Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

garrison

Dazn: "Nessun cambiamento sulla doppia utenza nella stagione in corso"

Recommended Posts

La doppia utenza è stata un grandissimo regalo di Dazn, quei buffoni di Now mi facevano pagare il triplo senza doppia utenza, ed era uno strazio. Da quel che ho letto poi c'era stata ingerenza nella loro scelta di togliere la seconda utenza. Tranquilli l'hanno pessimo pagheremo tutti in media almeno 120 euro all'anno, senza doppia utenza e sarete tutti contenti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Veleno76 ha scritto:

Ma difatti possono fare quello che vogliono.

A me da fastidio la "morale" che fanno. 

Non mi piace sentire che lo fanno per evitare la pirateria. Non è vero.

Semplicemente si adottano metodi che si sono sempre utilizzati in altre forme. Lo renderanno solo meno immediato e comodo all'utente finale.

Per esempio mio fratello il prossimo anno non so se farà l'abbonamento. Magari verrà a casa mia direttamente. E' consentito questo? Cosa avranno ottenuto, se non rendere meno immediato un modo per usufruire di un servizio comunissimo che già in passato avveniva "dal vivo"? Era forse rubare quello?

L'amico verrà invitato a casa e magari offrirà una bevuta, un dolce, una bottiglia di vino, ecc... 

Chi piratava continuerà a farlo con o senza condivisione.

Ma l’anno prossimo si potrà smezzare uguale, solo che chi vuole smezzare pagherà qualcosa in più.

 

E’ chiaro che se il discorso base è “non voglio spendere più di 10 euro al mese per tutta la Serie A” allora alzo le mani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Padre Mapple ha scritto:

Confermo. 

Chi vende a 10 euro a un conoscente è un furbetto

Allora perdonami ma sei di coccio, ti hanno già spiegato come funziona ma tu continui ...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, _MeneS_ ha scritto:

hai centrato il grosso problema che avremo in futuro. Adesso non compriamo o noleggiamo nessun bene fisico (la cassetta, il videogioco) ma una semplice licenza che è personale e non trasferibile (contrattualmente) 

Quindi fate abbonamenti mensili e non comprate nulla ma noleggiate, perché se ti tolgono la licenza poi perdi gli acquisti (ovviamente se uno si limita a quello che c'è scritto sul contratto il problema non si pone ... a meno che non chiude il servizio)

 

Per i beni fisici il discorso è un po’ diverso, altrimenti i vari GameStop e le bancarelle che vendono libri/CD/DVD usati sarebbero furorilegge e invece non lo sono.

 

Il problema sono i beni “liquidi”, per i quali spesso si comprano licenze di utilizzo temporanee e la cui fruizione è vincolata alla

durata dell’abbonamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minutes ago, Veleno76 said:

Anche la videocassetta si noleggiava. Non compravi nulla o ti rimaneva nulla una volta usufruito del noleggio.

Anche in quel caso i videonolo pretendevano un abbonamento sottoscritto da una sola persona che al massimo ne doveva usufruire in famiglia.

Semplicemente ora avviene tutto online, direttamente da un servizio di distribuzione.

 

Il noleggio di un bene è diverso però, non so se chi noleggiava ti faceva firmare un contratto (non mi ricordo) ma a regola il noleggiante (chi prende la videocassetta) può disporre del bene in autonomia e deve solo garantire il canone e restituire alla fine del noleggio il bene in condiziono coerenti

Qui è una licenza di uso personale, paghi per accedere a un servizio. Io lo assimilo più a un abbonamento in palestra 

 

57 minutes ago, Veleno76 said:

Non esiste che io, invitando per esempio qualcuno a casa mia, non possa fargli vedere cosa passa sulla mia TV. 

Io su questa cosa non mi ci trovo però...la licenza d'uso è personale nel senso che devi essere te a utilizzarla ma non è che devi essere solo (nel limite di uno spazio privato e senza scopo di lucro) 

 

4 minutes ago, Amadir said:

Per i beni fisici il discorso è un po’ diverso, altrimenti i vari GameStop e le bancarelle che vendono libri/CD/DVD usati sarebbero furorilegge e invece non lo sono.

 

Il problema sono i beni “liquidi”, per i quali spesso si comprano licenze di utilizzo temporanee e la cui fruizione è vincolata alla

durata dell’abbonamento.

Si, mi limito ai servizi, per i beni fisici è diverso nel senso che entri in possesso del bene quindi già quella è una tutela 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Ale091011 ha scritto:

Allora perdonami ma sei di coccio, ti hanno già spiegato come funziona ma tu continui ...

 

È una spiegazione inaccettabile. 

L'ho letta e prendo atto, ma penso che alla fine sia invece una faccenda differente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Amadir ha scritto:

Ma l’anno prossimo si potrà smezzare uguale, solo che chi vuole smezzare pagherà qualcosa in più.

 

E’ chiaro che se il discorso base è “non voglio spendere più di 10 euro al mese per tutta la Serie A” allora alzo le mani.

Ripeto.

Io non chiedo niente a mio fratello. 

Pago prezzo pieno e gli passo l'account. 

Io ho sempre detto che 15€ fosse il prezzo ideale per vedere la Serie A com'è sempre stato con Sky. Oggi visto che facciamo i precisi, il prezzo reale è di 30€.

20 con lo sconto. 

Quindi non stiamo parlando di voler vedere la Serie A a 10€. Ma al triplo del prezzo nel peggiore dei casi. 5€ in più rispetto ad un tempo.

E visto che si sta a sindacare su un utilizzo "non conforme" trattando la gente da ladri, per la qualità del servizio (720p), nessun approfondimento della gara, ecc... 15€ sono anche troppi. Porteranno a 1080p? Vedremo se ci riusciranno mantenendo la stabilità. Ma comunque al momento si sta pagando così, un servizio che non vale di certo 20€ o 30€.

Ovviamente non ci punta la pistola nessuno per aderire, ma visto che i diritti ce l'hanno solo loro, mi pare che l'unico svantaggio ce l'abbia l'utente finale.

 

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Padre Mapple ha scritto:

Confermo. 

Chi vende a 10 euro a un conoscente è un furbetto

E' "furbetta" anche una società che utilizza una comunicazione sibillina nella campagna pubblicitaria. Quindi in un mondo di furbi, perchè i * devono essere sempre quelli che pagano?

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Veleno76 ha scritto:

E' "furbetta" anche una società che utilizza una comunicazione sibillina nella campagna pubblicitaria. Quindi in un mondo di furbi, perchè i * devono essere sempre quelli che pagano?

A meno che la campagna pubblicitaria non fosse " dividi il tuo abbonamento e spendi metà",  cosa sulla quale  ho I miei dubbi, non credo fosse così sibillina.

Ma se hanno scritto che si poteva subappaltare l'abbonamento hai ragione.

O hanno forse detto che puoi usare due dispositivi?

Il che è molto diverso che rivenderlo a soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Padre Mapple ha scritto:

Confermo. 

Chi vende a 10 euro a un conoscente è un furbetto

No. Furbetto è chi vende un servizio facendo intendere che puoi fare una cosa salvo poi accusarti di scorrettezza se la fai. Questi soggetti di DAZN sono degli incapaci e ora provano a recuperare un errore commerciale madornale. Altro che accusare gli utenti di fare i furbetti. Tant'è che hanno fatto una retromarcia spaventosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, O' Rei David ha scritto:

No. Furbetto è chi vende un servizio facendo intendere che puoi fare una cosa salvo poi accusarti di scorrettezza se la fai. Questi soggetti di DAZN sono degli incapaci e ora provano a recuperare un errore commerciale madornale. Altro che accusare gli utenti di fare i furbetti

Riportami dove hanno scritto che potevi rivendere l'abbonamento a chiunque. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Padre Mapple ha scritto:

Riportami dove hanno scritto che potevi rivendere l'abbonamento a chiunque. 

Quello che scrivi è la conferma che i furbetti sono loro, non gli utenti. Hanno fatto solo intendere, cosa scorrettissima e, appunto, da "furbetti"

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, O' Rei David ha scritto:

No. Furbetto è chi vende un servizio facendo intendere che puoi fare una cosa salvo poi accusarti di scorrettezza se la fai. Questi soggetti di DAZN sono degli incapaci e ora provano a recuperare un errore commerciale madornale. Altro che accusare gli utenti di fare i furbetti

Ragazzi , perdete tempo , sono dodici pagine che cercano di spiegarglielo, ma o non capisce o fa finta di non capire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, O' Rei David ha scritto:

No. Furbetto è chi vende un servizio facendo intendere che puoi fare una cosa salvo poi accusarti di scorrettezza se la fai. Questi soggetti di DAZN sono degli incapaci e ora provano a recuperare un errore commerciale madornale. Altro che accusare gli utenti di fare i furbetti. Tant'è che hanno fatto una retromarcia spaventosa

Quoto ogninsijgola parola, compreso punto, virgola e spazi vuoti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ale091011 ha scritto:

Ragazzi , perdete tempo , sono dodici pagine che cercano di spiegarglielo, ma o non capisce o fa finta di non capire.

DAZN: addio ai due dispositivi per singolo abbonamento/account? Il commento  di Sport in Media - SPORTinMEDIA

 

...anche perchè più chiaro di così si muore. Messaggio chiaro e ovvio, non esplicitando in modo trasparente, appunto, da "furbetti"

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, O' Rei David ha scritto:

Quello che scrivi è la conferma che i furbetti sono loro, non gli utenti. Hanno fatto solo intendere, cosa scorrettissima e, appunto, da "furbetti"

Tu riportarlo, perché io le condizioni le ho lette e si capisce benissimo che è  fatto per permettere a un nucleo familiare di fare cose in contemporanea o in viaggio.

Poi qualcuno ha capito che significa vendere a 10 euro l'abbonamento,  certo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, _MeneS_ ha scritto:

Come non è disonesto chi lo fa, non è truffatrice Dazn dato che è scritto nel contratto  

Uno vede la pubblicità (che non specifica ma lo fa intendere va detto) e poi alla fine va a vedere il contratto e solo quello vale..

E' come la pubblicità delle auto, indicano un prezzo, poi vai a fare il contratto e magicamente il prezzo aumenta. Non mi risultano cause perse per truffa in questi casi

 

in tutto sto casino, nessuno mi sembra abbia ragione (tranne quelli che usano la licenza in linea con il contratto).

Io son convinto che il prossimo anno costerà in media di più... 

Nel contratto non mi pare ci sia scritto nulla che vieti che due amici possono usufruire del servizio contemporaneamente. Questa cosa delle utenze che devono essere relative allo stesso domicilio non mi risulta essere specificata da nessuna parte. E' una loro interpretazione del contratto, che è volutamente scritto in maniera ambigua. Quindi, siccome non è specificato niente, se è considerato lecito che padre e figlio si guardino due partite diverse, è altrettanto lecito che lo facciano due amici. La colpa è loro che scrivono un contratto ambiguo. I contratti non dovrebbero essere interpretabile, altrimenti ognuno lo fa a propria comodità.

 

Inoltre, se hanno cambiato il loro sito eliminando la parte relativa allo "smezzarsi l'account", evidentemente sono consapevoli anche loro che non era proprio onesto quanto stavano scrivendo. Se tu pubblicizzi la possibilità di smezzarsi l'account e poi dopo 3 mesi lo vieti è potenzialmente una truffa. Poi, siccome si può comunque disdire senza penali in qualsiasi momento, non rischierebbero comunque mai nulla, ma ciò non toglie che non si siano comportati correttamente.

 

L'esempio sulle auto non regge.

Primo perché quì si parla di modificare un contratto dopo aver già pagato per un servizio. Sarebbe come se ti vendono un auto ad un prezzo, e dopo che hai firmato ti chiedono soldi aggiuntivi. Ecco così si che sarebbe una truffa.

Secondo, il prezzo aumenta perché quello base è sempre riferito ad una vettura senza nessun comfort aggiuntivo e di fatto sono modelli che quasi non esistono. Tra l'altro si sa anche che il prezzo dell'auto è un minimo trattabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, O' Rei David ha scritto:

DAZN: addio ai due dispositivi per singolo abbonamento/account? Il commento  di Sport in Media - SPORTinMEDIA

 

...anche perchè più chiaro di così si muore. Messaggio chiaro e ovvio, non esplicitando in modo trasparente, appunto, da "furbetti"

Qua tu leggi che puoi rivendere l'abbonamento a qualcuno?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Padre Mapple ha scritto:

Tu riportarlo, perché io le condizioni le ho lette e si capisce benissimo che è  fatto per permettere a un nucleo familiare di fare cose in contemporanea o in viaggio.

Poi qualcuno ha capito che significa vendere a 10 euro l'abbonamento,  certo.

Certo, unire stanze, città, regioni e persone diverse .asd.asd.asd 

Se hanno fatto retromarcia è perchè sarebbero stati massacrati a livello politico e giudiziario, stai tranquillo. La prossima volta comunicheranno in modo più chiaro e meno da "furbetti" .ghgh

1 minuto fa, Padre Mapple ha scritto:

Qua tu leggi che puoi rivendere l'abbonamento a qualcuno?

Qua tu leggi che non puoi farlo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, O' Rei David ha scritto:

Certo, unire stanze, città, regioni e persone diverse .asd.asd.asd 

Se hanno fatto retromarcia è perchè sarebbero stati massacrati a livello politico e giudiziario, stai tranquillo. La prossima volta comunicheranno in modo più chiaro e meno da "furbetti" .ghgh

Qua tu leggi che non puoi farlo? 

Ah adesso ho capito.

Non volete pagare metà rivendendo a 10 euro.

Lo fate gratis per unire stanze lontane.

Allora si.

Sono certo che smezzare significa condividere senza venderlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Padre Mapple ha scritto:

Ah adesso ho capito.

Non volete pagare metà rivendendo a 10 euro.

Lo fate gratis per unire stanze lontane.

Allora si.

Sono certo che smezzare significa condividere senza venderlo.

Tu puoi essere certo di quello che vuoi, il messaggio è chiaro per tutti. La retromarcia alla velocità della luce lo conferma in modo inequivocabile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, O' Rei David ha scritto:

Tu puoi essere certo di quello che vuoi, il messaggio è chiaro per tutti. La retromarcia alla velocità della luce lo conferma in modo inequivocabile

Ok ok.

Avevo capito che si divideva facendosi dare la metà. Il che è  rivendere.

Invece è unione di anime a distanza per il piacere di essere amici.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Padre Mapple ha scritto:

Ok ok.

Avevo capito che si divideva facendosi dare la metà. Il che è  rivendere.

Invece è unione di anime a distanza per il piacere di essere amici.

 

PER DUE, non per uno. Stacce .ghgh L'hanno scritto loro, non io .ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Padre Mapple ha scritto:

Qua tu leggi che puoi rivendere l'abbonamento a qualcuno?

E se qualcuno non lo rivende com'è stato fatto notare?

 

Una campagna pubblicitaria così secondo te non è sibillina?

 

DAZN SI SDOPPIA CON UN SOLO ABBONAMENTO. (grassettato ed in bella evidenza)

 

Secondo te che messaggio comunica?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.