Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 06/20/2019 in all areas

  1. 134 points
  2. 65 points
    "Sarri sta sempre in tuta e bestemmia, vorrò vedere come si adeguerà allo stile della sua nuova squadra". Caro caro Aurelio, hai già implicitamente ammesso la differenza tra noi e voi...
  3. 58 points
    Chiunque gli facesse una domanda "scomoda" partiva di testa ,incominciando a straparlare e mostrare il suo vero volto da arrogante e saccente "so tutto io". Perfetto per parlare di cazzeggio e proverbi livornesi. A mai piu macs.
  4. 56 points
    Carissimo Presidente, Le devo fare una confidenza : anch'io, come Lei, sarei dovuto nascere il 4 Luglio, ma mia madre, che evidentemente andava di fretta, cogliendo tutti alla sprovvista, decise di " giocare d'anticipo " e mi fece venire alla luce il 3 Luglio di tanti anni orsono ! Per uno come me, che della " JUVENTUS " ha fatto una delle sue più rilevanti ragioni di vita, condividere il " Genetliaco " con colui che la " Storia ", quella con la " S " maiuscola, certifica essere stato, e continua ad essere, " IL PRESIDENTE " per antonomasia del Club Bianconero, sarebbe stato un grandissimo onore ... onore che, visto e considerato l'antefatto di cui sopra, il " Destino " mi precluse in quanto, con ogni probabilità, non venni ritenuto degno di , seppur metaforicamente, condividere con Lei questa giornata! In compenso, negli anni a seguire, in più occasioni ebbi modo di rapportarmi con Lei sia nella sua veste di GRANDISSIMO CALCIATORE che in quella di DIRIGENTE/PRESIDENTE della VECCHIA SIGNORA ! La prima volta che la vidi ero poco più che un pargolo. Era il mese di Aprile dell'A.D 1958 . Accadde a Roma ( stupenda ed unica città nella quale la mia famiglia si era recata per questioni di lavoro legati all'attività del mio genitore .. e lì restammo fino al 1968 per poi tornare al Nord) in pieno centro, all'Hotel Quirinale, buen-retiro della Juventus quando, all'epoca, si recava nell'URBE per confrontarsi con Roma e Lazio. Poichè mio Padre, che fu il mio mentore bianconero, lavorava per una azienda che era legata alla FIAT, spesso riusciva ad ottenere dei " permessi speciali " per poter accedere alla Hall dell'Albergo e condividere intensi momenti assai prossimi all'estasi con i nostri " eroi " ( per la cronaca : fu la mia prima partita dal vivo ... e la Juve vinse per 1-4 con 3 gol di Charles ed 1 di Sivori ) Poi ebbi il piacere di incontrarla più volte in Galleria San Federico 54 a Torino ( la cara .. vecchia .. elegante sede della Juve in pieno centro a Torino ) quando, come responsabile di uno Juve Club da me fondato, Club che arrivò ad avere circa 300 iscritti nel corso della trentennale esistenza, mi recavo sotto la Mole per ritirare i biglietti per le partite e per altre questioni legate alla gestione del mio " sodalizio bianconero " . Infine ci ritrovammo, più di una volta, nella mia città e zone limitrofe, quando venivano organizzate serate a cui anche Lei ci dava l'onore di partecipare in compagnia di qualche giocatore. Mio Padre, spessissimo, mi narrava le gesta di questa JUVE, la cui formazione titolare, quando lui me la declinava, grazie anche alla profonda e sincera enfasi che l'accompagnava, assurgeva al ruolo di vero e proprio " Mantra a Tinte Bianconere " ........ JUVENTUS CAMPIONE d'ITALIA 1950: VIOLA, BERTUCELLI, MANENTE, MARI, PAROLA, PICCINI, MUCCINELLI, MARTINO, BONIPERTI, HANSEN,PRAEST GIAMPIERO più e più volte ha ribadito che per lui quella è stata la JUVENTUS PIU' FORTE DI SEMPRE ... - BONIPERTI : IMMENSO - PAROLA : probabilmente il più forte " CENTROMEDIANO " della Storia ........ - MARTINO : FUORICLASSE Argentino che alla Juve rimase una sola stagione poichè, a causa della insanabile nostalgia della moglie per la " terra natia ", fu costretto a tornare in Sud America - J.HANSEN : 187 partite - 124 gol - UN GRANDISSIMO ATTACCANTE .. FORTISSIMO CON LA TESTA .. E BRAVISSIMO CON I PIEDI TRA I PIU' GRANDI della STORIA BIANCONERA e del CALCIO IN GENERALE ! - MUCCINELLI : OTTIMA ALA - ESTROSO E RAPIDO COME POCHI , SEGNAVA E FACEVA SEGNARE - PRAEST : Centravanti relegato al ruolo di Ala - qualità e quantità a 360° - dribbling/finte/assist/gol. insomma, tutto il repertorio di un OTTIMO ATTACCANTE ! Era talmente juventino che, quando tornò in Danimarca, davanti alla sua casa fece installare un palo per il tramite del quale ogni giorno avveniva l'ALZABANDIERA DI UNO STENDARDO BIANCONERO ! - ed anche tutti gli altri avevano in sè doti caratteriali e tecniche di ottimo livello che si rivelarono fondamentali per assemblare .. coordinare .. orchestrare al meglio quello " SQUADRONE " . - Giampiero restò legato da un rapporto di sincera e fraterna amicizia con Mari . Per non parlare " DELL' ALTRA JUVE " quella che vide BONIPERTI calcare i terreni di gioco in compagnia di questi due .. .... uno .... il .... " GIGANTE BUONO " .... GRANDISSIMO CENTRAVANTI CHE VIENE RICORDATO SOLO PER IL SUO " LETALE " ( per gli avversari ) COLPO DI TESTA ( a cui ricorreva sia per segnare che fare assist ) QUANDO INVECE, NONOSTANTE LA MOLE, PALESAVA OTTIME QUALITA' BALISTICHE ANCHE CON I PIEDI .... .... l'altro .... che dire .... se non OMAR SIVORI detto " IL CABEZON " .... IL GIUOCO DEL CALCIO NELLA SUA ACCEZIONE PIU' NOBILE .. RAFFINATA .. SFRONTATA : OGNI GIOCATA ERA UN' OPERA D'ARTE .... PENNELLATE D'AUTORE VOLUTAMENTE PERVERSE .. MA NEL CONTEMPO .. PARADISIACHE ! ... e BONIPERTI, che già da un po' di tempo amava arretrare la sua posizione sul terreno di gioco, scalò definitivamente nel fulcro della manovra, ed anche in quel ruolo ebbe modo e maniera di dimostrare appieno le sua innate e poliedriche qualità. Ed è così che anche GIAMPIERO BONIPERTI, a pieno titolo e con merito, oggi può e deve essere accostato ad ex immensi attaccanti quali furono IDEGKUTI - BOBBY CHARLTON - DI STEFANO - VALENTINO MAZZOLA ( per Boniperti, il Capitano del Torino, è stato il giocatore più forte e completo in assoluto che lui abbia mai visto calcare un terreno di gioco ) per la loro congenita capacità d'essere " UNO e TRINO " al servizio di quello che, nel " Giuoco del Calcio ", è il " Bene Primario in Assoluto " .. e cioè .. LA SQUADRA ! Purtroppo, Caro Presidente, di quella JUVE del 1949/50 nessuno è più tra noi , così come anche JOHN & OMAR hanno raggiunto Lidi al momento a noi sconosciuti ( ... e ci scommetto che John, anche là, avrà il suo " bel da fare " per frenare le birichinate del Cabezon ... ) Però LEI ed IO siamo ancora qui ... teniamo duro e non abbiamo nessuna intenzione di andarcene, anche perchè, sia Lei che il sottoscritto, resteranno qui fino a quando non vedranno MANI AMICHE, MANI A TINTE BIANCONERE, LEVARE AL CIELO QUELLA BENEDETTA/MALEDETTA COPPA, e visti e considerati i " precedenti " mi sa tanto che entrambi batteremo un altro celeberrimo record .. e cioè ... quello di MATUSALEMME ... GIAMPIERO BONIPERTI NEL MOMENTO IN CUI SULLA SUA MAGLIA VIENE APPOSTA LA NOSTRA " PRIMA STELLA " ... ........ L'ELEGANZA CALCISTICA DI BONIPERTI ........ BONIPERTI .. GIANNI .. UMBERTO .. VITTORIO .. ED UNA PANCHINA ... ANZI ... " LA PANCHINA " : Signore e Signori ... a Voi ... la " JUVENTUS F.C. 1897 " Tantissimi Auguri , Caro Presidente ... e soprattutto ... la vogliamo sempre e comunque affianco della sua e nostra " JUVENTUS " ! Stefano P.S. - Questo pensiero di GIAMPIERO BONIPERTI che ora andrò a proporre anche qui, è presente anche in un messaggio che ho scritto a pag.6 con l'intento di Ringraziare tutti coloro che hanno accolto il mio invito di porgere i loro Auguri ad un " UOMO/CALCIATORE/PRESIDENTE " che ha passato tutta la sua esistenza in " TOTALE ED EPIDERMICA SIMBIOSI .. con la .. JUVENTUS F.C. 1897 " ! Sono parole talmente intrise di " PURISSIMA JUVENTINITA' " che meritano, ed hanno tutti i titoli, per essere riproposte anche nel post di apertura : "La Juve, il sogno della mia vita. La sognavo davvero. Perché io avevo in quegli anni un solo desiderio: giocare una partita di serie A con la maglia bianconera. Me ne sarebbe bastata una, ero sicuro, per essere felice per sempre. E’ andata meglio: in campionato ne ho giocate 444…”
  5. 50 points
  6. 50 points
    Metti anche l' opzione " chissenefrega"
  7. 50 points
    La.famosissima parola di Conte ,si sa che lui quando prende un impegno cascasse il mondo lo porta a termine..... non aggiungo altro altrimenti mi danno il rosso diretto 😂
  8. 45 points
  9. 43 points
    Se non accetti di metterla non ti porta De Ligt. Io preferisco avere in squadra l'olandese per 3/4 anni e poi incassare 150 mln dalla sua cessione che investirne 35 per avere Manolas.
  10. 43 points
    Il suo ciclo a Torino è finito, ma va comunque ringraziato, un giocatore formidabile per tempi ed inserimenti, ma troppo fragile fisicamente. Grazie Sami, buona fortuna
  11. 42 points
    tratto da " Ansa " del 01/07/2019 ..... "Grazie per avermi fatto vivere una stagione incredibile. Per avermi reso parte di una grande famiglia. Lascio qui un pezzo di me. Porterò con me un pezzo di tutti voi". Leonardo Spinazzola saluta così, su Instagram, la Juventus, che lo ha ceduto alla Roma a fronte di un corrispettivo di 29.5 milioni di euro pagabili in tre esercizi. L'operazione ha generato un effetto economico positivo di circa 26,6 milioni per le casse bianconere. "Ringraziamo Leonardo, e gli auguriamo ogni bene per il proseguimento della sua carriera", è il saluto della Juventus al calciatore ! Grazie a te Leonardo ! Io che seguo la " Vecchia Signora " da più di sessant'anni ancora mi commuovo nel leggere che vi sono " Calciatori/Uomini " che non hanno remora alcuna a manifestare pubblicamente il loro affetto .. la loro gratitudine .. il loro orgoglio per aver avuto la fortuna ed il merito di entrare a far parte della " Famiglia Bianconera " ! Volevi, fortissimamente volevi, restare alla " JUVENTUS " ma, in nome e per conto di " Sua Eminenza ... la Plusvalenza ", hai dovuto lasciare la " Mole " per trasferirti sotto " Er Cuppolone " ! Hai dimostrato di possedere ottime doti balistiche ... sei nell'età più consona per potere esprimere al meglio le tue qualità/potenzialità ... e son certo, anche se non ne avrò mai la controprova, che alle infinite ed arcigne " disfide calcistiche ", che sin dal lontano 1897 vergano e contrassegnano il percorso della " JUVENTUS " nel sempre più vasto .. variegato .. complesso " Panorama Calcistico Mondiale ", avresti potuto fornire un valido/concreto/fattivo contributo ! Fosse dipeso da me mai ti avrei ceduto, e le tue parole di cui sopra, dalle quali appieno si evince una " Juventinità " profonda e consapevole, ancor più incrementano in me il rammarico per ciò che avrebbe " potuto essere ", e che invece, " mai sarà " : avere tra le tue fila qualcuno che scende in campo animato da Amore e Passione per la Maglia che Indossa è ormai " merce rarissima " .... alla stregua delle ormai ( quasi ) introvabili e preziosissime " perle naturali " ! Ma, si sa, io non sono nessuno, e soprattutto, non ho potere alcuno per far ritrovare, a quello che una volta era il " GIUOCO DEL CALCIO ", i valori .. i profumi .. le semplici ed intensissime emozioni che furono e di cui, milioni e milioni di tifosi, si nutrivano. Quel " GIUOCO DEL CALCIO " che vedeva la " NOSTRA JUVE " indossare una splendida ed ineguagliata " DIVISA DA GIOCO ", divisa alla quale, nell'A.D. 2019, fa da contraltare un enigmatico ed osceno " puzzle ": vero e proprio obbrobrio per chi nella mente, nel cuore e nell'anima porta con sè rispetto ed acclarata empatia per i " colori bianconeri " ! Ti Auguro ogni bene ! A Dio piacendo, ci si " rivede " all'OLIMPICO .. ed .. allo STADIUM ! Stefano p.s. tratto da " Calciomercato 24 " del 21 Maggio 2019 .... Spinazzola: “Devono solo cacciarmi!” Spinazzola, intervistato ai microfoni di Sky Sport, ha sostenuto: “Ho lottato tanto per tornare alla Juve e ora voglio restare qua per i prossimi 10 anni. Ho sempre sognato di giocare qui. O mi cacciano, altrimenti resto qua”. Il giocatore in effetti litigò anche con l’Atalanta perché voleva tornare prima alla squadra bianconera, dalla quale era in prestito, proprio per dimostrare il suo attaccamento alla maglia e la sua volontà di restare con i colori bianconeri sulla pelle.
  12. 42 points
    Assurdo cedere così Spinazzola. Ho visto più cose positive da lui nelle poche partite che ha fatto che da Alex Sandro negli ultimi due anni.
  13. 42 points
    Operazione no sense che ha del grottesco/comico Lasciasse il calcio ed entrasse in società.
  14. 40 points
  15. 37 points
    Regalateli , never mind Quest anno se continua così devo dire che è stato anche un nostro trionfo del forum . Mi dispiace per taluni che ci chiamavano capiscers
  16. 35 points
    arrivato tardi?? sì, il licenziamento di allegri
  17. 33 points
  18. 33 points
  19. 29 points
    Forza Gigi, riprenditi! Vogliamo altre cento tue interviste pre Juve-Inter in cui ci parli di Iuliano e Ronaldo.
  20. 27 points
    Gli allenatori dovrebbero tornare a fare quello che sono pagati a fare: allenare. Non selezionare. Cancelo ha dei limiti difensivi? Lo tieni fino a notte ad imparare. Trapattoni ha impiegato mesi per far usare l'altro piede a Matthäus . Il barone Liedholm faceva palleggiare al muro i suoi giocatori,per affinare la tecnica individuale. Ora vogliono solo giocatore fatti e finiti.
  21. 27 points
  22. 27 points
    continuo a chiedermi il motivo del rinnovo contrattuale di settembre, sarebbe scaduto a giugno 2019 e non c'era bisogno di tante manfrine
  23. 26 points
    Suggestivo il paragone, ma secondo me non c'entrano nulla. Ravanelli-Vialli erano un mix di potenza e tecnica pazzesco e correvano 95 minuti. Icardi (che non è nostro) è statico e CR7 un fuoriclasse assoluto ma senza lo spirito di abnegazione di Vialli/Ravanelli che permetteva di reggere un tridente così offensivo. Più simile l'accostamento Dybala/Del Piero, ma Alex alla stessa età aveva più gamba si faceva quasi la fascia. Mentre Padovano si caricava in panchina il buon Pipita si deprimerebbe ancora di più, motivo per cui purtroppo non può fare il quarto attaccante da noi.
  24. 26 points
    Tratto dal quotidiano "La Provincia di Cremona" del 01/07/2019 a firma Riccardo Maruti È un breve resoconto di una serata trascorsa nella " Città Natale " di Gianluca Vialli . Vialli era presente nella veste di " Guest Star " nell'ambito di una cena benefica organizzata dalla " Compagnia delle Griglie " a favore dell' Associazione " ThisAbillity " il cui fine/intento è quello di un fattivo supporto alle persone " diversamente abili " . Nel corso della serata Gianluca ha ricevuto " L'investitura " ad Ambasciatore di " ThisAbility on The Road " ( progetto finalizzato al " Social Catering " ) . Ecco alcuni " passaggi " estrapolati dall'intervento del campione cremonese durante il suo rapportarsi con ospiti ed organizzatori di questo evento "A 28 anni sono passato alla JUVENTUS ! Una Società STRAORDINARIA in cui ho IMPARATO tantissimo, soprattutto che lo STEMMA è più importante del nome che hai sulle spalle. Sono stato l'ultimo Capitano della Juve ad alzare la Champions League, ma vi giuro che avrei voluto vedere la foto di BUFFON accanto alla mia. Dopo quattro anni mi hanno chiesto gentilmente di andarmene ed il destino mi ha portato a Londra" "Parlo del cancro con franchezza. Ed a volte, proprio come adesso, mi capita di commuovermi." "Per me il cancro non è una cosa da sconfiggere: ho deciso di trattarlo come un'esperienza da superare, in compagnia di un " ospite indesiderato " che non va fatto arrabbiare. Spero che prima o poi si stufi e mi saluti. Intanto, ho iniziato a meditare, a scoprire cose che prima non consideravo. Sto facendo delle cure. Sono convinto che andrà tutto bene. " Dai GIANLUCA, siamo TUTTI con TE! Vogliamo vederti ALZARE AL CIELO ... UN'ALTRA COPPA ... QUELLA PIU' IMPORTANTE IN ASSOLUTO ... QUELLA PER LA " VITA " ! Con la Grinta e Determinazione che ti erano usuali sul " Terreno di Gioco " VINCERAI anche questa ostica " PARTITA " contro il più subdolo e vigliacco degli AVVERSARI ! E se passi da Torino, rammenta : per te... la " Porta ".. è sempre .. " Aperta " ! Con la consueta e certificata Stima, Stefano
  25. 26 points
    Dei 4 io terrei Cuadrado. Sono dell'opinione che se lo inquadri offrendogli soluzioni senza che debba pensare troppo potrebbe essere un ottimo rimpiazzo sia per Cancelo che per Costa
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.