Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

urbyemanuelson

Corriere di Bergamo: "La Juve all'Atalanta: Koopmeiners per 40 milioni più Huijsen"

Recommended Posts

3 ore fa, Gianlu263 ha scritto:

Non vado a rivedere i dati ma poco importa. La differenza la vedi, quelle spese (più la pandemia) hanno creato perdite enormi. La conseguenza è avere mercati a impoverirsi negli anni successivi che non ti permettono continuità. È tutta una questione di fatturato.

Tu dici che il Real punta più sull'attacco, cazz*te, il Real punta su tutto. Guarda i titolari e le riserve in difesa. Rudiger era un nostro obiettivo, anche di Alaba se ne parlò. Noi puntiamo più sulla difesa eppure i nostri obiettivi difensivi vanno sempre a loro. Perché? Perché possono permettersi tutto. Sono la squadra col fatturato più alto del pianeta, che le permette di comprare i migliori giocatori del pianeta, che le permette di vincere i trofei più prestigiosi che ne aumentano il prestigio e di conseguenza il fatturato. È un circolo benefico possibile anche perché hanno il miglior presidente del pianeta a mio modo di vedere

Bremer e' un buon giocatore ma l'asineria di pagarlo oltre 50 milioni nell'estate 2022 e' stata solo Juventina. A inizio settembre arriva il City, bello bello e si prende dal Dortmund Akanji per 17 milioni, giocatore che era nazionale da una vita, aveva gia' fatto 3 anni di champions da titolare e giocava nella seconda squadra in Germania. E Bremer chi caspita era? Che banda di babbioni che abbiamo che buttava via soldi per i fantasmi di Pogba e Di Maria grazie al fantino. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, tevezmania ha scritto:

Sul presidente Perez sono d'accordo , un vincente nato che può spendere ma lo fa quando serve e anche pesantemente.Ci sono stati anni che il Real non ha comprato nessuno eppure vinceva sempre in Europa perchè ha mantenuto la rosa! Hanno una struttura di club perfetta e sono irraggiungibili ma anche e soprattutto per i loro successi europei. A Madrid hanno il culto dei campioni e del gioco offensivo. Infatti a molti li non è piaciuto come si è difeso col City al ritorno. A Torino una bandiera come Chiellini disse che gli 1 a 0 bastavano pee raggiungere gli obiettivi,  per non parlare di Allegri col suo corto muso.Noi si è sempre guardato all'orticello italiano ma la mentalità  dovrebbe essere di andare a far la voce grossa pure in Europa.Li ci manca un pezzo di storia ed Elkann se ama la Juventus dovrebbe costruirla questa storia. O deve vincere in eterno il Madrid???ma dove sta scritto??La storia amico è fatta per essere cambiata e se c"è una squadra che è a credito di Champions siamo noi. Nove finali e qualche volta  abbiamo sbattuto fuori proprio gli spagnoli.Alaba è un difensore che segna così come lo era Ramos (ovviamente lui ha fatto storia li).Infatti loro prendono tutti giocatori con il gol nelle gambe .Questo intendevo per fase offensiva! Nella storia il Real è sempre stato fatto da stelle soprattutto in attacco ,infatti hanno iniziato a vincere in modo seriale quando hanno equilibrato i reparti!

 

concorto su quasi tutto.

la mentalità provincialotta della nostra proprietà ci ha limitati storicamente in europa.

già e non in ultima questa idea di calcio difensivista e risultatista, che , salvo rare eccezzioni, vedi lippi; ha sacrificato ogni forma di eccellenza a livello di gioco e mentalità.

speriamo che le cose cambino.

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/6/2024 Alle 14:49, Guidoss ha scritto:

Se vogliamo tornare ai vertici questa non é la politica vincente.

Bisogna ripartire con l'inserimento di qualche giocatore importante e tenere i giovani più talentuosi come alternative i giovani vanno venduti una volta che ho hai in casa qualcuno di meglio o se palese che più di tanto non possono dare.

I soldi per il mercato bisogna farli uscire dai vari giocatori mediocri/non più  necessari in rosa...

Risparmio ingaggio Rabiot. Tek

Cessione Gatti(20), Weah(10), Kostic(5), Chiesa(30), Kean (20), McK(30) da valutare Locatelli e delle cessioni minori (KaioJ 7 Barranecea una 10 ... Arthur 15)

A questo punto inserendo Di Gregorio(20), Koop(60) , Douglas Luiz (60), Calafiori(30), Greenwood (35) e integrando la rosa con Huijsen, Soulé, Nonge ti ritrovi una squadra titolare molto competitiva e con ampi margini di crescita e soprattutto poco ingolfata per continuare a crescere in futuro)

Koop non vale quei soldi ma 30, si puo' arrivare fino a 40, Calafiori e' bravo ma la quotazione e' troppo alta, gli altri non li conosco, ma guardo solo i dati e se Grenwood costa 35 dico subito no e dico di spendere 40 per pari ruolo Bakayoko che e' 3 mesi che segnalo e che da pochi giorni su transfermarkt e' passato a 45 milioni e visto i prezzi degli altri secondo me li vale. Ora il prezzo del Belga puo' essere 40 milioni anche andasse male agli europei non scende. Se fa 2 partite di fila arriva a costare 60-70. Altro che Koop. E' un pari eta' di Soule'. Dai Giuntoli facci sognare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/6/2024 Alle 17:49, Don Andrés El Ilusionista ha scritto:

Quello che non capisco è in base a cosa gli si attribuisce un valore di 30 Ml a salire, ok un buonissimo talento ma che ancora deve dimostrare tutto, ad esempio alla sua età DeLigt giganteggiava in CL titolarissimo nell’ajax, ora se non ricordo male ci costò 70Ml ma dietro aveva i migliori club del mondo… per me ad esempio Huijsen, ad oggi, non vale metà di quel DeLigt, poi per carità magari il ragazzo diventerà il migliore al mondo nel suo ruolo però se penso alle aspettative in parte non rispettate da DeLigt a maggior ragione non mi aspetto offerte da 35/40 Ml per lui.

Piu’ o meno lo stesso discorso lo penso per Soule’, leggo commenti troppo entusiastici sul ragazzo.

Volevo appunto fare presente che la Juventus primavera 2022/23 che aveva Yildiz e Hujsen e' stata quella che ha ottenuto il risultato inferiore in campionato in quei 3 anni. Dopo 2 partite che ho visto fare ad Yildiz ho detto che era il giocatore piu' forte passato nella primavera dal campionato 2020/21. Viceversa il mio commento fu che era la Juventus piu' debole nella fase difensiva. Ora non voglio dire che il singolo giocatore fosse piu' debole ma tra difensori e centrocampisti che devono pensare anche a difendere, dati alla mano e' stata la squadra che ha incassato parecchi gol pur segnando molto. La piu' forte era quella del 2020/21 di Miretti, Soule' e compagnia che perse per meta' campionato il centravanti Da Graca per grave infortunio quando era in testa alla classifica marcatori. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, bonve ha scritto:

concorto su quasi tutto.

la mentalità provincialotta della nostra proprietà ci ha limitati storicamente in europa.

già e non in ultima questa idea di calcio difensivista e risultatista, che , salvo rare eccezzioni, vedi lippi; ha sacrificato ogni forma di eccellenza a livello di gioco e mentalità.

speriamo che le cose cambino.

 

Per fortuna che qualcuno la vede come me 😉 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, tevezmania ha scritto:

Sul presidente Perez sono d'accordo , un vincente nato che può spendere ma lo fa quando serve e anche pesantemente.Ci sono stati anni che il Real non ha comprato nessuno eppure vinceva sempre in Europa perchè ha mantenuto la rosa! Hanno una struttura di club perfetta e sono irraggiungibili ma anche e soprattutto per i loro successi europei. A Madrid hanno il culto dei campioni e del gioco offensivo. Infatti a molti li non è piaciuto come si è difeso col City al ritorno. A Torino una bandiera come Chiellini disse che gli 1 a 0 bastavano pee raggiungere gli obiettivi,  per non parlare di Allegri col suo corto muso.Noi si è sempre guardato all'orticello italiano ma la mentalità  dovrebbe essere di andare a far la voce grossa pure in Europa.Li ci manca un pezzo di storia ed Elkann se ama la Juventus dovrebbe costruirla questa storia. O deve vincere in eterno il Madrid???ma dove sta scritto??La storia amico è fatta per essere cambiata e se c"è una squadra che è a credito di Champions siamo noi. Nove finali e qualche volta  abbiamo sbattuto fuori proprio gli spagnoli.Alaba è un difensore che segna così come lo era Ramos (ovviamente lui ha fatto storia li).Infatti loro prendono tutti giocatori con il gol nelle gambe .Questo intendevo per fase offensiva! Nella storia il Real è sempre stato fatto da stelle soprattutto in attacco ,infatti hanno iniziato a vincere in modo seriale quando hanno equilibrato i reparti!

 

Al contrario del precedente post qui condivi le stesse mie cose e altre le condivido io.

Comunque la storia della Juventus non è solo Allegri e anche nel ciclo Allegri la Juventus ha investito più in attacco che in difesa. In difesa è stato fatto solo un grosso investimento, De Ligt, e dopo poco mandato via. Tutti gli altri, da Lichtsteiner Barzagli Chiellini Alves Rugani Sandro Danilo e il Polacco rientrano nei parametri di spesa "normali" di un top club italiano, e in molti casi sono parametri zero o pagati 2 spicci o poco più. I 90 milioni di Higuain, di Vlahovic, i 100 di Ronaldo e i 60/70 di Chiesa sono altra cosa. 

Quindi gli investimenti davanti sono stati fatti, che poi un allenatore come Allegri preferisca giocare basso è assodato

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Gianlu263 ha scritto:

Al contrario del precedente post qui condivi le stesse mie cose e altre le condivido io.

Comunque la storia della Juventus non è solo Allegri e anche nel ciclo Allegri la Juventus ha investito più in attacco che in difesa. In difesa è stato fatto solo un grosso investimento, De Ligt, e dopo poco mandato via. Tutti gli altri, da Lichtsteiner Barzagli Chiellini Alves Rugani Sandro Danilo e il Polacco rientrano nei parametri di spesa "normali" di un top club italiano, e in molti casi sono parametri zero o pagati 2 spicci o poco più. I 90 milioni di Higuain, di Vlahovic, i 100 di Ronaldo e i 60/70 di Chiesa sono altra cosa. 

Quindi gli investimenti davanti sono stati fatti, che poi un allenatore come Allegri preferisca giocare basso è assodato

 

 

Sta di fatto che non sono troppo convinto di perdere Chiesa ma ancor peggio di darlo in mano a Conte!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 07/06/2024 Alle 08:35, Anastasi65 ha scritto:

Sono fuori di testa. Ma poi la specialità di Giuntoli non era trovare sconosciuti a poco prezzo, e ottimi prospetti? Potevamo tenere Paratici a sto punto, era lo stesso...a strapagare i giocatori sono bravi tutti eh

ma fatelo lavorare...ancora non mi sembra abbia preso qualcuno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koop è stato il miglior centrocampista della Serie A insieme a Calhanoglu a mani basse. Può anche non convincervi, ma questo è. Poi 60 mln non li spenderei mai nella vita, ma 30 mln + Huijsen, se questo non viene considerato "futuribile" mi sembra buono anche perché i 30 di Huijsen sarebbero tutta plusvalenza. Huijsen ha piede ed eleganza ma dietro è troppo sbadato, magari migliora è diventa un mostro, magari no...Comunque si saranno fatti un'idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 07/06/2024 Alle 11:26, Dastan85 ha scritto:

Per carità..

 

Huijsen dovrebbe essere dichiarato INCEDIBILE.

Nonché patrimonio dell' Unesco 🤭

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/6/2024 Alle 12:03, Robertsons ha scritto:

Bremer e' un buon giocatore ma l'asineria di pagarlo oltre 50 milioni nell'estate 2022 e' stata solo Juventina. A inizio settembre arriva il City, bello bello e si prende dal Dortmund Akanji per 17 milioni, giocatore che era nazionale da una vita, aveva gia' fatto 3 anni di champions da titolare e giocava nella seconda squadra in Germania. E Bremer chi caspita era? Che banda di babbioni che abbiamo che buttava via soldi per i fantasmi di Pogba e Di Maria grazie al fantino. 

in effetti Bremer è un "buon" giocatore, ma niente di che...

😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, carlein ha scritto:

Nonché patrimonio dell' Unesco 🤭

È un giocatore forte e di talento.

Non è un semplice giovane da cui raggranellare qualche spicciolo in un'operazione minore.

 

Lo so che lo sai 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/6/2024 Alle 12:07, bonve ha scritto:

concorto su quasi tutto.

la mentalità provincialotta della nostra proprietà ci ha limitati storicamente in europa.

già e non in ultima questa idea di calcio difensivista e risultatista, che , salvo rare eccezzioni, vedi lippi; ha sacrificato ogni forma di eccellenza a livello di gioco e mentalità.

speriamo che le cose cambino.

 

Guardare il Real ha poco senso. Loro sono nati così anche se poi hanno avuto un lunghissimo periodo di digiuno. La Juve ha 10 coppe europee. Il Manchester Utd otto. Il Bayern 12. Siamo in media. Il fatto che ne abbiamo vinte 9 in 13 anni da il senso che ne abbiamo vinte poche. La Juve ha avuto grandi campioni. Non dimentichiamo che dal 1966 al 1980 ci fu il blocco degli stranieri. Questo fatto limitò moltissimo i successi italiani in coppa. Negli anni settanta vincemmo appena una Coppa Coppe con il Milan e una Uefa con la Juve.  Finito il blocco la Juve vinse nove trofei europei in meno di vent'anni. Nel 1997 avevamo più trofei internazionali noi del Real. Quindi mentalità provinciale fino ad un certo punto. Dopo ci hanno fregato le finali di Champions perse e i vari scandali senza i quali forse un paio di Champions sarebbero state nostre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi la Juve di suo non è che navighi nell'oro (a differenza del suo proprietario). Il fatto di avere tanti giovani è una fortuna.

E' ovvio che nelle trattative si debbano inserire i pezzi pregiati. Lo scorso anno ci si strappava i capelli per Iling ... oggi si spera che l'Aston Villa accetti come controparti per Luiz (oltre a soldi) anche Mckennie e Iling.

Dispiacerebbe per Hujisen ma se non ci sono soldi o si accetta questa formula oppure si gioca con un centrocampo simile allo scorso anno sperando in una ulteriore maturazione dei giovani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Roland di Gilead ha scritto:

ma fatelo lavorare...ancora non mi sembra abbia preso qualcuno

Djalo e Alcaraz ma non si può giudicare da quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Dastan85 ha scritto:

È un giocatore forte e di talento.

Non è un semplice giovane da cui raggranellare qualche spicciolo in un'operazione minore.

 

Lo so che lo sai 😊

Guarda,aldilà del fatto che la mia era una semplice battuta di quelle che mi spiace scambiare ogni tanto,la tue certezze non so da cosa derivino.

Per quello che ho visto io con la Next Gen deve crescere tanto come difensore e anche irrobustirsi un po' sennò lo fanno volare.

È bravo con i piedi sicuramente ma al momento non me la sento di dire che diventerà uno su cui puntare stabilmente.

Speriamo che tu abbia ragione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi Kopcoco vale 70 milioni? 

No perché Huijsen ne vale almeno 30. 

 

Perché i giovani degli altri valgono svariati fantastiliardi e i nostri sempre due noccioline? 

20 + Huijsen è più corretta come offerta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.