Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Swainstaga

Il fuorigioco di Kean sul gol annullato a Chiellini

Recommended Posts

2 minuti fa, JugoVladimir ha scritto:

A me sembra fuorigioco, di un niente, ma pur sempre fuorigioco.

Situazioni che vanno accettate, quando ti penalizzano, e che ti fanno tirare un sospiro di sollievo quando sono dalla tua.

 

Cambiare la regola dicendo che non è fuorigioco se lo è di poco (come vorrebbero gli inglesi) non ha molto senso: ci metteremmo a discutere se "quel poco" è tale o non lo è.

PREMESSO che non credo a nessun complotto o roba del genere. 

Per me non c'è nulla di oggettivo in uno strumento del genere, chi decide a quale fotogramma preciso stoppare l'immagine per tirare la linea? Come riesci a prendere il punto preciso in cui è spalla e non è braccio? Che rimettessero il fuorigioco con la "luce" tra attaccante e difendente, è piu facile da vedere e soprattutto è piu sensato, in un fuorigioco di 2 mm che vantaggio sto prendendo sul difensore? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, nomevisualizzato ha scritto:

Si, negli ultimi anni succede ovunque 

Forse in premier dopo le proteste dei primi mesi per la situazione dubbia sono tornati alla valutazione del guardalinee, ma anche li chi stabilisce poi quando una situazione dubbia e quando non lo è? Chi stabilisce i margini di tolleranza?

 

È un problema non risolvibile quello dei fuorigioco al limite… a prescindere da quale regola adotti ci sarà sempre la situazione che balla su quel limite 

Ma è chiaro che vi saranno sempre casi limite. Il punto non è cercare la perfezione che è impossibile, il punto è non uccidere il gioco è lo spettacolo. Possibile che non si possa più esultare a nessun gol?  il calcio non e il tennis dove ci sono lunghe pause tra un punto e l'altro. 

 

Si lascia la decisione al guardalinee e si interviene solo quando l'errore è evidente; evidente significa che non dipende dal fotogramma scelto o dalla proiezione di una linea. Non è difficile da attuare, e si pone fine a questo scempio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Icarius ha scritto:

Mah, altro episodio dubbio.

Come accaduto contro l'Atalanta, dove c'era un rigore gigantesco per noi e ignorato da arbitro, Var e intera stampa nostrana.

Mi si dirà che avevamo fatto cmq schifo e che non ci si può aggrappare a un rigore non dato, ma con quello avremmo probabilmente pareggiato e quindi non perso.

Magari alla nostra classifica cambiava poco (non è vero, ma scrivo così per non dover poi rispondere al solito minkione di turno anti societario o anti allegriano), ma un pari avrebbe negato 2 punti all'Atalanta, senza alterare la classifica.

Magari andava anche tirato meglio di ieri sera😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Vladimiro ha scritto:

Ma è chiaro che vi saranno sempre casi limite. Il punto non è cercare la perfezione che è impossibile, il punto è non uccidere il gioco è lo spettacolo. Possibile che non si possa più esultare a nessun gol?  il calcio non e il tennis dove ci sono lunghe pause tra un punto e l'altro. 

 

Si lascia la decisione al guardalinee e si interviene solo quando l'errore è evidente; evidente significa che non dipende dal fotogramma scelto o dalla proiezione di una linea. Non è difficile da attuare, e si pone fine a questo scempio.

Ma non sarebbe possibile dai. Ti immagini un gol oggettivamente in fuorigioco millimetrico ma che viene concesso perché è solo "di poco" irregolare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Icarius ha scritto:

Mah, altro episodio dubbio.

Come accaduto contro l'Atalanta, dove c'era un rigore gigantesco per noi e ignorato da arbitro, Var e intera stampa nostrana.

Mi si dirà che avevamo fatto cmq schifo e che non ci si può aggrappare a un rigore non dato, ma con quello avremmo probabilmente pareggiato e quindi non perso.

Magari alla nostra classifica cambiava poco (non è vero, ma scrivo così per non dover poi rispondere al solito minkione di turno anti societario o anti allegriano), ma un pari avrebbe negato 2 punti all'Atalanta, senza alterare la classifica.

Di quale parli? Me lo son perso

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, GGJOYA ha scritto:

PREMESSO che non credo a nessun complotto o roba del genere. 

Per me non c'è nulla di oggettivo in uno strumento del genere, chi decide a quale fotogramma preciso stoppare l'immagine per tirare la linea? Come riesci a prendere il punto preciso in cui è spalla e non è braccio? Che rimettessero il fuorigioco con la "luce" tra attaccante e difendente, è piu facile da vedere e soprattutto è piu sensato, in un fuorigioco di 2 mm che vantaggio sto prendendo sul difensore? 

Anche con la "luce" ci sarebbero gli stessi problemi 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Trezegol_88 ha scritto:

Se fischi il fuorigioco solo quando il giocatore è con tutto il corpo oltre il giocatore avversario, c'è differenza.

non cè nessuna differenza perchè avrai sempre il momento in cui il corpo è avanti-dietro solo di 1mm , avrai cmq il problema della proiezione della parte alta rispetto a quella a terra

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Vladimiro ha scritto:

Ma è chiaro che vi saranno sempre casi limite. Il punto non è cercare la perfezione che è impossibile, il punto è non uccidere il gioco è lo spettacolo. Possibile che non si possa più esultare a nessun gol?  il calcio non e il tennis dove ci sono lunghe pause tra un punto e l'altro. 

 

Si lascia la decisione al guardalinee e si interviene solo quando l'errore è evidente; evidente significa che non dipende dal fotogramma scelto o dalla proiezione di una linea. Non è difficile da attuare, e si pone fine a questo scempio.

Stai scherzando spero , poi capita che il guardalinee sbaglia di poco contro di noi e tutti inizieranno a dire che era un errore evidente ed era da annullare

Share this post


Link to post
Share on other sites

La proiezione torna perfettamente, Kean era in fuorigioco, punto. La proiezione va naturalmente valutata non all'altezza della spalla ma sulla perpendicolare all'altezza del terreno.

 

Tutte queste polemiche sui fuorigioco millimetrici annullati comunque non le capisco, il fuorigioco è fuorigioco che sia di 1 millimetro o di 20 metri

Sennò da quanti millimetri si può considerare tale? Le regole devono essere semplici e chiare

Altrimenti si torna al concetto di "luce" tra i corpi e allora sì che ne vedremmo delle belle

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, superdrake ha scritto:

Anche con la "luce" ci sarebbero gli stessi problemi 

Non ne sono convinto, telecamera frontale che se riesce a "guardare" tra attaccante e difendente è fuorigioco, se son sovrapposti non lo è. 
In più dovrebbe essere fuorigioco solo se lo è per un determinato numero di fotogrammi,
ad esempio: prendo il punto in cui si stacca il pallone dal piede, controllo tot fotogrammi prima e tot dopo, se in ogni fotogramma risulta in fuorigioco annullo,  altrimenti convalido perchè significa che il vantaggio non esiste ( in quanto se pure ci fosse sarebbe di qualche cm) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, GGJOYA ha scritto:

Non ne sono convinto, telecamera frontale che se riesce a "guardare" tra attaccante e difendente è fuorigioco, se son sovrapposti non lo è. 
In più dovrebbe essere fuorigioco solo se lo è per un determinato numero di fotogrammi,
ad esempio: prendo il punto in cui si stacca il pallone dal piede, controllo tot fotogrammi prima e tot dopo, se in ogni fotogramma risulta in fuorigioco annullo,  altrimenti convalido perchè significa che il vantaggio non esiste ( in quanto se pure ci fosse sarebbe di qualche cm) 

Ma queste cose si possono fare anche adesso non cambia nulla che ci sia spazio o no , stai solo spostando il punto di controllo ma cosi avvantaggi in maniera evidente chi attacca

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TheRedDevil ha scritto:

A me sembra che la linea rossa parta dalla mano di Kean... non dalla spalla, testa o gamba... molto strano...

 

1 ora fa, Swainstaga ha scritto:

ma la spalla di Kean ti sembra possa essere perpendicolare alla linea rossa che hanno tracciato? è quello a cui mi riferisco, è Kean 30-40cm avanti al difensore (che con la mano gli è pure all'altezza della spalla)?

 

1 ora fa, karate ha scritto:

Un arbitro che giudica IL BRACCIO dell'avversario  come posizione in gioco

La perpendicolare non va fatta sulla spalla, ma sulla parte inferiore, sulla base dell'ascella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pero la palla prima di tornare verso chiellini tocca anche il portiere che rimette in gioco kean..c e ancora sta regola che poco tempo fa fece discutere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, AresTest ha scritto:

non cè nessuna differenza perchè avrai sempre il momento in cui il corpo è avanti-dietro solo di 1mm , avrai cmq il problema della proiezione della parte alta rispetto a quella a terra

Dovresti guardare solo il posizionamento dei piedi, mica il corpo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, glc_1912 ha scritto:

La procedura è corretta, perché la valutazione non era solo "fuorigioco o no" (quindi la sola posizione geometrica), ma "il giocatore in fuorigioco impatta sull'azione"?

Nel momento in cui il portiere para, comincia un'altra azione. Se Kean nell'azione precedente era in fuorigioco "passivo", non è sanzionabile. Se invece era "attivo", è sanzionabile.

Esattamente. L'unica cosa, diciamo fuoriluogo, è il fatto che dopo aver fatto valutare all'arbitro se fosse attivo o passivo, hanno mostrato all'arbitro la procedura di rilevamento del fuorigioco e messo le linee. Quello non è di competenza dell'arbitro e così facendo hanno alimentato i dubbi di noi profani. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, AresTest ha scritto:

non cè nessuna differenza perchè avrai sempre il momento in cui il corpo è avanti-dietro solo di 1mm , avrai cmq il problema della proiezione della parte alta rispetto a quella a terra

Se l'attaccante è in fuorigioco quando per 1mm si ritrova davanti al difendente con tutto il corpo, o se lo è quando un solo millimetro del suo corpo sta avanti al difendente, fa una notevole differenza. Nel primo caso, avresti ancora fuorigioco millimetrici (che sono ineliminabili), ma di un tipo decisamente diverso rispetto ai fuorigioco millimetrici attuali, che non portano alcun reale vantaggio all'attaccante.

  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Franz Kuznetsov ha scritto:

Niente di nuovo, la regola del fuorigioco per come è ora è aberrante e ridicola.

Migliorerebbe se contasse solo la posizione dei piedi, per accertare che tu non abbia effettivamente un vantaggio "competitivo" sui difensori posizionandoti staticamente oltre di essi. Se sono davanti solo con il busto significa solo che sono stato più reattivo del mio marcatore e ho iniziato lo scatto prima di lui al passaggio del mio compagno. Dovrei essere premiato, non punito.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Trezegol_88 ha scritto:

Dovresti guardare solo il posizionamento dei piedi, mica il corpo.

non cambia nulla

il problema è che voi pensate che quelle linee vengano tracciate a mano , le fa direttamente il software non cè errore

l'unica cosa sbagliata è questo modalità grafica di mostrarle , dovrebbero semplicemente alzare una barriera dal punto + avanzato del difensore , in questo modo vedresti la spalla di Kean fuoriuscire dalla barriera immaginaria (ma disegnata)

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Icarius ha scritto:

Mah, altro episodio dubbio.

Come accaduto contro l'Atalanta, dove c'era un rigore gigantesco per noi e ignorato da arbitro, Var e intera stampa nostrana.

Mi si dirà che avevamo fatto cmq schifo e che non ci si può aggrappare a un rigore non dato, ma con quello avremmo probabilmente pareggiato e quindi non perso.

Magari alla nostra classifica cambiava poco (non è vero, ma scrivo così per non dover poi rispondere al solito minkione di turno anti societario o anti allegriano), ma un pari avrebbe negato 2 punti all'Atalanta, senza alterare la classifica.

scusa, non ho visto la partita...quale rigore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.