Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 08/22/2020 in all areas

  1. 95 points
    Tridente stellato Locatelli-Barbieri-Ramsey e si va a dominare i fornelli per i prossimi decenni.
  2. 81 points
    Dite quello che volete, ma il solo guardare Pirlo mi gasa e mi fa ben sperare... Ogni volta che guardavo Sarri invece mi veniva un senso di morte
  3. 68 points
  4. 64 points
    Giusto così, sventrare il centrocampo e innestare gente giovane, integra ed affamata sia di soldi che di vittorie. Se prendessero Locatelli, Thomas e De Paul sarei al settimo cielo. E chi storce il naso perché non sono nomi altisonanti guardi cos’abbiamo in rosa tra Khedira, Ramsey, Costa, Bernardeschi e compagnia bella. Poi tiri le somme. De Paul è molto sottovalutato qui dentro, gli preferirei solo Aouar. Inutile sognare Pogba, ha fatto il suo tempo da noi. Diciamo che se di quei tre nomi ne arrivassero due sarei soddisfattissimo. Il Bayern Monaco negli ultimi anni ha pescato nel mercato interno con qualche eccezione all’estero nomi semi sconosciuti e ha costruito una super squadra. Poi mettere mano ai terzini e cogliere eventuali occasioni per l’attacco, ma senza svenarsi in questo caso. Al momento la priorità è a centrocampo.
  5. 62 points
    Si parla molto della mancanza di qualità da Juventus nel nostro settore giovanile. Oggi ho trovato una chicca : la valutazione di un certo Alessandro Del Piero giovanissimo. Direi che ci avevano visto giusto
  6. 56 points
    Estratto intervista a Lichtsteiner della Gazzetta dello Sport. (...)"Il Lichtsteiner migliore è stato quello delle prime 5 stagioni juventine, soprattutto il terzo e quarto anno. Cosa ha di speciale la Juve? 7 anni lì ne valgono 20 in un altro club. La pressione é altissima ed è la stessa società a crearla facendoti capire quanto sia importante vincere. Devi essere molto forte mentalmente per resistere, ma se ce la fai migliori in modo esponenziale. E la Juve ti entra dentro giorno dopo giorno: non ti parlano spesso, ma ti trasmettono la juventinità con l’esempio. Del Piero, Buffon, Chiellini, Pirlo: li guardavo e imparavo. Giocare nella Juve è meraviglioso, ma impegnativo. Servono professionalità, sacrificio. Uno dei miei gol più belli, il lancio di Pirlo, stop di destro e gol di sinistro. Pirlo allenatore della Juve... la notizia mi ha sorpreso, ma solo per un paio di secondi, un’ottima scelta visto che Andrea ha enorme credibilità. Riuscirà a gestire il gruppo: è calmo, simpatico, conosce l’ambiente. Mi ricorda Zidane, certo non Conte o Simeone. Urlerà quando servirà. Importa solo che abbia un buon impatto sul gruppo. L’Inter cercò di prendermi ma io non ho tradito la Juve. Ero detestato dai tifosi avversari? Fuori dal campo sono diverso,a volte mi riguardavo e non mi riconoscevo quindi ero dispiaciuto per certi comportamenti. Capitava però che lo facessi apposta: io scaricavo la tensione, gli avversari la pativano. Sa cosa mi diceva sempre Conte? “Se vuoi vincere devi essere un figlio di putt...” (...)
  7. 54 points
  8. 53 points
    Capitolo davvero triste della nostra storia. Messa in mezzo una persona ai giochini di potere tra dirigenti e proprietà. Scelta folle in partenza, finita nel modo più indecente. Archiviare la faccenda quanto prima per dignità. Auguro a Maurizio ogni bene.
  9. 53 points
    Stiamo chiedendo LOCATELLI in prestito che non abbiamo un euro bucato e pensiamo a Messi?
  10. 53 points
  11. 52 points
  12. 43 points
    Il secondo americano alla Juve dopo Palmer Brown.
  13. 43 points
  14. 42 points
  15. 38 points
  16. 35 points
    Persona più falsa di una moneta da 3 euro, avevo questa impressione da ben prima di Sarri. La prima maniera per rivoluzionare la squadra e ridare entusiasmo doveva essere liberarsi della BBC per permettere ad ogni allenatore scelto di ricominciare senza subire influenze e rotture di palle, questi invece rinnovano tutti ogni anno. C'è quello che insegue l'allenatore negli spogliatoi, poi a fine anno se ne va, poi torna richiamato dall'amico che nel frattempo si dedica anche ai libri di infamate etc.
  17. 35 points
    Beh con i metodi delle elementari portammo a casa ADP coi metodi di oggi son anni che non ne imbroccano una degna di not
  18. 35 points
    Sportività! Tra poco aprono pure l'account in lingua khmer per trollarli! Mi sembra giusto quindi aiutare la società agevolando la traduzione in amarico, kirghiso, birmano, hindi e gujarati
  19. 32 points
    Assolutamente no. Ma parliamo di 30 anni fa. Osservatori di 50-60 anni erano nati negli anni '30... Non mi attaccherei alla grammatica visto che alla fine aveva visto decisamente bene su Del Piero
  20. 31 points
    Una società seria dopo tutte quelle sparate fuori dal vaso lo avrebbe già fatto fuori da un pezzo... ma d'altronde se sono dei pagliacci dal 1908 ci sarà pure un motivo
  21. 30 points
    Sarri è stato una scelta molto coraggiosa. Solo che se prendi uno come Sarri poi lo devi supportare e aiutare incondizionatamente, non lasciarlo da solo. Mi duole dirlo, ma la sensazione è che da quando ha lasciato Marotta le cose siano cambiate in peggio.
  22. 30 points
    TORINO – Chi la fa… Vi ricordate i complimenti al Real Madrid comparsi sui profili social dell’Inter il 3 giugno 2017, data in cui gli spagnoli sconfissero la Juventus in finale di Champions League? Di sicuro la Juve non si li è dimenticati. “I nostri complimenti al Real Madrid per la sua dodicesima Champions League, unico club a vincerla due volte consecutivamente”, così recitava il post nerazzurro. Ora però i ruoli si sono ribaltati e la vecchia Signora si è presa la sua rivincita. Dopo la sconfitta di Conte in finale di Europa League contro il Siviglia infatti, sui profili social bianconeri è comparso un messaggio di complimenti al club spagnolo che recita: “Congratulazioni al Siviglia per la vittoria dell’Europa League”. Chi la fa, la aspetti. juvenews.eu Beh che dire, la vendetta è un piatto che va servito freddo. Evidentemente in società non avevano digerito i complimenti social dell'Inter a Barcellona e Real dopo le finali del 2015 e del 2017.
  23. 28 points
  24. 28 points
    Io direi anche Gattuso come psicologo, Seedorf alla tecnica, Dida ai portieri, Stam buttafuori alla Continassa...
  25. 27 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.