Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juvecare

Zakaria: "La Juve col potenziale che ha dovrebbe vincere tutte le partite 3-0 e stare sempre in testa. Su Allegri..."

Recommended Posts

11 minuti fa, SOLD OUT ha scritto:

Guarda che Kulusevski l'anno scorso ha avuto un impatto devastante superando il record di assist che apparteneva a De Bruyne ... decisivo ad ogni partita.

Bentancur ti posso far passare la sufficienza, che comunque rispetto a quelli che abbiamo noi è un passo avanti, infatti il Tottenham da Gennaio è stato protagonista di una grandissima rimonta...

 

Non c'è nessun mito da sfatare, te lo stanno dicendo tutti i massimi esperti del settore, calciatori, ex calciatori, allenatori che l'allenamento di Allegri non è all'altezza.

 

 

 

 

 

 

 

 

Che ci sia un vento contro Allegri lo sanno pure i muri, e che si tenda a far mal interpretare ciò che dicono gli ex giocatori è altrettanto vero... 

 

Di Kulu fatti il conto di quanti assist e gol abbia fatto quest'anno, e poi datti una risposta... Se non sbaglio 1 solo gol, 1 solo assist, che l'anno scorso trovasse spazi era ovvio, giocando in una squadra considerata come il Parma qui, che gli prendessero le contromisure era altrettanto ovvio, almeno per me (in campo aperto e con un pò di venticello a favore pure al parma andava bene)... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Biagjuve ha scritto:

Che ci sia un vento contro Allegri lo sanno pure i muri, e che si tenda a far mal interpretare ciò che dicono gli ex giocatori è altrettanto vero... 

 

Di Kulu fatti il conto di quanti assist e gol abbia fatto quest'anno, e poi datti una risposta... Se non sbaglio 1 solo gol, 1 solo assist, che l'anno scorso trovasse spazi era ovvio, giocando in una squadra considerata come il Parma qui, che gli prendessero le contromisure era altrettanto ovvio, almeno per me (in campo aperto e con un pò di venticello a favore pure al parma andava bene)... 

Quella del vento contro Allegri mi mancava...

 

Kulu quest'anno 3 assist ed un gol, miglior assist man del Tottenham. Tieni conto che ha pure la concorrenza di Son, Kane, Richarlison e Perisic in attacco.

Il paragone Parma Tottenham non l'ho capito....

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma chi è Zakaria?! Cioè è stato sì e no 6 mesi e sentenzia cose?!? Evitiamo di dar voce al vento… ormai sparano tutti sulla Juve… in 3 giorni hanno sparlato DeLigt, Morata, Zakaria, Pjanic e Dybala… cerchiamo di fare muro noi tifosi altrimenti diventa una polveriera. Tanto per come si sono messe le cose abbiamo solo 2 possibilità: o Allegri tira fuori le p*lle oppure troviamo un altro che abbia il carattere giusto per attaccare al muro i giocatori. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, ZizouZidane ha scritto:

Siamo stati dominati da Marlon, Pablo Marì, Ciurria, Carlos Augusto,  Dani Mota, Caldirola, Gytkiaer, Volpani.

 

Esattamente, di cosa stiamo

parlando?

Di quello che ho scritto e che hai letto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Biagjuve ha scritto:

 

Di Kulu fatti il conto di quanti assist e gol abbia fatto quest'anno, e poi datti una risposta... Se non sbaglio 1 solo gol, 1 solo assist, che l'anno scorso trovasse spazi era ovvio, giocando in una squadra considerata come il Parma qui, che gli prendessero le contromisure era altrettanto ovvio, almeno per me (in campo aperto e con un pò di venticello a favore pure al parma andava bene)... 

1 gol e 3 assist in 550 minuti. 
Il che significa decisivo una volta ogni 137 minuti.

 

E la squadra considerata come il Parma qua è a un punto dal primo posto. Nel campionato più difficile e competitivo d’Europa.

1 ora fa, zebra67 ha scritto:

Di quello che ho scritto e che hai letto.

Ti sembra che una squadra con i giocatori da me elencati si possa definire non inferiore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

Ti sembra che una squadra con i giocatori da me elencati si possa definire competitiva?

Che le squadre che hanno messo in difficoltà noi siano competitive lo dimostra il fatto che sono riuscite a mettere in difficoltà anche altri club davanti a noi in classifica. 
Hanno dovuto sudare le classiche sette camicie, hanno vinto con episodi fortunosi, o al 93', o di stretta misura.
A volte la Juve ha demeritato e basta: altre volte il risultato deludente è maturato per scarsa attenzione difensiva, poca concentrazione , freddezza e cattiveria nel concludere verso la porta, poca serenità.
Altre squadre hanno avuto queste doti in misura maggiore rispetto a noi (e magari anche più fortuna) e hanno portato a casa i tre punti pur faticando (e anche molto).

Ma non sono i discorsi che facciamo sempre?
Lo sai come la penso su questo tema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, zebra67 ha scritto:

Ma non sono i discorsi che facciamo sempre?
Lo sai come la penso su questo tema.

Si, hai ragione.

Inutile continuare a parlarne.

Perdonami.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

Si, hai ragione.

Inutile continuare a parlarne.

Perdonami.

Nulla da perdonare, è che sembriamo i protagonisti di un teatrino che ripropone lo stesso spettacolo fatto di pochissime battute che ormai tutti gli spettatori conoscono a memoria.

Tu sai come la penso, io so come la pensi tu.

Tu non ti smuovi di un mm, non concedi nulla all'avversario dialettico, mentre io sono assai più disposto a venire incontro nella tua direzione, ammettendo che le colpe sono ANCHE  dell'allenatore, dicendo che l'Allegri attuale non è quello del primo ciclo, che sembra più spento, con meno idee, e evidenziando anche le occasioni in cui, a mio avviso, ha impiegato l'uomo sbagliato.

Onestamente non vedo varianti possibili al sopra citato teatrino: o entrambi si concede qualcosa, per far progredire il dialogo, oppure si insisterà sugli stessi argomenti. Che, alla lunga, diventa noioso non solo per chi legge ma anche per chi scrive. 
Io scrivo per confrontarmi e far progredire il confronto, non per ripetere le stesse cose dato che non ricevo il minimo input, il minimo accoglimento delle mie "ragioni dialettiche". Altrimenti userei il copia e incolla e mi risparmio i polpastrelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, giamba7 ha scritto:

 Che poi gli 80 mln erano "virtuali" alla pari dei 60 per Pjanic , valutazioni puramente gonfiate per sistemare i bilanci 

Si si chiaro certo. 
Però per la stampa rimane un giocatore valutato 80 milioni di euro. Poi che erano tutte operazioni di bilancio tra due società che avevano bisogno di farle è abbastanza chiaro a tutti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Nulla da perdonare, è che sembriamo i protagonisti di un teatrino che ripropone lo stesso spettacolo fatto di pochissime battute che ormai tutti gli spettatori conoscono a memoria.

Tu sai come la penso, io so come la pensi tu.

Tu non ti smuovi di un mm, non concedi nulla all'avversario dialettico, mentre io sono assai più disposto a venire incontro nella tua direzione, ammettendo che le colpe sono ANCHE  dell'allenatore, dicendo che l'Allegri attuale non è quello del primo ciclo, che sembra più spento, con meno idee, e evidenziando anche le occasioni in cui, a mio avviso, ha impiegato l'uomo sbagliato.

Onestamente non vedo varianti possibili al sopra citato teatrino: o entrambi si concede qualcosa, per far progredire il dialogo, oppure si insisterà sugli stessi argomenti.

C’è poco da progredire. 
La responsabilità di quello che accade in campo, per quanto mi riguarda, è del tecnico, non di altri.

 

Se noi sbagliamo passaggi a due metri è perché il nostro portatore di palla è sistematicamente privo di linee di passaggio e indotto all’errore dal pressing avversario. E questo dipende dal tecnico (altrimenti, dovrei pensare che i giocatori di Monza e Salernitana siano tecnicamente più forti dei nostri, e non è così).

 

Se sbagliamo un contropiede 3 contro 1, dipende dal fatto che due di quei tre sono difensori e dovrebbero trovarsi altrove, a dimostrazione del caos tattico che regna. 
 

E potrei continuare all’infinito. 
 

Dopo di che, come ho scritto qualche giorno fa, lette le dichiarazioni rilasciate a Sconcerti, Allegri non è più il mio allenatore a prescindere dalle disquisizioni tattiche.

 

Buona giornata a te.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

C’è poco da progredire. 
La responsabilità di quello che accade in campo, per quanto mi riguarda, è del tecnico, non di altri.

 

Se noi sbagliamo passaggi a due metri è perché il nostro portatore di palla è sistematicamente privo di linee di passaggio e indotto all’errore dal pressing avversario. E questo dipende dal tecnico (altrimenti, dovrei pensare che i giocatori di Monza e Salernitana siano tecnicamente più forti dei nostri, e non è così).

 

Se sbagliamo un contropiede 3 contro 1, dipende dal fatto che due di quei tre sono difensori e dovrebbero trovarsi altrove, a dimostrazione del caos tattico che regna. 
 

E potrei continuare all’infinito. 
 

Dopo di che, come ho scritto qualche giorno fa, lette le dichiarazioni rilasciate a Sconcerti, Allegri non è più il mio allenatore a prescindere dalle disquisizioni tattiche.

 

Buona giornata a te.

Ok, apprezzo l'onestà: della serie "la penso così e non sono disposto a smuovermi di un millimetro".

Capisci anche tu che così facendo il dialogo lo puoi avere solo con chi la pensa alla tua stessa maniera, mentre chi la pensa diversamente (pur essendo più elastico e disposto alle concessioni di te) non trova né proficuo né divertente dialogare con chi ha tutto chiaro e non è disposto nemmeno a riflettere sulle obiezioni altrui.

Buona giornata anche a te e magari a questo punto, visto come la pensi, non prendermi per scortese se, la prossima volta che mi citerai su argomenti che possano avere a che fare con Allegri, eviterò di risponderti per non dover riaprire, seppur brevemente, il teatrino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Trezegol96 ha scritto:

Si Tevez è quel tipo di persona che ti saluta anche se gli stai sulle balle. Si vede proprio che è uno che non porta rancore.

E' tornato perché è stato invitato dalla Juventus ovviamente. Non è che va li di sua spontanea volontà. E lui poteva benissimo declinare l'offerta. E poi, anche volesse per forza venire, poteva tranquillamente non salutare il mister con sorrisi, abbracci e battute goliardiche. Poteva visitare la Continassa, assistere all'allenamento, salutare qualche ex compagno ed andare via no?

Vabbè,  non è che tutti si comportano come faresti tu..😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, ZizouZidane ha scritto:

“il calcio è semplice, bisogna passarla a quelli con la stessa maglia”.

Questo è il mantra tattico di Allegri, unito a cose tipo “lasciate perdere gli schemi”.

 

Allegri non è un somaro. Molto più semplicemente, la tattica non gli interessa.

 

E non è questione di capacità: il livornese ha delle idee inadeguate al calcio moderno. 

Però penso che tu sia abbastanza intelligente da comprendere le provocazioni delle interviste post partita. 

Nel senso, non crederai che Allegri sia arrivato in Serie A predicando "passatela a quelli con la stessa maglia". Perché veramente allora stiamo parlando del niente assoluto. Si è creato un personaggio (che personalmente a me non piace, tanto che le interviste nel pre e nel post non le guardo né tantomeno le vado a leggere) e lo vuole mantenere davanti alle telecamere. Ma del personaggio e della guerra santa che ha intrapreso contro gli Adani della situazione a me interessa poco.

Ripeto, non sono nessuno per considerare un somaro un allenatore arrivato in Serie A anche a discreti livelli. Per cui, se tu lo consideri somaro avrai le tue conoscenze, che però fino ad ora non ci hai rivelato. 

 

Tra l'altro vorrei farti notare alcune cose.

L'intervista di Zakaria parte dicendo che la Serie A non è forse il campionato più adatto a lui perché ha bisogno di più spazi. Cosa che l'autore di questo post ha acutamente nascosto scrivendo "Serie A? Non era proprio il mio calcio. La squadra giocava troppo in basso" e mettendolo anche bello in grassetto. Il che è diverso dalle parole di Zakaria che dice "La Serie A non è proprio il mio calcio, sono un giocatore che ha bisogno di molti spazi, per questo la Premier è un campionato più adatto a me". L'arte della parola e della comunicazione (e te lo dice uno che nella vita ci lavora con le parole) è tanto bella quanto facilmente malleabile alle tue volontà. Basta troncare una parte di frase, girare due virgole, reinterpretare un concetto e viene fuori una realtà distorta. In Italia, nei giornali, siamo bravissimi a fare queste cose, prendendo virgolettati e mettendoli a casaccio senza considerare il complesso della situazione.

 

Seconda cosa. Zakaria dice che giocare bassi non è la tipologia di calcio più adatta a lui. E ce ne siamo accorti, perché per ripartire quando si gioca bassi ci vogliono tre caratteristiche: pulizia nell'esecuzione, velocità di pensiero e di palleggio e pochi tocchi. Lui è lento, deve toccare il pallone tre volte per metterselo apposto e quando viene pressato tende a sbagliare la giocata. Chiaro che è privilegiato da un modo di giocare diverso, dove appunto ci sono gli spazi e se fa uno stop a 3 metri dal corpo non perde palla. Ma, tatticamente parlando, possiamo considerare in assoluto il difendere bassi un modo di non fare tattica. Nel senso, si può solo difendere alti e pressare l'avversario a 60 metri dalla porta? E un allenatore che non fa una cosa del genere è da considerare un "asino"?

 

Giocare bassi, come dice Zakaria, è segnale di incompetenza? E' segnale di assenza di tattica? Quindi a calcio si può giocare solo se si fa pressing a 60 metri dalla porta? Altrimenti sei un asino? Non so con quale sicurezza si dicono certe cose e si travisano certe parole. Zakaria dice che lui non è adatto a giocare basso, non che a calcio non si può giocare bassi in fase difensiva. Il problema è che poi ci vogliono le qualità. Questa rosa, essendo scarsa di qualità individuale, fa una fatica enorme a fare il gioco che chiede Allegri. 

La rosa non è adatta ad Allegri e Allegri non è adatto a questa rosa. Poi magari con due accentratori come Pogba e Chiesa la musica cambia, ma per adesso non ci sono complementarità.

 

PS: Se in campo cominciassero già a passarla a quelli con la stessa maglia sarebbe un passo avanti, dato che non facciamo neanche quello.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Trezegol96 ha scritto:

Però penso che tu sia abbastanza intelligente da comprendere le provocazioni delle interviste post partita. 

Nel senso, non crederai che Allegri sia arrivato in Serie A predicando "passatela a quelli con la stessa maglia". Perché veramente allora stiamo parlando del niente assoluto. Si è creato un personaggio (che personalmente a me non piace, tanto che le interviste nel pre e nel post non le guardo né tantomeno le vado a leggere) e lo vuole mantenere davanti alle telecamere. Ma del personaggio e della guerra santa che ha intrapreso contro gli Adani della situazione a me interessa poco.

Ripeto, non sono nessuno per considerare un somaro un allenatore arrivato in Serie A anche a discreti livelli. Per cui, se tu lo consideri somaro avrai le tue conoscenze, che però fino ad ora non ci hai rivelato. 

 

Tra l'altro vorrei farti notare alcune cose.

L'intervista di Zakaria parte dicendo che la Serie A non è forse il campionato più adatto a lui perché ha bisogno di più spazi. Cosa che l'autore di questo post ha acutamente nascosto scrivendo "Serie A? Non era proprio il mio calcio. La squadra giocava troppo in basso" e mettendolo anche bello in grassetto. Il che è diverso dalle parole di Zakaria che dice "La Serie A non è proprio il mio calcio, sono un giocatore che ha bisogno di molti spazi, per questo la Premier è un campionato più adatto a me". L'arte della parola e della comunicazione (e te lo dice uno che nella vita ci lavora con le parole) è tanto bella quanto facilmente malleabile alle tue volontà. Basta troncare una parte di frase, girare due virgole, reinterpretare un concetto e viene fuori una realtà distorta. In Italia, nei giornali, siamo bravissimi a fare queste cose, prendendo virgolettati e mettendoli a casaccio senza considerare il complesso della situazione.

 

Seconda cosa. Zakaria dice che giocare bassi non è la tipologia di calcio più adatta a lui. E ce ne siamo accorti, perché per ripartire quando si gioca bassi ci vogliono tre caratteristiche: pulizia nell'esecuzione, velocità di pensiero e di palleggio e pochi tocchi. Lui è lento, deve toccare il pallone tre volte per metterselo apposto e quando viene pressato tende a sbagliare la giocata. Chiaro che è privilegiato da un modo di giocare diverso, dove appunto ci sono gli spazi e se fa uno stop a 3 metri dal corpo non perde palla. Ma, tatticamente parlando, possiamo considerare in assoluto il difendere bassi un modo di non fare tattica. Nel senso, si può solo difendere alti e pressare l'avversario a 60 metri dalla porta? E un allenatore che non fa una cosa del genere è da considerare un "asino"?

 

Giocare bassi, come dice Zakaria, è segnale di incompetenza? E' segnale di assenza di tattica? Quindi a calcio si può giocare solo se si fa pressing a 60 metri dalla porta? Altrimenti sei un asino? Non so con quale sicurezza si dicono certe cose e si travisano certe parole. Zakaria dice che lui non è adatto a giocare basso, non che a calcio non si può giocare bassi in fase difensiva. Il problema è che poi ci vogliono le qualità. Questa rosa, essendo scarsa di qualità individuale, fa una fatica enorme a fare il gioco che chiede Allegri. 

La rosa non è adatta ad Allegri e Allegri non è adatto a questa rosa. Poi magari con due accentratori come Pogba e Chiesa la musica cambia, ma per adesso non ci sono complementarità.

 

PS: Se in campo cominciassero già a passarla a quelli con la stessa maglia sarebbe un passo avanti, dato che non facciamo neanche quello.

Post da incorniciare complimenti

 

però ha un grosso difetto è troppo logico per questo forum 😜

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, ZizouZidane ha scritto:

17 settembre. Tottenham-Leicester

 

Bentancur 7,5 - L'ex Juventus gioca probabilmente la sua miglior partita da quando è al Tottenham. Dopo una prima frazione di gioco in sordina, si scatena nella ripresa con il gol del 4-2 e con l'assist per la prima rete di Son. Arriva anche a sfiorare la doppietta.

 

Titolare inamovibile da quando è arrivato. 

Hojberg, Skipp, Bissouma, Bentancur, Sarr. 

Questo è il centrocampo del Tottenham. Tolto Hojberg che personalmente considero un buonissimo giocatore, gli altri fanno abbastanza ridere. Mi avessi detto titolare inamovibile nel centrocampo, che ne so, del Liverpool o del City bhe allora ci siamo. Ma con gli irreprensibili Skipp, Bissouma e Sarr a rubargli il posto...ci mancherebbe pure.

 

Poi stiamo veramente considerando il valore di un giocatore perché ha preso un 7,5? In una partita dove ha segnato e fatto un assist tra l'altro! Dai su...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, andreabeppeprato82 ha scritto:

Zakaria lo abbiamo pagato quasi 9Ml quando andava in scadenza da lì a 6mesi, non mi sembra proprio un tozzo di pane..preso con l'assenso di Allegri e sbolognato come un pacco qualche mese dopo, operazione a dir poco ridicola.

Il diritto potevano pure metterlo a 50, a giugno ritorna a Vinovo per direttissima.

 

Per quanto riguarda il Benta stranamente con Conte è titolare, corre e gioca bene in un campionato difficile e competitivo come la Premier..io due domande me le farei.

4,8 milioni pagabili in tre anni al Borussia, questo è il valore dato al giocatore. 

Più ci sono contributo di solidarietà FIFA e oneri accessori per 4,1 milioni. Che non sono il valore del giocatore. Comunque, anche fosse a 9 milioni nel mercato di adesso dimmi tu chi ci prendi...

 

A giugno torna per direttissima perché è scarso. Altrimenti il Chelsea se lo tiene... 

Purtroppo non tutti i colpi di mercato riescono col buco. Altrimenti qualsiasi giocatori compri dovrebbe essere un fenomeno. Zakaria, a mio avviso, non ha dato grossi contributi e dal punto di vista tecnico è sembrato impacciato per un campionato molto aggressivo come la Serie A. Tanto che lo dice lui apertamente che ha bisogno di più spazi come in Premier.

 

Anche con noi Benta era titolare e correva. Però non era un fenomeno prima e non è un fenomeno adesso. Non è il giocatore che ti svolta il centrocampo. Il gioco nel Tottenham lo fa Hojberg, non Bentancur. Lui corre e fa la legna. In questo è sempre stato bravo anche da noi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, onetime ha scritto:

Secondo me sei tu che non hai visto le partite del Tottenham 

Le ho viste tutte, comprese la Champions.

Bentancur è un ottimo rompi gioco e lo era anche da noi. Ma in fase di impostazione di gioco e di visione ha delle lacune che rimangono anche dal Tottenham. Lacune compensate dalla presenza di un giocatore cerebrale e metronomo come Hojberg al suo fianco. In due si incastrano molto bene in campo e infatti anche lui ne beneficia. Ma i limiti che si erano visti da noi rimangono...

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Trezegol96 ha scritto:

Hojberg, Skipp, Bissouma, Bentancur, Sarr. 

Questo è il centrocampo del Tottenham. Tolto Hojberg che personalmente considero un buonissimo giocatore, gli altri fanno abbastanza ridere. Mi avessi detto titolare inamovibile nel centrocampo, che ne so, del Liverpool o del City bhe allora ci siamo. Ma con gli irreprensibili Skipp, Bissouma e Sarr a rubargli il posto...ci mancherebbe pure.

Strano che una squadra con un centrocampo così scarso sia a un punto dal primo posto nel campionato più competitivo d'Europa.

Vuoi vedere che l'allenatore conta qualcosina?

21 minuti fa, Trezegol96 ha scritto:

 

Poi stiamo veramente considerando il valore di un giocatore perché ha preso un 7,5? In una partita dove ha segnato e fatto un assist tra l'altro! Dai su...

 

Bentancur è titolare al Tottenham da quando è arrivato. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Biagjuve ha scritto:

Che ci sia un vento contro Allegri lo sanno pure i muri, e che si tenda a far mal interpretare ciò che dicono gli ex giocatori è altrettanto vero... 

Il vento contro Allegri ha delle cause, non si è alzato da solo. Nello specifico, la causa principale è il pessimo lavoro che sta facendo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Trezegol96 ha scritto:

Però penso che tu sia abbastanza intelligente da comprendere le provocazioni delle interviste post partita. 

Nel senso, non crederai che Allegri sia arrivato in Serie A predicando "passatela a quelli con la stessa maglia". Perché veramente allora stiamo parlando del niente assoluto. Si è creato un personaggio (che personalmente a me non piace, tanto che le interviste nel pre e nel post non le guardo né tantomeno le vado a leggere) e lo vuole mantenere davanti alle telecamere. Ma del personaggio e della guerra santa che ha intrapreso contro gli Adani della situazione a me interessa poco.

Ripeto, non sono nessuno per considerare un somaro un allenatore arrivato in Serie A anche a discreti livelli. Per cui, se tu lo consideri somaro avrai le tue conoscenze, che però fino ad ora non ci hai rivelato. 

1.A me basta guardare le partite.

2.Non mi pare di aver scritto che considero Allegri un somaro. Parli di arte della parola e della comunicazione (ci lavoro anche io con le parole) e travisi buona parte di quanto scritto dal tuo interlocutore.

3.Io ho le conoscenze che mi bastano. E non devo rivelarle ad alcuno.

 

36 minuti fa, Trezegol96 ha scritto:

Seconda cosa. Zakaria dice che giocare bassi non è la tipologia di calcio più adatta a lui. E ce ne siamo accorti, perché per ripartire quando si gioca bassi ci vogliono tre caratteristiche: pulizia nell'esecuzione, velocità di pensiero e di palleggio e pochi tocchi. Lui è lento, deve toccare il pallone tre volte per metterselo apposto e quando viene pressato tende a sbagliare la giocata. Chiaro che è privilegiato da un modo di giocare diverso, dove appunto ci sono gli spazi e se fa uno stop a 3 metri dal corpo non perde palla. Ma, tatticamente parlando, possiamo considerare in assoluto il difendere bassi un modo di non fare tattica. Nel senso, si può solo difendere alti e pressare l'avversario a 60 metri dalla porta? E un allenatore che non fa una cosa del genere è da considerare un "asino"?

1.Nel calcio di oggi, nessuno gioca basso. E se vuoi ti spiego anche il perché. Ed è questo il motivo per cui Allegri è inadeguato al calcio moderno. 

2.Ancora con la storia dell'asino? "Allegri non è un somaro." Autocitazione dal post che hai quotato.

36 minuti fa, Trezegol96 ha scritto:

 

Giocare bassi, come dice Zakaria, è segnale di incompetenza? E' segnale di assenza di tattica? Quindi a calcio si può giocare solo se si fa pressing a 60 metri dalla porta? Altrimenti sei un asino? Non so con quale sicurezza si dicono certe cose e si travisano certe parole. Zakaria dice che lui non è adatto a giocare basso, non che a calcio non si può giocare bassi in fase difensiva. Il problema è che poi ci vogliono le qualità. Questa rosa, essendo scarsa di qualità individuale, fa una fatica enorme a fare il gioco che chiede Allegri. 

La rosa non è adatta ad Allegri e Allegri non è adatto a questa rosa. Poi magari con due accentratori come Pogba e Chiesa la musica cambia, ma per adesso non ci sono complementarità.

Mi spiegheresti, in parole semplici, qual è il gioco che chiede Allegri?

36 minuti fa, Trezegol96 ha scritto:

PS: Se in campo cominciassero già a passarla a quelli con la stessa maglia sarebbe un passo avanti, dato che non facciamo neanche quello.

Quindi mi confermi che i nostri sono i più scarsi dell'intera serie A, visto che anche quelli del Monza, ultimi in classifica, riescono a passarla a quelli con la stessa maglia, a differenza di quanto riusciamo a fare noi.

1 ora fa, zebra67 ha scritto:

Ok, apprezzo l'onestà: della serie "la penso così e non sono disposto a smuovermi di un millimetro".

Si, ma io ti ho spiegato anche i motivi che sono alla base dei miei convincimenti.

Sarebbe carino se me li contestassi argomentando.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 9/21/2022 at 2:46 AM, WINNER72 said:

Perché se cacci per esempio Allegri non cacci solo lui ma ammetti il fallimento di un progetto e in automatico deve saltare Agnelli Arrivabene Cherubini Folletti ecc... E dato che tutti tengono alla poltrona fanno finta di nulla che tutto va bene e se "qualche" risultato è deludente e colpa delle maree dei tifosi di vecchiasignora che non l'appoggiano delle imminenti elezioni politiche che distolgono l'attenzione e altri bla bla bla una serie di alibi imbarazzanti 

La verità è che un club serio non avrebbe fatto arrivare Allegri dopo il Benfica anche a Monza l'avrebbe silurato già mercoledì scorso cosa gravissima che sia ancora sulla nostra panchina con un girone di Champions compromesso pesantemente e con un distacco in classifica imbarazzante nonostante un calendario abbordabilissimo  

Ma di cosa parliamo di una società ampiamente la più scarsa che la storia della JUVE ricordi 

beh che dire se non che sono d'accordo al 100%, I problemi son tanti, dai giocatori fino al presidente. Però come dici cambiare tutto sarebbe come ammettere di aver fallito e non sembra abbiano intenzione di farlo. Peccato perchè io voglio solo il bene della mia squadra del cuore e così si rischia tantissimo, si rischia di scavare la fossa ancora di più. Che amarezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, AresTest ha scritto:

Post da incorniciare complimenti

 

però ha un grosso difetto è troppo logico per questo forum 😜

 

 

A quanto pare, di utenti che usano la logica, nel forum, siete rimasti in cinque o sei.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

Sarebbe carino se me li contestassi argomentando.

L'ho fatto "n" volte e tu non hai mai accettato la benché minima obiezione ai tuoi convincimenti.
Quindi è un esercizio inutile e infruttuoso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, zebra67 ha scritto:

L'ho fatto "n" volte e tu non hai mai accettato la benché minima obiezione ai tuoi convincimenti.
Quindi è un esercizio inutile e infruttuoso.

Caro Zebra, se Paredes sbaglia un passaggio a due metri: o non si trova nelle condizioni tattiche ideali per passare il pallone o gli mancano i fondamentali. Tertium non datur.

E io credo che Paredes sia dotato di fondamentali eccellenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.