Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Icarius

Utenti
  • Numero contenuti

    528
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

307 Buona

1 follower

Su Icarius

  • Titolo utente
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

548 visite nel profilo
  1. Non farti il sangue amaro, fratello. Viviamo nell'epopea della democrazia, dei social e del "sempre connesso", quindi il bisogno di farsi sentire, di voler dire per forza la propria opinione, anche se è una vaccata planetaria, è difficile da reprimere. Consolati del fatto che non sanno nulla della Juve, nulla del calcio e temo nulla anche della vita.
  2. Io qualunque cosa rappresenti credo sia troppo complicato da capire per uno come te, visto che manco hai capito cosa sta facendo in questo momento la squadra per cui dici di tifare. Se proprio non riuscite ad evitare di mettere su un monitor quello che pensate, aspettate almeno la fine del mercato per farlo, invece di lagnarvi e prevedere catastrofi. Secondo te uno come Cristiano Ronaldo è arrivato alla Juve solo per soldi, quando in Cina poteva averne molti di più? E' venuto qui per dimostrare di essere il più forte, non solo rispetto a Messi, ma della storia. Prima di scrivere contate fino a dieci, a volte ragionare fa miracoli.
  3. Non capisco di cosa ti lamenti: a sentire te ed altri mi sembra chiaro che abbiamo una tifoseria di Serie B, quindi credo sia anche normale se pure la squadra sia del medesimo livello, no?
  4. Io non so chi resterà e chi andà via, ma di certo la squadra non verrà indebolita, anzi, altrimenti l'intera operazione CR7 non avrebbe senso. E così difficile capirlo per voi qui dentro?
  5. Si si, anche io sono di Napoli Più che altro viviamo di soddisfazioni, dopo che per un'intera stagione siamo costretti a sentire i deliri trionfalistici di giornalisti e tifosi napoletani (e spesso queste due categorie di persone si rivelano essere la stessa cosa, ossia giornalisti e tifosi)!
  6. Infatti. Qui da noi gli Juventini napoletani ne fanno di sacrifici per stare dietro alla squadra. Soprattutto economici
  7. Il titolo di questa discussione parla di "problema", ma io sinceramente non vedo di problemi in questa squadra, anzi.
  8. Ma nessuna tv manda in onda cosa accadde in partite come Udinese- Napoli, Napoli-Milan, Napoli-Verona, Napoli-Bologna e Crotone-Napoli? Senza dimenticare i pronostici di mezza Italia, compreso il presidente del Coni Malagò, che spingevano per la vittoria di questi in campionato. Reina poi indagato per contatti con la Camorra magicamente appena lasciato il Napoli e firmato col Milan. Devo continuare o qualcuno crede ancora che il secondo posto del Napoli sia meritato?
  9. Se il colpo che intendi tu gioca nel Belgio, allora sarà a casa molto prima di Domenica.
  10. Ai tempi di Maradona lo erano infinitamente di più, eppure i deliri di oggi a quei tempi non c'erano. Ripeto, molto della bestialità in cui vegeta oggi il tifo napoletano è colpa di pseudo giornalisti che invece di fare informazione fomentano l'odio e le illusioni della gente. Un esempio che forse illustra il degrado intellettuale delle tv qui a Napoli: un tifoso del napoli telefonò ad una trasmissione televisiva, facendo considerazioni su "Ancellotti e di come abbia sì vinto, ma sempre avendo grandissimi giocatori mentre ora a Napoli gradissimi nomi non c'erano" e beccandosi dal giornalista di turno, tale Umberto Chiariello, un pesante rimprovero ed il consiglio, quasi minaccia, di "andare a fare il tifo per qualche squadra del Nord". Beh, se questo significa fare informazione ed essere professionista, allora siamo messi molto male...
  11. Qualche anno fa non era così. Davvero la tifoseria del Napoli è peggiorata, diventando oggi un covo di beceri. C'è stato un vero e proprio sprofondo di questa tifoseria. Anche la classe dei giornalisti è scesa a livelli bestiali: un tempo c'erano Mimmo Malfitano, Mimmo Caratelli, Pacileo che cmq svolgevano il loro mestiere con un certo senso critico. Oggi invece c'è risma del calibro di Auriemma, Mele, Chiariello ed Alvino, che in tutta sincerità non so se siano tutti giornalisti, il che è tutto dire. E spesso la massa ignorante si fa traspartare dall'essere tifosi di questo tipo di giornalismo.
  12. Io credo che la colpa sia di molti, troppi giornalisti/tifosi che pullulano nelle varie emittenti Napoletane, che incitano la massa ad infervorarsi contro un potere che non esiste, ma che loro vedono come unica ragione dei loro fallimenti calcistici. Fallimenti in realtà ingigantiti dalle sproporzionate ambizioni di una piazza cmq importante, ma non certo al pari dei top in Italia ed in Europa. Questo è il punto.
  13. Ci sarebbe da fare un lungo discorso su questo. Perchè se nel calcio ti sembrano assurdi, prova a sentire le cavolate che dicono i neoborbonici, che probabilmente non hanno mai aperto un libro di storia...
  14. Si, ma bisogna dare una cassa di risonanza altissima ad un episodio del genere. Tutti devono vedere il clima di ossessione che c'è in questa città. Un tempo si diceva che quella napoletana fosse la migliore tifoseria italiana e forse era vero. Oggi le nuove generazioni di tifosi sono degli invasati, dei violenti ossessionati dal fatto che non vincono mai. Fondamentalmente il Napoli è una provinciale del calcio italiano, magari di lusso per il bacino di utenza, sebbene non paragonabile alle grandissime piazze, visto che ha vinto pochissimo anche quando aveva campioni del calibro di Maradona, Careca e Ferrara, ma questo non entra in testa ai suoi tifosi che per qualche pseudo ed oscuro motivo si sentono pari al Real Madrid ed al Barcellona come nobiltà calcistica. Mah...
  15. Mettere Icardi insieme a Ronaldo, a Lukaku, ad Isco mi fa un pò sorridere... Quanto al tuo discorso, credo faccia acqua da tutte le parti. Questa squadra è arrivata due volte ad un millimetro dalla Champions e quando è stata eliminata è solo per errori aribitrali. Ogni anno migliora, sia tecnicamente che economicamente e siamo l'unica cosa seria in questo paese riguardo al calcio. Io preferisco fare 10 finali Champions di seguito e perderle tutte, che vincerne una (magari come ha fatto qualcuno con aiuti arbitrali clamorosi) e sparire nella melma di cinesi e debiti. 10 finali di seguito indicano competitività.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.