Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Vs News

(TS) "Juventus, capitolo cessioni. Ramsey rifiuta la Turchia, Pellegrini può sbloccare Cambiaso"

Recommended Posts

4 minuti fa, Ultima X ha scritto:

Peccato che Paratici, con Marotta, avesse un ruolo assai diverso da quello poi ricoperto con l'uscita del secondo.

Paratici, nella sua seconda vita Juventina, ha fatto semplicemente schifo. Punto.

 

La gestione Cherubini - Arrivabene, che pure mi lascia estremamente perplesso, non aggiunge ne toglie nulla ai disastri del piacentino.

Sulla prima frase concordo. Sulla seconda un po’ meno. Mi sembra una gestione disastrosa la attuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, FuoriDalCoro ha scritto:

con questa tua "lettura" concordo appieno. Il problema quindi non è tanto il parametro zero ma il criterio con cui si selezionano i calciatori da mettere in rosa 

Si, certo. Ma l’impressione che ho è che con un parametro zero un dirigente si ingrazi la società che gli paga lo stipendio, dall’altra si ingrazia i tifosi perché il calciatore comunque è famoso, e poi sono cavoli dell’allenatore mettere in campo una squadra plausibile con calciatori presi a caso.

 

Il problema è che se un dirigente vuole vivacchiare con operazioni facili scaricando la propria scarsa progettualità sull’allenatore, quel dirigente va cacciato immediatamente.

 

È facile dire “io ho portato Rabiot che è un giocatore cardine della nazionale francese”. Un dirigente bravo non deve accontentare nessuno, né la società, né i tifosi, né l’allenatore. Deve avere una programmazione pluriennale perché è solo così che si può tornare a vincere. Serve creare un gruppo solido da portare avanti negli anni.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, jurgen kohler ha scritto:

Si, certo. Ma l’impressione che ho è che con un parametro zero un dirigente si ingrazi la società che gli paga lo stipendio, dall’altra si ingrazia i tifosi perché il calciatore comunque è famoso, e poi sono cavoli dell’allenatore mettere in campo una squadra plausibile con calciatori presi a caso.

 

Il problema è che se un dirigente vuole vivacchiare con operazioni facili scaricando la propria scarsa progettualità sull’allenatore, quel dirigente va cacciato immediatamente.

 

È facile dire “io ho portato Rabiot che è un giocatore cardine della nazionale francese”. Un dirigente bravo non deve accontentare nessuno, né la società, né i tifosi, né l’allenatore. Deve avere una programmazione pluriennale perché è solo così che si può tornare a vincere.

Questo è vero tuttavia le operazioni a parametro zero, lo ripeto, sono necessarie quando non hai grossi budget da spendere sul mercato. Inutile che ti ricordi gli ottimi parametri zero che sono stati alla base della nostra rinascita .... 

 

Poi, come ben dici, ci sono i parametri zero che possono coprire altre colpe del dirigente di turno. Io temo ad esempio che un certo parametro zero di quest'anno serva proprio a...salvarsi la faccia..ta ... Ma questo lo dirà soltanto il tempo e spero proprio di dovermi sbagliare alla grandissima sulla mia valutazione

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Padre George11 said:

Troppi diritti?Fino a prova contraria c'è una società che ha proposto un contratto ad un professionista senza essere ricattata o con una pistola puntata alla tempia.

Ed è giusto pagare gli errori fino all'ultimo centesimo.Altrimenti fossi il tuo datore di lavoro chiederei di aver le mani slegate e non onorare un contratto per un qualsiasi motivo più o meno valido.

La situazione reale è che il procuratore di Ramsey ha circonvenuto un incapace. In più, una volta pattuito il contratto, Ramsey non ha mantenuto le aspettative sul campo.

 

Maurizi0

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Maurizi0 ha scritto:

La situazione reale è che il procuratore di Ramsey ha circonvenuto un incapace. In più, una volta pattuito il contratto, Ramsey non ha mantenuto le aspettative sul campo.

 

Maurizi0

Questo è quello che ti piace credere,è una chiacchera da bar.E' stato fatto un contratto da due soggetti.E purtroppo le parti dovranno rispettare gli accordi a meno di altre negoziazioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo agli utenti più ferrati in materia....sarebbe possibile una risoluzione contrattuale attraverso un licenziamento per giusta causa ?

In effetti il calciatore non sta adempiendo in nessun modo alle prestazioni richieste nel contratto, rifiutando anche destinazioni professionalmente non così malvagie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Padre George11 ha scritto:

Troppi diritti?Fino a prova contraria c'è una società che ha proposto un contratto ad un professionista senza essere ricattata o con una pistola puntata alla tempia.

Ed è giusto pagare gli errori fino all'ultimo centesimo.Altrimenti fossi il tuo datore di lavoro chiederei di aver le mani slegate e non onorare un contratto per un qualsiasi motivo più o meno valido.

si va bene ma concorderai che nel mondo reale, i "normali" lavoratori non sono così tutelati. Nemmeno quelli con il cosiddetto "contratto a tempo indeterminato". Figuriamoci i liberi professionisti che lavorano a consulenza più o meno annuale....

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, zoff70 ha scritto:

Ramsey si vuole beccare tutto il malloppo,scommetto che non rinuncerà nemmeno ad un centesimo bah

Pugno duro. Tribuna a vita. E vediamo se lo convocheranno lo stesso in nazionale senza allenamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, eli2000 ha scritto:

Pugno duro. Tribuna a vita. E vediamo se lo convocheranno lo stesso in nazionale senza allenamento.

beh ...allenarlo devi per contratto. Se mai, come dici tu, vedremo se dovessero convorcarlo non giocando mai

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Damian Saravia ha scritto:

Chiedo agli utenti più ferrati in materia....sarebbe possibile una risoluzione contrattuale attraverso un licenziamento per giusta causa ?

In effetti il calciatore non sta adempiendo in nessun modo alle prestazioni richieste nel contratto, rifiutando anche destinazioni professionalmente non così malvagie.

assolutamente no.

Lo potresti fare solo se il giocatore non si presentasse agli allenamenti.

non è assolutamente previsto dal contratto che debba accettare eventuali destinazioni diverse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Nick82 ha scritto:

assolutamente no.

Lo potresti fare solo se il giocatore non si presentasse agli allenamenti.

non è assolutamente previsto dal contratto che debba accettare eventuali destinazioni diverse.

in realtà  il licenziamento per scarsi risultati in Italia esiste e nel caso di ramsney potrebbero pure esserci gli estremi per applicarlo visto che nella juve era infortunato e in nazionale giocava e segnava...poi si sa nel calcio si seguono regole assurde, tipo quella di un ns ex allenatore che andò via dall'inter e prestese pure la buona uscita...roba da pazzi

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, bianconero75 ha scritto:

Questo non lo puoi manco mandare in tribuna ... essendo costantemente in infermeria ...
 

io lo costringerei a giocare due partite intere di seguito così si spacca bene bene... .spiteful

Pensav la stessa cosa. Io gliele farei giocare subito prima della nazionale

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, eli2000 ha scritto:

Pugno duro. Tribuna a vita. E vediamo se lo convocheranno lo stesso in nazionale senza allenamento.

Io lo metterei a pane e acqua .muttley

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, jurgen kohler said:

Nonostante i disastri fatti con i parametri zero, siamo ancora a far mercato con i parametri zero.

Evidentemente trattare con le società è troppo complicato.

Prova a prendere Pogba e Di Maria sotto contratto.

70 milioni almeno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto cambiaso non mi sembra nulla di che. Non aggiunge nulla in confronto a pellegrini. La scommessa andava fatta su udogie (e aggiungo Molina per la dx) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Biscottino potrebbe pure restare, allenarsi da solo in uno sgabuzzino e prendere i suoi 7 millionazzi.

Inutile stupirsi: è un ex giocatore e lo sa pure lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortuna che ci sono i mondiali a dicembre e sti scarsi del galles si sono qualificati così alla fine avrà la decenza di andare via in qualche modo, a meno che si vuole allenare da solo per mesi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Padre George11 ha scritto:

Troppi diritti?Fino a prova contraria c'è una società che ha proposto un contratto ad un professionista senza essere ricattata o con una pistola puntata alla tempia.

Ed è giusto pagare gli errori fino all'ultimo centesimo.Altrimenti fossi il tuo datore di lavoro chiederei di aver le mani slegate e non onorare un contratto per un qualsiasi motivo più o meno valido.

Errori, non è che gioca male, non gioca proprio, poi ha passato le visite mediche nelle quali lo hanno ritenuto idoneo, quindi ad infortuni, è andato oltre il prevedibile,comunque, stante le regole attuali, certo che i contratti si onorano, il mio datore di lavoro, purtroppo, non mi paga 7 milioni all'anno, I diritti dovrebbero essere proporzionali ai guadagni, in quanto se io ti pago 7 milioni il primo anno, e tu non fai o non puoi fare quello per cui ti pago, una soluzione si deve trovare, non sono metalmeccanici a 1.400 00 Euro il mese. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, jurgen kohler ha scritto:

Il Milan ha già seriamente rischiato di vincere l'anno scorso. Purtroppo per loro c'era un Inter più forte. Ma si vedeva che il progetto era molto valido già l'anno scorso.

 

Se la Juventus ha pochi soldi la strada è quella che ha percorso il Milan. È una strada che non ti porta a vincere subito, lo sappiamo tutti, ma è comunque la strada più breve. L'altra non porta a vincere prima. A meno che come hai scritto tu, non riempi con top player tutti i settori nevralgici del gioco.

 

Fosse per me avrei fatto questo tipo di mercato (ovviamente servono soldi):

 

 

 

Szczesny

Perin

 

Cuadrado Bremer DeLigt Udogie

Singo Bonucci Gatti DeSciglio

 

MilinkovicSavic Jorginho Pogba

McKennie+Frattesi Miretti Fagioli

 

Dybala Vlahovic GabrielJesus

Chiesa Kean Chibozo

 

 

 

Io invece prendere Bremer e Koulibaly. Prenderei Molina o Singo e Udogie (anche se non lo vendono). Poi prenderei Milinkovic e Pogba. Prenderi anche un regista, Jorginho ci può stare ma potremmo anche esagerare e fare di meglio. Frattesi come riserva mi piace e anche Jusus può servire. Alla faccia del c**. 

 

Vuoi prendere Bremer (40 milioni per noi se va bene), vuoi prendere Udogie (anche se non lo vendono, ma cambiamo la realtà e mettiamo 20 milioni). Poi vuoi prendere Singo (immagino almeno una ventina). Inoltre non ci facciamo mancare Milincovic (70 milioni ma forse anche 80) Jorginho (20/30 milioni?) Pogba e aggiungi Frattesi come riserva (per altre 30 milioni?). Poi tieni Dybala e aggiungi un Jesus (40 milioni?) e Chibozo (non ho idea di quanto possa valere)

Quando scrivi queste cose ti rendi conto che qualunque persona sulla terra come dg della Juventus non potrebbe fare questo mercato che desideri perchè non ci sono abbastanza soldi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, dankos2 ha scritto:

Errori, non è che gioca male, non gioca proprio, poi ha passato le visite mediche nelle quali lo hanno ritenuto idoneo, quindi ad infortuni, è andato oltre il prevedibile,comunque, stante le regole attuali, certo che i contratti si onorano, il mio datore di lavoro, purtroppo, non mi paga 7 milioni all'anno, I diritti dovrebbero essere proporzionali ai guadagni, in quanto se io ti pago 7 milioni il primo anno, e tu non fai o non puoi fare quello per cui ti pago, una soluzione si deve trovare, non sono metalmeccanici a 1.400 00 Euro il mese. 

Hai una strana interpretazione e concezione del termine "contratto" e del valore dello stesso.

Penso che possiate tranquillamente negoziare i vostri affari sulla carta del prosciutto,tanto per voi è lo stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Damian Saravia ha scritto:

Chiedo agli utenti più ferrati in materia....sarebbe possibile una risoluzione contrattuale attraverso un licenziamento per giusta causa ?

In effetti il calciatore non sta adempiendo in nessun modo alle prestazioni richieste nel contratto, rifiutando anche destinazioni professionalmente non così malvagie.

Sarebbe possibile se il giocatore disertasse gli allenamenti o si rifiutasse di scendere in campo. In ogni altro caso il contratto va onorato. E i contratti si firmano sempre in 2.

La verità è che questa Juve è recidiva coi parametri zero. 

Li prende nella speranza che da noi svoltino e facciano subito bene.

Ma come ha già detto qualcuno che mi ha preceduto, prenderli così a casaccio, senza una mirata ed oculata programmazione a monte, senza uno specifico inquadramento tattico e tecnico dell'allenatore che deve poi impiegarli e buttarli lì nel mucchio per far nome e numero... 

Bhè, poi spesso finisce come sappiamo. Come Ramsey, come Rabiot e come molti altri prima di loro (e temo anche dopo di loro). 

Per questo dico sempre che fare mercato così è facile ma spesso controproducente. 

Errare è umano si, perseverare invece o è diabolico o è da idio.ti

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Padre George11 ha scritto:

Hai una strana interpretazione e concezione del termine "contratto" e del valore dello stesso.

Penso che possiate tranquillamente negoziare i vostri affari sulla carta del prosciutto,tanto per voi è lo stesso.

Secondo me non hai capito quello che scrivo, certo che ora devi onorare il contratto sottoscritto, io sostengo che in futuro, non adesso, adesso si onora quello che c'è scritto nel contratto, le regole possono essere cambiate dando per lo meno qualche chance alla società, che ripeto paga fior di milioni di stipendio, e non come ora che non hanno nessuna possibilità, in casi come questo, di manovra. Credo che tu non mangi mai il prosciutto altrimenti sapresti che sulla carta ove viene composto non si può scrivere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, dankos2 ha scritto:

Secondo me non hai capito quello che scrivo, certo che ora devi onorare il contratto sottoscritto, io sostengo che in futuro, non adesso, adesso si onora quello che c'è scritto nel contratto, le regole possono essere cambiate dando per lo meno qualche chance alla società, che ripeto paga fior di milioni di stipendio, e non come ora che non hanno nessuna possibilità, in casi come questo, di manovra. Credo che tu non mangi mai il prosciutto altrimenti sapresti che sulla carta ove viene composto non si può scrivere. 

Capisci che se facessero come dici tu,per tutelare le società praticamente toglierebbero qualsiasi diritto alla categoria dei calciatori professionisti di tutte le serie?

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.