Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

CT: "Allegri resiste, ma Nedved lotta per il cambio. Il vice presidente furente per raggiunto limite di pazienza e di motivi: poco gioco, ancor meno risultati, troppi infortuni"

Recommended Posts

2 ore fa, DEDONE ha scritto:

Vedi che nedved è vicepresidente nominato da Agnelli. Sembra che stiamo parlando di un estraneo. Ha avallato ronaldo dicendo che la juve doveva staccarsi dal suo DNA. Ha abbandonato sarri ad ottobre. Non ha fatto nulla per trattenere Pirlo. Ha sempre fatto scenate in tribuna. Gli devono ripetere le domande dei giornalisti due volte perché non le capisce. Questo è nedved. Gli altri nedved sono ricostruzioni soggettive. 

Purtroppo si 🥲

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, ArturoFCML93 ha scritto:

Vediamo quando questi due geni si accorgeranno delle perdite ancora più alte che saranno dovute alla permanenza dell’allenatore .ghgh 

Siamo nelle ultime mani ,mai avrei immaginato che l’unica via di salvezza potesse essere un cambio di proprietà….

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma il bello è che ci erano già passati col non gioco di Allegri e la sua cacciata... 

 

E dopo 2 anni di contratto a perdere per pagargli le stagioni in spiaggia, lo hanno ripreso, con un contratto più alto e per 4 fot.tutissimi anni... 

 

xxx

 

Edited by Leevancleef
Evita
  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, G~O~N~Z~A~L~O ha scritto:

Nedved vale 100 Allegri come sportivo e 100 milioni di Allegri come uomo.

Sciacquati la bocca Allegrotto.

Cosa cavolo c'entra allegri .

Paranoia 👍

26 minuti fa, ovidius ha scritto:

Quali sarebbero i casino che ha combinato ? Forse mi sfuggono, sono curioso.

Tutto il post marotta .

Scegli tu 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nedved alla Juve ci tiene davvero, ma davvero tanto.

Ma come fate a non capirlo?

Questo è più Juventino di tanti "juventini" della prima ora.

 

PS: lo avessimo avuto in finale nel 2003, vincere la coppa sarebbe stato un gioco da bambini, ma purtroppo (per "colpa" sua e anche di Lippi) non giocò e sappiamo tutti come andò a finire.

 

Sarebbe stato leggenda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, sanasi77 ha scritto:

Arrivabene e agnelli gli avrebbero risposto che cambiando allenator adesso con uno medio, non avresti nessuna garanzia di arrivare lo stesso in champ. 

In una squadretta il cambio allenatore può produrre spesso un cambiamento, in una grande squadre invece può solo dar seguito a ulteriori sfracelli, vista l'alta tensione e le pressioni esistenti, ora c'è persino chi invoca l'arrivo di Montero ignari della vissuta recente lezioncina pirliana, da noi prima di tutto si deve mirare a risolvere o quanto meno minimizzare il problema infortuni e quindi a recuperare via via i tanti assenti e i fuori condizione... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Biagjuve ha scritto:

In una squadretta il cambio allenatore può produrre spesso un cambiamento, in una grande squadre invece può solo dar seguito a ulteriori sfracelli, vista l'alta tensione e le pressioni esistenti, ora c'è persino chi invoca l'arrivo di Montero ignari della appena vissuta lezioncina pirliana, da noi prima di tutto si deve mirare a risolvere o quanto meno minimizzare il problema infortuni e quindi a recuperare via via i tanti assenti e i fuori condizione... 

L'unica vera "lezione pirliana" è che un allenatore che vuole portare delle idee, tanto più se inesperto, andrebbe sostenuto dalla dirigenza e fatto lavorare per più di una stagione. Invece è stato lasciato solo alla mercé di senatori che volevano continuare a vincere col minimo sforzo senza cambiare nulla rispetto al passato. Stessa cosa dicasi della "lezione sarriana". 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Biagjuve ha scritto:

In una squadretta il cambio allenatore può produrre spesso un cambiamento, in una grande squadre invece può solo dar seguito a ulteriori sfracelli, vista l'alta tensione e le pressioni esistenti, ora c'è persino chi invoca l'arrivo di Montero ignari della appena vissuta lezioncina pirliana, da noi prima di tutto si deve mirare a risolvere o quanto meno minimizzare il problema infortuni e quindi a recuperare via via i tanti assenti e i fuori condizione... 

in effetti....vallo a dire a Madrid quando Zidane vinse la champions dopo aver sostituito Benitez,

o a Londra idem con patate  Tuchel al posto di Lampard e Di Matteo al posto di Villa boas ...

certo certo.....in effetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi va cacciato è solamente chi si è permesso di firmare un allenatore fermo da 2 anni( non lo voleva nessuno) per 4 anni alla modica cifra di 9 milioni.

 

Chi ha pensato sta genialata va segato, visto che ora siamo prigionieri di un pagliaccio, che tutto è tranne che un allenatore di calcio.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Shingo Tamai ha scritto:

Nedved alla Juve ci tiene davvero, ma davvero tanto.

Ma come fate a non capirlo?

Questo è più Juventino di tanti "juventini" della prima ora.

 

PS: lo avessimo avuto in finale nel 2003, vincere la coppa sarebbe stato un gioco da bambini, ma purtroppo (per "colpa" sua e anche di Lippi) non giocò e sappiamo tutti come andò a finire.

 

Sarebbe stato leggenda.

Non credo sia in discussione il suo amore per la Juve, quanto la sua utilità in questo momento. Troppo compromesso, serve una rinfrescata generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, igor ha scritto:

in effetti....vallo a dire a Madrid quando Zidane vinse la champions dopo aver sostituito Benitez,

o a Londra idem con patate  Tuchel al posto di Lampard e Di Matteo al posto di Villa boas ...

certo certo.....in effetti

Beh, il Real neanche a prenderlo in considerazione, sono più gli anni che vince che quelli in cui perde, al Chelsea effettivamente sono riusciti degli autentici miracoli, non solo uno a quanto pare, poi l'essersi subito disfatti di Sarri è stata un'autentica genialata 😂, effettivamente non capisco perché Di Matteo non alleni più, la sua si che è stata un'enorme impresa, più di quella di Tuchel, ma altrove queste cose non si sono mai minimamente verificate... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, AranB. ha scritto:

Nedved voleva Conte e hanno ripreso Allegri.....Nedved voleva continuare con Sarri e prendergli i giocatori adatti al suo gioco e hanno preso Pirlo.....

Nedved caccapupu' ma intanto aveva ragione lui,unico in mezzo al gruppetto di amici degli amici che capisce di Pallone.....

Ma quando si trattava di spalleggiare l’allenatore e fare muro contro l’ammutinamento è risultato non pervenuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, The Road to Redemption ha scritto:

Chi va cacciato è solamente chi si è permesso di firmare un allenatore fermo da 2 anni( non lo voleva nessuno) per 4 anni alla modica cifra di 9 milioni.

 

Chi ha pensato sta genialata va segato, visto che ora siamo prigionieri di un pagliaccio, che tutto è tranne che un allenatore di calcio.

Appoggio

Share this post


Link to post
Share on other sites

A nedved non credo sia andato a genio il ritorno di Allegri, quindi non si fa problemi a chiederne la testa. Certo, in questo momento sfido chiunque a dargli torto, Allegri sta facendo letteralmente pena, si prende il primo che passa per la strada e male che vada i risultati sarebbero gli stessi. Fra quest’anno e lo scorso è stata una via crucis, nemmeno negli incubi una roba del genere. Bisogna anche dire che lo stesso nedved non è esente da colpe, negli ultimi anni non si salva nessuno, però è sicuramente quello che tiene più alla Juventus. Il grande colpevole è Agnelli, da lui parte tutto. Ha allontanato Allegri controvoglia, infatti ha abbandonato Sarri fin dal principio, lasciandolo solo contro una squadra che lo ha rigettato e che sapeva di poter contare sulla connivenza del presidente, e, dopo aver preso Pirlo, lo ha messo alla porta per tornare dal suo grande amore Allegri, che avrebbe risolto tutti i problemi, infatti gli ha regalato un contratto senza eguali nella storia della Serie A. Peccato che sia andata storta pure questa, fra le tante altre cose, e lui nel mentre si sia defilato, come quelli che spaccano un vaso e cominciano a guardare il soffitto e fischiettare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, AlexanderXI ha scritto:

Ci sono un sacco di stipendiati del fantino in questo forum

Ma no dai,direi più parenti e amici(ci sta, ogni scarrafone è bello a mamma sua...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questione molto complicata...

L'intreccio tra la situazione economica e l'eventuale difficoltà di trovare un sostituto valido è davvero complesso.

Onestamente non so se e come ne usciremo... Lo scenario più probabile mi sembra quello di una permanenza di Allegri fino a novembre, per poi tirare le somme definitivamente.

Troppo tardi? Si, ma forse è già troppo tardi ora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Pawn Heart ha scritto:

L'unica vera "lezione pirliana" è che un allenatore che vuole portare delle idee, tanto più se inesperto, andrebbe sostenuto dalla dirigenza e fatto lavorare per più di una stagione. Invece è stato lasciato solo alla mercé di senatori che volevano continuare a vincere col minimo sforzo senza cambiare nulla rispetto al passato. Stessa cosa dicasi della "lezione sarriana". 

Lezioni che ora si fanno altrove, in realtà a loro più congeniali, uno (Sarri) alla Lazio dove spesso si lamenta dell'assente di turno a arbitro caino, e l'altro (Pirlo) nella terza divisione Turca, dove peraltro pare l'abbiano addirittura già licenziato e abbandonato in un campo minato 😂 

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, Emanuele99 ha scritto:

Siamo nelle ultime mani ,mai avrei immaginato che l’unica via di salvezza potesse essere un cambio di proprietà….

Cambio di proprietà non scherziamo, deve cambiare qualcuno in dirigenza, oltre ad allenatore, staff e giocatori ovvio

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, AranB. ha scritto:

Ma no dai,direi più parenti e amici(ci sta, ogni scarrafone è bello a mamma sua...)

ma si è mai capito poi cosa cavolo è sto scarraffone ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capello: "I giocatori che corrono nella Juventus sono Paredes, Kostic e Milik, guardacaso gli unici che non hanno fatto la preparazione con loro"

  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Elciuco ha scritto:

ma si è mai capito poi cosa cavolo è sto scarraffone ?

Direi lo scarafaggio.....chiedo però conferma agli amici Campani .sisi

Specifico per non essere frainteso....Scarrafone è un termine Campano che dovrebbe significare Scarafaggio..... @Elciuco mi sa' che tu sei tra quelli che ha frainteso ;)

  • Mi Piace 1
  • Confuso 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, CR Boss ha scritto:

Capello: "I giocatori che corrono nella Juventus sono Paredes, Kostic e Milik, guardacaso gli unici che non hanno fatto la preparazione con loro"

Ma la Juve non ha fatto proprio preparazione, perché si dovevano prendere un po' di soldi per inutili amichevoli in USA. Se poi non vinci niente e non arrivi neanche 4° ha avuto senso rischiare tutto per 4 soldi guadagnati con quelle amichevoli?

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Biagjuve ha scritto:

In una squadretta il cambio allenatore può produrre spesso un cambiamento, in una grande squadre invece può solo dar seguito a ulteriori sfracelli, vista l'alta tensione e le pressioni esistenti, ora c'è persino chi invoca l'arrivo di Montero ignari della vissuta recente lezioncina pirliana, da noi prima di tutto si deve mirare a risolvere o quanto meno minimizzare il problema infortuni e quindi a recuperare via via i tanti assenti e i fuori condizione... 

Questo lo si pensa solo alla Juve, un modo di ragionare vecchio e fermo al calcio che fu. 

Gli altri (top club, ma quelli veri, noi purtroppo non lo siamo mai stati) col cambio di allenatore hanno vinto e fatto la storia. 

L'unica cosa giusta che hai scritto è su Montero, un allenatore scarso che forse è meglio se ritorna a fare l'osservatore perchè la panchina non fa per lui. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.