 1 che abbiamo vinto, ma qll partita io la posso accettare con il Chelsea e anche con la Roma visto le assenze, ma ora non le accetto, non posso pensare che solo uno tra chiesa e Cuadrado può giocare perché dall'altra dobbiamo giocare con rabiot...poi se tu lo accetti ok, un tuo parere, ma il fatto che siamo 14 punti dietro in classifica dipende proprio dal fatto che non metti giocatori che possano creare occasioni da gol, e se li metti me metti uno, che raddoppiato viene annullato...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, AresTest ha scritto:

Quindi anche il Chelsea l'anno scorso ha sculato la champions?

Non è che io sia favorevole alla difesa bassa e contrario a quella alta

Se abbassandomi riesco ad ottenere dei vantaggi lo faccio , se pressando alto ottengo dei vantaggi lo faccio e questo anche all'interno della stessa partita.

Se invece so giocare solo in un modo a mio avviso ho meno possibilità di vincere.

 

Ora veniamo a noi (con noi intendo Juventus) , non è che facciamo fatica perchè difendiamo bassi , la fatica è determinata dal fatto che lo facciamo male

Molto volte siamo pochi aggressivi  , e quando recuperiamo palla la squadra non sale veloce e compatta per mettere in difficoltà l'avversario cè una sorta di blocco che li frena 9 volte su 10 l'atteggiamento è rinunciatario molti giocatori hanno paura di sbagliare e si rifugiano nel passagino indietro

Tu hai parlato del Chelsea di Di Matteo, ed io ti ho risposto sul Chelsea di Di Matteo.

E avresti pure capito qual'era il senso del mio discorso, invece di rispondermi con "eh allora anche il Chelsea di Tuchel..."

Ti ho detto in una maniera più prolissa che vincere la champions in questa maniera è ancora più complicato, perché così recita la statistica dei campioni d'europa.

Non ho detto che non si può vincere o non è valido...

Di Matteo da subentrato probabilmente non è che potesse ribaltare la squadra più di tanto, ma almeno renditene conto da lavorarci poi per la stagione successiva.

O davvero si pensava di poter continuare ad abusare di tutte quelle contingenze avute?

E invece... come ti sei seduto te ne sei andato... e sei sparito dal giro degli allenatori.

Di tutte le champions vinte davvero vuoi prendere d'esempio la vittoria di Di Matteo come valido modus operandi per alzare la coppa? sefz

E' successo... e dunque adesso credi che si possa ripetere ogni anno? Altre cose si ripetono più spesso.

Questo per me non è serio e nemmeno si può chiamare programmazione....

Il Chelsea di Tuchel ha impostato la finale in questa maniera, ma comunque se dobbiamo parlare di fortuna, posso dire che è assai meno casuale quella vittoria rispetto a quella di Di Matteo.

Il Chelsea di Tuchel vorrei far presente che non ha basato tutta la sua filosofia di gioco in quella partita, infatti in premier adesso gioca partite di tutt'altro tenore. Non mi risulta che persegua quella strada in maniera ossessiva da schifare i 4-1 come facciamo noi, perché subiamo un gol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Andrea 11 ha scritto:

Quindi tu riesci a capire con che modulo giochiamo e i giocatori dove sono posizionati? Perché a me sembra un 352 in fase offensiva dove chiesa è il tornante ( fuori ruolo) e Danilo terzo Centrale ( fuori ruolo) ...si difende con un 442 ( rabiot ( fuori ruolo)...con la formazione che ha messo con la Fiorentina non è possibile mettere ognuno al suo ruolo...poi se tu vedi tutti al loro ruolo e vedi una squadra ordinata e lineare guardiamo partite diverse

Al di là che Danilo da terzo centrale (con Pirlo) ha fatto le prestazioni migliori da quando è da noi, il fatto è che abbiamo una rosa talmente mal assortita che ci sarà sempre qualcuno fuori ruolo, qualunque schema si adotti

Rabiot dovrebbe dare un po' di fisicità; mi accorgo bene che non la sta dando (anzi non sta dando proprio niente di utile, a parte quella sponda vs Chelsea), penso che se ne stiano accorgendo anche Allegri e la società ed auspico che abbia i giorni contati da noi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, localpero ha scritto:

un commento che con lo sport ha in comune più o meno zero.

arrivate a scrivere delle robe talmente assurde e insopportabili, a livello sportivo, che testimoniano solo quanto ne sapete.

uno deve stare li a dimostrarti che vincere sul campo non c'entra nulla con la fortuna

?

che roba.

 

 

Non ti spendere troppo ad argomentare mi raccomando, ma solo a rispondere ogni commento per fare capire che ci sei a difendere sta schifezza di calcio qui.

Io ti posso dire una cosa... sono tranquillissimo in questo periodo... non posso aver pena per gli sbagli di questa dirigenza, non ogni santo anno.

Sono stufo. 

Sono in modalità: "vediamo che sai fare". sefz

Tanto sto calcio è destinato soltanto ad essere ridimensionato e spedito dritto al cimitero senza appello alcuno, giacché non hai la certezza della vittoria perseguendolo - il gioco non vale la candela e quindi alla lunga il pubblico ti contesterà pesantemente non una, ma due volte -1 perché non porti i risultati promessi, 2 - perché gli spettatori avranno un forte giramento di sfere vedendo sta roba qui. Il prezzo da pagare è questo, doppio rispetto al normale, e lo si sapeva sin dall'inizio.

Che si vada avanti per vedere, con i propri occhi, dove porta questa strada... magari farà vincere in maniera estemporanea la coppa... e perché no... anche noi possiamo vincere al lotto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, SenzaDiTe ha scritto:

Al di là che Danilo da terzo centrale (con Pirlo) ha fatto le prestazioni migliori da quando è da noi, il fatto è che abbiamo una rosa talmente mal assortita che ci sarà sempre qualcuno fuori ruolo, qualunque schema si adotti

Rabiot dovrebbe dare un po' di fisicità; mi accorgo bene che non la sta dando (anzi non sta dando proprio niente di utile, a parte quella sponda vs Chelsea), penso che se ne stiano accorgendo anche Allegri e la società ed auspico che abbia i giorni contati da noi.

 

Assolutamente no, abbiamo difensori terzi i centrocampisti ali e attaccanti

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, ZizouZidane ha scritto:

Mi spieghi cosa intendi?

Che il gioco della punta è fondamentale non soltanto perché dovrebbe fare 15-20 gol a stagione come minimo ma anche perché fa giocare meglio tutta la squadra, specie in Italia quasi ogni squadra gioca con la punta classica davanti. Poi essendo il gioco di Allegri puramente conservativo è essenziale la punta di peso che fa partire la transizione offensiva, difende la palla, fa salire gli altri, rompe le maglie strette delle piccole e anche perché Chiesa e Dybala sono due giocatori che vanno lanciati più che lanciatori. Direi che con Mandzukic e Higuain abbiamo avuto il meglio che si potesse avere come riferimenti, Morata non c'azzecca nulla con questo. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, davjuve ha scritto:

Che il gioco della punta è fondamentale non soltanto perché dovrebbe fare 15-20 gol a stagione come minimo ma anche perché fa giocare meglio tutta la squadra, specie in Italia quasi ogni squadra gioca con la punta classica davanti. Poi essendo il gioco di Allegri puramente conservativo è essenziale la punta di peso che fa partire la transizione offensiva, difende la palla, fa salire gli altri, rompe le maglie strette delle piccole e anche perché Chiesa e Dybala sono due giocatori che vanno lanciati più che lanciatori. Direi che con Mandzukic e Higuain abbiamo avuto il meglio che si potesse avere come riferimenti, Morata non c'azzecca nulla con questo. 

Il sarto mi cuce il vestito addosso, lo pago per questo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6/11/2021 Alle 10:53, aiace ha scritto:

Capello... un altro pompato dalle tv del biscione, quando ha vinto lo scudetto con la media gol più bassa tutti ad esaltarlo, pistacchio compreso, giusto per ribadire quanto scritto in altro post. Capello non ha mai fatto gioco e se quelle due Juventus che ha avuto in mano le avesse avute il Marcello...

Io chiamo quello "Bel Gioco".

Il gioco della Juventus di Lippi.

Poi ci vogliono i Campioni, ovvio, perchè nessuna squadra vince con 11 scacciagalline.

Però se i Campioni li fai giocare in difesa, come faceva Capello, rischi anche di bruciare un Ibrahimovic, per dirne uno...

Se quella squadra l'avesse avuta Lippi, faceva 3 triplete di seguito.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io chiamo quello "Bel Gioco".
Il gioco della Juventus di Lippi.
Poi ci vogliono i Campioni, ovvio, perchè nessuna squadra vince con 11 scacciagalline.
Però se i Campioni li fai giocare in difesa, come faceva Capello, rischi anche di bruciare un Ibrahimovic, per dirne uno...
Se quella squadra l'avesse avuta Lippi, faceva 3 triplete di seguito.
 
Insomma.
Qualcosa anche lui è riuscito a perdere. Di suo qualcosa ci ha messo
Non intendo sminuire nulla ma qualcuno deve pur dirlo.

Inviato dal mio SM-A125F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, signos77 ha scritto:

Non è una questione di difendere alti o bassi, aggredire nella metà campo avversaria o meno il problema attuale della Juve è la mancanza di costanza  e cattiveria agonistica nelle prestazioni il che spesso fa perdere l'equilibrio di squadra (vedi gol presi col Sassuolo e Verona), le grandi squadre hanno alti standard di rendimento in ogni partita ed è quello che fa la differenza, abbiamo vinto stando bassi contro una squadra come il Chelsea e vuoi dirmi ad esempio che non puoi fare lo stesso col Verona? è una questione di approccio mentale alle partite che sta mancando alla nostra squadra perchè se perdi tutti i contrasti e arrivi sempre in ritardo sulla palla le partite le perdi...io credo che si possa fare meglio di quello che stiamo facendo pur con una rosa incompleta e scarsina in certi ruoli come è purtroppo la nostra, ma la colpa delle prestazioni dopo 3 anni e 3 allenatori diversi è soprattutto dei giocatori...

Certo che puoi farlo.

Purtroppo in certe partite, quelle partite, con Dybala in campo sei uno in meno.

 

Non aiuta in fase difensiva e non lo usi in transizione.

 

Se usi Dybala devi stare nella metà campo avversaria.

Se vuoi fare catenaccio e contropiede Dybala deve stare in panchina.

 

Il problema principale di questa squadra è non essere carne né pesce ed al contrario mostrarsi come il manifesto del cerchiobottismo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, wmontero ha scritto:

Insomma. emoji106.pngemoji1.pngemoji1.png
Qualcosa anche lui è riuscito a perdere. Di suo qualcosa ci ha messo emoji56.png
Non intendo sminuire nulla ma qualcuno deve pur dirlo. emoji1.png

Inviato dal mio SM-A125F utilizzando Tapatalk
 

Certo, ha perso qualcosa.

è anche vero che lo stesso Moggi, invece di rinforzare la squadra, ha sempre pensato prima a vendere che a comprare, se proprio lo vogliamo dire.

Cosi come il gol di Mihatovic era 2 metri in fuorigioco.

Ma è innegabile che quella Juventus è stata una grandissima squadra, fatta di intensità, agonismo, pressing, tecnica.

Sapevano stare in campo e stavano bene.

Ho rivisto una squadra cosi ben messa in campo, tatticamente parlando, solo con Conte. Non a caso un suo ex-giocatore.

Poi possiamo stare a parlare del 3.5.2 di Conte, della sua totale incapacità in Europa, ecc.

Però gli uomini sapevano stare in campo.

Onestamente credi che nel 2021, una squadra che gioca per fare FORSE l'1 a 0 e non prenderle, abbia una vita molto lunga?

Io non credo.

Magari mi sbaglio, vedremo.

Magari è una fase dove è meglio riprendere certe dinamiche, stare dietro e poi, durante l'anno, si troverà un'assetto tattico migliore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cos'è bello, cos`è buono..... sono punti individuali...ognuno la vede come vuole e la interpreta come vuole. Per me può essere bello anche un 1:0....e noi abbiam buttato via tutti palloni...(cose che si sono fatte tempi indietro...).  Allora ti do ragione...il bel calcio non esiste! ognuno deve sapere per se stesso se ha visto una bella partita o no....quando gioca la juve, se vince è sempre bella 🙂 ......  guardo le altre...posso dire...no non m'è piaciuta la partita... 🙂 .    Ma il bello del calcio sono...giocate individuali...giocate di gruppo....ect...    per me conta solo la vittoria. si vince è stato bello con un bel gioco.. 🙂 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.