Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'cartellini'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2019-2020
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 2 results

  1. ROSA JUVENTUS PRIMAVERA 2017/2018 E STATISTICHE GIOCATORI Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità In Juventus dal Presenze Stagionali Cartellini Gol Stagionali Foto Tot. Camp. UYL C. IT Tot. Camp. UYL C. IT Busti Alessandro P 30/06/2000 Italia 2010 (agosto) - (-) - (-) - (-) - (-) - - - - - - - Del Favero Mattia P 05/06/1998 Italia 2013 (agosto) 5 (5) 3 (3) 2 (2) - (-) - - - -4 -2 -2 - Loria Leonardo P 28/03/1999 Italia 2015 (agosto) 7 (7) 5 (5) 2 (2) - (-) - - - -14 -8 -6 - Abreu De Freitas Afonso Manuel D 07/04/2000 Portogallo 2016 (agosto) 1 (-) 1 (-) - (-) - (-) - - - - - - - Anzolin Matteo D 11/11/2000 Italia 2017 (agosto) 5 (4) 4 (3) 1 (1) - (-) - - - 1 1 - - Bandeira Da Fonseca Rafael Alexandre D 31/01/2001 Portogallo 2017 (agosto) 3 (3) 2 (2) 1 (1) - (-) - - - - - - - Delli Carri Filippo D 03/15/1999 Italia 2017 (agosto) 4 (3) 4 (3) - (-) - (-) 2 - - - - - - Meneghini Riccardo D 19/04/2000 Italia 2014 (agosto) - (-) - (-) - (-) - (-) - - - - - - - Serrão João Pedro Pereira D 11/02/2000 Portogallo 2016 (agosto) 2 (2) - (-) 2 (2) - (-) 1 - - - - - - Tripaldelli Alessandro D 09/02/1999 Italia 2013 (agosto) 9 (9) 5 (5) 4 (4) - (-) 1 - - - - - - Vogliacco Alessandro D 14/09/1998 Italia 2014 (agosto) 12 (11) 8 (7) 4 (4) - (-) 3 - - - - - - Zanandrea Gianmaria D 26/05/1999 Italia 2013 (agosto) 10 (10) 8 (8) 2 (2) - (-) 1 - - - - - - Caligara Fabrizio C 12/04/2000 Italia 2013 (gennaio) 6 (5) 3 (2) 3 (3) - (-) 1 1 - 1 1 - - Capellini Riccardo C 01/03/2000 Italia 2015 (agosto) 6 (2) 3 (1) 3 (1) - (-) 2 - - 1 - 1 - Di Pardo Alessandro C 18/07/1999 Italia 2017 (agosto) 11 (9) 8 (7) 3 (2) - (-) 5 - - 1 - 1 - Lombardi Alessandro C 21/01/2000 Italia 2013 (agosto) - (-) - (-) - (-) - (-) - - - - - - - Merio Leonardo C 28/05/1999 Italia 2013 (agosto) 5 (3) 2 (1) 3 (2) - (-) - - - - - - - Morrone Biagio C 04/03/2000 Italia 2014 (agosto) 4 (4) 3 (3) 1 (1) - (-) - - - 1 1 - - Montaperto Giuseppe C 23/01/2000 Italia 2017 (agosto) 8 (3) 5 (2) 3 (1) - (-) 1 - - 1 1 - - Muratore Simone C 30/05/1998 Italia 2011 (agosto) - (-) - (-) - (-) - (-) - - - - - - - Nicolussi Caviglia Hans C 18/06/2000 Italia 2009 (agosto) 10 (8) 6 (5) 4 (3) - (-) 1 - - 1 1 - - Portanova Manolo C 02/06/2000 Italia 2017 (agosto) 12 (9) 8 (8) 4 (1) - (-) 1 - - 2 2 - - Toure Oumar C 18/09/1998 Guinea 2015 (agosto) 6 (6) 4 (4) 2 (2) - (-) - - - - - - - Da Costa Campos Ricardo Manuel Narciso A 24/03/2000 Portogallo 2016 (agosto) 6 (3) 4 (1) 2 (2) - (-) 1 - - - - - - Fagioli Nicolò A 12/02/2001 Italia 2015 (agosto) 4 (2) 3 (1) 1 (1) - (-) - - - - - - - Galvagno Giacomo A 27/06/2000 Italia 2016 (gennaio) 1 (-) 1 (-) - (-) - (-) - - - - - - - Kameraj Cendrim A 13/03/1999 Svizzera 2017 (agosto) 9 (9) 6 (6) 3 (3) - (-) 1 1 - 1 - 1 - Kulenovic Sandro A 04/12/1999 Croazia 2017 (agosto) 9 (6) 7 (5) 2 (1) - (-) - 1 1 - - - - Morachioli Gregorio A 27/02/2000 Italia 2016 (agosto) 2 (-) 2 (-) - (-) - (-) - - - - - - - Olivieri Marco A 30/06/1999 Italia 2017 (agosto) 11 (9) 7 (6) 4 (3) - (-) 3 - - 4 3 1 - Petrelli Elia A 15/08/2001 Italia 2016 (agosto) - (-) - (-) - (-) - (-) - - - - - - - Sane Adama A 11/06/2000 Senegal 2017 (agosto) - (-) - (-) - (-) - (-) - - - - - - - Sbordone Gianluca A 02/01/2000 Italia 2013 (agosto) - (-) - (-) - (-) - (-) - - - - - - - Allenatore: Alessandro Dal Canto Allenatore in Seconda: Giuliano Lamma Preparatore Atletico: Giacomo Schillaci Allenatore Portieri: Cristiano Lupatelli Team Manager: Gianluca Pessotto Siano Alessandro | POR | 2001 : 1 convocazione in campionato (0 presenze, 0 da titolare) PRIMA SQUADRA Caligara Fabrizio | CEN | 2000 : 1 convocazione in Serie A; 1 convocazione, 1 presenza (0 da titolare) in Champions League Merio Leonardo | CEN | 1999 : 1 convocazione in Champions League
  2. Ci troviamo costretti a smentire l’ennesima leggenda sulla Juventus che sta prendendo piede sul web. Solitamente, quando escono fuori certe congetture, assistiamo a due macro-tipi di evoluzioni (sarebbero molti di più, ma fermiamoci a due): la prima è il dilagare della frustrazione tra le menti malate, accompagnate però dallo sguardo compassionevole di chi possiede almeno un neurone nel cervello, e sorvola (vedi il proseguire la polemica sullo “Scansuolo” nonostante si sia dimostrato come quest’ultimo nelle ultime quattro stagioni abbia portato via alla Juve gli stessi punti del Napoli, segnando peraltro il momento di crisi bianconero più importante degli ultimi 7 anni); la seconda è invece la parvenza che certe voci, certe statistiche, certi dati, riescono ad assumere con il passaparola da un sito all’altro, raggiungendo anche mezzi di comunicazione più importanti, e quindi si interviene per provare a mettervi un freno (ricordiamo quando un giornalista condannato per diffamazione riuscì a divulgare un fake sulle parole di Sergio Ramos verso la Juve, e queste furono riprese a poco a poco da chiunque, persino da Sky, con scuse successive della giornalista che ci cascò). Ecco, proprio per questo motivo, visto l’andazzo creato da questo nuovo SGOOB, “a malincuore” dobbiamo spegnere gli entusiasmi de Il Napolista, nello specifico di Fabio Avallone, che in data 5 aprile, forse ancora in preda all’ebbrezza, si sbrigò a stilare un articolo il cui titolo recitava così: “La Uefa discrimina la Juventus: in Europa quasi il doppio delle ammonizioni per i bianconeri” Sottotitolo: “I bianconeri sono la squadra più ammonita tra le otto di Champions, con una media di 2,4 cartellini gialli a partita. In Italia la media è di 1,4.” Come vedremo, riuscire a sbagliare tutto già nel titolo (e di conseguenza nel sottotitolo) è un’impresa non da poco, per la quale ci congratuliamo con Il Napolista. Ma il succo del discorso viene alla fine. Avallone inizia col dire che “la Juve è la squadra più fallosa della Champions”. Giusto, se consideriamo IL NUMERO DI FALLI delle squadre presenti ai quarti di finale. Quando cita le altre squadre, infatti, dimentica di nominare il Tottenham, secondo in graduatoria a pochi falli dalla Juve ma con una partita in meno (quindi superato proprio in occasione dell’andata dei quarti di finale). In realtà il dato NON E’ GIUSTO se consideriamo anche i falli medi di tutte le squadre della Champions, comprese quelle eliminate (altrimenti più si va avanti nella competizione e più sarà facile risultare la “squadra più fallosa della Champions”, considerando solo la "quantità"). Prendendo quindi in considerazione il dato sui falli a partita (che ci restituisce meglio la statistica), la Juve sarebbe settima. Il tutto è facilmente verificabile attraverso una decina di fonti statistiche. Ma non è questo il punto focale. Questo è solo riscaldamento. Il primo punto focale è quando Avallone nel suo pezzo dice questo: “La Juventus è (di conseguenza) anche la squadra più sanzionata (22 ammonizioni, quasi 2 e mezzo a partita). Seguono Bayern (20), City (17), Siviglia e Barcellona (16), Real (13), Liverpool e Roma (11). In patria, invece, la squadra più fallosa è il Siviglia con quasi 15 falli commessi e 2,4 ammonizioni a partita. Seguono Bayern (11,9 e 1,4), Real (11,6 e 1,2), Juventus (10,9 e 1,4), Roma (10,4 e 1,6), Barcellona (10,2 e 1,6), Liverpool (9,5 e 1,22) e City (8,8 e 1,5). Il dato è sicuramente influenzato dal diverso approccio che le squadre assumono nelle due competizioni, ma è difficile non pensare che sia anche il diverso metro arbitrale utilizzato a condizionare il numero di cartellini sventolati. Se la Juventus subisse in Serie A lo stesso numero di ammonizioni a partita che le vengono affibbiate in Champions ne avrebbe collezionate già oltre 73, contro le 41 effettivamente irrogate con conseguente aumento delle squalifiche.” Un bel guazzabuglio nel quale è facile riuscire a farsi tornare i conti. Perciò veniamo alle correzioni. I cartellini subiti dalla Juve in Champions sono 21, perché il rosso preso da Dybala è contemplato nel “doppio giallo” (quindi nella somma dei gialli). Ma fin qui cambia poco. Poi… quel “quasi 2 e mezzo a partita” che nei calcoli di Avallone diventerà effettivamente un “2 e mezzo” quando trarrà le sue illuminanti conclusioni (per chi fa una statistica che si basa sui decimali fa tutta la differenza del mondo, tranne che per qualche lettore sprovveduto), è in realtà un 2,33 (21 cartellini in 9 partite disputate fino al 5 aprile). Ma ciò che è palesemente sbagliato è il dato che riguarda i falli e le ammonizioni in patria (sempre al 5 aprile, data di redazione dell’articolo), che da fonte Lega Calcio (ma anche da altri siti come whoscored o transfermarkt) risultano essere 48, non 41 come citato nel pezzo (ben 7 cartellini in meno). 13,7 a partita, non 10,9! Dividendo quindi il numero esatto di cartellini per il numero di gare disputate al 5 aprile (ovvero 30) esce fuori un parziale di 1,6 cartellini a partita (non 1,4). Di conseguenza il differenziale della Juve tra Europa e Italia scende a 0,73, ponendosi in graduatoria dietro il Bayern Monaco. MA ATTENZIONE! Nonostante già qui si possa speculare sulla precisione dei calcoli, il bello viene alla fine. Dopo le considerazioni precedenti, infatti, Avallone conclude il suo bel pezzo sul Napolista così: “Il divario tra i due metri arbitrali è inaccettabile e la Lega Calcio dovrebbe prendere provvedimenti. Data per accertata l’acclarata infallibilità dei fischietti italiani, infatti, è chiaro che l’Uefa trama contro i bianconeri e siamo certi che presto saranno intraprese tutte le iniziative necessarie per tutelare la Juventus anche in Europa.” Una chiusura onesta, insomma, tra la richiesta di un intervento salvifico della Lega Calcio (di cui però sarebbe bastato leggere i dati esatti) e l’ironia sul metro che la Juve riceverebbe in Europa. E naturalmente si aprono le danze! Via coi commenti di chi già vedeva gli estremi per lanciare una petizione, via con la denuncia di questo “schifo”, via con gli amici degli amici che hanno iniziato a rimbalzare la statistica sui vari siti, dando vita allo slogan “benvenuti in Italia” (slogan che se rigirassimo al mittente saremmo tacciati di qualsiasi cosa, e che quindi trasformiamo in “ben svegliati in Italia”). A questo punto viene spontanea una domanda… ma dopo tutti questi errori, almeno, Avallone se l’è studiato il Napoli? E al Napolista, a parte la revisione approssimativa dell’articolo, è venuto in mente di analizzare il dato sul Napoli prima di inanellare la solita catena di Sant’Antonio su una leggenda che passa da sito a sito? No, non gli è venuto in mente. E noi che ci stiamo a fare? Semplice. Attraverso le stesse fonti sui può risalire ai cartellini che riguardano sia il girone di Champions del Napoli che ovviamente la Serie A. In Champions il Napoli ha preso 13 cartellini in 6 gare (2,16 a partita); in campionato (al 5 aprile) 42 (si tratta di 41 ammonizioni nelle quali è compresa un’espulsione per doppio giallo + un espulsione per rosso diretto). 42 diviso 30 fa 1,4 a partita, che rapportato all’omonimo dato in Europa ci restituisce un differenziale di 0,76, superiore di uno 0,03 a quello della Juve! Meraviglioso! Un epic fail che si ritorce contro chi ha creato la fake news. Va assolutamente precisato (per correttezza), che se già la differenza di uno 0,1 è minima, la stessa diventa risibile quando si parla di uno 0,03. Ma è parecchio divertente notare come alla fine di tutto sto giochino il Napoli abbia, sebbene di un nulla, addirittura un differenziale di cartellini tra Europa e Italia superiore a quello della Juventus (noi diciamo "pari" perché un minimo di buon senso lo abbiamo, ed è un dato che si limerà ora in un modo ora nell’altro da qui in avanti, ma sostanzialmente pari). Volendo aggiungere alla statistica anche i numeri delle due partite in Europa League il dato, praticamente, si pareggia perfettamente con quello della Juve. Sinceramente spiace che la Uefa discrimini così tanto il Napoli. Il divario tra i due metri arbitrali è inaccettabile! E allora rimane aperta una questione: che dite, Avallone, Napolista, lo vogliamo intimare o no sto benedetto intervento della Lega Calcio per mettere fine a questa ingiustizia e denunciare le oscure trame europee contro gli azzurri, o continuiamo a fare finta di niente?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.