Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Nikelson

Utenti
  • Content count

    181
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Nikelson

  1. Nikelson

    Juve in 10, prestazioni migliori? No, è il modulo!

    Rispondo a questo intervento, ma potrei rispondere la stessa cosa a tanti altri... Quando difendiamo, non lo facciamo a tre, ma a QUATTRO. Quando abbiamo la palla noi, allora sì che nell'ultima linea rimangono in tre, perché Alex Sandro (Frabotta) si sposta in avanti
  2. Non ci sarà nessun 3-0. E' stata una decisione momentanea per scoraggiare altre squadre a fare altrettanto. Poi il ricorso farà il suo effetto e la partita verrà rigiocata. Questo arbitraggio non è stato una-tantum per "vendicare" il 3-0, tutti gli arbitraggi saranno così per la Juve (già a Roma, pur senza episodi così netti, c'era questa sensazione), almeno fino a quando qualcun altro vincerà il campionato...
  3. Che sportivamente non sia molto giusto è palese, il Genoa giocherebbe pesantemente penalizzato, ma non dire che lo sport si distingue dal resto... In marzo/aprile, con alcuni miei colleghi ricoverati (e chissà quanti positivi asintomatici, all'epoca non si facevano test in questi casi...), nessuno è stato messo in quarantena preventiva...
  4. Qualcuno sa se Frabotta può entrare come prodotto del vivaio in lista Champions (tipo Kean) o se dovrebbe occupare una casella tra quelle concesse? (chiedo per M'Bappè, preoccupato in caso di partita contro la Juve)
  5. Chiellini IMHO vedrà il campo sì e no 1000 minuti in tutta la stagione e solo se altri hanno problemi (in quei pochi minuti che ha giocato dopo l'infortunio ha rischiato di perdere praticamente tutti i palloni che ha toccato...) Bonucci temo invece che lo vedremo ancora parecchio, lui e la sua gloriosa abitudine di andare a contrastare tutti i tiri avversari mettendosi di fianco...
  6. Ho votato Allegri soprattutto perchè è stato il più duttile, quello che si è meglio adattato alle situazioni contingenti, anche con soluzioni brillanti, ma anche perché in effetti è stato quello che ha ottenuto i migliori risultati. Però non sono una vedova, adesso non lo rivorrei, si erano "strappati" troppi rapporti... magari, fra cinque-sei anni...
  7. Scusate, qualcuno mi interpreta questa storia di Instagram sull'account di Dybala? Ha solo voluto scherzare? E' un saluto a Morata con l'auspicio che venga da noi?
  8. Buffon è uno dei giocatori meno intelligenti e anche "sempliciotti" della serie A. Lo ha dimostrato più volte dentro, al bordo e fuori dal campo. Anche per questo gli voglio bene... Spesso prospettano per lui una carriera da dirigente... speriamo vivamente di no, sia per lui, sia per la Juve
  9. Nikelson

    Quanto è forte De Ligt?

    * miseria, non riesco a recuperare i miei post di autunno in cui venivo bullizzato perché chiedevo di aspettare un paio di stagioni a giudicare l'olandese un brocco... La maggior parte dei tifosi aveva già sentenziato che avevamo speso una cifra importante per un "bidone". Questo non ha neanche avuto bisogno di un paio di stagioni; in un paio di mesi ha messo in riga tutti... e non ha ancora compiuto 21 anni!!! Un difensore!!!! (ma vi ricordate Bonucci, Chiellini, Barzagli, ma anche Cannavaro a 21 anni?)
  10. ... poi tocca leggere queste cose... non da "Forza Inda", non da "Ciuccio per sempre", ma da "Il BN"!!!! Cioè, questo è uscito dalle coppe col Cluj!!! Fosse successo alla juve sarebbe stato gettato in Po con una pietra al collo...
  11. Oh, sicuramente... almeno dagli anni '70 (dove posso arrivare con la mia testimonianza)... Ma allora erano discussioni da bar, o sui media erano su un singolo episodio controverso (es. "er gor de Turone"). Ora c'è proprio tutto un sistema funzionante a prescindere, scientificamente votato a certificare che "la Juve rubba", senza neanche bisogno di riscontri dal campo, insensibile anche all'avvento del VAR. TUTTE le partite vengono analizzate minuto per minuto e viene sempre trovato un presunto errore arbitrale precedente ad ogni nostro gol per cui, se l'arbitro avesse deciso come da AJ, il gol non sarebbe mai avvenuto; per tutti gli episodi controversi il regolamento viene stiracchiato in modo che i giocatori bianconeri siano sempre nel torto, o, nel caso sia impossibile, e l'errore era contro la Juve, l'episodio viene ignorato. Per dire, domenica ho letto che Cuadrado avrebbe dovuto essere espulso (neanche ammonito), quindi non avrebbe fatto il 2-0, quindi il Brescia avrebbe pareggiato... Ovviamente i tifosi avversari ci sguazzano e i nostri alimentano il loro "senso di colpa"
  12. Era il mio vero terrore nel 2006 (il vero trionfo degli AJ); sapere che in futuro, per sempre, a prescindere, noi saremmo sempre stati additati come "quelli che rubbano"... ipotesi purtroppo profetica...
  13. Abbiamo visto all'inizio qualche partita molto, molto buona (penso a ATL-JUV e INT-JUV); da qualche mese la situazione è involuta, il centrocampo non tiene, né costruisce; al di là dei numeri, questi sono fatti oggettivi, non opinioni. Detto questo io dico che sono preoccupato, ma non penso minimamente a fischiare, chiedere misure draconiane immediate, rimpiangere un passato più o meno prossimo. Penso che la società non abbia bisogno della mia sollecitazione a valutare l'operato dei suoi dipendenti e a pianificare il da farsi nei prossimi mesi. In ogni caso secondo me la data chiave sarà il 15 aprile (ritorno dei quarti CL). Se saremo ancora in gioco, difficilmente si potrà dire che siamo sulla strada sbagliata; se non avremo neanche giocato quella settimana, difficilmente si potrà dire che siamo sulla strada giusta; se ci staremo leccando le ferite per l'appena avvenuta eliminazione, molto dipenderà da come questa sarà avvenuta. Il campionato non è comunque un test valido, né in un senso, né nell'altro.
  14. Sono pienamente d'accordo a metà col post... (semicit.) Quanto scritto è ineccepibile, ma secondo me si scontra nella realtà con qualche problema: innanzitutto, è umano che, dopo che un obiettivo viene sistematicamente raggiunto per più volte consecutive, ci si ponga un obiettivo più alto; questo senza nulla togliere all'obiettivo iniziale, anzi... ricordo benissimo il maggio 2012 e quanta gioia mi diede quella vittoria L'altro, ed è il problema più grosso, è quella che tu stesso hai definito la "guerra" contro di noi: è lampante il livello di disperazione raggiunto dai nostri nemici (d'altra parte, se penso al mio stato d'animo nel 2010 dopo "solo" 4 anni di dittatura *azzurra e lo raddoppio, non oso raffigurarmi come deve essere il loro adesso). Si sa che la disperazione porta ad atti inconsulti e non avrei proprio voglia di vivere un altro 2006... Inoltre, anche senza considerare ipotesi catastrofiche, è sufficiente constatare i ripetuti attacchi di TUTTI i media portati in mille modi e a tutti i livelli (è vero che ci sono sempre stati, ma nel mezzo secolo di cui posso essere testimone, mai sono stati di questa violenza, 2006 a parte), che, per esempio, già quest'anno hanno portato al fatto che ormai gli arbitri si accertano prima di tutto di non fare "favori" alla juve, tanto degli eventuali "torti" non parlerà mai nessuno, anzi, passeranno per decisioni corrette... E' comunque impossibile che questo clima in Italia non provochi ripercussioni anche a livello europeo, con gli altri top team ben contenti di approfittarne; questo è assolutamente da evitare! Pertanto, non dico che dovremmo perdere lo scudetto di proposito (ci mancherebbe!!!), ma, se dovesse capitare di perderlo, non sarei certo colto dalla disperazione: innanzitutto mi aspetto almeno un leggero calo degli attacchi AJ, poi pensate a cosa proverebbero Interisti e Napolisti se, nell'anno che la Juve cede lo scettro, non fossero loro a vincere... secondo me affogherebbero nella loro stessa bile!
  15. L'ultima parte è quella che nel 2006 mi ha fatto più male. Sapevo che prima o poi saremmo tornati sportivamente in cima, ma ero preoccupatissimo che, certificando (falsamente) che la Juve rubava, questo marchio sarebbe rimasto per sempre. Purtroppo le mie preoccupazioni erano fondate e si sono rivelate profetiche. Parlando con un tifoso di una squadra qualunque capisci chiaramente che, anche se è gentile e non lo dice, pensa che ovviamente la Juve rubbba, sempre... e all'estero penseranno sicuramente così anche loro, l'unica cosa che possono sapere è che siamo andati in B perché compravamo le partite... Il danno procurato da questa cosa è immenso, in termini economici e sportivi.
  16. Nikelson

    Il paradosso del tridente

    Ma davvero... All'inizio dell'anno, con tutti i centrali che avevamo (lascia stare che adesso ne abbiamo due fuori...) e la scarsità di terzini, pensavo che lo schieramento di base potesse essere benissimo il 352, dove davvero potevi adattare un'ala tipo Cuadrado (o come Candreva nell'Inter)... Poi Sarri i tre dietro non li vuol vedere, qui è un'eresia, quindi me ne sono fatta una ragione...
  17. Nikelson

    Il paradosso del tridente

    Fino a cinque giorni fa tutti volevano il "tridente pesante", così, perché fa figo... Spero sia chiaro ora che quando Sarri diceva che era una chiacchiera da bar aveva abbondantemente ragione (come era anche ovvio...) Non abbiamo un centrocampo "pesante" da poter supportare tre che non tornano mai e, se tornano, fanno danni perché non sono capaci. Ci vorrebbe un trio tipo Pogba Nainggolan Vidal di cinque anni fa... Il trequartista non l'abbiamo... Ma un buon vecchio 4-4-2 è proprio così da scartare?
  18. Partita strana... si vedeva subito che non erano in campo con una "vera" voglia di vincere Non so se debba essere l'allenatore a svegliare tutti, Sarri non mi sembra il tipo che parla direttamente coi giocatori, sicuramente non è un Conte che ti azzanna le caviglie se dai meno del 105%, ma chi lo doveva fare non l'ha fatto. Contro i pulman davanti alla porta facciamo fatica, ormai è chiaro e lo fanno tutti; a Sarri chiedo di trovare urgentemente una soluzione a questo problema. Di solito serve chi salta l'uomo, ma di giocatori così ne abbiamo solo due, Douglas (per mezz'ora al mese) e Dybala; tutti gli altri non fanno un dribbling neanche per caso. So che in questo forum molti vorrebbero sempre il tridente magico, ma a me personalmente pare che di magico non ci sia niente e che, anzi, poi ci tocca soffrire quando hanno gli altri la palla e ci tocca far giocare Matuidi (non che quando gioca l'altro francese vada comunque poi tanto meglio...) Posso comunque accettare tutto in campionato, ma se mi fanno una partita del genere in CL devono tutti essere presi a metaforici calci in c*, "fenomeno" compreso...
  19. Le scommesse, in quanto tali, si possono vincere o perdere... Schick sarebbe stata una scommessa persa in pieno (e non l'avrei mai detto...) Pjaca è stata altrettanto persa, ma qui ci ha messo lo zampino parecchia s*iga... Bernardeschi no: è stato preso con un contratto da 5 anni a 40 mln, quindi 8 mln/anno; se lo vendiamo in estate a 16 mln non si genera minusvalenza; mi sembra che l'uomo nonostante tutto valga molto più di 16 mln... (le cifre sono le stesse di Kulu, per andare in pari basta rivenderlo dopo due anni a 24 o dopo tre a 16) Haaland ha un costo enorme; probabilmente sarà una scommessa vinta (io l'avrei giocata), ma non è ancora detto...
  20. Rispondo a te, ma potrei rispondere a tanti... Finora hanno giocato sempre De Ligt e Bonucci, per evidenti ragioni di assestamento modulo; da che mondo è mondo i centrali in rosa ruotano frequentemente per squalifiche, infortuni, turn over; da gennaio sarà così anche per la Juve. Giocheranno tutti, meglio ancora se Sarri riuscirà a fare un buon "gioco delle coppie"
  21. Sono d'accordo sul discorso in generale. Il ciclo è finito (in realtà è finito a Cardiff, ma apparentemente è continuato per mancanza di avversari in casa); dopo ogni ciclo che finisce c'è un periodo di transizione, le grandi società riescono a fare in modo che sia il più breve possibile. Prima accettiamo questa realtà, meglio è; penso (col senno di poi) che ci avrebbe fatto molto bene perdere lo scudetto di due anni fa, per tanti motivi, interni alla squadra, per ridare viglia di rivalsa, e anche per l'ambiente che ci circonda (non so se l'avete notato, ma ormai tutti godono delle nostre disavventure, se siamo tartassati dagli arbitri, e ormai avviene quasi sempre, nessuno si preoccupa neanche più di fare sommessamente notare qualche errore). A me Allegri, con la sua pragmaticità e la sua capacità di inventare soluzioni dal nulla, è sempre piaciuto; questo non toglie che era ora di concludere la collaborazione, perché non dava più stimoli alla squadra. L'anno scorso, dopo un inizio anno tutto sommato spettacolare, dopo Juve-ManUTD Allegri (come ricordato nel post) ha fatto marcia indietro e la squadra si è spenta definitivamente, non ne avevano più voglia e si vedeva...; abbiamo vinto il campionato per inerzia e per mancanza totale di opponenti, ma in Champions, a parte il diamante del ritorno con l'Atletico (anche se io penso che sia stata la squadra di Simeone a sbagliare completamente partita), abbiamo oggettivamente fatto *... Abbiamo cominciato un'altra storia; i posteri sapranno quanto gloriosa. Gli incidenti di percorso sono da mettere in conto, ma bisogna andare avanti. Mi girano le scatole a perdere contro l'Inter, ma, se serve a svoltare, sono disposto ad accettarlo. Certo, dovrebbero essere convinti anche tutti i giocatori, anziché guardare solo se stessi...
  22. No, ma infatti le mani dietro la schiena sono in generale una ca*ata pazzesca, ma, vista la regola senza senso in vigore, in certi casi, quando non si è a contatto con l'attaccante e si è statici a presidiare la zona, conviene imparare a metterle, esattamente come fa Pjanic (gli altri "in zona" sono attaccanti che non hanno nessun motivo per farlo)... I fermo immagine non piacciono neanche a me; questi li ho postati non per dire se era o no rigore, ma solo per evidenziare la differente posizione delle braccia di Matijs nei due casi
  23. Premesso che la nuova regola dei falli di mano mi fa schifo, tanto che non darei mai neanche i rigori tipo quello per il "fallo" di Mario Rui in Roma-Napoli; premesso che anche con la nuova regola ho forti dubbi sul rigore di Lecce (per la storia -cervellotica- delle 7:20); premesso che una cosa fondamentale che bisogna considerare (ma nessuno lo fa) è che a Lecce l'arbitro ha fischiato direttamente il fallo, mentre a Torino no (e il VAR interviene solo se l'errore dell'arbitro è chiaro, il che non avviene in nessuno dei due casi); premesso che De Ligt, almeno in certe occasioni, potrebbe imparare a fare come ha fatto Pjanic nell'azione incriminata; provo a postare le foto dei due interventi, che in ogni caso proprio identici non sembrano...
  24. Ecco, questa cosa un po' mi preoccupa; è come se si sentissero "in colpa" per tirare una punizione al posto del re e sentissero la pressione di dover per questo segnare a tutti i costi... Secondo me, per tirare bene una punizione, a parte la tecnica, devi andare sulla palla con leggerezza e "sicumera", incompatibili con un eventuale stato d'animo di cui sopra. Per ora anche le percentuali di realizzazione di Dybala e Pjanic si sono abbassate; spero sia solo un caso.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.