Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'caso biglietti'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2018-2019
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendari

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    End


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    End


Gruppo


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Trovato 5 risultati

  1. La procura federale verso il ricorso contro l’appello sul caso-biglietti che ha ridotto di molto l’inibizione (già estinta) del presidente Andrea Agnelli. Il procuratore Giuseppe Pecoraro ieri ha definito «illegittima» la scelta di dichiarare il difetto di giurisdizione per Stefano Merulla e Alessandro D’Angelo (entrambi non tesserati). «La sentenza condivide l’impianto accusatorio. La responsabilità di Agnelli ha trovato conferma», ha aggiunto Pecoraro. Fonte: La Gazzetta dello Sport
  2. Fonte: CorSera Fonte: La Repubblica Fonte: La Stampa Caso biglietti: sarà desecretata l’audizione di Pecoraro TORINO, 28 marzo 2017 - Oggi a Torino seconda udienza del processo Alto Piemonte, nato da un’inchiesta che ha svelato le infiltrazioni della ‘ndrangheta nel Torinese e l’interesse nel bagarinaggio allo Stadium. Nessun bianconero è indagato, ma a livello sportivo sono stati deferiti Francesco Calvo, Stefano Merulla, Alessandro D’Angelo e Andrea Agnelli. Intanto, ieri su Jtv il club si è difeso in una trasmissione con l’avvocato Luigi Chiappero: il legale ha contestato al procuratore Figc, Giuseppe Pecoraro, l’accusa rivolta al club di complicità con la malavita organizzata e ha riconosciuto l’infrazione della normativa sulla vendita dei biglietti. Altro attacco sull’intercettazione (che non sarebbe agli atti di Torino e non è nel testo del deferimento) usata da Pecoraro in Antimafia: durante la sua audizione il procuratore avrebbe attribuito erroneamente una frase ad Agnelli («I due fratelli sono stati arrestati, Rocco — Dominello, ndr — è incensurato, parliamo con lui»). Il giallo è stato svelato: fonti investigative confermano che la frase è in una conversazione Calvo-D’Angelo del 5 agosto, quindi successiva agli arresti di luglio e senza valore probatorio. La Juve ha, comunque, rinnovato l’invito a desecretare l’audio: la pratica è già partita, a fine settimana il sì in Commissione. Fonte: GdS
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.