Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'festeggiamenti'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2018-2019
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 1 result

  1. Allo stadio Olimpico per l’esattezza: tra mercoledì e domenica, la Juventus pianterà le tende sperando di brindare due volte. Nella Capitale potrebbe, infatti, ottenere i trofei stagionali che le sono rimasti: il primo nel menu è la Coppa Italia, meno prestigioso solo all’apparenza. Madama ci tiene e il passato lo conferma: da quando c’è al timone Allegri, lo scudetto va sempre a braccetto con la Coppa. Peso (quasi) uguale, identico risultato. In totale i doblete della Juve sono cinque: oltre ai tre delle ultime tre stagioni, un altro nel 1959- 60 e uno nel 1994-95. La Juventus non rimarrà in ritiro nella Capitale, ma farà sempre su e giù: notte in hotel a Roma dopo il Milan, ripartenza verso nord giovedì mattina, nuovo viaggio per la Capitale sabato pomeriggio in vista della partita in trasferta contro Di Francesco. E la ragione è, in fondo, semplice: rispetto a dodici mesi fa, il secondo appuntamento è quello meno importante e richiede un dispendio di energie inferiore. Insomma, comunque vada contro i rossoneri, non serve speciale concentrazione per «certificare» ormai il 7° scudetto filato. Il programma ufficiale prevede allenamento domani e poi partenza per Roma dove alle 16 si terrà un importante appuntamento istituzionale: i calciatori, gli staff tecnici e i dirigenti di Juventus e Milan, assieme agli arbitri saranno, ricevuti in udienza privata al Quirinale dal presidente della Repubblica Mattarella. Ci saranno il commissario e il direttore generale della Figc, Roberto Fabbricini e Michele Uva, il presidente del Coni Giovanni Malagò e il presidente della Lega Gaetano Miccichè. Daranno a Mattarella il pallone della finale e la riproduzione del trofeo che sarà sollevato mercoledì all’Olimpico. Toccasse nella realtà alla Juve, ci sarà qualche brindisi di rito nello spogliatoio e niente di più: a dirla tutta, anche per l’orario e la trasferta, non sono previsti party neanche dopo l’eventuale scudetto domenica prossima. Ma ciò non significa che la sobria Signora stavolta non si lascerà un po’ andare, dovrebbe esserci un momento «pubblico» dedicato ai tifosi. Una vera festa, insomma, dopo l’ultima giornata contro il Verona, quando Buffon saluterà la compagnia. In Comune non sanno ancora niente, ma la macchina organizzativa potrebbe presto partire. Si vocifera pure di un grande nome sul palco, una star di provata fede bianconera: il settimo sigillo (meglio se con annessa Coppa Italia) meriterebbe una sua canzone. Fonte: La Gazzetta dello Sport
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.