Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

GdS: "Allegri tradito da Di Maria: irritante per come passeggiava in campo e deleterio per essersi fatto espellere, lasciando i compagni in 10. Salterà Bologna e Milan"

Recommended Posts

Quindi è già stato sentenziato che salterà almeno 2 turni....

 

Manco avesse ucciso una persona 

 

Sinceramente io continuo ad andare contro corrente e dico che il gesto poteva risparmiarselo e non doveva cadere nell tranello di un istigatore infame, ma non ritengo questa "gomitata" data quasi più per divincolarsi un gesto così demoniaco

 

Ma ormai la pubblica piazza ha già sentenziato

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Non è il solo Di Maria ad essere irritante, ma anche la maggior parte dei suoi compagni.

E' l'atteggiamento che mostrano in campo ad essere sbagliato, e quello prescinde da qualsiasi responsabilità di allenatore e società (responsabilità che ci sono e sono pesanti).

Ma anche i giocatori devono vergognarsi e non poco. La corsetta sotto gli spalti per il rito del capo cosparso di cenere serve a poco se 3 giorni dopo replicano lo stesso misero spettacolo e mostrano che della maglia e della Juve non gliene frega nulla.

Ripeto ciò che ho scritto in un altro topic. Al di là delle colpe di allegri, l'atteggiamento dei giocatori è vergognoso. Andrebbero tutti multati. 

Se la società ha deciso di tenere allegri, va fatto un discorso chiaro ai giocatori e chi non ci sta va messo fuori rosa. Fino a quando allegri è l'allenatore va rispettato 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

GdS: "Juve tradita da allegri: irritante per come la squadra passeggiava in campo e deleterio per essersi fatto riassumere, lasciando la Juve nel nulla. Salterà il suo posto"

 

Edit.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, saxon ha scritto:

Ripeto ciò che ho scritto in un altro topic. Al di là delle colpe di allegri, l'atteggiamento dei giocatori è vergognoso. Andrebbero tutti multati. 

Se la società ha deciso di tenere allegri, va fatto un discorso chiaro ai giocatori e chi non ci sta va messo fuori rosa. Fino a quando allegri è l'allenatore va rispettato 

Quoto anche le virgole. 

Per me Allegri può essere cacciato anche domani stesso.

Ma mi pare chiaro che la dignità, lo spirito di sacrificio, la voglia di onorare la maglia (o semplicemente di dare tutto per una società che ti eroga diversi milioni l'anno) prescinde dallo stato confusionale dell'allenatore o della società. E queste doti al momento non vengono messe in campo, esponendoci a figure barbine e errori irreali per giocatori comunque di buona levatura.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo l'errore degli anni passati di costruire la squadra e il gioco intorno al sempre-infortunato Dybala, quest'anno hanno deciso di costruire la squadra intorno a un giocatore con un anno di contratto e un giocatore che ad agosto si sapeva già che saltava mezza stagione.

 

Però è solo colpa di Allegri......

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, CHICAGO BEARS ha scritto:

Una piccola idea che mi gira in testa

 

la società sta facendo di tutto per farlo dimettere

 

Allegri sta facendo di tutto per farsi esonerare

 

la squadra si è rotta le palle e rema contro

Piallato Ronaldo, venduto MDL, ora è lui la prima voce di costo da ridimensionare, posto che è dimostrato non porta valore aggiunto. Ordianndo el righe sul foglio excel, la strategia è già fatta.

 

Dall'altra parte sono 25mila euro lordi a ogni giorno che il Signore manda in terra,   si può capire l'attaccamento alla panchina.

 

I giocatori sono stufi di brutte figure, l'ultimo sussulto Roma-Juve dell'anno scorso poi solo badilate, pazienza chi ha il contratto della vita ma chi dovrà spuntarne un altro comincia farsi delle domande (Chiesa, DV)

In particolare Chiesa mi inquieta...fuori in attesa del prossimo tecnico?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Quoto anche le virgole. 

Per me Allegri può essere cacciato anche domani stesso.

Ma mi pare chiaro che la dignità, lo spirito di sacrificio, la voglia di onorare la maglia (o semplicemente di dare tutto per una società che ti eroga diversi milioni l'anno) prescinde dallo stato confusionale dell'allenatore o della società. E queste doti al momento non vengono messe in campo, esponendoci a figure barbine e errori irreali per giocatori comunque di buona levatura.

Ok non hanno dignità li multiamo tutti e ci siamo. Secondo te quando un gruppo rigetta così evidentemente quello che è colui che lo deve dirigere che si può fare? I calciatori da sempre fanno così cercano alibi sono milionari ma sono ragazzi di nemmeno 30 anno tranne alcuni casi. Se si vuole salvare il salvabile si cambia guida tecnica anche per fare venire meno gli alibi e poi a giugno si vende tutta la rosa se del caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, CHICAGO BEARS ha scritto:

Una piccola idea che mi gira in testa

 

la società sta facendo di tutto per farlo dimettere

 

Allegri sta facendo di tutto per farsi esonerare

 

la squadra si è rotta le palle e rema contro

Prigionieri di noi stessi

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, CHICAGO BEARS ha scritto:

Una piccola idea che mi gira in testa

 

la società sta facendo di tutto per farlo dimettere

 

Allegri sta facendo di tutto per farsi esonerare

 

la squadra si è rotta le palle e rema contro

Tutti contro tutti. .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, CaioMario73 ha scritto:

Secondo te quando un gruppo rigetta così evidentemente quello che è colui che lo deve dirigere che si può fare?

Oltre alla multa, che hai già citato, serve un forte discorso da parte di colui il quale, seppure con molto distacco, rappresenta pur sempre la Juve, ovvero il Presidente. Un forte richiamo a doveri etici e professionali, se possibile anche con un coinvolgimento emozionale. Serve ricordare che la Juve è un punto di arrivo per chi proviene dal 98% dei club mondiali e una più che onorevole sistemazione per chi arriva da club di lignaggio pari o superiore.

 

 

8 minuti fa, CaioMario73 ha scritto:

I calciatori da sempre fanno così cercano alibi sono milionari ma sono ragazzi di nemmeno 30 anno tranne alcuni casi. Se si vuole salvare il salvabile si cambia guida tecnica anche per fare venire meno gli alibi e poi a giugno si vende tutta la rosa se del caso.

Non voglio arrivare a cose così drastiche, io stavo analizzando la situazione attuale, sostenendo che i giocatori sono tutt'altro che esenti da colpe.
Su cosa fare a giugno, credo che la cosa più importante sia una attenta valutazione su chi può dare ancora qualcosa alla causa e chi, invece, è bene che vada altrove a farsi dare un (lauto) stipendio.
Facciamo attenzione: non è il primo momento di questi ultimi anni in cui si osserva che i giocatori non "rispondono ai comandi", si mostrano molli, apatici, o addirittura danno l'impressione di remare contro.
Già questo basterebbe per far capire che l'attuale allenatore è solo una parte del problema.
Cacciamolo, anche oggi stesso.
Ma cerchiamo di capire che se è il terzo momento in cui c'è scollamento tra panchina e giocatori, evidentemente il problema principale è altrove, e forse è ora di intervenire, invece di limitarsi a continuare a mettere allenatori a libro paga.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardate che se dicono a Di Maria di rescindere già a gennaio non si mette mica a piangere, il problema sarebbe solo x Gabbione che poi non avrebbe uno dei pochi che ti può far vincere mezza partita con qualche gol o assist.

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, dudomax ha scritto:

Di sicuro per come gioca la Juve, spesso con ripartenze da dietro (maledetto sia chi le ha inventate) e ancora più spesso compattati nella nostra metà campo, per lui non è agevole. Ha molto più campo davanti a se di quanto ne aveva al PSG (o nell'Argentina) a scapito della sua eccellente qualità. Uno come lui, con le sue caratteristiche, deve giocare a ridosso delle punte, per sfruttare le sue giocate geniali, cosa che nella Juve di oggi non succede.  Il limite di Allegri, almeno in questo periodo, è quello di non saper agevolare il suo giocatore di maggior classe, riducendolo spesso a una comune ala tornante. Questo, immagino, porti un senso di frustrazione in Di Maria, che però non può esimerlo dal fare quella sceneggiata di ieri, anche se frutto di un evidente nervosismo dovuto alla situazione contingente.

Ma il problema vero è che il fantino non è apparentemente capace di mettere nessuno nelle migliori condizioni di esprimersi, basta vedere come fa giocare Vlahovic, per non parlare delle critiche a Chiesa quando continuava a ripetere che esiste anche la fase di copertura, che non c'è solo la metà campo offensiva etc...

La frustrazione di Di Maria, che ha sbagliato e di brutto, è indice di quanto sia tossico il clima all'interno della squadra...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo che riesca a nn prfendere 2 turni, tutto dipende dal referto dell'arbitro, se ha scritto : comportamente gravemente antisportivo, sono 2 giornate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Barney Panofsky ha scritto:

Verissimo. Giocatore incredibile. Ben più decisivo di gente con palloni d'oro e sponsor a supporto. 

 

Questo topic è un patetico sfogatoio. Si ipotizza di tutto, mancano solo gli alieni. 

Fratello carissimo, se guardi bene ci sono gli alieni qui dentro; saranno imbucati di altre fazioni et simila ma c'è da dire che il mantra globale oggi è: Che ciolla fa la Juve? Anche gli anti Juventini non credono ai propri occhi. I milanisti dicono all'unisono che la colpa è di Allegri; loro sapevano. Gli intertristi avrebbero altro a cui pensare ma restano basiti sulla nostra situazione, un'occhio di riguardo sempre eh! Addirittura i napoletani non riescono ad uscire gli slogan "sistema corrotto"- "Juve aiutata" ecc. Vedo una grossa "difficoltà" a prendersela con la Juve, vuoi vedere che stiamo emanando tenerezza e diventando simpatici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Oltre alla multa, che hai già citato, serve un forte discorso da parte di colui il quale, seppure con molto distacco, rappresenta pur sempre la Juve, ovvero il Presidente. Un forte richiamo a doveri etici e professionali, se possibile anche con un coinvolgimento emozionale. Serve ricordare che la Juve è un punto di arrivo per chi proviene dal 98% dei club mondiali e una più che onorevole sistemazione per chi arriva da club di lignaggio pari o superiore.

 

 

Non voglio arrivare a cose così drastiche, io stavo analizzando la situazione attuale, sostenendo che i giocatori sono tutt'altro che esenti da colpe.
Su cosa fare a giugno, credo che la cosa più importante sia una attenta valutazione su chi può dare ancora qualcosa alla causa e chi, invece, è bene che vada altrove a farsi dare un (lauto) stipendio.
Facciamo attenzione: non è il primo momento di questi ultimi anni in cui si osserva che i giocatori non "rispondono ai comandi", si mostrano molli, apatici, o addirittura danno l'impressione di remare contro.
Già questo basterebbe per far capire che l'attuale allenatore è solo una parte del problema.
Cacciamolo, anche oggi stesso.
Ma cerchiamo di capire che se è il terzo momento in cui c'è scollamento tra panchina e giocatori, evidentemente il problema principale è altrove, e forse è ora di intervenire, invece di limitarsi a continuare a mettere allenatori a libro paga.
 

Ma scusa, nella sessione di mercato sono arrivati calciatori nuovi, e nemmeno in 2 mesi, gli stanno contro, ma cosa può averci Di Maria contro allegri in 2 mesi? Ad un calciatore tu gli puoi chiedere di allenarsi di più, di impegnarsi di più,  ma oggettivamente non gli puoi chiedere di fare quello che l'allenatore non fa, ovvero organizzare la squadra e dare loro dei ruoli. Ed anche sui ruoli c'è da dire, qui passa il concetto di normalità che i giocatori in qualsiasi momento in partita cambiano posizione e spesso ruolo. Ma questo rientra in un discorso di disponibilità,  ma se Bremer per esempio a SX non ci vuole giocare perché non è il suo ruolo, nessuno può costringerlo. Una chiosa finale, se ogni intervista hai da ridire sulla squadra e non prendi mai le tue responsabilità, alla lunga la gente si scoccia. Qui si sta facendo passare i calciatori come poco professionali, quando poi c'è uno che su un giornale fa le gerarchie di squadra. Poi è ovvio che i calciatori, pur pagati quanto volete, se ne risentono...(omettendo il fatto che uno pagato 9ml annui dovrebbe inventare la coca cola  un anno si e l'altro pure, altro che squadre virtuali, arbitri e compagnia cantante)

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Oltre alla multa, che hai già citato, serve un forte discorso da parte di colui il quale, seppure con molto distacco, rappresenta pur sempre la Juve, ovvero il Presidente. Un forte richiamo a doveri etici e professionali, se possibile anche con un coinvolgimento emozionale. Serve ricordare che la Juve è un punto di arrivo per chi proviene dal 98% dei club mondiali e una più che onorevole sistemazione per chi arriva da club di lignaggio pari o superiore.

 

 

Non voglio arrivare a cose così drastiche, io stavo analizzando la situazione attuale, sostenendo che i giocatori sono tutt'altro che esenti da colpe.
Su cosa fare a giugno, credo che la cosa più importante sia una attenta valutazione su chi può dare ancora qualcosa alla causa e chi, invece, è bene che vada altrove a farsi dare un (lauto) stipendio.
Facciamo attenzione: non è il primo momento di questi ultimi anni in cui si osserva che i giocatori non "rispondono ai comandi", si mostrano molli, apatici, o addirittura danno l'impressione di remare contro.
Già questo basterebbe per far capire che l'attuale allenatore è solo una parte del problema.
Cacciamolo, anche oggi stesso.
Ma cerchiamo di capire che se è il terzo momento in cui c'è scollamento tra panchina e giocatori, evidentemente il problema principale è altrove, e forse è ora di intervenire, invece di limitarsi a continuare a mettere allenatori a libro paga.
 

Si ma io concordo con te che già in passato abbiamo assistito a cose simili il problema è sono cambiati oltre dieci calciatori dall'ultimo ammutinamento con Sarri. Quindi il prpblema non sono gli uomini ma deve essere l'ambiente. Bisogna uscire dal mito del novennio degli invincibili è un era che non c'è più basta ritorni di calciatori e di tecnici basta con quella dirigenza o quello che ad essa era collegata. È evidente che quel periodo ha dato la testa a molti ma è FINITO. Quindi allegri Nedved i Pogba i morata i Bonucci i de Sciglio i Cuadrado e potrei continuare  devono essere messi da parte perché si deve spezzare questo legame tossico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, stefanobet77 ha scritto:

Quindi è già stato sentenziato che salterà almeno 2 turni....

 

Manco avesse ucciso una persona 

 

Sinceramente io continuo ad andare contro corrente e dico che il gesto poteva risparmiarselo e non doveva cadere nell tranello di un istigatore infame, ma non ritengo questa "gomitata" data quasi più per divincolarsi un gesto così demoniaco

 

Ma ormai la pubblica piazza ha già sentenziato

Rosso diretto sono almeno due, mica possiamo cambiare le regole. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è chiaro che la squadra è contro il Mister. Di maria ha sbagliato come ha sbagliato Milik togliendosi la maglia, ma nella reazione del Fideo leggo qualcosa di mirato ad indebolire la squadra e allenatore.

Non si fa ma mi pare anche che l'esasperazione sia ai massimi storici.

La pausa nazionali sarebbe l'occasione perfetta per un avvicendamento.

Ieri tutti, Perin a parte, imbarazzanti, preso una rete da dilettanti.

Gatti che dorme e mal posizionato, insomma tutto sbagliato.

Andare avanti così credo non si possa, ieri sera ho guardato Milan-Napoli e mi sono riappacificato col calcio.

Due squadre toniche fisiche e tecniche che sapevano esattamente cosa fare, tutti correvano a ritmi ai quali noi neanche ci avviciniamo.

Insomma Juventus gioca un altro sport, che non so come si chiama ma è un altro sport.

Battuti da una squadra neo promossa, che se non fosse stato per errori arbitrali (Lecce-Monza) ieri prima dalla gara, avrebbe avuto ancora zero punti.     

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, badboy ha scritto:

Rosso diretto sono almeno due, mica possiamo cambiare le regole. 

Ne prenderà 2 ma non diciamo fesserie che il rosso diretto sono sempre 2, basta ricordarsi l’entrata assassina di Cambiasso su Giovinco sulla bandierina del corner dove prese 1 sola giornata nonostante il rosso diretto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.